“ON AIR!” – TRANI: “Zaniolo è in vendita, Pinto ci dica che non è sul mercato”, FALLICA: “Contro la Roma di ieri avrebbe perso anche il City”, CORSI: “Stadio incredibile, ma i Friedkin non si approfittino dell’amore dei tifosi”

79
2637

ÀULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Ugo Trani (Centro Suono Sport): ““Anche per quanto riguarda Zaniolo i complimenti vanno a Mourinho. Io sono Mourinho dipendente, qualsiasi cosa fa secondo me è sopra la media. L’allenatore fa la differenza, ancora non lo abbiamo capito poi il giocatore ha risposto bene… Non ci sono moduli, se il giocatore sta bene come ieri sera non importa dove lo metti. Se questa partita vinta dalla Roma mette in imbarazzo la dirigenza? Certo. Rovescio la domanda: se mi chiedi se Zaniolo è in vendita ti rispondo di sì, è in vendita. Non dico che li mette in difficoltà ma dico che è in vendita. Se tu hai uno forte come Zaniolo la prima cosa che devi fare è garantire la sua permanenza e Tiago Pinto ha detto di no, fine. Oggi devi andare in conferenza stampa da solo e devi dire che Zaniolo non è sul mercato”.

Francesco Balzani (Centro Suono Sport): “Quando Mourinho ti dice già all’andata che la Roma al ritorno vince e passa io ci credo e così è stato infatti. Ieri è stata una serata incredibile, sia sugli spalti che in campo, io penso che Mourinho da gennaio in poi ha fatto una specie di piccolo miracolo. Ieri tutti bravissimi ma una menzione speciale va a Zalewski e Cristante. Zaniolo è un giocatore incredibile, io penso però che quello che ha fatto Mourinho in quest’ultimo mese con lui lo sia ancora di più, avevo auspicato una scintilla per riaccendere la passione con il giocatore e questa c’è stata, speriamo che anche la società lo abbia capito. Sicuramente i gol di ieri di Zaniolo mettono la società nella condizione di scegliere cosa fare, io penso che di offerte per il giocatore ne arriveranno parecchie, bisognerà vedere ma una grande differenza con la dirigenza precedente è che i Friedkin sono molto attenti al volere popolare della gente quindi per me se continua a fornire queste prestazioni nell’ultimo periodo lui resterà almeno fino al prossimo anno…”

David Rossi (Roma Radio): “Zaniolo ha segnato tre gol uno più bello dell’alto. Mourinho dice che la Roma gioca molto meglio di quanto raccontano, e infatti la Roma ieri ha fatto cose di calcio importanti. E’ vero, non sempre ha giocato come ieri, ma quando lo fa bisognerebbe certificarlo. Di Abraham bisogna dire che segna spesso i gol dell’uno a zero, gol pesanti che ti sbloccano la gara. E’ un dato importantissimo, fondamentale per una squadra di calcio…”

Luca Fallica (Roma Radio): “Sono convinto che qualsiasi avversario ci fosse stato ieri all’Olimpico, avrebbe perso. Avete visto le facce dei giocatori di ieri, erano facce di calciatori che vogliono sbranare l’avversario. Facce così le avevamo viste prima di Roma-Dundee o prima di Roma-Barcellona, e quando hai quella faccia lì può esserci qualsiasi avversario, e puoi batterlo. Secondo me con la squadra di ieri avremmo battuto anche il Manchester City, la Roma ieri era veramente la squadra più forte del mondo… Ieri abbiamo messo in vetrina quello che sarà adesso il nuovo giocatore della Juventus, che si chiama Zaniolo (ride, ndr). Prestazione splendida, con quella linguaccia ha voluto rimettere a posto i due anni di sfortune avute…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Questa è la partita che ci doveva essere la prima volta che abbiamo incontrato il Bodo. Ma l’unica partita che contava era quella di ieri, e un fuoriclasse autentico ha fatto vedere quello che è capace di fare. Lo scavetto, la porta distrutta che stanno ricostruendo, sono cose che fanno capire che questo è un giocatore che speriamo continui in questa galoppata e che faccia la differenza. La cosa più importante è che la Roma abbia vinto, 4 a 0 e tutti a casa. Vorrei levarmi un po’ di soddisfazione, ma non lo faccio oggi, quei “credits” li daremo eventualmente se vinceremo la coppa. Lo stadio? Quello che è successo ieri è incredibile. La coreografia con lo stemma vero è stata una cosa bellissima. Lo stadio è stato incredibile, e vale molto di più del Bodo/Glimt. Questo è uno stadio che merita di vedere Roma-Liverpool, ma con un risultato diverso… Dico ai Friedkin di non approfittarsi di questo amore, perchè le squadre si fanno con i campioni come Zaniolo. Mi raccomando…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Il Bodo ha perso quella partita all’inno della Roma, ma forse anche prima. Quanto conta avere uno stadio come quello di ieri, loro la partita l’hanno persa già alla ricognizione, con quelle facce spaesate, non sapevano nemmeno dove erano capitati….Questo dimostra quanto la vecchia proprietà non avesse capito nulla, che stava lì a calcolare i prezzi dei biglietti. A questa proprietà non importa di incassare di meno, a loro interessa avere lo stadio pieno. Ieri la Roma ha messo in vendita i biglietti del Leicester, e io li vado a prendere subito. La Roma ha creato questo senso di empatia, se entri in uno stadio come quello ti viene voglia di giocare, i calciatori ieri avevano una voglia matta di spaccare il campo…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Ieri non ero allo stadio, ma ho strillato parecchio anche a casa. Frose siamo eccessivi, ma ieri è stata una grande serata che va oltre alla partita e al risultato. Non è che uno impazzisce per aver battuto il Bodo, ma quella cosa lì npon è solo il turno passato, c’è qualcosa di più. Lo stadio di ieri era la testimonianza di qualcosa che sta rinascendo, qualcosa che si vuole fare tutti insieme. L’Olimpico di ieri era un patto, che deve essere mantenuto. Le basi sono cambiate in così poco tempo, sono bastate due scintille per far divampare il fuoco… Ringrazio Maurizio Compagnoni di Sky Sport per aver mandato tutto l’inno della Roma…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Tutto quello che pensavo su Zaniolo era vero. Quando dicevo che non può giocare spalle alla porta, altrimenti diventa un giocatore inutile, ma che deve essere lanciato con lo sguardo rivolto alla porta avversaria, e tutto questo ieri è successo. Noi che avevamo fatto diventare il Bodo/Glimt una squadra conosciuta in Europa l’abbiamo rimessa al posto suo. Ieri la Roma è stata la Roma e il Bodo è tornato a essere quello che è. Queste sono le tre cose che mi sono piaciute. Oltre al fatto che mezz’ora dopo la partita c’erano già 8mila persone in fila per prendere un biglietto per il Leicester. Il pubblico di Roma meriterebbe ben altri palcoscenici, deve essere al livello di Barcellona, City, o PSG. e il fatto che non lo sia è un’ingiustizia per una città come Roma…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Serata da incorniciare, perfetta.  Speriamo che rimanga tale, che non si pensi troppo a ieri, il Napoli merita tutto il rispetto possibile e andare lì a fare una grande partita sarebbe un bel segnale… La Roma se non ha cali di concentrazione, sembra davvero una squadra forte, con le idee chiare, con delle qualità di gioco… Zaniolo? Non ce lo aspettavamo in campo dal primo minuto, e lui ha risposto alla grande. Quando gioca così sul filo, senza andare in fuorigioco, secondo me è un segnale di lucidità…”

Stefano Carina (Radio Radio): “Il Bodo era una squadra che non perdeva da 38 partite, e non dobbiamo fare gli schizzinosi. Teniamoci stretta la Conference, pur sapendo che si tratta della terza competizione europea e che il Bodo non è il Real Madrid. Lo stadio è stato eccezionale, mi sembrava di essere tornati indietro di 15 anni. Uno stadio pazzesco, non so quante bandiere c’erano… Il gol della Roma del due a zero nasce da un’azione bellissima e se l’avesse fatta la squadra di un altro allenatore ora staremmo qua a magnificarlo….”

Furio Focolari (Radio Radio): “Prima cosa, il pubblico. Che però non vince la partita. Perchè anche a Bergamo c’era un bel pubblico, non come l’Olimpico, ma bello, eppure l’Atalanta ha preso una bambola. Ieri ho visto una Roma diversa, dinamica. Dico solo di non esagerare con le aggettivazioni: straordinaria, pazzesca…no. Una bella Roma. Lo avevamo detto: se la Roma gioca da Roma, non ci può essere partita. Se la Roma e il Bodo giocano 100 partite, la Roma le vince tutte e 100, non ho dubbi su questo. La squadra che ha perso 6 a 1 era una Roma sciagurata… Zaniolo è l’unica situazione in cui non va considerata la debolezza dell’avversario, ieri ha finalmente giocato alla Zaniolo…”

Tony Damascelli (Radio Radio): “L’allenatore ha merito, ma dopo 20 secondi batti già un angolo, non penso che era previsto. Ci sono fatti che sfuggono a qualsiasi previsione. Le giocate di Pellegrini e Zaniolo non fanno parte di nessun disegno tattico, sono momenti bellissimi del calcio figli della genialità dei calciatori. L’azione del due a zero? Ma porco Giuda, ma come facciamo ancora nel 2022 a credere che quella giocata lì la facciano gli allenatori…sono disarmato. Quella giocata lì la fanno i piedi dei giocatori… L’infortunio di Zaniolo è un segnale strano, di un allenamento non perfetto. Quelli non sono soltanto dei crampi, spesso è un fatto psicologico. Ne parlavo ieri con un grande medico sportivo. Quello è frutto di un allenamento non definito. Se si allena ancora meglio, l’Italia può contare su un giocatore di grandissimo talento, oltre che la Roma. Mou ha preparato bene la partita, ma io do agli allenatori una percentuale molto più bassa dei meriti in una gara del genere. Prima di tutto per il valore dello stadio, e poi per il fatto di aver segnato subito…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Se sta bene fisicamente e mentalmente, Zaniolo gioca così. Ieri ha fatto tutto in modo meraviglioso. Ci stupiamo tutti quando queste cose non le fa. Ieri è stata la sua notte, quella che può cambiare la sua storia, il suo futuro. Ora ci penseranno tre volte a venderlo e si affretteranno per prolungare il contratto. Zalewski una delle migliori sorprese della Serie A…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteZaniolo superstar. Ma le parole sul suo futuro scatenano ancora i giornali
Articolo successivoCaso plusvalenze, arriva la sentenza: tutti prosciolti

79 Commenti

  1. Damascelli non sa più a quale stronkata aggrapparsi dopo che ha detto che Mourinho fa giocare male la Roma.
    In pratica secondo lui quando la Roma gioca male è colpa di Mourinho,quando invece gioca alla grande,come ieri sera, è esclusivo merito dei giocatori.
    Damascello,Zaniolo ve lo sognate,tenetevi Allegri,quello sì che vi fa divertire.
    Ahahahah 😱

    • Non solo ha anche detto che si è fatto male perché è allenato male, ma che se è sano e in forma è importante per la Nazionale.
      Ora vado nella stanza accanto a dire quello che penso di Damascelli

    • Damascelli quando Zaniolo va in nazionale si infortuna sempre. secondo te è colpa dell’allenatore della Roma o forse va cambiato qualcuno nello staff della nazionale ?
      perchè se leggi i giornali il problema di infortunarsi in nazionale non è solo della Roma.

    • ….. “damascelli ha da affogà int a merd soja”…..
      (cit. Chanel – Gomorra La serie, stg.2).
      SEMORE FORZA LA ROMA❤️

    • Non fosse per la certezza che è pagato per parlare male di noi, penserei che è un mentecatto totale. Ma la verità sta sempre in mezzo si sa.

    • Si leggono tante cavolate… Su damascelli nulla da dire, non merita nemmeno gli insulti. Però a mio avviso non ha torto Trani, se hai uno come Zaniolo e non vuoi venderlo te lo devi “coccolare”, devi metterlo in condizione di giocare tranquillo (non ha bisogno di stimoli da contratto corto, non è bruno Peres…). Mi aspetto che ora gli si dica che resterà e prolungherà, o meglio ancora che si faccia subito il nuovo contratto dato che, banalità e populismo a parte, è ovvio che chi potrebbe guadagnare ovunque 4,5/5 milioni a stagione non sia sereno con un contratto da 2,2…

  2. Damascellyyyyy!! Che te fischiano le recchie per le parole di ieri di Gasperini, che dice che la stampa sportiva italiana è una porcheria? E dove se dovrebbe allenare meglio Zaniolo, alla Delinquentus? Venduto! Manco un aparola buona sulla Roma è riuscito a dire, sto figlio de Moggi.

  3. eh niente oh, Damascelli odia talmente la Roma da non riuscire neanche oggi a dargli i giusti meriti!
    sola da Ilario può parlà! a sbiaditi!!
    “I tuoi colori sventolo, i brividi mi vengono, non mi stanco mai di te FORZA GRANDE ROMA ALÉ”

  4. Io mi domando e chiedo…….

    Ma questi chi li fa parlare!!!!!!!!!! 🤔🤔🤔🤔
    Quali sono le loro capacità, qualità per esprimere la propria opinione sulla ROMA 💛❤️????
    Er damoscio…. 🤮🤮🤮🤮…
    Quell’altro pronosticatore è sparito dopo tre🍐🍐🍐….
    Er spregiufascio….. Se raccomanda🤮🤮🤮🤮

    Posso capire I sbiaditi, e lo strisciato…. Ma chi professa de esse tifoso della magggica 💛❤️neanche dopo ieri so contenti, felici…. Che vita vivono???!?!!!…. Chiedo per un amico….

    • Oltre giustamente a chiedersi chi li fa parlare, bisogna chiedersi come è possibilie che ci sia gente disposta ad ascoltarli….😂😂 Forza Roma

  5. Damascelli mi sembra in confusione, accumula frasi prive di senso, direi una specie di balbettio letterario pressoché incomprensibile.
    Rem tene, verba sequentur, ma se non hai argomenti fai figuracce come questa. Ma costui viene anche pagato per le scempiaggini che dice?

  6. Hahahahahahaha, damascelli è fantastico: quando la Roma gioca male è colpa di Mou (non più tardi di un paio di giorni fa scriveva che Mou ha determinati comportamenti per nascondere il calcio modesto che esprime la Roma), quando invece gioca bene è merito dei giocatori. tony: vattelapjanderbertavello!
    P.S.: chi è il grande medico sportivo, forse il grande dott. agricola, strisciato dopatore prescritto?

  7. Ho letto un post di un tifoso della Roma su youtube sotto il video dell intero stadio che canta l inno… ebbene, dice cosi: “… io non so se sono più tifoso della Roma o dei tifosi della Roma…” Personalmente, io ho questo dilemma da 40 giusti giusti… È un qualcosa di indescrivibile, magico, fantasmagorico… ma voi v immaginate l esodo che potrebbe scaturire se raggiungessimo la finale????? E ndo li metti a tirana 35000 romanisti? (Che poi la richiesta sarebbe quasi il doppio de sicuro…🙈)

  8. Damascelli: “L’infortunio di Zaniolo è un segnale strano, di un allenamento non perfetto.” Già ma non si conta che rientra da uno stop che non credo sia solo tattico. e visto com’era andata rischiare il problema muscolare aveva senso? non dimentichiamo Napoli e Inter. Zaniolo va preservato. Karsdorp dopo le operazioni aveva sempre problemi muscolari, ci ha messo parecchio a ritrovarsi, e ora non salta una partita. Ma chi lo avrebbe detto due anni fa? andiamoci piano con le congetture.

    • Lo notavano anche i radiocronisti di TRS: iersera la squadra era al completo; niente infortuni muscolari. Ed anche questo, è un merito dello staff attuale, Mourinho compreso.

  9. Ora ci penseranno tre volte a venderlo e si affretteranno per prolungare il contratto. Zalewski una delle migliori sorprese della Serie A…”

    Zaniolo non si può vendere è vietato.
    Ha 22 anni e fa gli stessi identici gol che per bellezza faceva Totti, fateci caso i suoi gol non sono mai banali sono sempre opere d’arte

    • Toh….finalmente.
      Vien da se che chi vende un giocatore così è un fruttarolo come chi si vendeva tutti: Pjanic, Salah, Rudiger, Nainggolan, Alisson etc etc.
      Ergo non accadrà….altrimenti saremmo già consci di un futuro mediocre come quello cui c’ha condannato il fruttarolo di cui sopra.

  10. Ieri ero allo stadio con mio figlio e mio cugino è quello che ho assistito e stato meraviglioso.. Partendo da dalle canzoni(e sottolineo canzoni) che abbiamo Roma, Roma, mai sola mai, campo testaccio, forza Roma, forza lupi,grazie roma..cantate da tutto lo stadio avvolto da 2 splendidi colori il giallo e rosso!! Noi siamo un popolo che meriterebbe ben altre soddisfazioni e spero veramente che questa volta sia l inizio di qualcosa di magico perché è arrivata veramente l ora de faje vede quanto valemo… Un saluto a tutti voi splendidi fratelli romanisti!! P. S. Ma come fa uno a nascere a Roma e tifare lazio???

    • Uno che nasce a Roma e tifa pe’ a lazzie è perché è burino dentro.

      Pensa che ce so’ pure quelli nati a Roma che tifano pe’ le strisciate…
      E’ come esse nati in Italia e ai mondiali tifà pe’ la Germania.

  11. Io credo che damascelli si stia coprendo di ridicolo …alla sua età e anzianità di servizio continua ad attaccare spesso senza motivo un allenatore vincente bello ricco solo per invidia e frustrazione oltre che malafede calcistica. Oggi è ancora più eclatante e spero che la redazione smetta di pubblicare i suoi articoli o commenti perché in un contenitore sportivo e giallorosso come questo non ne vedo la necessità

  12. Per quella lingua 👅 biforcuta di damascelli, te lo ricordi ‘Zaniolo talento eccezionale? Toglierei quell’eccezionale….E’ la solita didascalia che spiega il calcio italiano. “Mourinho lo rovina se non gioca….oggi “ho parlato con un medico e non è allenato bene”..2cise,1 hai visto la partita al CTO?…seconda sciacquate la bocca quando parli del nostro allenatore …non fai neanche ridere ormai rompi il cacchio e basta, pensa alla Juve e alle plusvalenze…purtroppo sei ridicolo te Melli Giovanbattista e tutta radio radio. .

    • Peggio. Nel suo caso la legge sull’interruzione della gravidanza andava fatta in retrospettiva!

  13. Ciao Luca finto Roma….
    Vedo che insieme agli altri incompetenti…. siete spariti

    Alla faccia di chi dice che Mourinho nn ha gioco

    Ciao fenomeni

    Forza grande Roma

  14. È proprio vero non bisognerebbe mai approfittarsi della ROMA, però la voglia di prosciutto…. Era pronta la polemica sulla sconfitta della ROMA con il bodo, era pronta la polemica su zaniolo se la ROMA passava e lui partiva dalla panchina, era pronta la polemica se la ROMA avesse vinto però non convinto e invece ve sete, tutti quanti, attaccati ar?

  15. Il più grande merito di Mou, è aver trasformato un gruppo di agnellini spaventati, in un branco di lupi feroci.
    È vero che il Bodo non è il liverpool, ma fino a ieri c’aveva fatto vedè i sorci verdi. Ieri, partita preparata perfettamente dal mister. Che stadio ragazzi, complimenti a tutti quelli che erano lì. Questa squadra, con un paio di innesti giusti, ci darà soddisfazioni. Come ce le sta dando Damascelli. Nun sa più a che attaccasse. Poraccio.
    Grazie Roma.

    • Non amo Murigno, vedo dei meriti sicuramente e tante carenze, una cosa su questo commento però vereamente mi sfugge: Rui Patricio Mancini Smalling Ibanez Mikitarian Pellegrini Zaniolo Abrahahm e ci metto anche Cristante campione d’europa con la nazionale, li definiresti “agnellini”? sul serio?

      Sto mantra dei tifosi romanisti mi ha sempre fatto sorridere: quando avevamo tutti insieme Strootman Dzeko Salah Manolas Castan DeRossi Maicon Nainggolan etc etc alla prima partita cosi cosi: banda di femminucce…

      veramente incredibile 😀 😀

  16. Per Damascelli Mou fa casino per nascondere che la Roma gioca male: poveraccio. Ieri Zaniolo ha segnato tre gol toccando più volte la palla in ogni azione; non si è trattato di rigori o banali tap-in a porta vuota, eppure qualcuno ha avuto il coraggio di non dargli neanche nove nelle votazioni!

  17. damascelli è una vergogna. Mou ha vinto 25 trofei stai muto.
    Due parole sul quel celebroleso di Cassano.
    Cassano dice mou gestisce i giocatori e fa un po di casino tattico.
    25 trofei fa un po di casino. come si fa a giudicare una carriera così in maniera superficiale.
    Poi i 4 ritardati della bobo tv parlano di analisi serie.
    Mou a manchester 3 trofei dopo non ha vinto nessuno con il totthenam 16 mesi era in finale di una coppa dopo non ha vinto nessuno.

  18. Completamente d accordo con Catalani. Roma merita un grande club ai livelli dei grandi club delle capitali europee che sono tutti blasonati e vincenti. Solo in Italia la squadra della capitale deve veder vincere da decenni le strisciate!È una vergogna! Ancora di più quest’anno con le 2 milanesi veramente ridicole!!

  19. La politica dei prezzi fatta dalla società, quindi dai Friedkin, è intelligente dal punto di vista del marketing.
    Perché il prezzo per una Roma in conference è diverso da quello che puoi chiedere per la champions.
    Ma oltre questo, è importante anche che abbiano capito che i tifosi non sono “clienti”. Fanno parte del “prodotto” che è il calcio.
    Uno stadio pieno *è* il calcio.
    Gli incassi da botteghino sono importanti, per una società, ma puoi anche investire, tramite essi, perché rinunci a incassare un pelo di più ma contemporaneamente offri un prodotto, dal punto di vista dei veri introiti nel calcio moderno, ovvero tv e pubblicità, che è valorizzato.

    Ogni sponsor preferisce vedere il suo nome legato all’entusiasmo di decine di migliaia di persone piuttosto che a delle sedie vuote.
    A uno stadio pieno e coreograficamente perfetto, piuttosto che a ampi spazi vuoti.

    I tifosi sono il calcio. Come i calciatori e tutto il resto. Non sono “clienti”.

    Senza contare che tifosi così fanno più forte la squadra e chiamano i giocatori a venire a giocare a Roma.

    • @WTF: commento splendido! Intelligente, lucido, razionale ma anche passionale. D’accordo su tutto.
      FORZA ROMA!

  20. Maurizio Catalani (Rete Sport): “Tutto quello che pensavo su Zaniolo era vero. Quando dicevo che non può giocare spalle alla porta

    Ammazza come ci capisci…tutte l’altre caxxate che spari non lo dici

  21. damascelli: se la Roma perde è colpa di Mourinho, se la Roma vince è merito dei giocatori, certo che per sparare ca@@ate sei sempre il numero uno credo che in quella radio fate a gara per chi le spara più grosse, poi stai tranquillo te e il tuo medico che Zaniolo sta bene a Roma e non si muove da qui alla faccia della gente come te che rosica che non stia giocando nella tua amata Juve. Forza Roma

  22. Per il prossimo anno:
    Patricio
    Zaleksky – karsdopp
    Spinazzola
    Mancini
    Smalling
    Uno al posto di ibanez (uno forte)
    Pellegrini
    Mikitarian
    Uno al posto di cristante (uno forte)
    Abraham
    Zaniolo
    Se si fara’ poi anche una bella panchina ce la potremmo giocare con tutti.

    IN PANCHINA:
    cristante,ibanez, kumbulla, bove,oliveira , etc..

    Vendere:
    Elsha, veretout,vina,etc..
    Forza ROMA

  23. Lo stadio, i prezzi, l’ inno, i giocatori, l’ allenatore, la prestazione…

    tutte queste belle cose si possono riassumere in una sola sola frase :

    MENO MALE CHE PALLOTTO SE N’E’ ANDATO.

    Tutto parte da là : presidente SERIO porta allenatore SERIO.

    l resto sono le logiche conseguenze di aver ingaggiato il tipo di allenatore

    di cui pallotto non ci ha MAI voluto dotare perché senno’ magari vincevamo qualcosa.

    E questo LUI non lo voleva permettere : agnello ci voleva perdenti e pallotto

    garantiva le nostre sconfitte ingaggiando saltimabanchi del calcio offensivo…

    Vabbé, per farla breve : pallotto e’ stato

    IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DEL CALCIO.

    Buona Pasqua a tutti tranne che a LUI : gli andasse di traverso l’uovo al fruttarolo.

    • Ma se alla fine vincessimo la Conference, poi te la sentiresti di voltar pagina? O dovremmo ancora leggere di Jimbo peggiore di tutti?

    • Scusa, HSL, ma le domande sono altre:
      A voi cosa importa se MEH ritiene che pallotta sia stato “il peggior presidente della storia del calcio”? Quale irritazione o fastidio vi suscitano i commenti di questo tipo? Quale legame avete con quel figuro? E’ un vostro parente, per caso? E’ un riflesso condizionato, il vostro?

      Forse siete voi che dovreste voltare pagina…

    • No, Kawa, non travisarmi…
      Per me MEH può scrivere quel che gli pare. Capisco che quello sia un suo mantra. Ogni tanto potrebbe pure variare un po’, per esempio scrivendo di Jimbo con sfumature un po’ ironiche, come faccio io. Un tempo, per dire, dissertava anche di tal Eziolino Capuano allenatore della Roma.
      Sai peraltro che non sono per le crociate antibroccolare, sia perché riconosco che in quella fase almeno ci abbiamo provato a vincere qualcosa, sia perché appunto è una fase conclusa.
      Del resto, tal Meloni nel 1951 presenziava la Roma l’unico anno che retrocesse; a rigore il peggiore sarebbe lui, e Jimbo solo medaglia d’argento. Ci rimarrà male.
      Non capisco poi perché scrivi “voi”. Non solo non sono sul libro paga di Jimbo (purtroppo… 😝), ma neppure conosco personalmente qualcun altro qui dentro. Almeno credo. Chi persegue schieramenti e contrapposizioni va cercato altrove… 🙄

    • HSL,
      conosco la tua vena ironica e la apprezzo, ma certi tuoi interventi, come quello qui sopra, valgono solo come assist per i nostalgici del periodo pallottiano (e ce ne sono ancora, eh…). Non ti senti uno di loro? Bene. Basterebbe astenersi, per togliere ogni dubbio residuo.
      Stammi bene.

  24. Son due le cose, o damascelli è un provocatore nato oppure soffre di masochismo acuto Secondo me piu’ lo insulta e piu’ gode. Mai visto un egocentrismo cosi’ sballato. E pensare che si definisce un acculturato. “La sua ignoranza e’ enciclopedica” (cit.)

    • Sai che c’è, è gente – lui, Mariuolone, di kanio e vari altri – che per il solo fatto di avere un microfono e/o una telecamera davanti si sente autorizzata a pontificare.
      Poi magari entra in rotta di collisione con Mou in conferenza stampa, e allora se la lega al dito. Il fatto è che Mou legge ciò che viene scritto, ha “schedato” ciascuno, sa cosa può aspettarsi e non le manda a dire. E non vedo perché non dovrebbe.
      I media troppo spesso sono servili, banali, ficcanaso, prevenuti, insinuanti, schifiltosi e prevenuti. E questo sarebbe far bene il loro mestiere?

  25. Ma melli?…. dov’è?….franco dove sei? Me sto a preoccupà….franco?…. francooooo?………….
    FRANCOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!
    🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
    GODO COME NON MAI!!!💛❤🍐🍐🍐🍐
    (damascelli chiiiiiiiiiiiiii???????)

  26. Special guest… Damascelly’s….

    A damascé, hai più fans tu che Sandra Milo…

    Vié qua damascé, tra amici, anzi, tra fans…

    Vieni ad interloquire tra noi…

    Ricordati a sciarpetta al collo!
    🙂

  27. A Damashelley, Trani, Marione, Agresti, Catalani, Balzani e Focolazzie va assolutamente tolto il microfono dalle loro mani e lascare loro senza lavoro a fare i clochard

  28. Damascelli secondo me lo hanno imbalsamato, lo muovono con i fili e parla con la voce registrata dell’imitatore.
    Oggi invece ho fatto una scoperta sorprendente e a tratti sconvolgente: Ugo Trani sta ancora in giro (!?!?!)…

  29. Comunicato ufficiale del Fabbricante: AVENTIS PHARMA S.p.A.. (Italia)
    ” In seguito ad un aumento esponenziale di richieste durante le ultime ore, in particolare dalla regione Lazio, informiamo la ns gentile clientela che le ns forniture del farmaco venduto sotto il marchio “maalox” verranno sospese fino al 31 maggio 2022 per mancanza di materie prime”.

  30. Eliseo mi hai tolto le parole di bocca.. Praticamente quando un difensore toppa è colpa dell’allenatore,quando un attaccante ti inventa la giocata è merito suo..Puoi anche mettere un trequartista davanti la difesa a sto punto..tanto è ininfluente..

  31. Possibile ancora Zaniolo !!!! Ha parlato 15 gg fa’ il procuratore Vigorelli dopo che ve siete inventati che c’era il Napoli sopra….Te lo spiego in Italiano….Lui sta bene alla Roma ….prende 2 milioni all’anno e sara ritoccato a fine campionato con l’ allungamento dell’ ulteriore contratto che scadra’ nel 2024 che sara’ portato al 2026 sempre fine giugno….Chiaro che ci sono squadre che lo vogliono tutti i giocatori della Roma Tammy , Smolling, Veretout, Cristante lo stesso polacchetto da oggi piu ‘ di ieri sono nel mirino in Italia Spagna e Inghilterra ma se ci arrivo io perche’ fate gli idioti ancora!!|! Oppure gli zotici come i Norvegesi ?

  32. Al solito mi dimentico, e Micky il contratto che scade tra 2 mesi? Questo non lo chiedete lo date sicuro? Che informazione siete se l’ informazione ve la danno i tifosi ? Ma che giornalisti siete….

  33. Mariolone è incredibile, dopo aver detto per mesi che Zaniolo è una sega che gioca da solo.
    E i Friedkin, che sono quelli che questo stadio lo hanno reso possibile con la loro politica di prezzi e di rispetto dei valori (calpestati da bermudino) della tifoseria, non devono approfittarsi dei tifosi….
    Incredibile. Allucinante…

  34. Ugo Trani rilassati, Pinto non deve dirti proprio nulla.
    non esiste un giocatore che non è nel mercato , tutti sono della Roma , e tutti sono sul mercato. sono i claciatori che decidono il proprio destino e io credo che Zaniolo stia bene a Roma

    • Pinto ha già parlato, i contratti a fine campionato. Mo non é che lo deve ripetere ogni santo giorno! Ma poi settimana scorsa Vigorelli fa comunicato in linea con la società AS Roma. Quindi se hanno problemi di memoria se facessero vedè da uno bravo che le cure ce stanno.

  35. TRANI pensa che se parla bene di MOU se salva, ci prende in giro, che poi può dire quello che vuole? Pure che PINTO ha messo ZANIOLO in vendita ? (ma quando !?) Aspetta, vai ad aspettar TIAGO in conferenza stampa… occhio che ci trovi pure il Mister…! 😊

  36. Catalani :”Il pubblico di Roma meriterebbe ben altri palcoscenici, deve essere al livello di Barcellona, City, o PSG. e il fatto che non lo sia è un’ingiustizia per una città come Roma…” come non essere d’accordo. Nessuno è in disaccordo spero. Ma se a giugno ti presenti con Senesi, Bellanova, Frattesi, E Raspadori, allora viene giù tutto.

  37. A BALZANI vorrei dire che il Mister non ha fatto un miracolo improvviso da gennaio, mica lavora come voi nullafacenti, e dal suo arrivo che lavora. Certo, abbiam bisogno che i giornalisti sportivi ora “certifichino” (vero Rossi?😂😂😂)… PIACENTINI poi, ok vatti a prendere i biglietti, ma almeno pagali pure mi raccomando…😉 CATALANI poi quando ha visto ZANIOLO spalle alla porta? O sentito che così gli è stato detto? Ma si mette spalle alla tv o tipo steward, allo stadio?…

    • DAMASCELLI merita un appunto a parte. Davvero, ci fosse serietà o rispetto della deontologia nell’Ordine dei Giornalisti, altro che 4 mesi…
      questo continua, impunito, a delirare… ma davvero, come si può pensare, piuttosto, che ” articoli di giornale siano scritti da DAMASCELLI?”
      Io do invece la giusta importanza all’Editore che ti pubblica, e alla Radio che ti ospita.

  38. I 10 pollici versi al mio commento significano 3 cose.. O che in questo forum ci sono tifosi delle strisciate o anche laziesi infiltrati. O peggio ancora sono pseudo tifosi romanisti che vogliono che la Roma resti Rometta vita natural durante non si sa x quale contorto motivo! O peggio ancora… Sono x il fatto che ho dato ragione ad un giornalista dal momento che x molti qui questi giornalisti hanno torto a prescindere anche quando scrivono cose sensate e giuste come Catalani in questo caso! Boh mistero della fede.. Anzi della psiche direi….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome