“ON AIR!” – ROSSI: “E’ stata la Roma migliore della stagione”, CARINA: “Ma è un’aggravante”. FERRETTI: “Sembra che ad Abraham abbiano montato i piedi al contrario”. DAMASCELLI: “L’infortunio di Dybala? Film già visto”

28
959

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “Gli arbitri? Se ci fosse un disegno la Juventus non avrebbe mai pareggiato a Salerno. Uno è severo quando vede del potenziale, e la Roma ha del potenziale, ed è giusto pensare che ci sono cose che funzionano e altre no. La Roma ha fatto 8 gol in sette partite, nono attacco del campionato pur avendo in rosa giocatori come Abraham, Belotti, Dybala, Pellegrini, Zaniolo, El Shaarawy e Shomurodov…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Se la Roma avesse avuto un attaccante più lucido ieri avrebbe vinto 3 a 1, e nessuno avrebbe parlato oggi degli arbitri. Il rigore su Zaniolo? Se lui fosse cascato, glielo avrebbero dato sicuro. L’Atalanta ha avuto più personalità della Roma, ha fatto più falli brutti e ha vinto mettendola sul fisico. Alla Roma non so che dire, ce l’ha messa tutta, fatto sta che ne hai persa un’altra. Se la Roma ieri giocava a calcio, avrebbe vinto tranquillamente. Gli attaccanti servono per fare gol, e da noi non segna nessuno, levando Dybala. La Roma ha fatto solo 8 gol, ditemi voi se si può andare avanti così. Gli attaccanti si devono sbloccare, altrimenti diventa un macello… Il fatto che Dybala si rifà male ci fa prendere un colpo, la Roma non si può permettere di rientrare in campo con gli stessi dell’altro anno…”

David Rossi (Rete Sport): “Per me ieri è stata la migliore Roma della stagione, tenendo conto dell’avversaria, che alla pausa è capolista. L’Atalanta è una squadra molto diversa da quella che conoscevamo, una squadra ostica che si difende non come il Monza o la Cremonese, ma con la qualità dell’Atalanta. Fino al gol di Scalvini è stata una gara equilibrata, poi dopo il gol di Scalvini è stato un monologo giallorosso. L’Atalanta come produzione di gioco è stata zero, sembrava di vedere Roma-Helsinki. Chiffi? C’è un fallo netto nel primo tempo su Zaniolo, lui che è un giocatore leale non si butta, ma lì non si concretizza il vantaggio e tu il rigore lo devi dare, punto…Il fatto che non c’è rigore se il giocatore non finisce per terra è una spiegazione quasi peggiore di quella data da Orsato a Cristante a Roma-Juventus…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Sarà una sosta faticosa, è successo tutto quello che non doveva succedere. Condivido il fatto che sia stata la Roma migliore della stagione, ma voglio capire: è meglio giocare male e vincere o giocare bene e perdere? Sono contento della bella prestazione, ma a occhio e croce ero più contento dopo Roma-Cremonese…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “A me la Roma ieri mi è piaciuta, ma voglio vederne altre 5 o 6 di partite giocate così prima di pensare che la squadra giochi così. Per ora questa è l’unica che ha giocato in questo modo, e bisogna capire quanto c’entri l’avversario e il suo modo di giocare. E’ vero che capitano queste partite, ma perchè le devi perdere? Tu fai il tuo punto, e invece la perdi perché regali il gol. Loro non vengono mai a romperti le scatole, e la prima volta che si avvicinano alla porta tu gli regali il gol…”

Francesca Ferrazza (Centro Suono Sport): “Ormai ho la sensazione che la Roma sia dipendente da Dybala. C’è grande paura in campo, ieri c’era la sensazione che se anche avessimo giocato per altre tre ore la palla non sarebbe entrata lo stesso. Questa sosta servirà ai giocatori come Camara e Belotti per rimettersi in piena forma. In questo momento Matic è l’alternativa di Cristante, c’è poco da fare. Ieri il giocatore, prima dello stop di Dybala, era stato messo in panchina. Per me il serbo è un giocatore pazzesco, ma con tutti quei giocatori offensivi in campo fa fatica anche lui…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “La prestazione c’è stata, ma sono mancati i gol. E’ una sconfitta tecnica e non tattica, condizionata dall’assenza di Dybala. La squadra la partita l’ha fatta, ma non ha fatto gol. Non sono assolutamente d’accordo con le insufficienze a Mourinho, a meno che non sia stato lui a sbagliare quei gol. Mettergli un’insufficienza ieri è essere prevenuti, oppure significa non aver visto la partita. La Roma costruisce tanto ma non riesce a concretizzare, ecco perché parlo di sconfitta tecnica e non tattica, ma sempre una sconfitta è. Abraham? Sbaglia dei gol facili, sembra che quest’anno gli abbiano montato i piedi al contrario. Per lui non è un momento felice dal punto di vista tecnico…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Io una Roma così in controllo della partita non me la ricordavo. A fine primo tempo arrivi da solo davanti al portiere e i calciatori devono essere in grado di fare gol, e poi ti si incasina tutto. Come volume del gioco non c’è partita, c’è da leccarsi le ferite e diventare più cinica. La Roma deve sfruttare le occasioni, specie quelle più facili…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “La Roma ha giocato una buona partita, forse la migliore della stagione. La squadra ha creato, e non meritava di perdere. L’Atalanta è diventata il contrario di quella che era, una squadra sparagnina, ieri gli è andata bene ma non so quanto potrà durare. La Roma meritava almeno il pareggio, ha tirato 17 volte verso la porta avversaria, l’Atalanta praticamente mai. Il risultato fa morale e classifica per gli ospiti, ma per quello visto in campo la Roma ha giocato una partita buona e non meritava di perdere…”

Stefano Carina (Radio Radio): “Io ho visto per 20 minuti la migliore Roma della stagione, ma questa può essere un’aggravante. Dybala da risorsa diventa limite, perchè la squadra senza di lui non segna. La Roma ha prodotto tanto, contro un’Atalanta che è venuta a giocare qui con atteggiamento remissivo. Io vorrei anche accennare all’arbitro, e non tanto per i rigori, ma per il metro che ha utilizzato l’arbitro Chiffi: De Roon andava ammonito dopo otto minuti, e se tu non lo ammonisci la partita la falsi, perché lui è in marcatura su Zaniolo e la partita può cambiare. Ieri se uno di quei palloni fosse capitato a Dybala, sarebbe stata un’altra partita…”

Tony Damascelli (Radio Radio): “La Roma ha avuto tutto per vincere, purtroppo la sfortuna e gli errori si sono messi di mezzo. Io ho visto l’Atalanta già vista, è molto pratica, ha cambiato completamente abito, aspetta e colpisce. Non brucia energie, forse perchè ha perso dei giocatori. Dybala? Appena trova la condizione migliore, ha un guaio muscolare: è un film già visto…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Roma non meritava di perdere, sono d’accordo, ma io sinceramente non ho visto una grande partita. Ha avuto occasioni, sì, ma contro un’Atalanta che si è solo difesa. I gol sbagliati li ha sbagliati la Roma, è un problema loro. Io non sono d’accordo con quello che dite: la Roma meritava almeno di non perdere, ma questo è un dato molto negativo. Ti manca Dybala, e metti Matic, ma anche questo è un limite perchè lui stesso dice che Matic e Cristante insieme non vanno bene, e poi invece li ripropone. L’Atalanta è venuta a fare quella partita lì, Mou dice che era la più facile da vincere, e invece l’hai persa…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteDybala e Pellegrini rispondono alle chiamate di Argentina e Italia: controlli nei ritiri delle nazionali
Articolo successivoCamara e Bove, ecco perchè non è ancora arrivato il loro momento

28 Commenti

  1. Posto che c’era ALMENO un rigore per la Roma (se non 2), troppe occasioni sciupate e troppi tiri de piattone, sempre la stessa storia. Per il resto qualcuno seriamente mi può spiegare come mai abbiamo preso Camara se poi per non riscattarlo obbligatoriamente per via dei minuti lo teniamo in panca.

    Mah.

    Forza Roma.

    • Disamina perfetta, ma la Roma ieri ha schiantato la DEA perdendo… L’ unica imputazione che do a MOU è… Il mancato utilizzo al secondo tempo, da subito, di,Zalewsky, Camara, Belotti e Eldor…. Credo che avevo la sensazione di vincerla così, cambi in ritardo e rischi di perderla, come è successo… Adesso si fa dura, alla ripresa faranno salire solo i gobbi iinda, dobbiamo puntare all’ EL. LA ROMA VISTA IERI CON UN GRANDE GIOCO E FORMA, PUÒ CONQUISTARLA! 💛♥️🐺🐺🐺🏆

    • Io non ho visto nessun rigore.
      Sul primo, se Zaniolo fosse caduto doveva fischiare. Ma non è caduto (e gliene va dato merito, io plaudo a questo suo atteggiamento). Nicolò resta in piedi, controlla il pallone e sbaglia. Non si fischia.
      Sul secondo e sul terzo, chiunque ha visto che entrambi si tiravano la maglia. Sul secondo episodio si vede chiaramente che il primo a tirare è proprio Zaniolo, sul terzo ci sono più dubbi su chi abbia iniziato, ma di fatto tiravano entrambi. Ergo, non è rigore.
      Io sono il primo a scagliarmi contro gli arbitri se sento puzza di bruciato, e chi mi legge da tempo lo sa, ma stavolta a Chiffi si può rimproverare il giallo su De Roon, non il resto.
      Siamo noi che abbiamo molte colpe, anzi una, che i giocatori hanno le palle mosce.

    • @IDI

      ma discriminante per un rigore o meno non può essere il tuffo o la caduta del giocatore! Sarebbe come dire che non va ritirata la patente a chi è ubriaco perchè non ha causato morti :/ non sono d’accordo.

    • No IDI, il primo è rigore, ma difficile da dare proprio perché Zaniolo sportivamente o ingenuamente non cade a terra.
      La trattenuta di Demiral infatti penalizza il nostro perché lo fa quasi cadere (Zaniolo mette le mani a terra) e così facendo Nicolò perde quella frazione di tempo che risulterà determinante per l’altro difensore bergamasco che nel successivo contrasto gli ruba facilmente il pallone.
      Danno procurato = rigore

  2. temo invece una sopravalutazione di diversi giocatori, nonostante l’ottima prestazione e le numerose occasioni. davanti solo dybala e zaniolo sono da top club ma con questo organico sarà durissima qualificarci in champions, purtroppo.

  3. Ok, la sfi*a… ma a volte la gli infortuni dipendono da chi li allena, preparatore in primis, preparazione, ecc… coordinato dall’allenatore….,
    Poi, giocatori fuori ruolo…. Cristante e Matic assieme è un lusso che non possiamo permetterci, Zalewsky mai trequartista, suo ruolo naturale, mai provato o forse solo 1 o 2 volte, Abraham che non sopporta la tensione di avere un Belotti che gli soffia dietro (come ha già detto Mourinho) evidentemente è anche perchè l’allenatore non riesce neanche più a essere un buon motivatore oltre a non saper dare una identità in mezzo al campo alla squadra, allenatore strapagato oltretutto…
    Udinese e Atalanta non hanno calciatori di livello… eppure….
    Comunque.., FORZA ROMA … SEMPRE!!!!!!!!!

  4. Dicono tutti la stessa cosa. Dovevamo vincere, l’arbitro ha sbagliato, l’Atalanta sono mezze seghe. Poi però è colpa di Mourinho. Ma state zitti una volta per tutti, e provate a non essere originali. Oggi un tale giornalista di una importante testata romana, ha detto che i parametri zero hanno presentato il conto, perché sono tutti rotti. Ma li assumono solo laziali al giornale?

  5. Comunque abbiamo un portiere scandaloso, quello dell’Empoli è nettamente più forte, se poi ci mettiamo che Cristante sbaglia sempre movimento quando ci tirano da fuori e che Mancini e Pellegrini sono dei sopravvalutati come il nostro mister, si fa presto ad essere mediocri.
    Forza Roma alè.

  6. Tutti a dire che la Roma ha giocato bene…ma una squadra che non entra in campo per 35 minuti e poi si sveglia quando prende il gol a me non piace per niente….la partita la devi aggredire dal primo minuto se vuoi vincere…

    • Ora cominceranno i commenti che la Roma gioca contro Mourinho, che fa la fronda a Mourinho e lo vuole cacciare via!!!!!

  7. “Se ci fosse un disegno la Juventus non avrebbe mai pareggiato a Salerno”, a parte che era a Torino, dettaglio non di poco conto
    In ogni caso, una rondine non fa primavera, quella roba lì è fumo negli occhi per far vedere che va tutto bene e che gli arbitri sono capaci ed equilibrati, lo abbiamo visto ieri con quell’imbecille che ha innervosito una partita già tesa di suo.
    Con questo non voglio dire che se abbiamo perso è colpa di Chiffi, sarebbe una visione miope e di parte. Se prendi un tiro in tutta la partita e ti segnano, e tu con 20 non riesci a prendere la porta manco per sbaglio, la colpa è solo tua, non mi sembra difficile.

  8. tutti a dire grande partita, la migliore prestazione, ma la cosa più importante i punti???? zero, preferivo giocare male ma prendermi i 3 punti come successo in precedenza vedi Empoli, dove è bastato che giocasse un solo giocatore (un gol un assist e un palo) e non mi sembra poco, altra considerazione avevamo impostato il mercato giustamente su 2 grandi calciatori che sono Dybala e Giorgino e aggiungerei un terzo che è Matic uno sé sfasciato l’altro guarda caso manca ieri e perdi perché non segni, sarà un caso??? anche Giovedì in coppa contro quei ridicoli in 10 addirittura se nel secondo tempo non mette il 21 non so come finiva visto che nel primo tempo stavamo facendo ridere, l’altro da quando è arrivato sta giocando praticamente sempre senza dargli mai un attimo di respiro ma si vede che è un giocatore di livello nonostante le età che abbia, ecco cosa manca a questa squadra e speriamo che i grandi giocatori rientrino presto se vogliamo competere per qualcosa senza di loro la vedo dura. Forza Roma

  9. Il festival del bugie, del “io so io e tengo sempre ragione”.
    Tutti a massacrare la Roma,.
    Gli arbitri non c’entrano se no la Juventus non avrebbe pareggiato a Salerno…gne gne gne
    1) pari pari a ciò che e’successo dopo Juve -salernitana . Massacro arbitrale senza se e senza ma. Al punto che l’AIA si e’dovuta scusare.
    2) parlano e non sanno che dicono, proprio come Carina, e grazie agli arbitri che la Juve ha pareggiato con la Salernitana , a Torino, non a Salerno…ma tanto che ca*” ne sa…
    3) fino alla partita con i finlandesi si lamentavano che non avevamo gioco, ieri lo abbiamo fatto ma e”una aggravante
    4) mandiamolo via Mourinho che poi arriveranno tempi migliori. Si si.
    5) mo siamo Dybala dipendenti , embè?
    Perché la Juve non era Ronaldo dipendente ?
    Ah no , li tutti zitti ..
    Intanto ad oggi tra varie porcherie ci hanno tolto due punti.
    Almeno 2 punti…e che sarà mai…

  10. Dybala come El Sharawy aggiungendo alla lista Pellegrini e Karsdorp ,Gini Zaniolo Smalling Kumbulla …abbiamo una rosa di buoni giocatori sempre in infermeria….questa è una storia lunga una vita che risale almeno da Manchester Roma…passando da Roma Arsenal e via discorrendo…è un calcio che non si può più vedere…per diverse ragioni…da spettatore/consumatore di questo gioco sono quantomeno contento di avere la possibilità di sospendere abbonamento tv/dazn ed evitare così di assistere a partite di calcio della mia squadra del cuore senza i suoi giocatori più forti…senza vedere arbitri a dir poco ridicoli …son felice però perchè dopo tanto tempo almeno un trofeo europeo in bacheca l’ho visto mettere: non è molto ma non credo si possa fare molto di più se non pregare il DIO del fattore Q per cominciare a vedere girare la ruota dall’altra parte.

  11. Caro Damascelli anche tu sei un film già visto…
    si è pagato…e soprattutto sei un servo!!!

    faresti schifo anche a tua madre..povera Donna..
    forza Roma ❤️🧡

  12. Ma come fa a essere la Roma migliore della stagione? Ma scherziamo?!!!
    80 tiriin porta senza concretizzare e 3 punti persi.
    Abbiamo dei limiti pazzeschi, senza Dybala nun se canta messa.
    Il lavoro è molto e questa Roma non voglio piu vederla, serve essere piu concreti sotto porta, altro che miglior Roma della stagione, ma fatemi il piacere!

  13. ora incomincio a capire il chelsea, la sua furbizia.
    non avrebbe mai ceduto a 45, neanche in prestito mascherato, uno buono, determinante, di livello da top club. ci siamo illusi di aver preso lukaku o benzina mentre come si alza l’asticella abraham scompare o fa errori come quelli di ieri. lo stesso principio vale per pellegrini, che puntualmente non perviene nelle partite che contano. troppo poco avere soltanto dybala e zaniolo per AMBIRE a traguardi altisonanti. troppo semplice vincere una conference con squadre di quinta o sesta fascia, se confrontate con Europa league o champions….
    abbiamo già perso con il luodogoretz, già tremo all’idea di affrontare una terza di champions….
    il problema non è il gioco ma i giocatori, non all’altezza per le nostre aspettative. troppo tempo senza vincere un campionato, 21 anni non vi sembrano un pò troppi rispetto ad altre realtà?
    Milan e Napoli stavano sotto di noi fino all’anno scorso, è possibile che il tifoso della Roma non si sia stancato di vedere gli altri vincere lo scudetto?
    non credete che uno stadio favolosamente sempre pieno sia “esagerato” per questi giocatori che non meritano tutto questo nostro entusiasmo?
    non sarebbe arrivato il momento di fargli sentire la nostra rabbia e la NOSTRA AMBIZIONE????

  14. Caro Focolari capitera’ prima o poi una partita che la Roma vincerà per fortuna come e successo alla Atalanta poi voglio proprio senti quello che dici magari il 6 novembre al derby

  15. Mo sta’ a vede che Dybala e’ il problema ma la Ferrazza ha capito chi ha preso la Roma? Perche non si segna semplice precipitazione no la pioggia bisogna che aggiustino la mira e ieri l’arbitro ha fatto di tutto per farli incazzare e perdere in parte la testa, poi ci sta che ci sono errori di impostazione sono mancati i calci da fermo, e calcio d’ angoli per i colpi di testa. Gasperino non ha parlato di fortuna ma solo di bravura sua e una squadra odiosa vediamo dove arriva a fine anno. Orsato ieri con i rigori e’ sfortunato ne ha dato un altro alla lazio che non c’era Rocchi non capisce di mandarlo in pensione ? Poi dicono che e’ il migliore….

  16. La Roma ha fatto 8 gol in sette partite, nono attacco del campionato pur avendo in rosa giocatori come Abraham, Belotti, Dybala, Pellegrini, Zaniolo, El Shaarawy e Shomurodov…”

    La Roma ha fatto 8 gol in sette partite, nono attacco del campionato pur avendo in rosa giocatori come Abraham, Belotti, Dybala, Pellegrini, Zaniolo, El Shaarawy e Shomurodov…”

    Ha fatto una giusta riflessione, ma la colpa di chi è se non di un gioco e di schemi che non esistono.

    Tutto quel ben di Dio là se accompagnati da un gioco e da schemi precisi, invece di otto gol a questa ora ne avrebbero fatti almeno 16 e sarebbe stata una Roma prima in classifica a punteggio forse anche pieno.

    Calcio moderno ci vogliono allenatori moderni, non basta più l’allenatore che mette in soggezione la stampa e carica a molla i calciatori.
    L’organizzazione di gioco dov’è sta?

  17. Volevo solo far presente che abbiamo fin qui perso con 2 delle 3 squadre(la terza è il Napoli)attualmente più forti del campionato.Ieri la sconfitta è maturata contro un’Atalanta cinica che sapeva esattamente cosa voleva e l’ha ottenuta costruendo un’azione d’attacco ed una partita di difesa,la nostra reazione è stata rabbiosa ma piena di errori individuali proprio per la casualità del nostro gioco che origina da un centrocampo lento e mal assortito con giocatori adattati al ruolo come Matic.Manca tantissimo Mickytarian.Tammy e Nic restano secondo me 2 grandi giocatori ma debbono avere intorno un minimo di ordine per arrivare lucidi alla conclusione

    • coregiallorosso

      Hai fatto una giusta analisi, Atalanta squadra cinica, organizzata, che sa esattamente cosa fare in campo.
      Ma la Roma questo anno ha giocatori più forti della Atalanta almeno sulla carta è questo il mio cruccio, quando tu hai, Dybala, Zaniolo, Pellegrini, Abraham, Belotti
      Shomurodov, Elsha, come fai a non fare valenghe di gol e a non giocar bene?

  18. Questa è la strada giusta. Con il gioco I risultati arriveranno…. Ovviamente una rondine non fa primavera.. Aspettiamo, ma sicuramente, dopo ieri, ho un po’ di ottimismo in più.

  19. Quindi secondo Luca Roma gli schemi la Roma non c’e’ l’ha…..Da spiegare il gioco giro palla per i quinti lo puoi fare se tutte le squadre che vengono all’ Olimpico si chiudono e ripartono praticamente come ha fatto l’ Atalanta, il problema lo devi fare veloce sempre e solo dopo 1 tempo perche a forza di difendere in pressione ti stanchi parlo dell’ Atalanta ma sono tutte le squadre che vengono a Roma giocano cosi anche in copertura con le entrate violente, e nel secondo tempo non c’e’ l ha facevano a rientrare ecco perche’ la Roma ha avuto piu’ sbocchi sulle fasce nel secondo tempo. E’ un continuo dire che il gioco la Roma non c’e l’ha sia da innumerevoli giornalisti che da tifosi come te ecco perche’ la tua leggenda metropolitana che la Roma non ha gioco e ridicola ma anche altri sviluppi, se mai lo ha spigato Mou bene in altre partite e che il pressing a centrocampo non lo si fa’ guarda a Udine ma quelli ti sovrastano fisicamente e ripartono veloci…Quindi per quanto puoi essere forte se non stai piu’ che bene e complicato vincere queste partite.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome