“ON AIR!” – ROSSI: “Da un punto di vista societario si apre una nuova fase per la Roma”, CORSI: “Pellegrini? O si adatta, o rischierà di non giocare”, FERRAZZA: “Non è ancora arrivato il momento di Bove”

34
862

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

Augusto Ciardi (Tele Radio Stereo): “Per me Dybala non appartiene alla categoria dei fuoriclasse assoluti, ma appartiene alla categoria dei campioni. Il fuoriclasse assoluto non è ancora Haland, magari lo diventerà tra due giorni, ma il fuoriclasse assoluto è Benzema, che da più di dieci anni fa il fenomeno…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “La Juve crolla in maniera clamorosa, gioca un buon primo tempo e dopo le prende da chiunque. Mourinho ha detto quelle cose di Pellegrini, sono state uno sprone importante per il giocatore, perchè quando torneranno tutti o si adatta a quel ruolo lì oppure non gioca… Lui un giocatore top in qualsiasi posizione gioca? Lo sanno tutti che non è vero, lo sa Mou, e lo sa il calciatore. E’ un top player secondo voi? E’ un buon giocatore, assolutamente, ma un top player ragazzi…forse per questa squadra, allora sì, ma i top player sono altri…”

David Rossi (Rete Sport): “Con l’uscita dalla Borsa, da oggi la gestione finanziaria del club ha degli spazi di manovra diversi rispetto a prima, quando dovevi riportare ogni cosa alla Consob. I conti sono da aggiustare, questo è sotto gli occhi di tutti, ma quello di oggi è un giorno importante, da un punto di vista societario si apre una nuova pagina per la Roma. Da un punto di vista meramente tecnico, è importante quanto la cessione del club a un altro proprietario. Un domani, quando i Friedkin cederanno la Roma, lo faranno con un club che non è più in Borsa, e fa abbastanza differenza… Formazione di stasera? Secondo me non giocherà Dybala. Visto che la Roma è un po’ Dybala-dipendente, e domenica c’è l’Atalanta, mi viene da pensare che riposerà. Tanto per battere l’Helsinki non penso tu abbia per forza bisogno di Dybala…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Ieri Mou ha dato delle indicazioni di formazione dicendo che Camara giocherà, ma dal primo minuto? Secondo me giocherà Pellegrini a centrocampo. Io mi sono fatto questa idea dalle dichiarazioni di ieri di Mou: gioca Cristante in difesa, Pellegrini a centrocampo, e davanti Dybala, Zaniolo e Belotti…”

Francesca Ferrazza (Centro Suono Sport): “La stampa? E’ vero, ci sono anche esempi di malafede, però il problema non è quanto la stampa sia in malafede ma quanto questo venga recepito e influenzi il lavoro che viene fatto a Trigoria. Se questo influenza il lavoro fatto dentro Trigoria, il problema è dentro Trigoria e non è fuori…Bove? Mou ne ha parlato bene, ma da quello che si capisce non è ancora arrivato il suo momento per giocare titolare…”

Mimmo Ferretti (Tele Radio Stereo): “Mettere dentro Camara in questo momento significa far giocare un calciatore che non è al top fisicamente, e che non è ancora pronto a partire dall’inizio. Nella testa di Mou c’è un impiego parziale del giocatore, secondo me non è detto che possa giocare titolare. Trovo complicato pensare a un centrocampo formato da Pellegrini e Camara, sarei preoccupato…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Io sono anti turn-over, devono giocare sempre i migliori. Stasera la Roma si deve far trovare pronta. Serve arrivare alla sosta con una vittoria in Coppa e una buona classifica in campionato. Bisogna chiudere il cerchio con tre vittorie, la partita con l’Atalanta sarà molto dura. Stasera devi vincere, dovresti farlo senza troppa fatica per mantenere energie in vista di domenica. La mia curiosità è vedere chi giocherà tra Cristante e Matic con Pellegrini, a meno che non ci sia la sorpresa Camara, se la Roma scoprisse un giocatore utile alla causa troverebbe una soluzione importante”

Gianni Visnadi (Radio Radio): “La cosa più bella di stasera è il ritorno di Zaniolo, lui è il boost di questa squadra. Oggi non sarà al 100%, non bisogna pretendere troppo. Se Dybala venisse schierato anche stasera, sarebbe la sua ottava partita, e questo sarebbe estremamente significativo visto che qualcuno metteva in dubbio la sua salute fisica…”

Nando Orsi (Radio Radio): “La Roma è costretta a vincere oggi, mi aspetto tre punti. Non bisogna fare troppo turn-over, in questo periodo c’è il pericolo del trappolone e bisogna stare molto concentrati…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteRoma, ecco la terza maglia: torna lo stemma ASR dopo 62 anni. Debutto stasera contro l’Helsinki (FOTO)
Articolo successivoNazionali: Dybala convocato dall’Argentina, Rui Patricio col Portogallo, Zalewski con la Polonia

34 Commenti

    • Lo dedice lei. Se la Ferrazza dice che non e’ arrivato il momento di Bove..chi siamo noi , per poterla contraddire?
      Se la stampa in malafede di cui e’ ne fa parte , destabilizza l’ambiente. La colpa e’dell’ ambiente, dello spogliatoio che si e’fa destabilizzare…
      Tutti questo in risposta alle lamentele leggittime, di chi come me gli sta rinfacciando gli articoli pro Juve e contro arbitri e VAR, dei servi plebei vassalli juventini

    • gAETà HAI MESSO IL DITO NELLA PIAGA..è incredibile quello che ha detto..incredibile..una giornalista..allora ecco:i giornali urlano a tutta voce:Siamo attaccati dagli Alieni..!!!!..se ci credi e ti fai il bunker sei un fesso patentato..xchè alcuni di loro sono caxxari patentati..se io dico che,senza autorità,la Zucchelli è na rapa e lei me “querela” LA COLPA è SUA CHE SE SENTE NA RAPA..idem se dico a Zanone che scrive come magna..eh eh ..è colpa sua se si arrabbia..eh eh terribbbileee..

    • Bravo Orange, hai fatto una analisi perfetta. è incredibile quello che ha detto. ammettere che c’è la stampa in malafede è come dire che ci sono appartenenti alle forze dell’ordine corrotti ma, mentre per questi ultimi la legge prevede leggi severe, per i giornalisti che scrivono caxxate non si può nemmeno ipotizzare l’esclusione dall’albo.

    • Tirano per Frattesi… Io ho visto Bove e Belotti che stavano segnando contro l’ Empoli appena entrati… Forse non hanno visto la partita, io vedo solo che un futuro roseo per noi, forse, questa stampa non vuole così…. Vuole che si ritorni indietro, nostalgia di prosciutti, frutta e ristorantino… 💛❤️🐺🐺🐺🏆

  1. Quindi, secondo il ragionamento della Ferrazza, se qualcuno le da della poco di buono in maniera del tutto arbitraria, e lei se la prende a male, magari passando notti insonni, il problema ce l’ha lei e non chi l’ha insultata gratuitamente…beh, speriamo che faccia legge una affermazione del genere, che di cose da dire ne avremmo in tanti a parecchie persone, ma ci asteniamo per via di possibili querele…che fessacchiotti che siamo a tenerci dentro certi pensieri, e brava Ferrazza che ci hai dato un nuovo modo di vedere le cose…

    • Secondo questa tizia, la stampa può scrivere in malafede ciò che le pare e non è un problema.
      Non esiste deontologia professionale. Non esiste ritegno. Esiste solo il modo con cui all’esterno gli articoli scritti in malafede vengono recepiti, che può esser problematico se gli interessati li prendono male.
      Prospettiva interessante… France’, mi presti un attimo la tua tessera da giornalista? Grazie STRAPP

  2. Spalletti ha un suo gioco la squadra si muove in maniera armonica ed efficace ai tempi della sensi Con quattro spicci delle testa ai miliardi di Moratti e spinse questo signore che purtroppo governa la Roma a fare la sceneggiata con l’affermazione di Roma 0 titoli Chi è romanista nell’animo non ha dimenticato

    • Ma è un pensiero tuo, nel senso che l’hai maturato autonomamente, o te l’hanno inculcato da qualche stazione radio?

    • Chi e’ romanista nell’animo cerca di dimenticare ma non ci riesce. Con 4 spicci? Tre campioni del mondo (TOTTI, DDR e PERROTTA) li chiami 4 spicci? Comunque, quella Roma arrivo’ 5a e l’inda 4a, ma per l’effetto Calciopoli, l’inda vinse lo scudo e noi arrivammo 2i e in CL. L’anno dopo arrivammo si’ secondi dopo l’inda, ma con 23 punti di distacco. Non mi pare tener testa. Poi arrivammo sestia 21 punti dall’inda. Fu col testaccino Ranieri che se la vide testa a testa con Mou fino agli ultimi 25 minuti della stagione.

    • fai il furbino ? Non ce ne frega un caxxo di Spalletti, non è mica Totti, De Rossi , Bruno COnti o Pellegrini. Oggi abbiamo uno tra i primi 5 allenatori della storia del calcio e tu rompi il caxxo ancora cor Pelato. Te spiego una cosa, Mourinho è un fenomeno perchè vuole solo gente che sappia vincere, le mezze carzette che Spalletti fa diventare fenomeni so boni per arrivare secondi, se voi arrivà primo serve quello chiede Mourinho.

    • Da uno a dieci tu sei cazzaro undici. Tu e gli altri caciottari pallottesi infiltrati che te mettono i +1

    • L’Inter era senza dubbio più completa. Ma la Roma di quegli anni non era davvero da quattro. spicci. Rileggete le formazioni.

  3. Il fuoriclasse assoluto non è ancora Haland, magari lo diventerà tra due giorni, ma il fuoriclasse assoluto è Benzema, che da più di dieci anni fa il fenomeno

    Non capisco il senso di questo ragionamento, se a me dicessero chi vorresti alla Roma Haland o Benzema, io sceglierei Haland senza pensarci un secondo
    Che significa Benzema è un fuoriclasse Dybala no, Haland lo diventerà tra due giorni, ci sono 15 anni di differenza tra i due e già ora Haland non ha nulla da invidiare a Benzema.
    Eh se aveva ragione Pallotta non servono a nulla le radio che parlano di Roma, la Roma andrebbe molto meglio se non ci fossero le radio private a creare continue polemiche e confusione

    • Pallotta una cosa aveva detto giusta faccio chiude le radio romane, non c’è riuscito sto caxzaro

    • ma chi lo ha detto è un minestraro della comunicazione..le sue parole valgono quanto quelle der macellaro Serafino de Torremaura..armeno quello te da le bistecche..questo le bistecche le cerca..eh eh eh eh..

    • Vorrei far notare come sia già stato individuato, dalla signora dei prosciutti e dai suoi loschi adepti, la prossima vittima da linciare…Pellegrini! Questi personaggi abietti andrebbero cacciati dalla nostra città.

  4. Che ha detto Ferrazza che ci sono esempi di malafede giornalistica….cavolo faccia i nomi poi pero’ dice che l’esempio della malafede viene da Trigoria….faccia i nomi, ma non si puo’ accettare che una che scrive per Repubblica faccia osservazioni come funziona la stampa sportiva a Roma. La storia di Zaniolo e’ eclatante 2 anni di balle sono state dette e scritte in tutte le salse a Roma i giocatori litigano con Fonseca prima, e adesso con Mou strano sempre quando la squadra non carbura o c’e’ una partita importante a che serve per metterla in difficolta’?. Questo lungi da lei scriverlo, mai nessuno che fa’ il mea culpa su Zaniolo tra la questione delle donne, ragazzo viziato, le balle scritte dovrebbero chiedere scusa ai quei pochi lettori e i tifosi che ancora vi seguono e noi che vi sopportiamo. Sappiamo che i vostri padroni non sopportano la Roma che vince….ve ne dovete fare una ragione e poi non sbandierate che siete della Roma perche’ non lo siete.

  5. Su Pellegrini stiamo a guardare è tutto molto in evoluzione lo scorso anno diceva che ne voleva tre ma ora lo ha ribadito solo per dire che gli cambia di ruolo . Se giocano quei 3 davanti per Pelle c’è posto solo a centrocampo e se rientra gini dove me lo mette lei questo pellegrini? È ? dove me lo mette il Pelle?

    • e Mozart?…Dove me lo mette Mozart?
      Eeeeh…’ndo jo metto?…Per quanto pure Beethoven…! “cit. film Borotalco (fantastico, indimenticabile).
      FORZA ROMA!

    • Ovviamente ruotano. oppure vorremmo una squadra con 11 titolari che le giocano tutte, senza un calo di forma, un infortunio, una variazione tattica… ma andiamo!Non va mai bene niente…FRS.

  6. Francesca Ferrazza me la ricordo a: “La Signora in Giallorosso”, con gli indimenticati Ruggeri e Giubilo. Mi dispiace Francesca ma, pur cercando di leggere tra le righe di quello che scrivi (vuol far capire, credo, che la Roma deve essere più forte anche di chi le rema contro, in questo caso mediaticamente, ed andare dritta per la sua strada senza farsi condizionare), come scrivevo, mi dispiace, ma non sono d’accordo con il tuo pensiero.
    Se, come sostieni, è vero che ci sono “esempi di malafede”, bisogna che tali soggetti non scrivano, non parlino e non utilizzino i mezzi di comunicazione importanti, ufficiali, come giornali e tv; vanno eventualmente sollevati dall’incarico.
    Inoltre, se i soggetti da te illustrati si permettono e continuano a comportarsi in malafede, considerando che, visto il loro mestiere, dovrebbero essere a conoscenza dei sistemi di comunicazione e dell’impatto che possono avere, se continuano a farlo significa che funziona.
    E se funziona, come fa la Roma, non dico tanto a difendersi, ma quantomeno a non risentirne almeno un pò?
    Una fortuna però l’abbiamo: Josè Mourinho, il Re, l’Imperatore della comunicazione nel calcio, basta LUI a mantenere bene la barra a ditta e a schermare la Roma da quello che tu scrivi. I Friedkin, che hanno capito tutto di Roma, l’hanno preso anche per questo. Erano ben consapevoli che servivano ANCHE quelle qualità all’allenatore della Roma.
    Ad maiora.
    FORZA ROMA.

  7. la Ferrazza….. mai letto un suo articolo che non fosse un copia e incolla di news prese dalla rete, una persona veramente baciata dalla fortuna…. ancora mi ricordo quando ogni giorno sfondava il mercato di Sabatini e i giocatori che prevedeva, poi però quando se ne andò era lì a rimpiangerlo….

  8. Ma il 🦉 prosciutto senza osso, quanto sarebbe contento se oggi nn si vincesse???
    🤘🤘🤘🤫🤫🤫🦉🦉🦉🦉
    Stasera liscia come l’olio 👍💪💪💪🤫🤫🤫🤫

    • Io mi segno i nomi di Focolazie, Damascemo, Austini, Galopeira, Maida e Pinci. Oltre al fegato della Ferrazza è scoppiato anche quello di Corsi. Fegati spappolati ovunque

  9. Secondo me appena Belotti si sblocca non lo fermerà più nessuno, ha una forza fisica e mentale che gli farà “arare” avversari e terreno di gioco.
    FORZA ROMA.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome