“ON AIR!” – MALENA: “Clamoroso, la Roma pensa al doppio colpo in attacco”, COSENZA: “Morata da chiudere subito”, PRUZZO: “Non mi fa impazzire, spero che i piani siano altri”

65
3795

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

David Rossi (Rete Sport): “L’amichevole contro la Boreale non ha offerto grandi spunti, a parte il 3-5-2 che sembra il modulo scelto per la stagione e questo può essere molto indicativo in chiave mercato per la tipologia di giocatori da inserire in rosa. Qualche cattivello ha detto che Belotti non ha segnato manco con la Boreale… Sul mercato il nome che nelle ultime ore ha superato a destra Scamacca è quello di Morata, che pare essersi promesso alla Roma. Quando tutti i giornali e media convergono su una notizia, qualcosa di vero vuol dire che c’è. Ma questo non basta, servono i soldi e gli accordi con la società. Oggi il procuratore pare sia atteso a Trigoria per incontrare Pinto, vedremo se sarà confermato, sarebbe un passo importante…”

Paolo Cosenza (Centro Suono Sport): “Morata è il colpo da chiudere subito, è il giocatore ideale per la Roma. Va fatto prima della fine della settimana, secondo me è molto vicino anche perchè le altre si stanno impantanando, si sono un po’ incastrati su certi movimenti di mercato…se ti sbrighi… Morata vuole la Roma, Mourinho vuole Morata, i giocatori pure, e allora non capisco perchè questo matrimonio non si dovrebbe fare…”

Attilio Malena (Rete Sport): “Su Morata sono ancora in corsa sia il Milan, sia l’Inter, sia la Juventus, sia la Roma, che è pienamente in corsa a prescindere dal discorso Scamacca. La Roma a sorpresa, e direi anche clamorosamente, pensa al doppio colpo in attacco. La famiglia di Morata, da quanto mi risulta, spinge per il ritorno a Torino e ci sono stati contatti proficui, Inzaghi spinge per averlo all’Inter, mentre il calciatore è particolarmente stuzzicato dalla Roma. E’ una partita apertissima, questa sarà una settimana caldissima sul fronte Morata…”

Lorenzo Pes (Tele Radio Stereo): “La clausola di Morata dovrebbe essere di 12 milioni, ma il suo rinnovo di contratto non è ancora stato ufficializzato. La Roma però quei soldi non ce li ha. Sarebbero teoricamente i soldi di Frattesi, più o meno, e su cui può contare l’anno prossimo… Se la Roma volesse puntare su Morata dovrebbe trattare con l’Atletico, magari puntando a un prestito con obbligo di riscatto in modo da poter spendere quei soldi l’anno prossimo…La volontà del calciatore è di tornare in Italia, e la Roma è la prima scelta. Il problema è economico, la Roma non ha le risorse per andare dall’Atletico e prendersi Morata versando i soldi della clausola. Servirà ancora un po’ di tempo e capire se ci sarà qualche altra squadra che si muoverà prima sul calciatore, e allora lì diventa un problema…”

Daniele Lo Monaco (Radio Romanista): “Io sogno di vedere la Roma con il 4-3-3, ma conta quello che fa Mourinho e dove vuole arrivare. Siccome di solito quando si mette in testa un obiettivo ci arriva, è giusto accompagnarlo e dargli fiducia. Altrimenti non avrebbe senso affidarsi a uno come lui…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Per Morata io non è che faccia le capriole, non mi fa impazzire. Spero che la Roma abbia altri piani. Per me il massimo era Icardi. Ora ce ne sono talmente tanti di giocatori forti, giovani, che ti possono coprire il ruolo per qualche mese. Morata ha la caratteristica che riesce a guadagnare sempre tanto. Ha più di 30 anni e mica te lo regalano…cifre spropositate. Spero che Mourinho e Pinto tirino fuori un nome che magari non è ancora uscito, ma che abbia una logica…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Su Morata c’è anche l’Inter, e anche in modo prepotente. La perdita di Lukaku ha cambiato i piani nerazzurri che oggi ha bisogno di un giocatore pronto anche se meno top rispetto al belga. Morata vuole tornare in Italia, il primo che trova l’accordo con Atletico se lo prende. Io non credo che lui si opponga all’Inter per andare per forza alla Roma. Lui prende e va da chi lo vuole…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteCalciomercato Roma: accordo raggiunto con Morata, manca quello con l’Atletico. L’attaccante aspetterà qualche giorno, Inter in pressing
Articolo successivoUFFICIALE, El Shaarawy rinnova fino al 2025. Pinto: “Ha dimostrato attaccamento alla squadra e alla città” (FOTO E VIDEO)

65 Commenti

  1. Pruzzo mi sembra l’unico lucido in questi commenti. Tutti inspiegabilmente abbagliati dal nome Morata, uno che non ha mai segnato troppi gol in carriera, trent’anni suonati e ingaggio alto. In più non ha il fisico per fare quello che chiede Mourinho (anticipare il difensore avversario sul lancio da dietro e spizzare verso il compagno). Poi non ci lamentiamo se la squadra segna col contagocce. Già il rinnovo (automatico) di Belotti a quelle cifre è una follia economica x una squadra che non naviga nell’oro.

    • chico mi pare evidente che il giocatore che spizza come vuole Mourinho (cosa che dici tu solo perché l’anno scorso è stato obbligato a giocare così ma che non ha mai prediletto in nessun’altra squadra precedentemente allenata), non ha portato i gol.
      è probabile che questo con il 352 serva un giocatore più dinamico no? forse si cambia tipologia di punta proprio per il fallimento del reparto dello scorso campionato….
      hai già belotti e Abraham che tornerà a gennaio con quelle caratteristiche. personalmente avrei optato per un cane da gol, ma magari a Mou serve movimento la davanti per dare spazio alle incursioni delle due mezzali del 352…

    • Anche Giroud (tolto un triennio all’arsenal) ha sempre segnato sui livelli di Morata.
      Eppure è diventato campione del mondo ed ha aiutato il Milan a vincere lo scudetto.
      Morata segna poco, ma è un proflio alla Dzeko. Uno che sa giocare a pallone, sa fare gioco e manda in porta anche gli altri.
      A differenza di Belotti e Abraham che, l’anno scorso, la porta la vedevano sfocata e si rompevano le corna sui pali.

    • La clausola di rinnovo di Belotti serviva a fargli firmare il contratto,
      per un solo anno senza nessuna garanzia non sarebbe venuto dai!
      Ripeto, per me era una scommessa che poteva avere senso,
      anche se mi sembrava in calo dall’Europeo….
      E purtroppo ha confermato i miei timori.

      Invece Morata sarebbe davvero una follia, e appunto non è uno
      che lotta (chiedere ai gobbi quanto si dannavano nel vederlo
      piantato sulla 3/4 in alcune partite), non è un goleador,
      ottima tecnica, e basta.

      Poi c’è un punto: L’AM l’ha pagato 60ML nel 2020.
      L’ha mandato via dopo 1 solo anno in prestito alla Juve per disperazione.
      La Juve poteva riscattarlo, ma no, lo rimanda indietro.
      Adesso dopo un anno così così l’AM vuole di nuovo liberarsene:
      secondo voi correrà di nuovo il rischio del flop con la Juve?
      E da 60 lo vende 3 anni dopo a 10?

    • Morata non è mai stato un cecchino, ma ha una dote, l’intelligenza calcistica. Il gioco di cui parli, la spizzata, non è gioco e si vede che il tecnico vuole passare ad una manovra più razionale, non a caso è stato acquistato Aouar, ovvero per dare maggiore tasso tecnico alla squadra e non limitarsi a segnare una rete e poi restare chiusi dentro l’area sperando di non essere ripresi. Poi, a questo punto mi farei pure una domanda: ma se Mourinnho vuole quel gioco di cui parli e chiede un attaccante che non lo sa fare è un pazzo o semplicemente ‘sta cosa del gioco con la spizzata aerea semplicemente è un rimedio alla mancanza di un gioco organico che, presumibilmente il tecnico vuole finalmente imporre?

    • Anticipare il difensore e spizzare lo farà Scamacca, Morata apre le difese…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • sono d’accordo, molto. Senz’altro ottimo giocatore, ma eviterei di celebrarne l’eventuale acquisto come se avessimo acquistato Dzeko (dell’epoca) o Lukaku o Benzema

    • Rinnovare Belotti vuole dire venderlo anche solo a 5 mln che sarebbero tutta plusvalenza… per Solbakken vale lo stesso principio.
      Del resto, quando sei strozzato dal fpf, devi fare anche anche un mercato creativo. Ricordatevi sempre che il pòro Pinto, a parte le sciocchezze di Shomurodov e Vina, quest’anno ci ha tirato fuori dalle sabbie mobili del 30 giugno senza vendere un solo titolare.
      Non dobbiamo pensare sempre di avere a che fare con incompetenti.

    • D’accordo su Morata, non su Belotti.
      Per me quest’anno sarà utilissimo, sempre che rimanga.

    • @Malena… mi sembrava che di nome facesse Monica, ma forse mi sbaglio. E’ certo, vuole andare a Torino, non vede l’ora di giocare con Dybala.

    • Concordo pienamente a me Morata non mi fa impazzire non spenderei un centesimo per un calciatore di 30 anni che ti segna una decina di gol

  2. La Roma avrebbe solo i soldi di Zaniolo in quanto i 30 e passa milioni rastrellati da Pinto sul mercato si sono dissolti. Ma questi ci pensano prima di sparare fregnacce?

  3. Se non possiamo mettere a bilancio manco 10M per la clausola di Morata, ma rimandarla all’esercizio prossimo chiedendo un prestito oneroso, stiamo davvero impiccati.

    • stavolta non capisco cosa avrebbe detto di così stupido. Tutti i giornali parlano del fatto che su Morata ci siano anche le milanesi…in che modo questo offende la Roma? non sarebbe peggio se Morata non se lo filasse manco la Samp? E’ altrettanto ovvio che non essendo uno di Trastevere, Morata sceglierà di andare dove lo pagano meglio, come fanno il 99,99% dei calciatori, e l’Atletico cercherà di monetizzare il più possibile…e in questo momento noi siamo in difficoltà economica, rispetto ad altre squadre. E quindi? l’offesa dove sarebbe? sto complottismo ha stufato

    • Il trasformista son i tuoi sproloqui anti romanisti che han stufato Poi te lamenti se te bannano.
      Forza Roma!!!

    • MarcoLL via piccioni formellesi, cesaroni commercialisti e riommers da sto sito, solo veri romanisti 🐺🐺🐺

      Trasformì parli come un lazziese e ti lamenti pure

  4. “Morata vuole la Roma, Mourinho vuole Morata, i giocatori pure, e allora non capisco perchè questo matrimonio non si dovrebbe fare…” Perche’ il cartellino e’ dell’Atletico Madrid Sig. Cosenza…ora lo capisce?

    • Non sapevo che Cosenza avesse anche CUCS come secondo cognome…siete in due allora a non capire. Mi compiaccio.

    • Lo hanno capito anche i sassi che per l’Atletico, Morata e’ cedibile ma vogliono moneta sonante cosa che al momento alla Roma manca. E allora perche’ non riuscire a capire che il “matrimonio non si potrebbe fare” nonostante “Morata vuole la Roma, Mourinho vuole Morata, i giocatori pure”?! Se poi l’Atletico accetta come pagamento “Morata vuole la Roma, Mourinho vuole Morata, i giocatori pure” allora buon per tutti noi…

  5. morata a calcio sa giocare. sai che scambi con i nostrii tre quarti.
    corre e copre il campo, la roma gioca lontano dalla porta, il bomber fisso in aerea non serve.
    partiamo sempre a 70 mt dalla porta.
    forza roma

    un sogno: de paul

  6. Pruzzo spara sempre a zero…
    fai i nomi di questi giovani forti che tanto stai decantando.
    Morata è un giocatore che sa far salire la squadra. Non gli levi la palla.. Non farà tantissimi gol ma di fianco a un certo Dybala. Se quei due giocano palla a terra, ne faranno tanti di gol.

    • Pruzzo e’ stato un grande goleador ai suoi tempi. Messo di giocare ha cominciato la carriera di DS, adesso che fa?… FRS

  7. Roberto Pruzzo un mito assoluto, ho avuto anche l’occasione di conoscerlo ed è una persona alla mano e disponibile. Direi però una cosa sola, Morata è il massimo che possiamo permetterci. Sicuramente ci sono profili migliori, ma al di fuori della nostra portata, poi non ci dimentichiamo anche i goal pesanti che ha segnato, sia nei club che in nazionale. Amico di Dybala, possono essere una gran coppia li davanti. magari venisse.

    • D’altronde una punta di quasi un metro e novanta, intelligente e brava con i piedi anche se poco prolifica, e un nanerottolo super tecnico che basa il suo gioco sul creare superiorità numerica saltando l’avversario, sono esattamente la stessa cosa. Mi chiedo perché Pinto abbia comprato Aouar quando era ancora disponibile Bradley Beal. Poi, quanto ci farebbero comodo a centrocampo Nico Rosberg e il Mago Forest?

    • la verità è che i tifosi della Roma non capiscono uno straca220 di calcio, Thiago Pinto è perfetto in un contesto simile.

    • piu che borgo pio andrei su san pio perche dopo tutte le cose che te dicono dietro per non lasciarci le penne devi sperare in un miracolo

    • Non lo so Borgo, qui l’unico che ha fatto un paragone senza alcun senso tecnico o tattico, che denota una conoscenza dozzinale dei giocatori, sei te. Ci vuole una certa cura a costruire delle critiche che si basano sullo sminuire l’intelligenza altrui, perché chiunque sappia muoversi in un dibattito farà sempre il triplo dell’attenzione ad ogni tua affermazione, pronto ad esporre ogni caxxata, caxxata che tu hai buttato in bella vista in un commento di una riga sola, non esattamente il meglio per crearsi una posizione inattaccabile. Detto con tutta la serenità di uno che non si è mai fatto problemi ad ammettere che di calcio non capisce uno stracaxxo, altrimenti lavorerei volentieri lì

  8. Pruzzo quello che ci segnò con la fiorentina e esultò come se non ci fosse un domani buttandoci fuori dalla qualificazione in coppa?

  9. morata a me non piace.tra lui e scamacca non prenderei nessuno dei due.spero che pinto trovi un nome sconosciuto,dai costi accessibili e che si riveli un crack.

    • che glielo dici a fare? Morata viene scambiato per Drogba e scamacca,essendo romano e romanista,dev’esser per forza forte,no?

    • Sei troppo forte, qui non si tratta di chi piace a noi (a me piace un norvegese, un certo Haaland, lo hai mai sentito?), ma di chi vuole il tecnico, non so se hai presente…

  10. Scusate non seguo troppo le radio ma quando ho letto che la Malena ha detto che la Roma pensa al doppio colpo avevo capito un’altra cosa …

  11. Pruzzo ha ragione,dei soliti noti Icardi era l’unico nome da 20 gol.Morata però è un bel giocatore che sa far salire la squadra e duettare ,quando ci sarà ,con Dybala.Non è uno che stoppa di petto e la palla gli va 5 metri avanti come Tammy e comunque apre spazi e sa giocare.Sarebbe un buon acquisto.Staremo a vedere

  12. Oggi sono d’accordissimo con Pruzzo la ROMA ha bisogno di una attaccante giovani e forte, il nome justo e quello di Balogun.

  13. io non lo so se Morata va bene per noi o no; l’unica cosa che so è che quando gioca la Spagna lui sta sempre lì in campo, convocato, schierato e titolare.

  14. Alla Roma serve uno che abbia già esperienza, uno che fa reparto da solo (più o meno), che conosce il campionato italiano. Gli servono senatori, non giovani scommesse.
    Quest’anno la squadra non girava bene perchè ci siamo indeboliti a centrocampo (via Miky e Veretout, infortunio di Wjnaldum, Pellegrini involuto) e infatti Abraham e Belotti non hanno combinato nulla.
    Morata sa giocare, è un giocatore fatto e finito, le scommesse potremo permettercele quando avremo un’ossatura di squadra, soprattutto a centrocampo.

    • concordo talmente tanto con te, che prima del centravanti io mi sarei preoccupato di prendere il centrocampista forte…davanti puoi metterci Lukaku o Benzema, ma se giochiamo come l’anno scorso, segnano col contagocce pure loro…

  15. Comunque, io ho in mente una sola domanda: chi lo vuole Morata, Mourinho o Pinto? No, perché sono pronto a scommettere che se lo prendiamo e segna, lo ha voluto il tecnico, in caso contrario lo avrà voluto il DS. Che forza, ‘sto forum…

  16. Agresti testuale: “lui va da chi lo vuole” il conte di Lapalisse non avrebbe detto meglio!!! In vita mia non ho mai visto uno sportivo andare in una squadra che non lo volesse. Egregio giornalista si rende conto che quasi tutti i lettori di ON AIR ne hanno le p…e piene dei suoi aforismi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome