“ON AIR!” – CORSI: “Mou bombardato da tutte le parti, uno scandalo”, CENTO: “Senza di lui la Roma ripiomba nell’anonimato”, PRUZZO: “Il mio voto a Josè è 10”, DI GIOVAMBATTISTA: “Colloqui già avviati con Conte”

28
1903

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Karsdorp? Quando la Roma lo prese sembrava non dico che avessimo preso Cafu, ma che con lui avessimo risolto il problema della fascia destra, e non a caso Monchi lo pagò quasi 20 milioni. E invece dopo sei anni siamo già alla quarta operazione al ginocchio. L’olandese ha già saltato 75 partite per infortuni, che sono due campionati interi. Peccato, era stato reintegrato e aveva avuto un buon impatto, aveva tolto il posto a Zalewski, è un’assenza importante. Chissà cosa si inventerà Mourinho, non penso che cambierà modulo, ma chiederà di più ai vari Zalewski, Spinazzola, ed El Shaarawy. Celik invece è sparito dai radar…”

David Rossi (Rete Sport): “Celik ha fatto la stessa fine di Camara. Probabilmente Mou è uno d quelli che ti dà tante chance, poi però gli scatta il click dopo una partita dove sei troppo al di sotto, e a quel punto lui non ti considera più come prima. Evidentemente è una sua modalità. Ma meno male che c’è Mourinho, se c’ero io o Piacentini sulla panchina della Roma stavamo di sicuro peggio, a differenza di quello che pensano tanti tifosi, convinti che con loro al posto di Mou si sarebbe fatto meglio. Sono contento per loro, avranno una grande autostima. Chissà perchè la Roma non ha ancora pensato a prendere uno di loro…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Oggi si sono aperti dei bombardamenti contro Mourinho: la Gazzetta dello Sport, amica del gm Tiago Pinto, oggi scrive che nella Roma ci sono stati almeno 10-11 allenatori più forti di lui, e tra questi ci sono addirittura Andreazzoli e Fonseca. E’ uno scandalo…ormai Mou è attaccato da tutte le parti. Incredibile attaccare un allenatore che è nei quarti di finale di Europa League e che al primo anno ha vinto una coppa europa… Se Wijnaldum non arrivava da un infortunio, se Dybala non era in calo di forma, se Matic non era colpito dall’influenza, se non aveva Abraham che non segna più, se Pellegrini non fosse fuori forma da mesi, avrei detto qualcosa anch’io a Mou. Il problema è che non è così. Noi abbiamo Belotti, e non Chiesa, che in campionato non ha fatto un gol. Si attacca un allenatore senza analizzarne i motivi…Qua non è Mourinho contro tutti, ma è tutti contro Mourinho…”

Paolo Cento (Rete Sport): “In campionato la Roma non va, non è andata bene l’anno scorso e non va bene ancora oggi. Ma mi tengo Mourinho tutta la vita, se a questa squadra e a questa società togli Mou ripiombi nell’anonimato, e lo si vede da tutto: dallo stadio, dalla partecipazione, dalla presenza sui media. Dopo anni in cui non si vinceva niente ci ha riconsegnato una coppa europea, e io mi tengo Mourinho. Un altro allenatore non avrebbe mai retto l’urto, quest’anno lo avremmo già mandato via, ma anche l’anno scorso al 6 a 1 di Bodo solo Mou poteva resistere…”

Andrea Pugliese (Rete Sport): “I risultati scintillanti in Europa stridono con i risultati deludenti di Mou in campionato. Il dato allarmante è che nell’era americana, solo Luis Enrique e Zeman hanno fatto peggio in campionato in termini di punti. Io da lui mi sarei aspettato di più, fermo restando che per me è l’allenatore migliore possibile per la Roma e non lo cambierei mai. Mourinho è un allenatore molto muscolare, lo dimostrano i tanti cartellini rossi presi. Vedendo “All or nothing“, lui a un certo punto dice che una grande squadra deve essere una “squadra di figli di…”, mentre della Roma ci ha sempre detto che è fatta da bravi ragazzi, e questo stride. L’alternanza di rendimento di questa Roma nasce anche da questo, non è una squadra di strada ma di gente perbene, e nel calcio questo non paga…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “Roma squadra non arbitrabile? Per dire una cosa del genere bisognerebbe pensarci sette volte. E’ vero ed acclarato che ci sono state diverse espulsioni dalla panchina, ma quanta incidenza c’è stata sulla non arbitrabilità della Roma? Qualcuno ha preso a schiaffi l’arbitro o entrato in campo e a ha fatto invasione impedendo di giocare? Il problema è che c’è Mourinho sulla panchina della Roma, è quello il punto…”

Ilario Di Giovambattista (Radio Radio): “Si stanno liberando tre panchine per Mourinho: Real Madrid, PSG e Chelsea. Per Mou è l’ultima possibilità di tornare nel giro del grande calcio, ma per toglierlo dalla panchina della Roma ci vorrà tanto… La Roma ha interloquito con Antonio Conte, perchè sa che qualcosa potrebbe non andare con Mourinho. Ci sarà un incontro con i Friedkin, la società pensa di avere una squadra di un certo livello, ma Mou vuole di più, chiede investimenti. Questo incontro ci sarà, ma sia la Roma sia Mou si stanno guardando intorno. Conte ha parlato col Milan, lui appena rescinde col Tottenham ha giù un’altra squadra…Attenzione alla Roma, si è messa in testa di avere sempre un allenatore di grande fascino e presenza. Secondo me la Roma è la favorita in Italia per Conte…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Voto a Mourinho? In Coppa Italia è uscito con la Cremonese, in campionato a oggi sta facendo male. La cosa che viene sempre detta è che è ancora a un punto dalla zona Champions, ma per un punto Martin perse la cappa, ricordatevelo bene… Il campionato è da quattro, ma il voto complessivo diventa 5 perchè sta facendo bene in Europa… Conte? Se vuole allenare in Italia, deve accontentarsi di cifre molto più basse…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Io credo che la Roma abbia una squadra forte, molto più forte di quello che dice il suo allenatore: non sono tante le squadre che possono lasciare uno tra Matic e Wijnaldum in panchina. Siamo sicuri che la Roma sia più debole del Milan? Loro hanno Pobega e Krunic a centrocampo come riserve, la Roma ha Matic o Cristante…La media punti di Mourinho, ed è una cosa che nessuno dice, è inferiore a quella di Fonseca… Conte alla Roma? Al momento mi sembra un’ipotesi molto remota. Secondo me torna appetibile per l’Inter. Io credo che sia una possibilità anche per la Roma in caso di addio di Mourinho, ma costa molto e bisogna vedere quanto riduce le sue pretese sia economiche che sul mercato. La Roma ora potrebbe fare una scelta diversa, in caso di addio di Mou potrebbe decidere di svoltare non con un clone, ma con un allenatore diverso. Tipo De Zerbi, il cui arrivo a Trigoria per tanti tifosi sarebbe un bel segnale…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Per quello che è riuscito a creare tra tifosi, ambiente e piazza, gli do 10 per distacco. Poi sul campo, su come gioca la squadra, si può fare di meglio. Ma lui ha degli avversari in più, e questo va messo in conto… Io sono molto preoccupato per il dopo Mourinho. Conte? Mi sembra che non sia il momento, non ce lo vedo proprio. Si lamenta del mercato del Tottenham, alla Roma quei soldi non li potrebbe mai avere…”

Gianni Visnadi (Radio Radio): “Voto a Mourinho? Sei. A Sarri do otto, a Roma sta facendo molto meglio la Lazio della Roma. L’organico della Roma è inferiore a quello delle milanesi e lui secondo me sta facendo meglio di Inter e Milan… Conte? Si scaglia non si sa bene contro chi in quell’inglese maccheronico. Ha detto tutto e il suo contrario. Ora pare che stiano litigando sulla sua buonuscita. Non lo escludo alla Roma, ma hanno un allenatore in casa con tanti spigoli e andrebbe a prendersene un altro ancora più spigoloso…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteAbraham, nostalgia della Premier. E la Roma pensa a Lukaku
Articolo successivoCassano: “La Roma? Risse e casini, è la vergogna del calcio italiano. Mourinho non ha dato nulla, Dybala mi fa tenerezza”

28 Commenti

  1. A legge sti scappati de casa… Ti viene il vomito

    Parlano de tutto, ma non della questione principale……

    C’è una battaglia in corso da almeno 40 anni….

    Questo sistema arbitrale (fatto solo per favorire le solite società corrotte) quindi Corrotto anch’esso (lo dice la storia) contro la ROMA 💛♥️….. L’unica società di calcio… PULITA.

    Tutto il calcio italiano è falsato, Corrotto…..
    Fatto per non far fallire le solite note……

    Il bello deve ancora arrivare….. Toglieranno la penalizzazione alla capo stipite della corruzione

    Ti puoi inventare tutte le tecnologie che te pare, ma se vengono dirette da infidi personaggi loschi…. Puoi farci ben poco….. Ti fanno vedere ciò che vogliono loro….

    Ci metto anche tv e giornalisti servi di un potere Corrotto….

    La provocazione vera e propria, sarebbe quella di non far giocare la prima squadra…. Sostituendola con una squadra di tifosi giallorossi 💛♥️brutti incazza….e cattivi…..
    Almeno je spaccano le gambe… Pure all’arbitro.

    • calciopoli non ha insegnato nulla.. giornalai, tv , lega, arbitri, tutti collusi. il problema vero è che se i tifosi della roma per primi..criticano mourinho e company, cosa vi aspettate dagli altri? avete mai sentito dire ad uno juventino che la juve vince perché tarocca I bilanci? gioca da schifo viene aiutata ma i tifosi sono contenti perché la juve è forte e vince contro chi l accusa ingiustamente

    • Il problema arbitri è storico, ed innegabile. Ma non è la questione principale. La questione principale è che questa squadra è scarsa e male assortita, mancano figure in ruoli principali, e ce ne sono molte involute, e mancano pure i ricambi numericamente e che siano all’altezza. Se lo assodiamo, a giugno non te ne puoi uscire con 3/4 acquisti. La squadra va rinfondata. Se servisse qualche ritocco, Mou non direbbe;”SERVE QUALITA’ CHE NON ABBIAMO”. “SIAMO BRAVI A MASCHERARE I NS LIMITI”. I ritocchi li fai ad una sqaudra forte, non una sqaudra che viene da un settimo ed un sesto posto, a che al terzo ha solo 3 punti in più, in campionato si uno basso allucianante. Ma voi potete continuare a spolliciare come sempre, non cambia il fatto, che la Roma va rifondata, sia che resti Mou sia che arrivi Juric, allenatore spesso da molti invocato quest’anno per sostituire il bollito portoghese.

  2. No scusate, ma c’è ancora gente che crede possa esserci un allenatore top disposto a venire alla Roma? Ahahah Ahahahah Ahahahah
    Ma che vengono a fa? ad essere bersagliati continuamente dalla stampa e dagli opinionisti? ad essere arbitrati contro? a chiedere giocatori che non possono avere? giocare con una rosa di sopravvalutati con uno stipendio da squadra inglese? a non potersi permettere di portare con loro alcuni giocatori fedeli perché c’è il FPF? a dover far giocare per forza Pellegrini?
    Ma dai su! Ma ve rendete conto? questo c’ha portato una coppa europea! ed i punti che gli mancano in campionato sono solo il frutto di qualche episodio sfavorevole.
    Più che il mister perché non mandiamo via il signor Pinto e prendiamo (sempre in ottica FPF) qualcuno che ha un buon sistema di scouting e parecchi agganci con le giovanili extraeropee? (africane in primis visti i risultati del Marocco).

  3. INCREDIBILE MARIONE… Anche Ferretti, come sempre è sensato…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺 Il problema Roma nasce con l’ incredibile acquisto di MOU, ad oggi sempre peggio, contro di lui e contro di noi!

    • Apprezzo la tua moderazione (e non sono affatto ironico…): sintesi perfetta! Forza Roma, sempre.

  4. L’alternanza di rendimento di questa Roma nasce anche da questo, non è una squadra di strada ma di gente perbene, e nel calcio questo non paga…”

    Ma che significa?
    Gente per bene, gente per male, ma qui bisogna fare una squadra di calcio, mica una banda di ultrà mascalzoni, che di notte va a rubare gli striscioni.
    La Roma di Nils Liedholm, erano tutti signori in campo e fuori, forse l’unico con un carattere un po’ sopra le righe era Nela, eppure per un anno due è stata, la squadra più forte e più bella d’Europa.
    Io capisco che pur di difendere Mourinho è bono tutto, però poi così alla lunga, si scade anche nel ridicolo

  5. a fine campionato saremo 2ndi vedrete
    anche contro tutti.come sempre ho visto sin dal 1980 anno in cui diventai romanista

  6. Cento che c@@@o dici? … La Roma non è mai stata nell’anonimato… 2 semifinali una coppa europea (negli ultimi 4/5 anni), quasi vent’anni costantemente in Champions… Decima in ranking Uefa… Trovami in Italia chi ha fatto più della Roma, l’hai capita che anche per questi motivi diamo fastidio?

  7. A parte l’antipatia, ma Conte qua che ci viene a fare?
    A ricreare l’equivoco Mourinho, cioè di gente bravissima con squadre forti ma che mostrano limiti evidenti con rose “normali”?
    Ma poi conte è scazzato dal tottenham che si presenta con gente come son, kane, lloris, porro, richarlison, perisic e altri 10 giocatori che noi ci sogniamo e viene qua per allenare karsdorp, celik, kumbulla, ibanez e belotti?
    Ma facciamo i seri, consegnamo a mourinho una squadra di giocatori seri ed in grado di fare 30 partite l’anno e vediamo va come il terzo anno.

    • Giocatori seri gratis è difficile trovarne, se non i soliti parametri zero onusti di gloria e di soldi ma anche reduci da tante battaglie e altrettante incognite che si portano dietro.
      Buoni per completare una squadra, non per farne il nocciolo duro.
      La mia proposta indecente è una manovra stile Napoli: via Pellegrini, Spinazzola, Mancini, Cristante, Karsdorp, in parole povere il gruppo storico che ha dimostrato di non avere nelle corde il salto di qualità necessario. Più Abraham e qualsiasi cosa si riesca a fare coi vari Villar, Carles Perez, Kluivert. Valutare anche offerte per Ibanez.
      La differenza col Napoli è che molti dei suoi senatori erano a fine contratto, mentre questi sono legati da vincoli pluriennali onerosi.
      Nonché che quattro di loro sono italiani e sei obbligato a sostituirli con altri prodotti del vivaio nazionale o locale.
      Operazione molto complicata, me ne rendo conto, ma l’unico modo per incidere profondamente su una rosa che vivacchia da quasi un lustro.

  8. se friedkin cacciera’ mou vorra’ solo dire una cosa, niente campioni,niente tituli, nulla di nulla,
    e’ facile,altrimenti tieni mou e gli compri i campioni per competere, il gioco del calcio e’ facile,investi e competi,non investi? enon competi. tutto il resto so chiacchiere da bar, sta cosa non si vuole capire ,e’ dai tempi de ballotta che ribadisco sto concetto facile facile, ehhh ma zi bah e’ laziale ao…
    forza ROMA

    • Non sei laziale, vivi solo in un mondo tutto tuo.
      Pallotta (e non Ballotta, di cui ignori evidentemente il vero cognome), fece una squadra con il centrocampo più forte d’Europa, ma cosa gli hanno fatto vincere?
      Una semifinale di CL con un goal in fuorigioco e uno con un fallo evidentissimo e al ritorno un rigore ed espulsione ignorata.
      La Roma di Garcia dopo 10 vittorie iniziali consecutive decisero di fermarla.
      È dai tempi di Pallotta che dici stupidaggini.

    • che fece? ok…tituli? zero, cerca de tifa la maglia ,non i presidenti, ballotta non ha fatto proprio nulla, semmai i friedkin hanno portato una coppa,il tuo ballotta indovina un pio’ ..il nulla, caro antibah, quello che dice fesserie dai tempi de ballotta sei tu non io, tifa la maglia, forza ROMA

  9. Mourinho a vita, la cosa triste è che mariuccio la pensa come me.
    acquisti Pallotta: pjanic, Dzeko, strootman, Nainggolan, Salah, ruediger, ecc ecc ecc
    poi vi ha chiamato fottuti idioti ed è diventato il peggior presidente,
    Acquisti Friedkin tutti parametro 0, sta sempre zitto.

    Hanno vinto il derby è ritornato zibah, poi non è vero che è laziale

  10. Buon giorno. Problema della Roma non sono stati mai allenatori.Quanti ne abbiamo cambiati ultimi 10 anni Luis E.Zeman Andreazzoli Garsia Spalleti DiFra Ranieri Fonseca Mou.Perche la Roma nella storia ha vinto poco .Non credo per la colpa degli allenatori. Possono piacere o no .Ha vinto quando aveva la società forte..Tempi di defunti Viola e Sensi.Ha avuto anche grandi giocatori. Faccio solo esempio perché la Roma di Spalletti con questi giocatori non ha vinto neanche una coppa Schezny Alisson Florenzi Rudiger Manolas Emerson Najgolan Strotman De Rossi Paredes Salah Dzeko Totti Perotti ElSharavi.per me questa squadra èra più forte dopo Roma di Cappello. Parliamo di Mou .può piacere o no ma è l allenatore più vincente che ha seduto sulla nostra panchina. Suo gioco non è bello da vedere ..basato sulla difesa giocate individuali ripartenze .calci piazzati. certo non è gioco di mago Guardiola che spende ogni anno 200 milioni puoi non riesce vincere in Europa niente Giornalusti come Focolari laziese Agresti toscano presuntuoso non lo sopportarlo e tutte volte quando la Roma perde ..l attaccano. Mou è una ricchezza della Roma Stadi pieni come mai..perché i tifosi allo stadio credono in lui .Io aspetterei dare giudizi definitivi.Mancano 11 giornate e Eur lig da giocare..Questa società è seria ..ha grandi progetti. Mou non lo caccia. semmai lui potrebbe andarsene..Ma non ci credo..io mi fido di loro e Mou.Non tifo Mou io tifo Roma .Come ho tifato Roma di Zeman DiFra Fonseca che come gli allenatori non l avrei preso mai..Veri romanisti sono quelli che vanno allo stadio e loro contano. No quelli che scrivono qui difendendo proprie idee.Qando la roma perde escono fuori ..ecco vi ho detto che avevo ragione Mou bollito Friedkin cacciate soldi Pinto incompetente.Gini finito Ibanez Mancini Cristante Pellegrini scarsi….meno male non contate niente come i vari Foocolazie Agresti e la compagnia bella. Roma è un passione l amore .ma anche la sofferenza che si è mutata in una sfida.Daje Roma Sono orgoglioso di essere un romanista.

  11. non capisco cosa ci sia di antiromanista nel calcolo della media punti fatti. La matematica non è mai di parte, è oggettività allo stato puro, e i numeri dicono che Mou ha ottenuto una media punti/partita più bassa di altri allenatori. Dove starebbe la lesa maestà? sono fatti, non chiacchiere

    • Ma ha portato a casa una coppa…e non due etti presi dal salumiere …

      Sarebbe giusto valutare i punti totali, a fine stagione e la posizione in classifica
      Un anno perdemmo lo scudo con mille punti, conta la relatività non solo il valore assoluto

  12. Qui ce stanno due tre personaggi che hanno il triste (per loro) compito di studiarsi la Roma pur non tifandola. E se sentono pure furbi.
    Forza Roma

  13. ma se Friedkin non può accontentare mourinho può accontentare conte?….
    se conte torna in italia o va all’inter o va alla juve, la roma non spende e non può spendere…
    chi dice che conte può andare alla roma mente, sapendo di mentire….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome