“ON AIR!” – FERRETTI: “Da Mou messaggi appuntiti alla società, io avrei evitato”, CENTO: “Basta dare alibi, qualcosa non funziona”, CORSI: “Friedkin come Chiffi, poco empatico con l’allenatore”, FOCOLARI: “Il registratore? E’ violazione della privacy”

46
2429

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

David Rossi (Rete Sport): “Ci sono giocatori che sono al limite della sopportazione fisica per via dei tanti impegni che stanno affrontando: Mancini, Cristante, Pellegrini… Ieri loro ti regalano l’uno a zero, e se possiamo trovare una critica è che gli regali l’uno a uno, il Monza sul gol era in cinque dentro l’area, tu in undici, e nessuno marca Caldirola. Lì ho visto dei movimenti da giocatori di terza categoria. E quando Mou parla di giocatori non pronti a giocare a certi livelli, tutti hanno pensato ai giovani o a Solbakken, e invece secondo me parla anche di qualche titolare…La partita nel secondo tempo è stato il nulla. Le parole di Mou sono i macro tema di ieri. Mou nel corso dell’anno ha maturato delle convinzioni, e se avesse fatto delle rotazioni maggiori certi calciatori ora non sarebbero con la lingua di fuori. Non puoi pensare di fare una stagione utilizzando solo 13-14 giocatori, e alla fine la coperta è cota, perchè se non lo fai prima (il turn over, ndr), lo fai dopo. Solo che prima lo puoi fare ragionato, dopo invece non puoi più gestire. E io in questo caso mi sento di fare una critica a Mourinho. Lo sfascismo però non serve a niente e non è da Roma…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Gli undici titolari di ieri potevano anche bastare per battere il Monza. Chiffi? Che sia scarso, e che abbia una sciarpa al collo di una squadra lo sanno tutti. Ma ieri non ha influito sul risultato della partita…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “La situazione è abbastanza complessa. Sulla partita, la squadra ce l’ha messa tutta. Non manca la volontà, mancano i piedi. Il Monza non è il Brasile, ma la formazione che giocava ieri lascia perplessi. Su Mourinho, sono d’accordo al 100% con quello che ha detto sull’arbitro, e non perchè abbia inciso sul risultato della partita sul risultato, ma non ha empatia con le squadre. Lui dell’arrivo della signora Souloukou non ha saputo nulla, ma Mourinho dovrebbe sapere chi sta per arrivare, parliamo del Ceo… Mourinho si sente molto fuori da questa situazione. Le parole di Mou sul fatto che starà vicino alla squadra fino alla fine di questa stagione sono molto strane. Forse siamo stati troppo critici con Pinto, ma lui non dice più niente. Serve qualcuno che dia una mano a Mourinho, ci vuole una presa di posizione della società, che sia Friedkin o Pinto, per far capire che la società è con lui. In questo momento Friedkin è come Chiffi: è poco empatico col suo allenatore…”

Paolo Cento (Rete Sport): “Dobbiamo stringerci intorno alla Roma, non è il momento di fare pagelle o di fare polemiche, ma anche di dare alibi a nessuno. Io questa storia della rosa, dei giocatori, dell’allenatore, della società…sono tutti responsabili in positivo quando le cose vanno bene e in negativo quando le cose vanno male. Bove è giovane, ha fatto un grande primo tempo, ha dimostrato di essere da Roma, ma non è possibile che dopo 60 minuti non abbia più fiato. Non ci sono alibi. Lasciamo perdere gli infortuni, lì è sfortuna e non ci puoi fare niente, ma giocatori che entrano in campo e dopo 20 minuti non hanno più fiato… Il pareggio col Monza ci sta, ora se batti l’Inter stai lì. Basta dare alibi, se giochi solo 45 minuti col Monza qualcosa non funziona…”

Tiziano Moroni (Rete Sport): “Bove ha dato il fritto in campo, se ieri nella ripresa era stremato è perchè ha dovuto correre per tutto il centrocampo… I problemi sono anche altri, come ad esempio che abbiamo un’estetista per attaccante, che pensa solo ai suoi capelli, o Solbakken che sembra un giocatore arrivato ieri…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “Ho trovato sorprendenti le dichiarazioni a fine partita di Mourinho, e ho cercato di capire perchè. Secondo me lui ha usato Chiffi per fare un altro discorso, ieri secondo me ha voluto mandare un messaggio molto particolare, e appuntito, alla società. Perchè tirare fuori il discorso che la società non ha la forza e il desiderio di comportarsi come altre squadre non ne aveva motivo. Io avrei evitato, e mi domando cosa sta cercando di dirci. Il Corriere dello Sport si domanda se siano parole di addio, ma io ero rimasto al titolo “Mou resta”. Si mettessero d’accordo…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Lazio con i risultati di ieri ha scavato sul solco quasi impossibile da recuperare… Le parole di Mourinho? La storia dell’arbitro che viene ricusato non è più vera da anni. Oggi le società possono dire a Rocchi “quell’arbitro non lo voglio“? A me non sembra così… Poi tu non vuoi un arbitro dicendo che non ha influito sul risultato, ma dovresti volerlo sempre un arbitro che non incide sul risultato… Ma la cosa più grave è la storia del microfono: ma nella protezione della privacy sapete che significa? E’ violazione della privacy, non si può mica registrare senza consenso…”

Tony Damascelli (Radio Radio): “Mourinho ieri non ha mai parlato della partita, come al solito. Non ha parlato del fatto che il Monza è stato superiore come idea di gioco. Lui riesce a essere protagonista anche quando la squadra non lo è. Sarebbe stato meglio se avesse detto quelle cose dopo una vittoria. La cosa dell’espulsione sul giocatore che è stanco e scivola mi sembra una cosa puerile…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Mourinho ha spostato le attenzioni, è andato di nuovo contro il suo club, dicendo una cosa che invece secondo me fa onore al club che non vuole incidere sulle scelte degli arbitri. Perchè dovrebbe? Ora non mi sembra fra l’altro che si possano ricusare arbitri: se lui sa qualcosa è giusto che lo dica. Generalizzare è sempre facile. Lui dice che gli altri lo fanno, ma chi? Il Monza? O il Napoli, la Juve… chi? Palladino dice di non aver mai visto una panchina protestare tanto, che è stata una cosa scandalosa: noi siamo tutto l’anno che lo diciamo. Non so se è una strategia, forse sì, ma non mi sembra che la Roma sia vittima di un complotto…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Sono curioso di capire come finirà Mourinho con la Roma, se il rapporto può continuare e come. E come finirà questa stagione. Sarri qualche settimana fa ha detto cose pesanti sull’arbitro. Ora vediamo che succede, se Mou verrà deferito come spesso succede. Mi sembra che tutti gli allenatori tendono a tirare acqua dalla loro parte. Palladino che non so da quante partite allena in serie A si permette di dire che la panchina della Roma è la peggiore che ha visto…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteRoma decimata, ora è durissima
Articolo successivoROMA-INTER: arbitra Maresca, al VAR c’è Di Paolo

46 Commenti

    • corsi ha ragione, mou ha ragione, friedkin come pallotta, ci dicesse cosa vorra’ fare da grande con la nostra ROMA

    • La constatazione lieta zi bah è che prima uscivi fuori dopo le sconfitte adesso ti devi accontentare di parlare dopo i pareggi. Per quanto riguarda corsi, basta ascoltare gli insulti verso Franco Sensi, poi è entrato, anche fisicamente, dentro lo spogliatoio della ROMA ed ha cambiato giudizio. Ed è bene ricordare che Sensi è sempre stato un grande presidente e la sua prima campagna acquisti fu stellare. Di certo poi la ROMA non ti appartiene in nessun modo, che stravolgi le parole di mourinho per dare contro a pinto, che mou ha sempre definito con parole positive e spesso viene visto con lui anche fuori dal campo, e contro i friedkin che mourinho ringrazia continuamente ed a cui ha sempre fatto solo complimenti. Tifa corsi e le tue, o meglio le sue, idee.

    • Marione ogni tanto una la azzecca, ma stavolta ha detto una cagata astronomica.
      Cioè, Mourinho (un dipendente della società, che guadagna 7 milioni l’anno) deve essere informato che stiamo assumendo un nuovo CEO? Ma che davvero?
      E chi sarà mai, Gesù Cristo redentore parte seconda?
      (la prima parte l’hanno girata intorno all’anno 33).
      Si sente fuori dalla situazione?
      Quale situazione? Dovrebbe mettere bocca pure su chi compone i vertici societari?

    • al solito, esilarante (ma di brutto) Focolazzie…. a parte che a Formello non sanno neanche se Privacy si scrive con la Y…ma cosa caspita ci azzecca, se la registrazione di una conversazione tra presenti viene riconosciuta come lecita, dal nostro ordinamento per la tutela dei propri diritti?? vabbè, diciamo che “da quelle parti” non usano neanche i registratori: preferiscono usare la carta-pecora…
      FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

  1. Non solo Mou si è scagliato contro il fischietto di Padova. Nelle passate stagioni molte squadre si sono lamentate. Dai bianconeri arrivarono anche pesanti insulti: “Sei un raccomandato”
    Redazione
    4 maggio – 10:55
    Il caso Serra si è concluso qualche settimana fa e maggio inizia con una nuova polemica tra Mourinho e un arbitro. In questo caso il direttore di gara è Chiffi. Lo Special One lo ha attaccato nel post di Monza-Roma e adesso rischia un deferimento. Il fischietto di Padova aveva già avuto una discussione nella gara d’andata con con l’Atalanta, in quel caso il mister era stato espulso. Una vecchia conoscenze per José, ma non solo lui in questi anni ha avuto da ridire contro l’arbitro. Poche settimane fa Inzaghi si è lamentato per un tocco di braccio non visto di Rabiot in occasione di Inter-Juventus: ” È troppo grave quanto è successo, non posso accettarlo”. Il precedente più acceso, però, riguarda la Juventus. In occasione del match del 2021 contro l’Udinese, Chiffi è stato letteralmente circondato da giocatori e dirigenti dei bianconeri, che lamentavano la mancata concessione di minuti di recupero. In campo è sceso anche Paratici. Nel video pubblicato successivamente sarebbero stati individuati alcuni insulti pesanti: da “vai a cac***e” a “sei un raccomandato”, con Leonardo Bonucci che avrebbe detto “ca*** neanche un minuto dai” e con Cristiano Ronaldo che infine ha esclamato “la prima volta qua in Italia che vedo una cosa così”. A fine partita anche Marino, ds dei friulani, si era scagliato contro il direttore di gara. Anche nel 2020 arrivarono feroci critiche da parte di Commisso al termine di Roma-Fiorentina: “Ci sono regole e regolamenti, se l’arbitro tocca il pallone, influenzando il proseguimento dell’azione, deve interrompere il match e la palla deve essere rimessa in gioco. Vorrei che ci spiegassero questa ennesima situazione dove qualcuno ha deciso di non applicare il regolamento”.

    Questi tanto per rispondere a qualche pseudo giornalaio opinionista

    • Queste sono tutte le riprove per pretendere una rivoluzione da parte dell’Aia in tema di arbitri. Bisogna dare più spazio ad arbitri giovani e cacciare certa gente come Maresca, Chiffi, Orsato, Irrati, Aureliano, Guida, Serra e altri che non ricordo più che fanno questi arbitraggi discutibili. Che Rocchi incominciasse ad avere il pugno duro con questa gente come la FIFA lo ha fatto con Byron Moreno è così vedremo una Serie A migliore

  2. Faremo una squadra degna di Mou…
    Non è stata fatta sia come qualità che quantità di rosa a disposizione… Tutto qui…
    Sapeva benissimo che i campioni non si potevano prendere ma la società non ha preso neanche il prendibile… E il tecnico portoghese lo aveva fatto già capire prima del mercato invernale che la coperta era soprattutto corta…
    Non lo hanno ascoltato ed ora ecco i risultati…

    • Con il FPF come pretendi una rosa da campioni?? E poi ad agosto ti aspettavi facessero schifo alcuni giocatori in questa stagione oltre a questi infortuni a raffica in un momento delicato della stagione??? Se fossimo al completo e con il giusto atteggiamento mostrato in diverse partite daremo filo da torcere a chiunque, a noi ci massacrano la iella e gli arbitri incapaci e compiacenti verso il nord.

  3. A Damascelli non si poteve chiedere di meglio lui che di calcio ci capisce…. il Monza superiore l’ha visto solo lui… ma va bene cosi idioti di questa portata non vale fare disquisizioni dopo mesi che sono spariti non hanno valore parlano di squadre che non competono nel loro DNA juventino amici del povero Moggi.Ad Agresti la stessa cosa tutti possono protestare ma la panchina della Roma no perche’? Gli ha risposto Pruzzo e’ questo e’ quanto !!!

  4. A parer mio (molto più attendibile dei tanti sproloquiatori dell’etere romano) la goccia che ha fatto traboccare il vaso della sopportazione da parte di Mourinho ,è stata la faccenda del battibecco con Cassano e degli insulti gratuiti che gli sono stati rivolti da questo bifolco su una rete televisiva a larga diffusione nazionale.
    Un qualsiasi dipendente di un’azienda pubblica o privata avrebbe avuto il sostegno della propria dirigenza con un comunicato,una conferenza stampa , un semplice messaggio sui social,anche perchè indirettamente insieme a Mourinho veniva denigrata la società di cui fa parte,con un relativo danno d’immagine. Nel caso in questione invece silenzio tombale da parte di presidente,figlio,amministratore delegato,direttore generale e compagnia cantando.
    Questo silenzio tuttavia,diceva tante cose ,soprattutto che contratto a parte,la società prendeva le distanze da Mourinho e gli manifestava platealmente la sua intenzione di troncare il rapporto lavorativo. A uno come Mourinho un atteggiamento del genere basta e c’avanza. Perciò ieri sera il mister se n’è uscito con un attacco diretto e non cifrato contro la società,che per lui non conta niente e non tutela nè la squadra nè i tifosi ,ma pensa unicamente a farsi approvare il progetto dello stadio,per poi appioppare la Roma a qualche filibustiere rampante della finanza.
    Prepariamoci all’addio dello Special One e ad accogliere Itagliano,lo scarsone dei perdenti.

    • Guarda Zenò, il discorso sarebbe pure filato bene solo che poi lo rovini con la citazione di Italiano che, fai finta di scordarlo, è in semifinale di Conference e in finale di Coppa Italia con una squadra decisamente più debole della Roma.

  5. Concordo con Stefano Agresti.
    Che anche Mourinho si prenda le sue responsabilità, altro che complotto.
    E poi, io non dimentico le colpe date addirittura ad un suo calciatore (Karsdrop) dopo la sconfitta vergognosa e preparata in modo osceno contro il Sassuolo…. e non contro il Real Madrid o Chelsea, oppure sconfitte contro Ballardini ed altri allenatori di squadre più piccole gridano ancora di assurda vergogna.
    P.S.
    Secondo me i Friedkin hanno già deciso, Mourinho via dalla Roma a fine campionato, questa è gente che guarda i risultati, non il branco senza cervello che segue un sindacalista cacciato negli ultimi anni dalle squadre inglesi piene di campioni.
    Forza Roma.

    • Parole profonde, “branco senza cervello che segue un sindacalista cacciato negli ultimi anni dalle squadre inglesi piene di campioni ”
      il sindacalista comunque una coppa te l’ha fatta vincere e nonostante tutto ancora siamo in una competizione europea anche se ridotti all’osso, poi magari sculando la vincerà anche , dopo che fai torni sul carro, o mantieni la tua posizione da persona coerente con te stesso??
      Tra l’altro mi sembra che fino ad ora a differenza di quello che è successo con tanti allenatori prima di lui non ci sia un ammutinamento da parte dei giocatori che sono tutti dalla sua , e non mi sembra che abbia sempre fatto il sindacalista, visto che quando c’era da riprenderli anche duramente lo ha fatto….. e i giocatori continuano a stare dalla sua, se avesse fatto come dici tu, allora sarebbero con lui solo perché li giustificherebbe per ogni ca<<<ta che fanno…..qui mi pare tutto l'opposto, non mi sembra che quando sono andati via i Fonseca, i Di Francesco o gli Spalletti ci siano stati giocatori che siano strappati i capelli o che li abbiano mai difesi pubblicamente.
      Comunque io continuo a pensarla come Francesco Totti e i suoi giocatori che lo definisco il migliore in circolazione

    • Ma guardate che nella visione dei Friedkin – giusta? sbagliata? vedremo – c’è il fatto che mourinho ha un altro anno di contratto e per l’eventuale prolungamento magari se ne parlerà l’anno prossimo. Nel frattempo, vediamo cosa concludi quest’anno. Quarto posto, EL, vediamo dove vai a dama e poi ragioniamo sulle tue pretese.
      E se alla fine se ne volesse andare verso offerte/squadre migliori, dubito che in società qualcuno lo tratterrà pregandolo in ginocchio.

  6. Grande bomber….!!!
    “… Palladino che non so da quanto alleni in seria A (un pivello…🤪) si permette di dire che non ha mai visto una panchina protestare così…”
    È tutto pompato dai media..
    Ricordate Allegri cosa disse e fece poco fa o, Sarri… Simonetta isterica la vedo solo io..??
    Però li, omertà…🤷
    💪🧡❤️

    • Gionny….
      Senza giustificare i comportamenti della ns panchina, volevo evidenziare le disparità di trattamento..🤷
      💪🧡❤️

  7. Lasciamo stare le dichiarazioni di Mou sul valore della rosa, perche’ ormai lo sanno pure i sassi. Qui credo si stia pagando un errore fatto tempo addietro. Prendi pinto, perche’ ammiravi il modello Benfica, allenatore emergente, Ds giovane, e acquisti giovani da valorizzare e poi rivendere al triplo (questo fa il benfica ultimo Darwin Nunez). Fonseca era consono a questa politica. Ma poi che fai? Dopo slaver progettato di far crescere un agriturismo coi prodotti a km 0, prendi Carlo Cracco. E allora il meitre prende i prodotti economici del teritorio, lo chef stellato ti chiede ostriche e capesante, na non gliele puoi comprare, e allora le prendi surgelate, buone comunque ma surgelate. Qunque, dove volete che si vada con un agriturismo, che voleva comprare prodotti del territorio, e uno chef che voleva materie prime fresche di qualita’ e gliele hanno putute comprare surgelate e stantie.

    • Claudio , la lazio probabilmente non ha una rosa per entrate in Champions , anche se su qualche giocatore è oggettivamente più forte di qualcuno dei nostri, ma i pigiamati qualche tempo fa hanno fatto una scelta….. quella di perdere in conference per dedicarsi solo al campionato….. perché non erano in grado nemmeno di giocare quella, nonostante erano retrocessi dall’Europa League e quindi più forti delle squadre della 3 competizione o della coppetta come l’avevano sempre definita, la schifavano tanto che Tare aveva dichiarato in tempi non sospetti che se l’anno scorso si fossero qualificati per quel torneo non ci sarebbero andati…… la realtà è che non erano boni nemmeno per quella, quindi quest’anno faranno lo stesso percorso andranno in Champios e poi usciranno e se sono fortunati andranno in Europa League e se le cose si mettono male usciranno anche da lì…. che poi al panzone gli tocca caccia i sordi ,perché poi vanno a batte cassa….

  8. Marcoll, con tutti gli svincolati che ci sono non servono 200mln per rinforzare la squadra, ma se poi spendi 70 mln per Kumbulla, Vina, Eldor e Reynolds, se spendi 54 mln per 3 portieri e il titolare continua a fare papere, se coninui a fare rinnovi scellerati, a pippe e sopravvalutati, il banco rischia di saltare……..

    • Gli svincolati – quelli boni – forti del parametro zero e dell’inevitabile concorrenza che si scatenerà, ti chiedono ingaggi fuori budget.
      Pensate davvero che possiamo permetterci un Benzema a 8M, un Tielemans che ne prende già 7, Firmino e Thuram uguale, Asensio che te lo dico a fare?
      Grimaldo pure, ha già troppi occhi addosso.
      Al massimo Ndicka, Kamada, Bamba, Bensebaini. Gente così.

    • Tu da agosto ti aspettavi già Abraham fare così schifo dopo avere fatto 27 gol e 6 assist nonostante Dybala? Ti aspettavi già Rui in fase calante dopo avere fatto miracoli su miracoli in finale di Conference?? Ti aspettavi già metà della squadra incerottata in questo periodo delicato?? Ti aspettavi già un’attacco che farebbe fatica a segnare? Io non mi sono aspettato nulla di questo è non penso che ti saresti aspettato anche tu questa situazione così critica

  9. io aspetterei la fine del campionato. e l’esito della EL prima di blaterare come papere .si perché poi tutti sti tifosi che stanno a critica Mourinho ecc…nel caso la Roma vincesse la EL stanno già con un piede x salire sul carro…vergognatevi fate schifo o avete la memoria corta su ciò che abbiamo subito.
    ah…quei 30 pali ..se fossero stati gol almeno 15…
    vergognatevi i veri tifosi quelli dei miei tempi nn esistono più ora siete tutti Ds DT presidenti magazzinieri preparatori atletici opinionisti siete tutto meno che tifosi …vergognateviiiiii….

    • Caro giancarlo, a me sembra che quello che blatera piu’ di tutti sia proprio l’allenatore. E gli nanca, la qualita’, ed e’ abituato ad allenare, altri giocatori, e non abbiamo la rosa per stare dove siamo, e la lotta per la champions non ci compete, si dimettesse, per quanto mi dispiacerebbe. Ma la cosa piu’ assurda e il totale mutismo della societa’.

  10. Torniamo da due anni sempre allo stesso punto dolente: la Roma non ha un’idea di gioco. Finche’ ci sono i solisti che la risolvono, si sta a galla, ma quando mancano loro si affonda, e’ proprio un disastro. Ieri sembrava non si fossero mai neppure allenati insieme. Hanno fatto casino dappertutto. Non e’ la buona volonta’ che manca, e’ proprio il gioco. E il responsabile e’ sempre uno, l’allenatore, che infatti pur di non parlare del non-gioco di questa squadra, parla di arbitri. Tutto il resto e’ tifo, che va pure bene ma ogni tanto bisogna anche essere un minimo obiettivi.

  11. questi giornalai sentono la vittoria in fondo ai pantaloni. Attenti che ancora non è finita. Mou vi può rimettere tutti a tacere. Poi non cercate di salire sul carro. Fate i professionisti su questa rubrica, non fate gli anti romanisti.

  12. Ho detto già questa rubrica danneggia immagine di Roma.Come si possono sentire Foccolaziese Damascely servo e dipendente di Moggi Agresti che Mou non proprio sopporta.Sempre la stessa storia quando Roma non vince.Ho sentito tifosi ma come si fa pareggiare contro Monza .. perdeere contro Cremonese..Io chiedo ma come si fa perdere lo scudetto contro Lecce Samp Livorno Venezia Ancona . eliminazione 2 volte da Spezia Parma che era in serie c .Ma voi pensate che problema della Roma e allenatore.La storia non vi ha insegnato niente.Mettere in discussione Mou un allenatore il più vincente allenatore che si è seduto sulla nostra panchina.boh volete De Zerbi Juric Italiano .ok io tiferò Roma anche con loro.come ho tifato Roma di Di Fra Zeman Fonseca che non l avrei preso mai come allenatori.Mou può piacere o no .come persona e come gioca.ma è vincente.Ha portato una coppa dopo 60 .si tanto dicono ma è Conf lig . che la Roma nella bacheca ha tanti trofei internazional ah ah .però l hai vinta.si gioca finale per EUR lig .e sarebbe. seconda finale e forse secondo trofeo internazionale.in campionato siamo 2 punti da Inter con tutti problemi.mancano 5 giornate.Pensate che Friedkin dopo Mou prendono Juric Italiano De Zerbi che possono vincere come Mou Si forse anno 2055. ha ha di fanno giocar meglio di Mou.ma questo significa niente.che sono vincenti Ma anche Arteta dell’ Arsenal fa giocare meglio sua squadra però no è vincente Spalletti che stimo tanto sta vincendo campionato ok Ma e’ un vincente..Vedremo se riesce aprire ciclo con Napoli ..Ma perché con questa formazione Scezny Florenzi Manolas RudigervEmerson DeRossi Najgolan Strotman Dzeko Salah e Totti più Pardes Perotti El Sharavi Allisson..non ha vinto niente .che Mou con questa squadra avrebbe vinto almeno un trofeo che è nettamente più forte della Roma attuale. Mou solo da solo può andarsene e Friedkin non lo cacciano mai.Scordatevelo denigratori di Mou.Io tifo Roma non Mou .Veri tifosi sono quelli che vengo allo stadio sarà ennesimo sold out anche contro Inter.Tifosi come Zenom Asterix Zio Bah Franco 65 Francesco Idealista Giannis Tonny 73 Walter e la compagnia bella sono tifosi delle proprie idee godono come ricci quando la Roma perde.Perche possono dire ecco vedi che abbiamo ragione Mou bollito Friedkin caccia soldi Pinto incompetente.Pellegrini Cristante Mancini Ibaneze andate via siete scarsi Ma voi siete tifosi di Roma Se voi siete tifosi di Roma allora io sono. rubentino o laziese.Mi rivolgo ai veri tifosi di Roma che sono per fortuna maggioranza .Stiamo vicini a questa squadra.Momento e difficile.Ma crediamoci .Sosteniamo Mou Friedkin Pinto e soprattutto i giocatori.Daje Roma è il mio ultimo appello.Percho qui non scrivo più .Forza magica.

  13. il probleääma di Friedkin e che non capisca niente di calcio lui prende cani e porci di aquisti non capisca niente Se io sarei Mourinho starei citto i giocattori li ha preso lui Tiago alla Roma e solo un pagliacio

  14. Che brutta fine abbiamo fatto.. focolari damascelli e compagni vari che ci vomitano addosso tutti i giorni.. la lega che ci tratta peggio del Monza ( Berlusconi Galliani differenza notevole con la nostra dirigenza) arbitri.. che ce lo dico a fare.. e in fine le TV che poi paghiamo pure noi.. e noi che facciamo il pienone allo stadio zitti come pecoroni.. ma poi alla fine ci stiamo adeguando al nostro presidente.. sordo muto.. daje avanti così tornerà un Fonseca di turno con 24 pippe al seguito e noi daje Roma daje

  15. a Focolari….la violazione della privacy c’è solo se rendi pubblico il contenuto….nessuno ti impedisce di registrare quello che vuoi…..se non le sai le cose….salle!!!
    sempre FORZA MAGGICA ROMA

  16. Aggiungo un ultima cosa prima di lasciare questa rubrica o sito inutile è dannoso ..Potete attaccare Mou quanto volete.Ma lui anche ieri com le sue dichiarazioni che attaccato tutti ..ma cimentato di nuovo il gruppo.. dicendo alla fine sarò con i ragazzi fino alla fine.Dybala che viene ammonito in panchina ultimi minuti .Ha portato tutti infortunati alla pacchina..Milan ieri faccendo turnover per la seconda volta si salva nei ultimi minuti.Noi siamo decimati.ditemi la squadra che ha subito tanti infortuni.Quante volte abbiamo detto che la Roma non ha carattere…Ma questa Roma rispecchia bil carattere di suo condottiero.La squadra che nei 5 campionati più forti segna 17 su 18 volte .certo che tifosi di proprie idee saranno contenti che Roma non sarà in Champions..possono esultare .dicendo ecco come abbiamo detto Mou bollito società e dirigenza incompetente.Pero presunti tifosi questa squadra con i tutti tifosi allo stadio che credendo in Mou e la squadra .State sicuri che non mollerà e lotterà fino alla fine..siete solo malafede e incompetenti.Forza Mou Società e Ragazzi daje Roma.

  17. Non sapevo Focolazio fosse giurisperito. Fategli sapere che violazione della privacy è la pubblicazione, non la registrazione. Sul penale piuttosto vedrei atti osceni in luogo pubblico quando il suo allenatore si scappera.

  18. Ma il garantista focolazzio e’ quello che si intromise in una cenetta organizzata da pellegrini per stare con alcuni suoi compagni?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome