“ON AIR!” – SABATINI: “Scambio Karsdorp-McKennie, Pinto deve inventarsi qualcosa”, ROSSI: “Solbakken può essere utile a Zaniolo”, CORSI: “O questo è fortissimo, oppure Mou si sta adattando al nostro livello”

33
867

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Solbakken? Io pensavo che l’avesse chiamato Pinto, e invece pare che lo abbia convinto la videochiamata di Mourinho. Quindi le cose sono due: o questo è un grande giocatore, o Mourinho si è adeguato al livello della Roma. Fino al 2027 con questi, è finita… Non penso che sia una cosa inventata, il Corriere dello Sport è vicino a Mou…”

David Rossi (Rete Sport): “Solbakken? Speriamo che faccia meglio di Wilhelmsson… oddio, fare peggio è difficile. Può essere utile a Zaniolo, per dargli un po’ di pepe: forse è il caso di cercare di vincere le partite da solo, di intestardirsi sempre nel dribblig…se cercasse qualche assist e qualche gol in più forse sarebbe meglio… Il Napoli delle meraviglie di Giuntoli, che viene descritto come il fenomeno attuale, ha cercato di prendere Solbakken fino all’ultimo momento…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Solbakken? Giocatore che può essere utile. Buona operazione per la società, viene a zero e ha comunque un valore di mercato. Non so se è quello di cui ha bisogno la Roma per risolvere i suoi problemi: servirebbe più un difensore centrale e un centrocampista. Se viene Solbakken e la Roma riesce a piazzare Shomurodov, secondo me è una buona operazione dal punto di vista finanziario. Speriamo che riesca a dare anche un aiuto dal punto di vista tecnico, anche se i gol che mancano me li aspetto da Abraham, Belotti, Zaniolo, Dybala… Pensare che Solbakken possa risolvere il problema del gol è caricarlo di eccessive responsabilità…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “Solbakken? Un giocatore non si prende per due partite fatte bene contro di te, altrimenti avresti preso anche Okereke che ci ha fatto gol sia all’andata che al ritorno… Perchè la Roma ha preso il norvegese? Perchè non è costato niente, perchè è abbastanza giovane, perchè quelli che sono andati a vederlo dal vivo hanno parlato di un prospetto importante, anche se poi parliamo di un giocatore che ha 24 anni. Ma se lui non fosse costato zero la Roma lo avrebbe preso? Ora si cerca l’occasione, Pinto sta prendendo solo parametri zero, l’unico giocatore pagato è stato Celik…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Vorrei ricordare cosa diceva Karsdorp appena un anno fa: “Mourinho mi rende migliore. Mi piaceva bere e uscire, ora non succede più”. Rileggendo queste parole, uno si può pure immaginare che Mou ci abbia provato con il giocatore, magari non gestendola al meglio in quel dopo partita, ma è chiaro che lui ce l’ha messa la buona volontà, forse a non mettercela è stato qualcun altro. Forse non stiamo considerando tutto. Visto che i giocatori queste cose le guardano, oso supporre che non è che adesso trovi giocatori che pensano “oggi è toccato a lui, domani tocca a me”… Ci sono dei ruoli scoperti in rosa: un centrocampista di un certo tipo, un difensore di un certo tipo, e io non penso che per quei ruoli Mou si accontenti del Maitland-Niles di turno…”

Francesca Ferrazza (Centro Suono Sport): “I calciatori dovrebbero avere dei tutori. Karsdorp ha sbagliato a non presentarsi ma a Mourinho non interessa: adesso la questione è tra lui e la Roma. Ieri Zalewski ha detto che in Italia i giovani vengono considerati poco, ma anche loro una volta che si affacciano su grandi palcoscenici devono ricordarsi di essere dei professionisti…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Solbakken? Sto pensando ai gol che non fa, e quello è un problema. Prima la Roma sbagliava occasioni, ma ne aveva tante, ora invece ha difficoltà a costruirsele per vincere una partita. Se non hai giocatori che se le inventano da sole le giocate, diventa difficile. Solbakken è forte, può giocare in più ruoli sulle fasce, ma poi c’è qualcuno che deve fare gol. Il problema è risolvibile se torna Dybala, ma da solo Solbakken che può fare. Può essere però più utile di Shomurodov…”

Sandro Sabatini (Radio Radio): “Karsdorp non ha un valore alto, lo puoi regalare ma facendo uno scambio: puoi trovare un giocatore in una situazione simile. Lo vuole la Juve? Prova a prendere McKennie in prestito con diritto di riscatto…devi inventarti qualcosa. Anche per una questione di ordine pubblico, ma come fai a far salire Karsdorp sullo stesso aereo di Mourinho? E’ successo qualcosa di grave, ma come fanno a convivere?…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteStadio a Pietralata, la Roma sceglie gli architetti del Tottenham
Articolo successivoL’Arabia Saudita sorprende l’Argentina: Messi e compagni battuti 2 a 1, Scaloni lascia Dybala in panchina

33 Commenti

    • non spiacerebbe neanche a me, ma dubito che la juve ci faccia un favore del genere…kardorsp ormai se lo prendono per un piatto di lenticchie, quindi perchè rinforzare una possibile concorrente per un posto in CL?

    • Wilhelmssonè un giocatore che prendemmo anni fa a gennaio…c’era Rosella Sensi, sembrava uno forte sulla fascia e segnava qualche gol, aveva creato delle aspettative. Fu un mezzo disastro !!

    • L’unico ,indelebile ricordo che ha lasciato Wilhelmsson durante la sua breve parentesi giallorossa è la moglie , che convogliava tutti gli sguardi della Monte Mario con la sua vertiginosa minigonna in pieno gennaio.
      In campo era la brutta copia di Bergreen e ho detto tutto.

  1. Il ruolo di esterno e un compito ingrato nel calcio perche’ c’e bisogno di tenuta atletica per fare la fascia,bisogna saper difendere,bisogna saper saltare l’uomo e mandare cross al centro, fornire assist e all’occorrenza fare pure qualche gol… Io non credo che Solbakken possa fare tutto questo,quindi secondo me la posizione di esterno non e’adatta per il Norvegese,che vedo bene in posizione centrale dietro le punte o la punta…Io credo che in virtu di questo potrebbe rischiare anche Pellegrini che ogni tanto si addormenta in campo,e inoltre i suoi infortuni cominciano a superare la media e quindi a condizionare il gioco di squadra…..

    • Hai descritto bene il ruolo di esterno destro alto.
      Zaniolo fa questo ?
      NO.
      Una realtà palese che molti si ostinano a
      NON vedere.
      Solbakken sarà in grado di farlo ?
      Ho qualche dubbio , ma se FARA questo risulterà un grande acquisto.
      Peggio non può fare.

  2. Solbakken quest’anno ha giocato 15 partite (causa infortunio) e ha segnato 4 gol.
    L’anno scorso, Roma a parte, 3 gol in 8 partite di Conference.
    6 gol in 26 partite di campionato.
    Come l’anno prima. Mai segnato di più.

    Quando il Milan prese Hauge dal Bodo, aveva segnato a 20 anni 7 gol nella sua prima stagione, 14 nella seconda.
    Con 3 ani di meno.
    Si è visto cosa ha fatto in Italia e poi in Germania.

    Il capocannoniere 2021 del Bodo è stato tale Erik Botheim.
    Suona familiare?
    Perchè è in prestito alla Salernitana. 14 partite 1 gol.

    Quello del 2020 è tale Junker,
    che è andato poi a fare sfracelli in Giappone. Quasi. 7 gol in 21 partite.

    E entrambi avevano segnato più di 20 gol in stagione, non 6.

    Quell’anno prima, comunque con 13 gol è finito all’AZ in Olanda e non sta più giocando.

    Ripeto, di cosa stiamo parlando???

    • Sì certo, allo stesso modo potremmo parlare anche di kvara il nuovo Maradona, che vivacchiava tra Batumi e Kazan in campionati altrettanto ridicoli, no?

    • Solbakken deve essere un vero mostro, se è vero che Hauge ha tre anni meno di lui 🙂
      A volte gli errori di battitura generano effetti comici.

    • Framusician, come vedi succede … T9 maledetto 🙂

      Julian, Kvara ha 3 ANNI di meno, è un classe 2001,
      e almeno in Georgia aveva segnato più gol si Solby in 2 mesi.
      Ribadisco che se Solbakken avesse 21 anni lo accoglierei con molto meno scetticismo.

  3. Sicuramente Mou che chiama è un valore aggiunto notevole, ma davvero per convincere un Solbakken qualunque, ormai deve entrare in campo per forza il mister? ovvio è che, se l’ha chiamato, ci ha visto qualcosa e pensa possa essere un rinforzo utile, e già sarebbe una bella novità…il problema, a mio avviso, è che dovremmo integrare su talmente tanti ruoli, che non so quanto un mercato come quello di gennaio ti consenta di fare programmazione seria, piuttosto che mettere delle toppe. Ci vorrebbe un budget (che non abbiamo), occhio (che altrettanto sembra latitare parecchio), e una buona dose di cuxo…non la vedo per niente facile…

  4. Io non capisco tanta diffidenza su Solbakken, è un multiruolo, può ricoprire tutti i ruoli in attacco, MOU, se si è esposto in prima persona vuol dire che ha molte idee di gioco su di lui, altrimenti non insisteva così… Abbiamo seguito anche l’ inserimento del Napoli, fino all’ ultimo voleva prenderlo, quindi…

    • sono le vedove del broccolaro, che instillano diffidenza. tifosi da bonsai.
      avanti mister, avanti friedkin sempre

    • Secondo me a Mou non cambia nulla tra l’avere o il non avere Solbakken. Serve la carne,ma al mercato ci sono biscotti in offerta che non li prendi? Solbakken in un 3421 che fa? L’uomo tutto fascia? Il trequartista? La seconda punta? A me sembra che si puntino solo giocatori che si possono prendere cercando di convincersi che ,infondo, possono ricoprire un determinato ruolo!

  5. Solbakken preso a zero facciamo finta sia un affare
    Shomurodov , non so come sara’ venduto , come dobbiamo chiamarlo ?
    Vina ?
    Un Frattesi a 30 mln ?
    Nel frattempo Smalling compie 33 anni
    Io stento ancora a capire se c’e’ una logica o se si tira solo a campare
    A giugno occorre veramente una profonda analisi della situazione anche da parte dei tifosi
    Dopo due anni o ci sono le basi per un ciclo vincente o il ciclo vincente e’ bello che abortito
    E va tutto resettato DS allenatore e giocatori

  6. ….più che altro, con tutti sti ruoli da coprire e ste telefonate da fare…sarei preoccupato per la bolletta di JM…😉😉
    FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

  7. Ma chi lo vuole Mec Kenny…
    Pure i rubentini che nonosco non lo sopportano. E’ troppo leggerino per fare il mediano, non ha le caratteristiche che servono a noi.
    Abbiamo già Pellegrini nel suo ruolo che, al netto del calo di forma evidente, è nettamente meglio dell’americano.

    • che Pellegrini e McKenny giochino nello stesso ruolo mi giunge nuova, ma tutto può essere se te l’hanno detto quelle brutte persone che frequenti 😉

    • Nel nostro modulo, appurato che non può fare il mediano, oltre che dietro gli attaccanti dove lo metteresti?
      Penso che il suo ruolo “naturale” sia la mezzala, ma dato che quel ruolo nel nostro modulo tecnicamente non esiste, bisognerebbe per forza di cose adattarlo… e di giocatori tendenzialmente offensivi ma schierati scioccamente davanti alla difesa ne ho abbastanza. Direi che con Cristante abbiamo già dato.
      Meglio schierarlo sulla trequarti… o, ancora meglio, lasciarlo a Torino.

  8. Solbakken? Io pensavo che l’avesse chiamato Pinto, e invece pare che lo abbia convinto la videochiamata di Mourinho.

    A me fa specie che c’è gente che ancora pensa che Pinto conti qualcosa nella Roma
    Quando c’è Mourinho lui fa il direttore sportivo, il direttore tecnico, il talent scout, il general manager e poi purtroppo facendo tutte queste cose, probabilmente si è un po’ dimenticato di essere innanzitutto un allenatore.
    Basta vedere anche quelle poche immagini che passano sugli allenamenti, lui osserva solo indicazioni che da zero fa tutto il suo equipe.
    Comunque lui sa benissimo quale il budget che si può spendere e si muove dentro quella cifra, allora pesca Solbakken a zero, speriamo tutti sia una felice intuizione.
    Pinto è solo un mero esecutore agli ordini di Mourinho
    Conta come il due di coppe quando regna bastoni

  9. A me Solbakken non convince, anche se lo avesse veramente chiamato il mister non cambia il mio punto di vista. Spero di sbagliare ma temo sarà l’ennesimo giocatore preso con delle aspettative e che poi è finito per pesare sui bilanci della squadra. Mi auguro che prima di dare via Shomurodov, che continuo a pensare sia sottovalutato, provino bene Solbakken per non trovarci l’estate prossima a dover trovare un acquirente per un giocatore con un contratto di 5 anni

  10. No, Non ci credo: Pillole di Calciomercato: 21 Novembre 2022 At 16:11 “Dopo l’arrivo di Solbakken eccovi uno Scoop. Si preannuncia uno scambio clamoroso: McKennie e Juan Cuadrado alla Roma in cambio di Zaniolo e Karsdorp La notizia era già nell’aria A breve l’ufficialità Subito dopo, verranno comunicati altri dettagli!” – Sandro Sabatini (Radio Radio): “Karsdorp non ha un valore alto, lo puoi regalare facendo uno scambio Lo vuole la Juve? Prova a prendere McKennie in prestito con diritto di riscatto…devi inventarti qualcosa” Ma era una mia invenzione Basata sull’addio del giocatore che dovrebbe avvenire a Gennaio😅😅😅

  11. L’acquisto di Solbakken segue una logica precisa, sia tecnica che economica.
    Tecnica perchè ci manca l’equivalente di El Sha a destra, per l’ipotesi in cui si volesse passare ad un assetto più offensivo schierandolo da quinto di dx al posto dell’esterno difensivo.
    Ha la gamba, la velocità, il dribbling e la tecnica per ricoprire quel ruolo.
    Inoltre Solbakken è anche un giocatore molto duttile che può giocare dietro la punta a destra, come alternativa a Zaniolo, oppure da punta nelle partite in cui arretriamo per sfruttare la profondità.
    Economica perchè arriva a parametro zero e con uno stipendio contenuto, cosa che ci consentirà di monetizzare con Shomudorov.
    Io aspetterei con le critiche feroci, anche per evitare di insultare chi, magari, si rivelerà una sorpresa positiva, tipo Kvara del Napoli, su cui pochi avrebbero scommesso prima di vederlo in azione da noi.
    Dopodiché, chi ancora si lamenta perché non prendiamo giocatori dal cartellino e dallo stipendio pesanti, facendo finta di ignorare qual’è la nostra attuale situazione economica ed i nostri impegni con la UEFA, appare una sorta di negazionista moderno.
    Quanto a Karsdorp, l’idea di scambiarlo con qualche esubero di nostro interesse che milita in altre squadre non mi dispiacerebbe, non necessariamente l’americano della rube però.
    Ad esempio, visto che si vocifera di un interesse del Lione, potremmo provare a scambiarlo con uno tra Moussa Dembele ed Aluar, entrambi in scadenza a giugno.
    Oppure potremmo provare uno scambio di prestiti il Man Utd, visto che Wan Bissaka da loro fa la muffa e che magari l’olandese Ten Hag potrebbe gradirlo come riserva del titolare Malacia.
    Oppire ancora potremmo tentare di spedirlo all’Atalanta che già era stata ad un passo dall’acquisto e che non riesce a recuperare Zappacosta, magari chiedendo in cambio Uno tra Malinowsky e Muriel, entrambi in scadenza di contratto.

  12. La vicenda Mourinho-Karsdorp mi ricorda per molte cose quella Fonseca-Dzeko di due stagioni fa. Portoghesi a brutto muso in entrambe le occasioni. Posso dire che mi auguro che finisca nello stesso modo, a fine stagione.

  13. Ma credete che l’affare Solbakken non sia stato definito molto prima? Secondo voi quando è arrivato con un volo privato il 19 Luglio scorso, eppoi sia volato via, sia venuto per il Napoli e non magari per definire l’accordo che si è materializzato in questi giorni?
    Gli affari di calciomercato una buona parte vengono definiti molto prima ma poi la stampa ci deve montare quante assurdità. Solbakken era già tranquillo dal 19 Luglio quando avrà raggiunto un accordo già allora per diventare un calciatore giallorosso con il suo arrivo già da allora pianificato per questi giorni.
    Semplicemente hanno voluto mantenere il massimo riserbo sull’affare perché mentre con il calciatore ed agente avranno definito tutto quanto, con il Bodo Glimt non si è riuscito a raggiungere un accordo per il passaggio del norvegese in giallorosso durante il mercato estivo.
    Tutte le notizie fino ad oggi dopo il 19 Luglio erano semplicemente fuffa per riempire gli spazi e scrivere qualcosa.

  14. L’avevo già scritto , volevate la Luna per Karsdorp !! pure er certificato vi ha mandato, giammai Mourinho l’ha combinata , questo vale solo qualche milioncino in italia, e Sabatini che propone scambio con Mc Kennie della Juve, la juve ne prende 30 all’estero, male che vada 20/25 mln.
    Bisogna proporlo alla juve con conguaglio di 10/15 mln , gli altri hanno gia mangiato la foglia non si prende niente !!! viva Sudtirol ciao

  15. Per Davide Rossi,una volta per tutte:SE ZANIOLO NON SI OSTINASSE A CERCARE DI VINCERE LE PARTITE DA SOLO OGGI SAREMMO FUORI DALLA COPPA UEFA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome