“ON AIR!” – ROSSI: “Speravo di affrontare il Bodo, abbiamo grandi possibilità”, CORSI: “Momento storico di questa stagione”, MAGNI: “Zaniolo alla Juve? Attenzione a non incrinare il rapporto di fiducia coi tifosi”

34
1507

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Roma Radio): “Tra tutte le squadre rimaste, sulla carta il Bodo/Glimt era l’avversaria meno forte delle altre insieme allo Slavia Praga, per questo speravo che la pescassimo. La Roma ha l’occasione di dimostrare che quello è stato solo un incidente di percorso, e che ora la squadra è molto diversa da quella di allora. Loro hanno appena ricominciato a giocare in campionato, e hanno delle risorse che non abbiamo dal punto di vista energetico. Ma sono contento di riaffrontarli, abbiamo delle possibilità importanti di arrivare in semifinale…”

Luca Fallica (Roma Radio): “Il campo sintetico del Bodo può ancora metterci in difficoltà. Ricordo il mister quando parlò del campo e di come questi terreni di gioco possono dare fastidio ai calciatori abituati ad altri campi. E’ molto importante questa cosa, perché il Bodo ha il vantaggio di essere abituato a quel tipo di terreno di gioco. La Uefa dovrebbe ripensare a certi impianti, a giocare in campi neutri, se certi campi possono causare problemi e infortuni ai calciatori…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “La Roma deve concentrarsi su giovedì, è la cosa più importante. E’ un momento storico per quest’anno, cambierebbe tanto, se non tutto, il fatto che la Roma può vincere una coppa, piccola, media o grande…come pare a voi. Ma sarebbe un trofeo dopo tanti anni, e sarebbe merito di Mourinho ma anche della squadra. Io non ho mai visto una squadra che giocava contro l’allenatore, la cosa che mi preoccupava invece è che davano il massimo. Dopo mesi e mesi, piano piano, la squadra è diventata molto più concreta. Manca qualità, ma quello speriamo venga colmato con il prossimo mercato. Noi dobbiamo credere solo in Mou. L’unico che può farci credere è lui. Ci sono stati momenti in cui abbiamo vacillato, ma poi alla fine siamo rimasti saldi al suo fianco. Speriamo tutti in Mou e speriamo in Bodo-Roma. La vittoria di questa partita riaprirebbe un fronte che non ci aspettavamo: prima pensavamo “sti cavoli della Conference“, e invece se la Roma fosse l’unica a vincere in Europa sarebbe tanta roba, anche per dare in c*lo ai pallottiani…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Io credo che la strategia di fondo della Roma con i giocatori in scadenza nel 2024 sia di arrivare a fine stagione per mettersi seduti intorno a un tavolo. A quel punto si dirà: chi resta, rinnova. Gli altri invece partiranno. Zaniolo? Se la sua cessione ti serve per reinvestire quei soldi sul mercato, i soldi devi incassarli subito e non tra un anno, altrimenti perdi il giocatore senza nemmeno il vantaggio di poter reinvestire…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Zaniolo? C’è la sensazione di un lento allontanamento. Sta diventando una storia dai tratti grotteschi: la Juve sembra che deve prendersi Zaniolo per forza, e per di più alla Locatelli, cioè un prestito con obbligo di riscatto. Tra un po’ glielo diamo a noleggio a lunga percorrenza, e includiamo anche assicurazione e bollo. La formula su cui si può lavorare al limite può essere quella di Vlahovic: mi dai questi soldi tutti e subito, e allora Zaniolo parte. Non ho capito perchè con la Roma si può lavorare sempre sulle formule… Su questi giocatori qua, secondo me, non si lavora sulle formule. Se lo vuoi, mi dai questi soldi subito, altrimenti il giocatore resta qua… In questo momento bisogna fare di tutto per non incrinare il rapporto di fiducia che s’è creato con i tifosi, perchè se ci sono 60 mila persone con bodo e Salernitana, significa che la gente vuole questa Roma al di là di come va. E’ una prova di amore, ma anche di fiducia. Quindi occhio a fare certe cose, e a farle bene…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Zaniolo? E’ un rebus a cui è difficile rispondere. Tuttosport insiste così tanto, e so che Iacobelli non spara notizie tanto per farlo, pubblica solo cose che hanno fondamento. Ma tra il volere una cosa e portarla a casa ce ne passa. Se la Roma darà via Zaniolo a una cifra congrua, non mi metto a criticare. Davanti a 50 milioni io mi farei la domanda: faccio il colpo della vita oppure mi mangerò le mani? Se Vlahovic e Chiesa sono stati pagati 70 milioni, a meno di 50 milioni non puoi cederlo. L’ultima parola deve spettare a Mourinho…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteZaniolo ancora out. La Repubblica: “Rapporto con la Roma ai limiti della decenza”. E la Juve prepara l’assalto
Articolo successivoMOURINHO: “Voglio vincere non più per me, ma per i giocatori che non l’hanno mai fatto. Non riesco ad accettare lo spreco del talento”

34 Commenti

  1. Bisogna capire che la Juve è un ente sociale tipo l’Inps. Almeno la metà dei suoi tifosi si sente un fallito e un perdente nella vita, e l’unico modo che ha per non suicidarsi o darsi al terrorismo islamico è la squadra di calcio, che comunque (cioè in qualsiasi modo) vince. Quest’anno però hanno fallito su tutta la linea. A tutte queste persone, quindi, va data una speranza: guardare avanti per non guardare all’oggi, sennò il pericolo è che poi si incavolino. E, magari, inizino a pensare ai problemi seri, tipo i contratti precari, la scuola che non ti insegna più nulla eccetera. Va dato loro un motivo di credere nel futuro, perché nel presente hanno i calciatori che fanno avanti e indietro dalla Procura (Damascelli che dice? Maida?).
    Quale può essere la speranza? Zaniolo, ottenendo il duplice vantaggio di sparare una polpetta avvelenata su una diretta concorrenza.

    I legami tra giornalisti e dirigenza Juve, con diktat su cosa scrivere, sono provati da Calciopoli. La Juve sta in rosso, come fa a comprare Zaniolo? Fa le veline ai giornalisti per grattare tutto quello che può. Avrà unto il procuratore, la famiglia, non mi stupirei di nulla, è il loro stile. Oggi tocca a Sisti del giornale di famiglia (la Repubblica), nonostante Mou sia stato piuttosto chiaro solo 3 GIORNI FA.
    Però dai, dipende da come la si guarda. Il fatto che la velina della dirigenza Juve sia “Zaniolo in prestito” è musica per le nostre orecchie, vuol dire che sono messi ancora peggio di come si pensi. Come il Milan, e il suo pulciosissimo sconto sul cartellino di Florenzi. Queste squadre non saranno mai competitive, il gap si può colmare.

    • Idi hai fatto un poema sui gobbi, quando bastava dire, che, tutti gli anni vincono la Champion 🏆per l’ ente INPS, loro, tutti gli anni ci sono, anche, quando non ci devono essere… Ma la cosa che mi rattrista, è leggere, questa appartenenza dei radiaroli romani, quando prima la Conference gli faceva schifo.

    • @Sogni di Latta, c’era un titolo del giornale Cuore che è rimasto nella storia, e si applica benissimo a Mario Corsi. Lui dice che “Ci sono stati momenti in cui abbiamo vacillato, ma poi alla fine siamo rimasti saldi al suo fianco.” e “prima pensavamo sti cavoli della Conference”, fa come a scuola quando il bulletto rompeva la cattedra, entrava il preside e il bulletto cercava di mescolarsi in mezzo alla torma di ragazzini pe’ nasconnese. Penoso. Usa il plurale maiestatis… quando è stato lui, Mario Corsi, a dare il la alle critiche con le sue parole d’ordine. È lui che si è sbagliato, lui che ha criticato e ora è costretto a rimangiarsi le parole, ma dire “ho sbagliato” per uno come lui è impossibile. Il “titulo” di Cuore è l’unico che può vincere Mario Corsi.

  2. Ma sarebbe un trofeo dopo tanti anni, e sarebbe merito di Mourinho ma anche della squadra

    Sarebbe merito di tutti tranne di chi ha messo cento e passa milioni per fare il mercato e ogni mese ne mette una ventina, sempre la solita fuffa.

    La verità è che Mourinho con la squadra che aveva e quella che ha distrutto doveva avere 66 punti quelli del Napoli, doveva stare lì pronto a prendersi lo scudetto.
    Invece ci stiamo eccitando per il primato del raccordo annullare complimenti allo specialone e a tutti i suoi fans che si gasano con gli idoli e disprezzano la Roma

    • La verità è che Mourinho con la squadra che aveva e quella che ha distrutto doveva avere 66 punti quelli del Napoli, doveva stare lì pronto a prendersi lo scudetto…
      cioè secondo te questa è una squadra che può vincere lo Scudetto???

    • ahahah cioè… dovrei crede che oltre a luchino altre persone credono che questa squadra sia da Scudetto???
      cioè… capite che state andando contro anche Mourinho, che non perde occasione per ricordare come questa squadra sia da migliorare molto???

    • Come potevamo esse Primi con cristante che sta imparando adesso a fa il regista con Mancini scarso a difendere con pippetout che recupera meno palloni di abraham con una panchina scarsa che i migliori sono primavera con uno zaniolo che con la testa non c’è sta ecc e già tanto che arriviamo 5

    • …. per squadra che “ha distrutto ti riferisci a chi ha più o meno provato (quelli aveva a giugno, e doveva usare, almeno testare…), e chi ha messo subito fuori rosa, tipo Reynolds, Fazio, Diawara, Villar, ora Perez, Jesus… Santon, Olsen… con i quali avremmo lottato per il titolo ?

    • Ha fatto fuori un giocatore che l’anno scorso aveva fatto 17 gol.

      Questo anno con i venti gol e passa di Abraham e i 17 di Mayoral che lui ha distrutto avresti avuto 66 punti e forse più e stavi lì lì per prendere lo scudetto.

      Quando una proprietà investe cento milioni sul mercato e la Juve casca da cavallo lo scudetto deve essere tuo non di chi sul mercato non ha investito nulla, Napoli, Milan, Inter.

      Poi se vogliamo glorificare Mourinho perché è accattivante e tratta male i giornalisti ok facciamolo, ma allo atto pratico, per quanto ci ha fatto vedere come allenatore è stato deludente

    • Ma poi la pianti (te e qualche altro… esperto) di dire sta castroneria che Mourinho “distrugge i giocatori”? Ma anche basta! Ma poi chi sarebbe quello che ha “distrutto”? Batimayoral o Falcao Villar? Oppure Kante’ Darboe? Ma per cortesia!

    • Per luca…formello.
      1. Toglio Roma dal tuo nickname: stona;
      2. Mayoral ha fatto DIECI gol in campionato, 2 in piu’ di Shomu che le coppe non le ha giocate;
      3. con quella squadra meno Abraham ma piu’ Spina, il tuo phonsega e’ arrivato 8o pari al Sassuolo;
      4. allora mi dici che Abraham da solo vale la differenza tra l’8o e il 1o posto? Magari!;
      5. se non c’era Mou col broccolo che Tammy veniva a Roma;
      6. Mou talmente deludente che e’ a 5 punti dalla CL e la Roma vende 40000 biglietti per la partita contro la Salernitana ( e non siamo ancora al 100% di capienza);
      7. Non so perche’ ti rispondo. In genere con i formaggelesi come te, criPtico et alia, vado a fine post e poi metto il pollice giu’ .
      Te salutano lotitare!

    • Chi sei er nipote dei friedkin?, sempre e solo a pensare Ad idolatrare i friedkin, ma pensa a tifare la maglia, facevi lgia’ la stessa cosa co ballotta,sempre a tifare i presidenti…tiifa la maglia,solo forza ROMA

  3. Zaniolo resta senza se e senza ma,se poi qualcuno che non sia la ladra del calcio italiano volesse sborsare 79 mln tutti e subito allora amen

  4. Che parassiti 🤮😡🤮😡🤮….

    Uno è già rimontato sul carro…..

    Per tutti gli altri…. Zaniolo 💛❤️è già venduto..

    Il direttore del Ruthsporc…. Persona affidabile 😂🤣😂🤣😂🤣😂🤣…..
    Vabbè dopo questa…… Riparto per la Giamaica 🇯🇲🇯🇲🇯🇲🇯🇲

    • Marione comunque non se regola, sta a tocchi, davvero, quasi quanto er poro Luca Roma… Prima del derby Marione diceva che la squadra “non segue più l’allenatore” e che Mourinho “se ne vuole andare” e oggi invece… ma dico io, un po’ di dignità! Che pupazzi!

  5. secondo me noi tifosi dobbiamo restare dalla parte della squadra e non cascare nel tranello di questi giornalai. Zaniolo è un ragazzo giovane, che prima di farsi male ha fatto intravedere cose fantastiche. Mou ha cercato di farlo giocare il più possibile, ribadisco anche qui che in campionato ha fatto 2 panchine: genoa e derby, al derby poi probabilmente non è entrato perché era diffidato e solo un cretino avrebbe messo Nico e non un altro, visto che sarebbe bastata una trattenuta a centrocampo per prendersi un giallo e saltare la prossima.
    Perché certa “stampa” vuole creare il caso Zaniolo? perché il ragazzo è forte e adesso ha dimostrato continuità fisica, e quindi vogliono tirare la volata alla Juve che giustamente è interessata al giocatore e sanno che se ritorna mentalmente sereno, per prenderlo devono pagarlo una cifra stratosferica. Non lasciamoci condizionare sul fatto che se vendi Zaniolo poi reinvesti i soldi su qualcun altro, Nico è stato fermo 2 anni e non è ancora al 100%, tra un pò sarà devastante, tolto Tammy è l’unico della squadra che può fare la differenza anche da solo. Per le partite che restano è troppo importante che sia a posto fisicamente e mentalmente per chiudere nel migliore dei modi il finale di stagione!! Poi in estate ci si siede ad un tavolo, gli si offre il rinnovo a determinate cifre/condizioni congrue anche con gli obbiettivi individuali e societari raggiunti. Se poi non ci si riesce a mettere d’accordo è un altro discorso e si ragiona diversamente. Ma adesso è ora di mettere una pietra sopra a tutte queste cose inventate, che creano solo problemi alla squadra, al giocatore. Questo periodo è delicato, bisogna solo pensare a lavorare bene senza distrazioni, c’è una coppa europea da provare a vincere e cercare di recuperare 6 punti alla juve. Chiunque insista a parlare di Nicolò con un contratto in scadenza tra 27mesi, lo fa esclusivamente per penalizzare la nostra Roma e noi tifosi dobbiamo avercelo ben chiaro in testa. Detto questo spero di sentire questo concetto espresso dall’entourage del giocatore, piuttosto che dalla società, e per lo meno da un pò di stampa romanista

    • Analisi lucida e realista, hai detto cose sagge che ogni tifoso ha in cuore ! Per la correttezza della stampa ho perso ogni speranza, poche sono le voci veramente romaniste 🙄

  6. Se Zaniolo andrà via spero vada all estero ma quando ci sono i gobbi per di mezzo c’è fa preoccuparsi non scordiamoci l affare Emerson lo presero al prezzo che dicevano loro in maniera scorretta e sporca .

  7. “Tuttosport insiste così tanto, e so che Iacobelli non spara notizie tanto per farlo, pubblica solo cose che hanno fondamento”

    AHAHAHAHAHAHAHAHA

    Infatti Rudiger non solo ha comprato casa a Torino, ma già parla con accento giandujotto neh.

    Intanto pagate Chiesa e Locatelli dai… Ma tanto con i soldi du Dybal… ah no? 😀

    • Io ormai Catalani non lo sento più….troppo livore e dopo la faccenda Austini (si sono subito precipitati a difenderlo compreso e sopratutto Riccardo Angelini ).Trs sento solo Nisi …romanista vero … senza doppi fini …gli altri sono veramente telefonati per come si comportano…. però li capisco …. gente come Angelini non aveva né arte né parte… con i buffi che gli correvano come un kawasaky dietro ….adesso vivono da agiati e famosi …perché dovrebbero rinunciare a tutto questo … voi lo fareste ? Meglio prendere per il culo i tifosi quando c era Pallotta ed ora fare su e giù dal carro del vincitore …ed avere la.casa piena con gli sponsor

    • Ho giusto incontrato oggi Rudiger al mercato, cercava i peperoni di Carmagnola. Stasera è invitato a casa di Jacobelli per la bagna cauda…. cerea ne 🤣🤣🤣

    • Circa una decina di anni fa quando ero in Italia andavo in estate a trovare i miei genitori nella loro casa al mare ai confini tra Lazio e Toscana sulla spiaggia conobbi un signore romano dirigente Rai che mi racconto’ molto di Catalani, qui mi fermo altrimenti il post verrebbe sicuramente censurato diciamo che la stima di quel dirigente era piu’ o meno paragonabile alla temperatura in Siberia nel mese di Gennaio……

  8. Daje fate posto a mariuccio che sta a preparà le canzoncine.
    Se vince la Coppa non è contento per la Roma ma per dare in c..o ai pallottiani pensa un po’ che vero “TIFOSO”

  9. “Tuttosport insiste così tanto, e so che Iacobelli non spara notizie tanto per farlo, pubblica solo cose che hanno fondamento”

    Me sto a SPANCIA’ dalle risate da quando me so alzato stamattina!
    Tuttosport che “non spara notizie tanto per farlo” e’ tra le migliori barzellette che abbia mai sentito.
    Catala’, ma te rendi conto di quello che scrivi?

  10. Zaniolo se i ladri lo vogliono lo pagano e non in prestito con obbligo di riscatto come dicono alcuni… 70 forse bastano visto che ha 22 anni.
    Abraham oggi non ha prezzo, 120 è un misero anticipo… marionettone è monnezza pura!!!

  11. zaniolo lo decide mou se parte o meno. Se parte soldi in bocca (tanti) e basta, altrimenti gioca con la roma
    la conference sarebbe importante .

  12. Mi rifiuto di commentare sti radiolari sennò il post non verrebbe pubblicato per quanto diventerei cafone, dico solo che è meglio non ascoltarli per evitare rischi di depressione.

  13. Idi di Marzo. La tua descrizione è stupenda e soprattutto vera! Tifosi che sono dei perdenti nella vita e si sentono leoni nel tifare gli zebra. Complimenti per la descrizione che hai dato: è da incorniciare

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome