“ON AIR!” – MAGNI: “Sanches? Magari, ma non ci credo”, PIACENTINI: “Bisogna cominciare a pensare al dopo Zaniolo”, CORSI: “Dalle cessioni puoi ricavare 100 milioni”, MORONI: “Un grave errore privarsi di Cristante”

27
1415

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

David Rossi (Roma Radio): “L’Italia? Io ancora non ho capito che tipo di partita vedremo stasera. Se decideremo di aggredirli dal primo minuto per chiuderla velocemente e poi pensare alla prossima partita contro Portogallo o Turchia. Io farei così. Ci si deve sentire superiori all’avversario, perchè se cominci a sentirti sullo stesso piano della Macedonia, dimmi tu come puoi caricarti in vista della partita col Portogallo…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Veretout è un giocatore di medio livello, penso che 15-18 milioni ce li puoi fare. Cristante penso sia più quotato di lui, penso sui 22 milioni. Per cui con le cessioni di Veretout e Cristante ci puoi fare 40 milioni…regà, con 40 milioni mi ci devi comprare un giocatore di grande livello, e non sette o otto, sennò ritorniamo coi Cristante… Poi hai anche El Shaarawy, Carles Perez, Ibanez…se la Roma riesce a piazzarli tutti, con questi ci puoi fare cento milioni di euro…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Sanches è un giocatore che piace e ci sono delle argomentazioni che mi convincono: lui si avvicina alla scadenza, e la proprietà del Lille è vicina a quella della Roma… Lui qualche anno fa era tra i giocatori più quotati, poi ha avuto un piccolo calo. Riprenderlo ora a condizioni favorevoli a un anno dalla scadenza sarebbe una grande mossa, lo pagheresti 15-20 milioni… La Roma sembra essere entrata nell’ottica di una cessione importante, leggi Zaniolo, anche alla luce di quanto ha detto il suo procuratore ieri. E allora devi cominciare a ragionare al post Zaniolo, a come reinvestire sul mercato quei soldi. Io non penso che possa valere 70 milioni come scrivono alcuni. Ma la sua può diventare una cessione importante con cui rifarti il vestito: Maxime Lopez, Guedes, Raspadori, Sanches…di nomi ce ne sono tanti…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Sanches è tanta roba, e infatti non ci credo mai…la Roma ci aveva già provato a prenderlo, ma non ci sono riusciti. La Roma ha ammesso di essere stata interessata al giocatore, il nome lo ha fatto lo stesso Pinto. Suppongo che la Roma se ne avesse la possibilità lo prenderebbe, e questo sarebbe veramente un grande acquisto. Il problema è che ci saranno grandi squadre sopra. Un altro che piace tanto è Guedes, un altro gran bel giocatore che piace a Mourinho, lui è veramente un giocatore eccezionale sul controllo orientato…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Se Xavier Jacobelli scrive che la Juve punta su Zaniolo, difficilmente si sbaglia. Non fa titoli a effetto per vendere i giornali, ma fa i titoli quando ha la completa certezza che corrispondano alla verità. Vedremo che succederà. Poi lo puoi tenere o no, dipende anche dalla cifra che ti offrono. Certo, se lo vendi come Salah a 40 milioni quando il giocatore vale 100, fai una stupidaggine. Ma quella era l’epoca pallottiana dove si dovevano cedere giocatori per pagare stipendi da favola a gente che non so cosa facesse a Trigoria. I Friedkin non stanno in questa situazione, e quindi o gli danno i soldi che chiedono o arrivederci e grazie…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “La Roma deve fare tre acquisti questa estate, e tre l’estate prossima per tirare fuori sei calciatori da unire a questa compagine che non è scarsa per niente. Dyabala? Per me è un lusso che non ci possiamo permettere, a noi ci cambia la vita un regista, il ritorno di Spinazzola. Dybala è un’artista, è la ciliegiona sulla torta del Real Madrid, non sulla Roma che si sta costruendo. Mi sembrerebbe proprio uno spreco, io andrei più su profili concreti. Io prenderei 100 volte di più Jorginho, ci serve quello… Cristante? Non si vende mai. E’ serio, non rompe, può giocare sia dietro che davanti, è una persona perbene, capisce di tattica, è un uomo squadra…giocatori così non si vendono, e chi lo vende sbaglia…”

Jacopo Aliprandi (Rete Sport): “Dyabala ha giocato poco meno di Zaniolo con dei numeri importanti…perchè non prenderlo? A mio avviso non è una scommessa, ma è un giocatore che deve ritrovarsi dopo un paio di stagioni dove non ha reso al massimo. Ma quest’anno di partite ne ha fatte: ha segnato 13 gol e sei assist, ed è stato decisivo in diverse gare…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Il problema di Zaniolo è che non segna. Ieri si diceva addirittura che Nicolò non rientrasse nei 23 di Mancini. Sul giocatore nessuno ha dei dubbi, ma non è nel suo momento migliore. Più che lui vedo favorito Pellegrini in attacco…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Spinazzola non deve avere fretta, anche se capisco che è difficile e ha la smania di tornare in campo. Speriamo che possa essere pronto per la prossima stagione. Ancora io devo capire quale sarà il sistema di gioco di Mourinho per il prossimo anno, non sono sicuro che rimarrà a cinque, anche perché lui preferisce il modulo a quattro. Sono curioso infatti dei prossimi acquisiti: ho tante perplessità sugli esterni attuali della Roma. Pellegrini è l’alternativa in tutti i ruoli in attacco per la Nazionale di Mancini. Zaniolo deve ritrovare la sua condizione, anche se la maglia azzurra potrebbe dargli delle ottime situazioni da cogliere…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteLa Roma tenta il colpo Renato Sanches
Articolo successivoAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

27 Commenti

  1. Zaniolo, Cristante, Veretout, Elsha, Ibanez, Carles Perez strano che non ci hanno messo pure Mancini odiato dai radiofobici, oggi praticamente gli hanno venduti tutti.
    Ma noi però stiamo ancora dentro una coppa che è tutta da giocare, poi però non domandiamoci il perché qui non si vince mai niente
    L’ambiente ha deciso che la squadra in blocco deve essere cacciata e loro perché si dovrebbero impegnare per farti vincere il secondo trofeo internazionale dal 27 a oggi?

    Accio Accio Accio maledetto infausto ambientaccio

    • Sono troppo vecchio per cadere in questi giochini ….zaniolo in tribuna joa Pedro in campo ….ormai la.juve lo ha puntato ..usa tutta la sua forza …. e i suoi trucchi …. massacrato dagli arbitri …sbeffeggiato dal CT … la mossa è sempre la.stessa …vieni da noi che sarai protetto e nazionale inamovibile …. mi fanno orrore i loro metodi e la loro moralità…. zaniolo a questo punto lo do ceduto ed anche alle loro condizioni una volta che il giocatore sarà dalla loro parte

    • “Radiofobici”…neologismo che veicola il significato di “coloro che temono la radio”…o forse i raggi X, chissà.

    • Eh, che poi quello che Catalani dice di Jacobelli, letto per sottrazione, fa concludere che tutti gli altri si limitano a cercare il titolo a sensazione. Compresa Rete Sporc.

  2. Mario corsi….. Non ce l’ ho con lui …anzi . A volte mi trovo d’accordo… Ma sinceramente bisogna essere onesti e soprattutto avere uniformità di pensiero.. oggi dice … Veretou puoi venderlo a 15 milioni e cristante a 20… Ok ci può stare. Poi mi spara alcuni nomi (sentiti in diretta) tra cui elsha Perez diawara Ibanez … Dicendo che la Roma può arrivare ad incassare 100 milioni… Quindi circa 65 70 milioni da quelli che lui stesso ha definito pixxe al sugo!!!c è qualcosa che non torna e sarabbe opportuno parlare in maniera onesta altrimenti poi si andrebbe a commentare l operato di Pinto in maniera sbagliata!

  3. Buongiorno a tutti,mi sorge una domanda ma il buon Ilario dove sta’? Mancano le sue considerazioni,le sue bombe di mercato. Né uscito a pezzi pora stella.

  4. Catalani dimentica che Salah ha raggiunto quella quotazione dopo 1 anno e mezzo al Livelpool dove se toccava un pallone negli spogliatoi segnava. Va benissimo la critica ma piegare la realtà alle proprie idee mi sembra una azione scorretta e poco intelligente. Solo io ricordo le critiche al denominato kabbabaro. Altro segnale di intelligenza. Non segnava manco co le mani si diceva. Salvo poi santificare tutti una volta andati via solo per sorreggere le proprie stupidaggini.

    • Salah fu venduto prima dell’affare Neymar, quando le valutazioni dei giocatori erano ancora realistiche e non gonfiate dalle follie degli sceicchi, quindi il prezzo era adeguato sia al giocatore che al fatto che dovessimo vendere velocemente. Ma si sa che per dare la pastura a certa gente si spara qualsiasi cosa, compreso che puoi fare 100 milioni dagli esuberi, così c’è gente che si esalta e comincia a sparare teorie a caso, salvo poi atterrare di faccia il 31 agosto e accorgersi che i 150 nomi fatti dalla stampa erano solo per far abboccare dei diversamente pensanti

    • Salah è stato venduto un anno PRIMA dell’affaire Neymar, dopo il quale le cifre sono RADDOPPIATE per tutti e tutto. All’epoca 40 mln per un giocatore, che se non mi ricordo male era anche a un anno dalla scadenza, non erano pochi per niente, anzi…

    • Salah è stato ceduto poco più di un mese prima di Neymar, fine giugno 2017 contro primi di agosto 2017, non un anno.
      L’anno successivo Alisson fu ceduto sempre ai Reds pochi giorni prima che il Chelsea pagasse ben 80 mln per Kepa, che vale un’unghia del brasiliano.
      Attila Monchi aveva anche un gran tempismo oltre a tutto il resto…

  5. Rossi e’ una vergogna continua

    “Ci si deve sentire superiori all’avversario, perchè se cominci a sentirti sullo stesso piano della Macedonia, dimmi tu come puoi caricarti in vista della partita col Portogallo…”

    Quindi la lezione della settimana scorsa non e’ minimamente stata capita da Rossi.

    Due partite avevamo :

    una contro degli scarpari e poi una tosta (Vitesse e lazzie)

    Mourinho che e’ uno che SA di CALCIO ha fatto questo :

    – ci si risparmia la prima, anche a costo di fare schifo : conta solo passare

    – con le energie rimaste si massacra la lazzie e siam tutti felici.

    Ha funzionato : perché al contrario di rossi che chiacchiera, Mourinho FA Calcio.

    Rossi ovviamente essendo un pallotto-boy non ha capito NIENTE

    e quindi continua imperterrito con la sua mentalità orgogliona e ignorante

    “Io so piu’ forte perché lo dico IO e lo debbo da dimostrà”

    Perché so Itagliano mica macedone quindi so’ mejo io.

    Si bé pure il Costa Rica e’ un paesello ma come fini’ nel 2014 ?

    Fini’ 2-0 per loro e noi fuori dal mondiale, noi coi nostri giornalari di merxa

    che esaltavano gentaglia ignobile come balotelli e bonuccio perché siamo Itagliani e

    allora manco ci dobbiamo impegnare contro i costaricani morti de fame.

    E poi si prendono le sveglie, si fanno figure di merxa davanti al MONDO

    e poi si dà la colpa al singolo, al modulo, al campo, al clima o ancra meglio…

    all’ arbitro straniero. Da bravo Italiota medio, eh Rossi ?

    Vergogna.

    • La nazionale Italiana è sesta nel ranking FIFA la Macedonia del nord 65 esima.
      Tu con tutta questa filippica vorresti dimostrare cosa?

      È chiaro che nel calcio il risultato non è mai scontato, ma questo è anche scontato dirlo, ma tra una nazionale che è sesta e un’altra che sta al sessantacinquesimo posto il favorito secondo te chi è?

    • dietro a MEH sento odore di qualcun’altro… ma forse è il suo gemello o un camaleonte.

  6. Ma franco melli? Franco!!! Francooooooo!!!!
    FRANCOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣….. Ancora non te sei ripreso dopo la mattanza??? 🍐🍐🍐💛❤…..
    Com’era Mourinho? Bollito????…. e allora “er caccola”🚬🚬🚬…. il sarrismo⌛………🍾🥂💛❤

    • vuol dire che quando esegue uno dei fondamentali che è lo Stop della palla, stoppa in modo che poi il pallone si trovi dalla parte più favorevole alla sua difesa oppure allo sviluppo dell’azione.

    • Tipo i “missili supersonici” invece di “ipersonici” (cit. da una recente performance televisiva de er poro Alessandro Di Battista, detto inopinatamente “Dibba”)…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome