“ON AIR!” – FOCOLARI: “Coppa Italia? Per i romanisti era un portaombrelli, ora siamo noi gli snob…”, CORSI: “Il derby va vinto e basta”, ROSSI: “Se è la Roma delle ultime partite può farcela”

43
1038

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

David Rossi (Rete Sport): “Questa è una delle Roma peggiori dell’era dei tre punti, peggio di questa Roma ha fatto solo quella dei tre allenatori…l’anno scorso girammo a 37 punti, l’anno prima a 32, quest’anno a 29, una cosa veramente brutta. Quella dei tre allenatori finì il girone di andata a 27 punti, stiamo lì…Però contro Napoli, Juve e Bergamo ho visto una buona Roma. Domani possiamo passare il turno e dimostrare di essere più forti. Serve una concentrazione massima, dimostrare dal primo minuto che ci si sta con la testa, e spero di vedere una Roma molto simile a quella vista nelle ultime tre partite: se tiene questo standard, può farcela…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “Spero che Mancini si faccia ammonire contro il Milan in modo da saltare quella successiva che è più facile. Mou a febbraio potrebbe avere Smalling, Kumbulla, Huijsen, Ndicka…nel momento chiave della stagione avrà di nuovo una rosa lunga a disposizione, e per questo sono ottimista. Io più di un altro difensore cercherei un laterale sinistro di piede sinistro, mentre a destra andrei ancora avanti con la coppia Kristensen-Karsdorp… Mourinho? E’ il re della guazza, è un guazzarolo. Il popolo vuole la demagogia, vuole che gli dici che gli arbitri sono cattivi e tu sei il buono…ma se tu ti fai buttare fuori, stai danneggiando la tua squadra e io non ti posso applaudire, perchè hai fatto una caz*ata!…”

Francesco Oddo Casano (Rete Sport): “Klopp in panchina al Liverpool fa quello che fa Mourinho, domenica ho visto Gasperini rompere continuamente le palle e nessuno gli ha detto nulla, Allegri si toglie la giacca e prende a calci i cartelloni, Inzaghi fa il centometrista sulla fascia e sta sempre fuori dal suo spazio, però è Mourinho che viene espulso. Ma lui se l’è andata a cercare facendo questa guerra contro l’Aia, e ora ogni cosa che fa viene ammonito o espulso, ormai lo sa anche lui. E se dovesse restare sarà sempre peggio. Detto questo, oggi Mourinho può piacere o no, ma la gente è innamorata di lui, specie quelli che vanno allo stadio, perchè dopo anni si sentono rappresentati da lui. Non so se lo fa per una rappresentazione teatrale, ma Mourinho incarna pienamente il modo di vivere il calcio del tifoso medio della Roma: contro il sistema, contro gli arbitri, contro gli avversari… Il tifoso vuole il suo rinnovo non in base ai risultati ma perchè si sente rappresentato da un uomo che parla di romanismo…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Sarri dice una cosa giusta, la cosa importante è il derby prima ancora della Coppa Italia, la Roma deve vincere i due derby che rimangono in stagione. Se poi dovessi perdere domani, avoglia a spiegare che giochiamo con un ragazzino di 18 anni, che ci sono calciatori che sono spariti come un difensore centrale e un centrocampista sempre infortunato, che se Pellegrini non sta benissimo poi Aouar non può giocare…La Roma deve giocare una partita importante e non per la coppa, ma perchè è il derby. Quando perdi con la Lazio non ci sono scuse, serve vincere e basta….”

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “La Roma ha il terzo monte ingaggi e forse è il momento di farsi qualche domanda su chi ha permesso che si pagassero certi stipendi. Non si può solo e soltanto ricordare che è stato Mourinho a dire di volere tre Pellegrini, perchè è stato tre anni fa. Tra l’altro quel contratto la Roma lo ha dovuto rinnovare perchè pur sapendo che Pellegrini non era il nuovo Scholes, il nuovo Iniesta, né tantomeno il Seedorf di Roma Sud, se fosse andato via a parametro zero, si sarebbero dovuti investire 20-30 milioni per un altro giocatore, e quei soldi non li potevi spendere nemmeno all’epoca. Una volta detto che è giusto aspettarsi di più dalla Roma di Mourinho in campionato, che è una cosa abbastanza banale, cominciamo a farci qualche domanda anche su chi gestisce la Roma…”

Filippo Biafora (Radio Manà Manà): “Su Alexsandro Ribeiro la notizia mi è arrivata da un collega straniero, ci sono diversi legami tra Lille e Roma, lì c’è tanta Roma ed ex Roma, tra panchina e proprietà. Il derby di domani? Partita importante per tutti, è un derby, ma è anche una gara secca di un quarto di finale di una coppa che ti porterebbe a tre partite dal trofeo. La Coppa Italia non è un obiettivo primario per la Roma, ma chiudere una stagione con un trofeo è sempre importante, la coppa resta in bacheca e viene ricordata… Cosa firmerei tra la conquista della Coppa Italia e il quarto posto? E’ dura, a oggi direi al 51% la vittoria della Coppa, e il quarto posto al 49%…”

Stefano Carina (Radio Radio): “Roma in grande emergenza per la partita di domani. Llorente? E’ molto difficile che possa esserci, oggi dovrebbe svolgere gli esami ma anche se non ci fosse lesione sarebbe un rischio farlo giocare. Non capisco perchè noi a Roma dobbiamo avere questa sorta di snobismo nei confronti della Coppa Italia…Non sarà la competizione della vita, ma è sempre una coppa. Ci lamentiamo del format, ma se noi per primi la snobbiamo, poi viene tutto di conseguenza. E’ vero che prima aveva un valore diverso, ma secondo me deve partire da noi il tentativo di rivalutare il torneo…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Non credo che ci siano dubbi sul fatto che Cristante domani giocherà in difesa. Tante partite ravvicinate, ma è normale che giochino i titolari, non è che chiediamo ai giocatori di andare ai lavori forzati, ma di giocare tre partite a settimana, cose che fa regolarmente Modric a 38 anni…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Scelte obbligate nella Roma e nella Lazio. La Lazio deve giocare con Felipe Anderson e Pedro, senza avere alternative, perchè Isaksen e Zaccagni non ce la fanno, è quasi impossibile. Spero che domani giochi Vecino e non ci venga riproposto il giapponese, che è un calciatore imbarazzante… Per Bologna e Fiorentina la partita è molto più importante che per Roma e Lazio. Snobismo verso la Coppa Italia? Vi ricordo che i romanisti la chiamavano “portaombrelli”, e ora ci accusate di snobismo…mi sembra una cosa esagerata…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Io spero che la partita finisca il prima possibile, perchè il rischio di avere altri infortuni è abbastanza probabile. Dietro la Roma non ha proprio numericamente giocatori, e se pensi ai terzini ti senti male… Le scelte iniziali potrebbero essere variate durante la partita, e davanti la Roma sta bene, ma negli altri settori la vedo in grande difficoltà…”

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedentePaul Mitchell come nuovo ds: ora è lui il favorito dei Friedkin
Articolo successivoGiudice sportivo: un turno di squalifica a Mourinho. Anche Kristensen entra in diffida

43 Commenti

  1. Qualcuno può confermarmi che la squadra che vince 10 volte la Coppa Italia ha diritto ad avere una stellina (d’argento, credo) sulla maglia? Se è davvero così, sarebbe ora che la Roma, che l’ha vinta 9 volte, facesse di tutto per vincere la decima. I tifosi giallorossi, questi grandi tifosi, meriterebbero proprio una soddisfazione del genere, a mio parere.

    • no non è una regola.Quanto a focolari ricordo che oltre ad averne 9…..quando dicevamo così erano gli anni che eravamo sempre secondi o terzi e facevamo quasi sempre la Champions….no come la lazio che ne ha fatte 6 in tutta la sua storia ed è la prima volta che supera il girone a 4….quindi muto .

    • Vuoi sapere come la penso??? Da quando la Roma è arrivata a 9 (nel 2008) la questione ha cominciato a preoccupare il Palazzo …
      Sarà un caso, ma la Roma alla decima non è più arrivata. Aggiungiamo pure che la Juve, che ha poi vinto la decima nel 2015, dal momento che una regola chiara sulla stella d’argento non c’è (dicono che una squadra POSSA indossarla … forse …), ha deciso sua sponte che la stella d’argento NON LA VUOLE … ma guarda caso.
      Io ci vedo, anche qui, la creazione ad arte di un precedente (ovviamente anti-Roma).
      In sintesi: sento nell’aria una gran voglia del potere pallonaro di lasciarci a quota nove per sempre … ma, anche qualora dovessimo raggiungere la decima, vedi tu se ci lasciano indossare la stellina d’argento”! Io ci credo poco.

    • te lo confermo….infatti la Juve non l’ha messa…non si capisce bene però se è facoltativa.

    • Mi ricordo che la Roma interrogò in proposito la FIGC che diede il suo benestare.
      La Yuve, che è già a quota 10, dichiarò di non essere interessata ad inserire la stella d’argento sulla maglia.

    • Buongiorno I love Roma si è cosi, i gobbi l’hanno vinta 10 volte ma non la mettono sulle maglie per spocchia e superbia.

    • fococazzari x i romanisti era un porta ombrelli che ce ne avremo 9(nove).Nun beve il fernet a mattina cretinate ne dici già troppe da savio

    • Andava vinta nel 2013 ma PALLOTTO ci ha impedito di vincerla.

      Andava vinta quando pure la rubbe ne aveva 9 : saremo stati i primi.

      Ma la rubbe l’ha vinta e non ha messo stella, sbnobbandola.

      Quindi ora va vinta SOLO per tenere a distanza la lazzie che ne a 7

      per colpa di PALLOTTO: quando c’era lui qua la lazzie vinceva Trofei e noi no.

      IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DEL CALCIO.

  2. Ma perché io che sono romanista e visito un sito romanista devo leggere le parole di Focolari, laziale che parla da una radio laziale? Ditemi perché, in nome di Dio? Ho fatto qualcosa di male in una vita precedente?

    • Sono perfettamente d’accordo con te facciamo qualcosa per nn farlo pubblicare più.. questo nano di merd

    • Si dovrebbe ricordare a Focolaro che era Melli er mejo fiaschetto de Frascati a definire portaombrelli la coppa Italia nel periodo in cui la Roma le vinceva e avveniva dalle stesse frequenza bazzicate dal focomelico bugiardo complessato. Solo per la cronaca.

  3. Focolazio … siete voi che avete dato il nome porta ombrelli alla coppa Italia per sminuirla , ti ricordo che ne abbiamo 9 …
    Magicamente sono diventati trofei importanti quando avete iniziato a vincerla voi !
    eh la memoria a una certa età ….

    • Ma quanto rosicano…..Ma quanto godo……come disse Mister Sir Claudio Ranieri….”i Romanisti stanno godendo come Ricci ” sono proprio ossessionati….dal confronto

  4. Dichiarazioni di Lotirchio: – “Alla Lazio non interessano Coppa Italia e Conference League, la Champions è tutt’altra cosa”. Dichiarazioni di Sarri:- Il tecnico della Lazio parla dopo la vittoria ottenuta contro l’Udinese: “Non ci interessa il passaggio del turno in Coppa Italia a noi interessa solo il derby – E saremmo noi quelli che gli Snob?. Caro focolazzie, a parte qualche “bastian contrario”, chi snobba o sminuisce tali competizioni non sono di certo i Romanisti. Se a queste ci aggiungiamo le parole pronunciate da un certo Tare alla Luiss, le interviste rilasciate da Di Canio… Chi la definisce un “porta ombrelli” non è di certo il sottoscritto. Alla faccia dell’iporcrisia. Da senza vergogna – Sempre Forza Roma💛💖

  5. ma perché quel parassita di focolazio deve parlare su questo sito??
    ma è un forum di romanisti oppure no??
    è vero che loro campano solo per vedere e parlare di noi ma a tutto c’è un limite!!
    non lo vogliamo leggere quell’ individuo ,ne sapere che parla della Roma .
    guardasse in casa sua ,dove le magagne ,gli acchittamenti e i piagnistei sono all’ ordine del giorno!!
    FORZA ROMA SEMPRE!!

  6. Caro(si fa per dire !) Focolazio, il termine “porta ombrelli”, lo ha inventato il tuo amico di merende Franco Melli !!! Come al solito fate confusione sulla dinamica delle situazioni ed inventate dal 1900 falsi storici di cui è piena la vostra misera storia !

  7. Fino ad oggi si parlava bene della partita di Domenica adesso che so ste polemiche, diamo per scontato che con la lazio usciamo, ma chi lo dice sempre ad attaccare la squadra, e’ un Derby non si da’ niente per scontato si vedra’ dall’inizio come giochera’ a noi solo tifare . Dite a Focolari che pensasse alla sua Lazio a noi non ci frega niente delle cazzate che dice.

  8. Sì, la storia dell’affermazione di Mou, vecchia di tre anni: “se avessi tre Pellegrini li farei giocare tutti e tre” è ormai morta e sepolta, per fortuna. Comunque sia i derby si devono vincere sempre e questo che vale il turno a maggior ragione.

  9. Per onestà intellettuale la redazione dovrebbe rimuovere il signor Focolari. Sicuramente ci sono altri sbiaditi sotto mentite spoglie, ma siccome codesto signore è palese che sia sbiadito chiedo gentilmente alla redazione di rimuoverlo da questa rubrica.

  10. d’accordo con Ciardi , la Roma è stata gestita in maniera pessima ma la cosa più grave è che non vedo un’inversione di tendenza anzi la vedo verso il peggio

    • Hai ragione, ci vorrebbero persone dotate d’esperienza, ragioneri, laureati ed esperti in economia come voi, in grado di risollevare le sorti della Socierà.

  11. Se la Roma prendesse due terzini che crossano la stagione avrà una svolta. Contro l Atalanta è questo che ci ha impiccato la partita. Comunque i giocatori sono abbastanza modesti a parte Dybala e Lukaku. Io punterei sulla Coppa Italia, Mou non è quello che vuole i trofei? Andrei in Europa League pur di vincerla

  12. ma questi hanno cominciato a parlare come gli sbiaditi, siamo tornati al… basta arrivare prima dei pecorari!
    povera Roma mia.
    🥶🥶🥶

  13. Certo che bisogna puntare la Coppa Italia, ci mancherebbe bisogna sempre puntare a vincere tutto il possibile….tuttavia la priorità resta il 4 posto. Ancora non si è capito che senza la CL è quasi impossibile mantenere la squadra a certi livelli, i soldi della CL sono vitali, quindi tra vince la Coppa Italia e il 4 posto assolutamente il 4 posto se vogliamo avere ambizioni in futuro…ovviamente cosa totalmente diversa sarebbe l’EL, ma vincere l’EL al momento mi sembra fantascienza…

  14. Sono d’accordo con l’analisi di Casano …

    Mourinho è … quel senso d’appartenenza tante volte invocato.

    Troppo smisurato? esasperato? esacerbato ? forse si … forse no.

    Ma sempre con al centro dell’attenzione i suoi ragazzi, checché ne dicano i vari Mauro e opinionisti/ valletti da avanspettacolo.

  15. Il complessato focos………e tutti quelli encef……. dal 1900 dicono pure le cose al contrario perché erano loro a parlare di portaombrelli quando per noi era una tradizione tanto è che abbiamo fatto 17 finali e 9 le abbiamo vinte. Erano i pigiamati a parlare di portaombrelli quando noi eravamo primi nelle Coppe Italia con 9 al pari dei rubbentini ed ancora prima quando all’inizio degli anni ’90 noi festeggiavamo la settima coppa mentre gli sbiaditi erano fermi ad una.
    Poi si sono ringalluzziti quando hanno cominciato a fargliene vincere qualcuna ed ora rigirano la frittata.
    Comunque le chiacchiere stanno a zero, tocca sbatterli fuori nel derby magari come quel 3-0 nel derby di ritorno dello scorso campionato quando Abraham aveva fatto la doppietta, stavolta al suo posto c’è Lukaku e gli facesse lui la doppietta.

  16. diteje ar nano che portaombrelli lo ha coniato l’amico suo melli , quando la Roma ne vinceva molte
    posso una rivista Romanista , perché devo leggere questi nani e infami che parlano di ROMA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome