“ON AIR!” – PETRUZZI: “Nico Gonzalez o Chiesa, mi aspetto un colpo”, ROSSI: “Se siamo destinati a anni di sacrifici è meglio che ce lo dicano”, PRUZZO: “Celik e Angelino i terzini titolari? Svengo…”

42
952

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Giornata importante per la Roma quella di ieri, si è tenuta una riunione strategica dove erano presenti oltre a De Rossi e Ghisolfi anche Lina Souloukou, Maurizio Lombardo e alcuni responsabili finanziari del club. Da ieri soprattutto De Rossi avrà chiare le idee su quelle che saranno le strategie e il budget di mercato. Obiettivo Chiesa? Rispetto all’anno scorso non dovrai fare tutti questi affari in uscita entro il 30 giugno, a questo aggiungiamoci che tra Spinazzola, Rui Patricio, Lukaku, Azmoun, Sanches, Mourinho, la Roma risparmierà parecchio sugli ingaggi, e avrai più margine e più facilità ad arrivare a un obiettivo. E quindi si potrebbe ripartire con un mercato più aggressivo…”

David Rossi (Rete Sport): “L’incontro di ieri tra De Rossi e Ghisolfi? Che sorpresa…te credo, lavorano nello stesso posto… La sorpresa semmai è che si sono incontrati solo il 4 di giugno. Ma pure oggi si vedranno e parleranno, mi sembra una cosa normale… Ieri una serie di competenze si sono riunite per decidere le strategie presenti e future della Roma. Se questo potrà essere condizione sufficiente per garantire la competitività della Roma nel prossimo campionato e nel futuro questo non lo so. Se andremo incontro a anni di sacrificio, è meglio che questo tipo di scenario venisse reso noto all’ambiente a tutela di chi dovrà mettere in pratica questo tipo di discorso…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “I nostri giocatori non saranno titolari nell’Italia di Spalletti, ma comunque stanno lì… Mercato? Ogni anno la Roma un colpo lo fa. Vanno bene i giocatori di 20 anni, di prospettiva, però una bottarella io me l’aspetto…”

Fabio Petruzzi (Rete Sport): “De Rossi deve partire dal 4-3-3. Io ho Dybala e me lo tengo stretto, ma mi devo costruire una squadra con lui e purtroppo anche una a prescindere da lui. Quando ho Dybala faccio un 4-2-3-1, quando non ho lui faccio un 4-3-3 e devo prendere i giocatori adatti a quel modulo. Il 4-3-3 visto all’inizio con De Rossi, specie dopo il piccolo richiamo atletico nella sosta della nazionale, a me era piaciuto molto… Io un colpetto me lo aspetto: o Nico Gonzalez o Chiesa…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “Prati, Kalimuendo, Doig sono tutti calciatori molto giovani. Insieme a giocatori più esperti come Dybala, Cristante, Pellegrini, Mancini, faresti un mix che non so dove potrebbe portarci… Sento dire che il problema della Roma non sono i titolari ma le riserve, e secondo me non è così. Sono proprio i titolari che ci fanno arrivare sesti o settimi…”

Francesca Ferrazza (Tele Radio Stereo): “Prati è sicuramente un prospetto interessante. Il problema è la valutazione. Noi non abbiamo capito che budget avrà la Roma: se parti con 15 milioni per un prospetto, allora immagino che ne puoi spendere 30-40 per altri ruoli… Se la Roma prende Prati come colpo in prospettiva fa un bell’acquisto, se costruisci la squadra su di lui allora viene qualche dubbio…”

Piero Torri (Radio Manà Manà Sport): “Quello di Matteo Prati del Cagliari è un nome che ci può assolutamente stare…gli potresti dare Karsdorp in cambio, ma figurati se se lo prendono… Prati è uno che ha gamba, ha pure un bel tiro. Lo prederesti però per la panchina, mentre tu dovresti puntare su un centrocampista che ci faccia sognare. La Roma però deve pensare anche a un grande centravanti: Abraham è stato bocciato e Lukaku sembra destinato al Napoli. Non so come Ghisolfi distribuirà le risorse a disposizione. L’importante è avere l’idee chiare, speriamo si siano schiarite nel summit con De Rossi e Lina Souloukou…”

Daniele Lo Monaco (Radio Romanista): “Matteo Prati potrebbe essere un vice Paredes, a me piace, è un bel giocatore e potrebbe non essere male… Oggi Il Messaggero scrive che la Roma nel summit di mercato di ieri ha deciso di mollare Llorente e di trattenere Kumbulla…non capisco. Non so se ci sia una valutazione tecnica o economica dietro, ma magari dietro c’è qualcuno che ha voluto far trapelare apposta questa cosa, succede spesso con i procuratori… Belotti? Ho sentito dire delle cose terrificanti dalla Fiorentina e da Pradè, che l’errore più grande che ha fatto è stata la scelta del centravanti a gennaio, povero Belotti…”

Stefano Carina (Radio Radio): “La Roma sta cercando due terzini, un esterno destro che sia titolare e uno a sinistra che possa alternarsi con Angelino, ma che abbia caratteristiche fisiche diverse…Angelino è piccolino, in fase di marcatura lascia un po’ a desiderare e serve qualcuno di diverso. E poi serve una mezzala box to box. Davanti serve un esterno a sinistra titolare, e dall’altra parte c’è la coppia Dybala-Baldanzi. Ma io su Dybala, nonostante le rassicurazioni dell’entourage del calciatore, lascio un punto interrogativo: lì è il mercato a fare la differenza. Se arriva l’offerta di una squadra che fa la Champions, Dybala ci pensa. E poi c’è il centravanti. Ma per comprare il titolare, devi vendere Abraham e anche bene. E questo può essere un problema…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Se la Roma gioca a quattro, ha l’esterno di destra, che è Celik. Se gioca a cinque, ha Angelino. Ma sempre due gliene mancano… Angelino nella difesa a quattro è un problema vero. Ma nella Roma l’acquisto prioritario è il centravanti…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio):Ho sentito dire che la Roma con Celik a destra e Angelino a sinistra è a posto con i terzini, e stavo per svenire…Non ho capito bene il nuovo percorso, si svaria molto su nomi proponibili e improponibili, quando si capirà di più darò il mio giudizio. Non so cosa hanno in mente a Trigoria, se vogliono prendere giocatori anziani, di mezza età, o giovani. Aspetto le prime mosse. Se si parte da Angelino non sono tanto tranquillo. La squadra va rinforzata in maniera clamorosa, con giocatori titolatissimi. Se succede ci possiamo aspettare un passo in avanti, altrimenti non so che dire…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Io ho la sensazione che riscattando Angelino la Roma è andato incontro alle richieste dell’allenatore. A De Rossi piace il piede che ha…non è un giocatore fenomenale, ma per come lo ha utilizzato e per come ne ha parlato, lo vede come giocatore che può tornare utile. Anche giocando più avanti, con un altro terzino dietro su quella fascia…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCalciomercato Roma, Il Messaggero: “De Rossi trattiene Kumbulla, si allontana il riscatto di Llorente”
Articolo successivoUfficiale: Antonio Conte è il nuovo allenatore del Napoli. De Laurentiis: “Con lui parte una necessaria rifondazione”

42 Commenti

    • Uno che si considera tifoso della Roma e che è d’accordo con uno che pensa solo a racimolare qualche euro sputando, quando gli occorre, sui nostri colori NON SI PUÒ SENTIRE.

    • concordi con uno che quando stava dall’altra parte della barricata erano tutte rose e fiori.
      se lo pensi tu come CUCS tifoso della ROMA lo accetto, ma sentirlo dire da lui é tutta na manfrina.

  1. nico Gonzalez sarebbe anche buono ma seppur con caratteristiche diverse, ricorda Ikonè.
    ti fa qualche partita clamorosa ma , su 50, se ne ricordano a malapena 8.
    se al posto di ElSharawi ha senso.
    se deve essere il titolare, siamo punto e a capo

  2. Daniele è stato chiaro:
    la Roma sarà completamente diversa

    la cosa fondamentale sarà togliere quei tre scaldabagno dal centrocampo.
    al massimo deve giocare uno dei tre, poi servono due centrocampisti box to box.
    quei tre al massimo sono da box sotto casa per parcheggiare la macchina

    • scrivo dalla clinica dove la mia donna, più romanista di tanti espertoni della radio, sta facendo la chemio e mi ha detto di pensare ad altro perché lei non sopporta che la veda in quel modo quando fa la terapia (non mi fa proprio avvicinare…)
      hai problemi?

    • lascia stare…. qui spesso si scrive senza sapere cosa si scrive….. è un difetto non è una colpa.

  3. Nico Gonzalez è un colpo al cuore. Giocatore buono per Fiorentina e Torino, non scherziamo. Chiesta magari, ma la juve sparerà alto.

    • Pensa che ho sentito che se potemo pure ritrova’ nzonzo come cavallo de ritorno…🙈😡

  4. Rossi….a che titolo fai radio?
    Sei tu che parli al pubblico, che devi riportare i FATTI.
    Quattro anni di friedkin, tutti senza Champions.
    Con tre allenatori.
    Al quinto anno: progetto giovani long term (e soprattutto low cost).
    Insomma…debbono farti i pupazzetti?
    Considera che invece hanno detto di volerci portare nell’elite del calcio….questo hanno detto.
    Avoja a sacrifici, solo sacrifici….

  5. Come ogni anno questi signori chiacchierano su voci messe a giro dai procuratori. Dalla stanza dei bottoni non esce uno spiffero!! Amo Pruzzo, ma mi danno noia i suoi sfoghi e perplessità dalla stazione radio degli sbiaditi!!

    • Saranno pure chiacchiere messe in giro dai procuratori…però alla fine sempre sesti-settimi arriviamo, coi friedkin. Questo per te è irrilevante?
      La colpa è di giornalisti e procuratori?

  6. Io confido nella cura De Rossi, secondo me dovremmo puntare a recuperare Kumbulla e Karsdorp in difesa. Hanno solo bisogno di fiducia da parte dell’ambiente e possono fare bene, ne hanno i mezzi tecnici.
    Punterei anche su Solbakken che ha grandissima corsa, intensità e grinta…messo nelle condizioni può fare la differenza.
    In attacco terrei Belotti come titolare, contro l’ Atalanta ha dimostrato di saper segnare ed essere decisivo.
    Darei in prestito Baldanzi che è un pulcino e non ha il fisico per il nostro calcio e lascerei andare Dybala che è sempre rotto.
    I giocatori li abbiamo, ma dobbiamo essere bravi a farli rendere.
    Mou , ripeto, quest’anno ci avrebbe portato la Coppa

    • Sono d’accordo Ranocchia…
      Anzi non capisco come se fa a lasciare Rui Pastisso…
      Confermerei anche Zalewsky come terzino sx, ha fatto cose il 1* anno con Mou che non ho visto fare neanche a Nela..
      Anche Aouar e Sanchez per me con DDR possono fare bene..
      Shomurodow potrebbe essere un crack quest’anno.. Non c’è bisogno di un altra punta.
      Oltre a Dybala lascerei partite anche Mancini (troppo nervoso) e Ndicka (ha avuto un principio d’infarto é troppo rischioso..)
      È poi abbiamo tanti primavera da valorizzare..
      Avremo un futuro radioso, anni fantastici..
      Credo che faremo divertire ancora per molto non solo tifosi d’Italia ma, anche d’Europa..
      😉😂🤣💪

  7. Dai vai con Rui Patrizio Karsdorp Kumbulla Smalling Spinazzola Sanches Pellegrini Cristante Solbakken Shomurodov belotti e vai col tango e risparmi.

  8. Stamattina in radio hanno lanciato un’indiscrezione su Gimenez del Feyenoord.
    Ecco, quello si che sarebbe un bel colpo.
    Peccato che costa un botto.

    • La Roma dorme quando si tratta di cercare giocatori buoni magari ancora sconosciuti a prezzi sensati. Pensare che Gimenez è stato pagato “solo” 6 milioni due anni fa… Per pigrizia od altro si preferisce rincorrere a prezzi esorbitanti giocatori completamente inutili. Sembra lo si faccia apposta. SFR.

  9. Orsolini a destra in alternanza con Dybala, Chiesa a sinistra e Icardi o Morata che ha fatto la sua migliore stagione. Anche Zapata mi piacerebbe ma già non è venuto l anno scorso

  10. Si prospetta una Roma anni 70…..pure il prossimo anno non vinceremo un caxxo!
    Vendete sta Societa’ per favore!

  11. Certo che arrivare al 1 Settembre e’ dura ? Chi viene chi va via ma…..che progetto sara’….prendiamo quello, poi gli diamo quell’altro mi dispiace che Torri parla come i ragazzini delle figurine ma non e’ cosi, chi della Roma adesso andrebbe al Cagliari, Karsdrop non credo perche’ ha ancora 2 anni di contratto e la squadra se la sceglie lui ancora si pensa che i DS possono fare cambi senza che i giocatori non accettano le destinazioni e con una corposa buonuscita !!! Su ragazzi cominciate a scrivere cose sensate si parla di giocatori di belle speranze niente di piu’ Maldini Prati li porti in panchina ma poi ai mezza Primavera piu’ Darboe che rientra e qualcuno puoi pescare da li’. Tutte chiacchiere tutte idee poi sono i procuratori che tirano fuori ste notizie ma non vi e’ bastato Nandez ?

  12. se venisse Politano, e mi piacerebbe, non avrebbe piu’ senso parlare di Nico Gomez ..
    rimarrebbe tecnicamente aperta la porta per un bel giocatore come Chiesa ..
    speriamo che venga pure lui ..

  13. Formazione ideale secondo Ranocchio 🤣🤣🤣 che non si capisce se dice sul serio in quanto formellese infiltrato oppure con le traveggole ritiene Karsdorp più forte di Cafù, oppure ha scritto quel post per puro divertimento o provocazione :
    Rui Patricio
    Karsdorp
    Loria
    Kumbulla
    Viña
    Servidei
    Barusso
    Diawara
    N’Zonzi
    Fabio Junior
    Mido
    Allenatore : Carlos Bianchi
    😬😬😬
    P.S. : A questp punto possiamo divertirci a comporre le peggiori formazioni possibili con 11 bidoni come gioco.

  14. penso che quando si parli di inserire nella futura rosa della ASR di giocatori come KARSDORP che ritengo uno dei giocatori piu scarsi che la ASR abbia mai avuto si scersi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome