“ON AIR!” – TRANI: “Petrachi è finito sotto alla lente di ingrandimento”, GALOPEIRA: “La Roma è quarta, non possiamo già buttare tutto a mare”, FOCOLARI: “Friedkin richiamerà Totti e De Rossi”, CORSI: “Pallotta è scappato, i nuovi non sanno nemmeno che faccia abbia”

44
3857

RADIO ROMANE, IL VIAGGIO NELL’ETERE – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo): “Friedkin? E’ un bene che per il momento resti l’attuale dirigenza, perchè almeno non c’è un salto nel vuoto. Ritardi? No, era tutto previsto così: nella seconda metà di febbraio c’è la firma del preliminare… Diventerà una Roma più vincente? Io questo non lo so…”

Riccardo “Galopeira” Angelini (Tele Radio Stereo): “Dopo la brutta sconfitta col Sassuolo è di nuovo finito tutto… Non è che ogni volta che si perde, anche in maniera brutta, può tornare sempre tutto in discussione. Si fa la gara allo scoop, a chi ha qualcosa da raccontare… Io tutte queste certezze che hanno i giornalisti io non li ho. E il Corriere dello Sport oggi scrive “Tutti i dubbi della gestione Fienga“…ma come si possono instillare certi dubbi… per me scrivere una cosa del genere è strumentale a un problema personale che quel giornale ha con la Roma… Dai, buttiamo un altra stagione a mare…così pure Friedkin lascerà, perchè gli verrà da dire: “Ma chi me lo fa fare”…. Guardate che la Roma è quarta, non sedicesima…”

Ugo Trani (Rete Sport): “Che cambiamenti vedremo? Una reazione ci sarà per forza…l’Olimpico è stanco di questi alti e bassi. C’è un distacco sempre più ampio tra le squadre che si stanno giocando lo scudetto… Stasera ci sarà Lazio-Verona, una partita che purtroppo non ti interessa…e questo è molto fastidioso. Piano piano qualcuno se ne sta accorgendo: il mercato di gennaio è decisivo per Petrachi. Questo non è stato un mercato funzionale per la squadra. I tuoi interventi non sono interventi, sono acquisti di prospettiva, ma se non arrivi al traguardo potrebbero non servirti a niente… Petrachi è sotto alla lente di ingrandimento… Lui è entrato nello spogliatoio nell’intervallo della partita, ed è una cosa che non si fa mai…tant’è vero che la dirigenza non è stata contenta, anche perchè così facendo delegittimi l’allenatore…”

Paolo Franci (Rete Sport): “La partita col Sassuolo mi è sembrato il copia e incolla di Roma-Torino. Petrachi? Secondo me ha fatto dei miracoli, prendendo dei giocatori come Smalling senza pagarli. Lui è stato criticato per gli acquisti dei ragazzini spagnoli, ma tu hai svuotato il magazzino dei talenti con cui fare plusvalenze. Loro pensano che Villar magari gli esplode e ti serve per fare il mercato dell’anno prossimo…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Pallotta è scappato a giugno 2018 e da allora non s’è più visto qui a Roma… I giocatori arrivati negli ultimi due anni non lo hanno nemmeno mai visto, non sanno nemmeno che faccia ha… La colpa è di quei giornalisti con la “G” maiuscola che non hanno cercato di capire chi era questo… La domanda da farsi è: ma chi è Pallotta, chi è? I soldi dove li ha presi? Non lo sa nessuno…”

Alessandro Angeloni (Rete Sport): “L’incontro con Petrachi? Lo trovo abbastanza normale, chi meglio di lui conosce i costi di certe operazioni che incideranno sul bilancio futuro del club. Poi è ovvio che vorranno studiarlo, ma quello vale per tutti i dirigenti. Mandare via il ds o l’amministratore delegato sarebbe un salto nel buio, anche se fondamentale ti stai fidando di persone che non conosci, e sai bene che prima o poi le cambierai…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “La Roma non ha soluzioni a destra, perchè Bruno Peres, Cetin, Spinazzola non sono terzini destri e Zappacosta chissà quando torna. Quindi era giusto dire che serviva il sostituto di Florenzi, e smettiamola di dire che non serviva perchè avevi già tante altre tre o quattro soluzioni. E basta dire che Zappacosta tornerà tra un mese, perchè altrimenti la Roma lo avrebbe messo in lista…”

Daniele Lo Monaco (Rete Sport): “Se la Roma avesse usato la stessa attenzione tattica usata contro la Lazio avrebbe vinto facilmente a Sassuolo. E invece ha fatto una partita scriteriata, con giocatori che erano poco attenti e concentrati. E se non sei semrpe concentrato, le partite le perdi, perchè le squadre di serie A sono tutte molto ben organizzate… Kalinic? E’ il vice Dzeko, giocherà le partite che non potrà giocare Dzeko, e quindi speriamo che i muscoli di Edin reggano… Perez come prima punta? Non ce lo vedo, secondo me non è un’opzione che Fonseca sta valutando…”

Furio Focolari (Radio Radio): “La Roma di Friedkin? Io sono convinto al 100% che sarà richiamato Totti. Con quale incarico? Non importa… E non so se lui direbbe di no… Questa gente qui che è gente capace, non può non richiamare Totti. E secondo me chiameranno anche De Rossi… Ma un incarico a Totti come vice-presidente esecutivo perchè no? Perchè lui non può fare il Nedved? Ma cosa fa di particolare Nedved nella Juve, fatemi capire…”

Roberto Renga (Radio Radio): “Quali persone dentro la Roma dovrebbe tenersi stretto Friedkin? Io sento parlare bene di Fienga, ma non è un mio parere, non lo conosco. Mi sembra uno che dà tranquillità. E’ giusto che Friedkin voglia mettere uomini di sua fiducia, ma mi domando chi siano però gli uomini di fiducia di Friedkin… lui viene dagli Usa ed è quindi come venisse dalla Luna. Prima voleva il Milan, poi ha voluto la Roma… Chi arriva deve fare esattamente l’opposto di quanto fatto da Pallotta…”

Franco Melli (Radio Radio): “Totti nella Roma? Ma con quale ruolo? Forse come presidente onorario…”

Redazione Giallorossi.net

44 Commenti

  1. Evito di commentare dichiarazione per dichiarazione e mi fermo al titolo:

    TRANI: “Petrachi è finito sotto alla lente di ingrandimento”.
    Forse Petrachi ha dovuto fare mercato senza una lira, che già le lire erano poche prima, figurati ora che stanno vendendo.

    FOCOLARI: “Friedkin richiamerà Totti e De Rossi”
    Immagino che Friedkin ti abbia mandato un messaggio whatsapp per dirtelo in anteprima esclusiva. Totti ha una nuova carriera, De Rossi chissà.

    CORSI: “Pallotta è scappato, i nuovi non sanno nemmeno che faccia abbia”
    Certo, e magari le riunioni negli USA le hanno fatte al McDonald’s mentre giocavano alla play.

    Io non ho nulla contro questi eh, ce l’ho con chi da loro retta, perché se hanno ancora una lavoro è perché gli danno retta e allora fanno ascolti.

    • Batigol :se pallotto é stato dieci lunghi anni a dir caxxate è perché ancora c’era parte del pubblico cesaronico che glielo permetteva. Sono gli stessi che mandano avanti radio e TV.. Cosa ne pensi invece della radio di partito? Del lecchino rossi per esempio? Semplice curiosità la mia, grazie e buona giornata

    • @L’evangelista ciao a te, cerco di risponderti senza annoiarti.

      “””se pallotto é stato dieci lunghi anni a dir caxxate è perché ancora c’era parte del pubblico cesaronico che glielo permetteva.”””
      Se intendi la tifoseria, non giudico nessuno, io ho una mia idea sulla gestione Pallotta, ognuno la sua. In generale io ce l’ho con i professionisti che dovrebbero, in nome di una deontologia, essere intellettualmente onesti e piantarla di fare i gossippari.

      “Cosa ne pensi invece della radio di partito? Del lecchino rossi per esempio?”
      Non la ascolto quindi non saprei dirti, ma non la ascolto proprio perché è la radio di partito. In generale credo sia ovvio che chi ci lavora faccia fatica a parlarne male (sia chiaro non ho detto che lo trovo giusto, ma normale), perché comunque credo (scusa la buonafede) che tutti devono portà la pagnotta a casa, poi sta alla coscienza di ognuno. Il punto, ed è quello che cercavo di dire nel mio commento, è che loro lo fanno perché hanno utenti ed ascoltatori che gli danno credito.

    • Corsi, se leggi bene visto che è scritto in semplice italiano, parla di nuovi “giocatori”…tu che ha capito???

    • «forse Petrachi ha dovuto fare mercato senza una lira»..ma quando le scrivete le cose ci credete pure? Mercato di gennaio, fra soldi cash e pagherò (che sempre soldi sono da cacciare):4+1 Villar, 12+4,5 Perez, 2 oggi e 8 tra un anno Ibanez: totale 31,5 milioni….mettici che poi dovremo pagare Mancini e Veretout e poi acquistare,se ci riusciamo, Smalling, lasciando perdere gli scambi per plusvalenze reciproche (supervalutati all’epoca, perchè Diawara, bravo fino ad ora per carità, sicuramente non valeva 21 milioni in quel momento visto che veniva da due campionati dove non aveva raggiunto la trentina di presenze per vari motivi)..mettici i rinnovi di cristante e Kolarov e Pau Lopez pagato 30 milioni di cocuzze

    • difatti, se finisse oggi il campionato saremmo in champions League…se non ci fosse l’Atalanta al quarto posto…per cui siamo QUINTI ( recuperabilissima la quarta posizione), no QUARTI… e meno male che il Verona ha pareggiato…

  2. Secondo me si stanno facendo troppe chiacchere con un quarto posto da conquistare, troppe distrazioni , poca concentrazione,ancora non si e’ parlato della partita con il Bologna,cosi ci giochiamo pure l’ europa league, dietro di noi Milan,Napoli, e altre stanno risalendo la corrente…….

  3. Non vedono l’ora di innescare una altra polemica Totti anche con quest’altro americano,branco di laziali che cercano solo di rompere le scatole alla Roma dall’alba fino a notte fonda sulle loro radio marionette filo laziali

    • Laziali? Totti ha cacciato Spalletti dalla Roma, le polemiche le ha fatte il viziato che ha sbattuto la porta in faccia al bostoniano.

    • E’ vero e il commento di “rivoglio il pelato” è tutto un programma. Totti con tutti i pregi e difetti ha fatto da parafulmine per molti anni. ancora l’anno prima di smettere di giocare ha salvato la qualificazione e il posto a Spalletti. Ma le direttive aziendali erano precise, e potevano essere un pochino più rispettose. poi ti dirò, ci fosse stato un sostituto significativo in campo….togliere Totti per mettere …chi? come cercare di sostituire De Rossi con Grenier, Gonalons, Nzonzi…. poi certo che le polemiche hanno campo. se sostituisci pruzzo con Balbo e Batistuta è un conto, se ci matti Fabio Junior e molto diverso. o no?

    • #O’ rey
      “Togliere Totti prr mettere…chi?”
      Purtroppo quarantunenni disponibili in quel momento non ce ne erano. Avevano tutti smesso circa 6 o 7 anni prima…

    • Quanto mi piacevano le polemiche su Capello che metteva Montella in panchina, su Nakata che giocava poco… mi facevano divertire, perché tanto la Roma vinceva. E questi quando entravano facevano la differenza. Compra i campioni e con le polemiche ti farsi grasse risate.

  4. La solita triste litania diffamatoria che quotidianamente ci raggiunge via etere . Ogni mezzo è lecito per questi soggetti per gettare discredito su Trigoria e chi vi opera. Un costante esempio di malainformazione ai danni degli sportivi giallorossi…

    • Ma, se nun è troppo disturbo, ce o faresti ‘n breve esempio de “sana informazione giallorossa”? Tanto per dacce li mezzi pe discerne…

    • Caro Cattivik per una corretta informazione le consiglio il canale televisivo ufficiale dell’ As Roma .A quello come tifosi dobbiamo attenerci
      Per il resto le altre sono fonti informative del tutto inattendibili oltre che palesemente inquinate…

    • Ah quindi il concetto di pura evenemenzialità(solo relativa agli eventi),dichiarando la propria posizione,viene a perdersi così come le basi della pluralità delle fonti.
      Robbo rispondere così presuppone che nessun organo sia affidabile,neanche quello che gradisci tu e proprio per i motivi che tu stesso adduci.
      Te la faccio più semplice: se l’unica fonte per te affidabile non dichiara la sua posizione e le posizioni contrarie, diviene automaticamente “palesemente inquinata” come tu immagini.
      Chiaro vero?
      Altresì se è l’unica fonte e dovesse mentire….
      Un po’ cone leggere la storia da un testo solo e dichiaratamente parziale.
      Spero di essere stato chiaro e di smettere di sentir parlare di organismo ufficiale.
      L’unica cosa ufficiale è che la AsRoma ha dichiarato di avere comprato x radio,sono ufficiali quelle?
      O a comoda interpretazione personale come alcuni testi sacri?

    • Quanta malainformazione da parte di Mario Corsi, ma quanto laziale e’?

    • Nun so’ perché ma immaginavo er tenore daa risposta. Come di’ che a Pravda era sana informazione e soprattutto obiettiva. Sarà che forse ‘nvece a sana informazione nun esiste? Inclusa quella de Roma TV e radio? Che te propinerebbe immagini stile Mulino Bianco pure se fossimo urtimi in classifica e coi libri in tribunale? Nun sarà che forse è mejo ascorta’ tutti sapendo che so’ visioni parziali e pure orientate, elabora’ er tutto e fasse ‘n idea personale? Certo costa più fatica, ma usa’ er propio intelletto è ciò che ce distingue dall’artri primati.

  5. Secondo me si e’ dato troppo risalto alla partita con la Lazio credendo che eravamo tornati di nuovo “invincibili”,ma quante volte siamo dovuti tornare con i piedi a terra dopo una vittoria? La verita e’ che questa squadra si sente appagata dopo un minimo risultato favorevole,non ha fame di vittorie ma cerca solo consensi settimanali e occasionali e si guarda allo specchio come la strega di Biancaneve , sentendosi la piu bella del reame,quando invece e’ solo una vecchia megera,che si fa prendere a calci da un Sassuolo qualunque!

  6. Robbo1, la melma addosso se l’è tirata il circo con le proprie mani.. Se le cose le avessero fatte nel modo corretto, avoja i radiolari a parla’. Basta fare le vittime, ce la puoi fare a dire che siamo gestiti da un circo allo sbaraglio.

    • Ti vedo insolitamente attivo.
      Dopo Fiorentina Roma non ti si è visto per tutte le feste…

    • Caro Evangelista la ns. Società non può perdere tempo a smentire tutte le scemenze che alcuni operatori dell’etere diffondono quotidianamente ad uso di tifosi sprovveduti . Bene quindi fa a continuare così ignorandole del tutto. Come dovrebbe fare anche lei….

  7. Un giudizio sereno (quasi) su Pallotta lo potremo dare fra tre o quattro anni; io non credo che abbia salvato la Roma (Unicredit non avrebbe mai perso il capitale), altri dati sono lì da vedere e da valutare con calma: vittorie, finali, indebitamento, ecc. Adesso conta solo voltare pagina in fretta. Forza Roma!

  8. Batigol, ti sei risposto da solo però.. L’onestà intellettuale non la puoi avere perché ognuno deve portare la pagnotta a casa come dici tu e come penso io.. I Cesaroni però vogliono farci credere che il male viene solo da determinati giornalisti, e quello è il vero problema. Continuerò a leggere i tuoi commenti proprio perché ragioni con la tua testa.

  9. Totti e De Rossi ma rivogliono pure Rizzitelli e forse Rocca e Aldair senza dimenticare un posticino per Candela e il grande Chierico……a caxxari ….

  10. La struttura societaria creata da questa gestione è da Top club, se nn fosse stato così nelle mani di Friedkin nn ci saresti mai finito, date atto almeno di questo, tifosi radio e stampa romana, ma è sotto gli occhi di tutti che esiste malafede nei confronti della Roma a partire dal sistema, dagli arbitri e appunto dalla stampa romana e dalle radio, Pallotta ha fatto bene ad andarsene e nn tornare più, avrei fatto la stessa cosa. In Italia vanno avanti i mafiosi i corrotti, vi meritereste Lotito nn fredkin. Forza Roma

    • Lotito lo meritate voi pallottaboys, non avete capito che qui vengono solo per il brand perché il nome Roma attira tutti. Solo voi non lo avete capito e rimanete nella Ostra ignoranza.
      Com’era la storia che senza stadio non si vende 🤣🤣🤣🤣🤣🤣

    • La stampa romana non è romanista, nei giornali sportivi e neppure in quelli generalisti. Roma è in mano a Caltagirone, e Unicredit ha puntato su Parnasi per salvare due posizioni difficili con un colpo solo, ma non ha tenuto conto della politica e del potere. La federazione è in mano a Lotito e cerca di affossarci più che può, il comune e il CONI non sono certo contenti di perdere gli introiti dell’olimpico, infatti Lotito si guarda bene dal parlare di stadio….altro che discorsi!

    • X Pallotta vai a casa… Per ironia, Lotito è socio con il cognato Mezzaroma nella salernitana, già presidente della Roma, e sono entrambi romanisti e non Laziali… Così per dire, “si è sposato la sorella brutta, pur essendo innamorato dell’altra” e i laziali lo sanno, infatti non lo amano per niente.

    • Quindi, come al solito, bisogna ringraziare i nostri avi se lo zio Fred prenderà la Roma.

      Una domanda Pallottavaiacasatifositrentadenaribastonispadecoppe: Pallotta per quale motivo prese la Roma nove anni fa? (O dieci, undici, sedici, ventiquattro, settantotto – in genere per certa gente gli anni senza trofei aumentano come le aliquote IRPEF). Perchè da giovane stravedeva per Bruno Conti?

  11. A me mi fanno ridere certi discorsi e ancora più allucinante il fatto che si parli pure che non sia piaciuto il comportamento di petrachi alla fine del primo tempo giù negli spogliatoi a cazziare la squadra? Cioè prendere 3 gol in 27 minuti contro una squadra come il Sassuolo, che per carità non è così scarsa però neanche è da paragonarla a squadra di vertice è normale? La squadra ha fatto una figura di m…a sabato scorso e mi sembra il minimo che petrachi sia andato a cazziare la squadra per la prestazione indecente fatta nel primo tempo; oltretutto se si va a paragonare il secondo tempo di tutt’altra musica e si parla ancora come scusa di scarsa qualità della squadra, ma veramente siamo al ridicolo. I calciatori devono solo lavorare pedalare e tirar fuori gli attributi richiesti in campo ogni domenica, basta con la linea morbida basta le scuse basta con i rinnovi facili basta di quello che ha già la testa per passare alle grandi, solo sudore e dedizione vera in campo. Fateli lavorare

    • Scusa Alessandro, parlo per me, ma la mia idea è che la squadra l’ha costruita anche Petrachi, certe operazioni le ha concluse lui a prezzi un pò troppo cari a certi giocatori impresentabili in campo o che vanno in panchina da oltre 3 mesi i contratti li ha rinnovati lui. Prima di andare a cazziare giocatori che perlopiù sono da 4/5 posto o ragazzi di 20/22 anni (quasi tutti bravi ragazzi che hanno la colpa di non essere grandi giocatori o non avere grande personalità), dovrebbe presentarsi lui davanti alle tv a chiedere scusa ai tifosi che pagano abbonamenti o vanno in 3000 a Reggio Emilia. A me non sembra che Petrachi abbia avuto palle perchè urla in faccia a kluivert, cristante, pellegrini, mancini, lopez, bruno peres, santon o fazio e pastore. Come ho detto l’altro giorno tutti questi non sono e non saranno mai campioni, nè tecnicamente e nè come personalità, sono solo bravi ragazzi, buoni giocatori che possono incappare in queste defaillance. Andare a fare lo sceriffo con questi è della serie “ti piace vincere facile”, ripeto per l’ennesima volta è molto più difficile farlo con Panucci, Lima, Zago, Cassano, Batistuta, Totti, Zebina, Tommasi, perche quelli ti rispondono, perchè uno come Panucci a Petrachi gli risponde io ho vinto 3 coppe campioni e giocato nel Real e Milan mentre tu giocavi nel Perugia e Panucci lo avrebbe fatto. Ecco per sintetizzare quello che ha fatto Petrachi a me sembra più semplicemente una difesa della sua posizione e del suo operato, per cercare magari di far presa su un nuovo possibile presidente, non è una difesa della Roma dei suoi tifosi o far vedere che la società è presente. Chiedere scusa pubblicamente sarebbe stato un gesto pregno di carattere e di palle. Io non sono una vedova di Sabatini, anzi, però onestamente Sabatini almeno 2/3 volte andò a chiedere scusa pubblicamente e si assunse le responsabilità di aver costruito la squadra, quando i ragazzi incorrevano in alcuni passaggi a vuoto. Quello che ha fatto Petrachi, non è da ds di grande squadra, la cazziata può starci è giusta, ma tutto fatto in maniera adeguata alla società dove lavori, che significa parlare con i giocatori con fermezza e decisione senza urlare, gli urli si fanno al mercato rionale.

  12. I nostri giornalai hanno sempre da dire cose contro e negative su tutti e tutto, anziché cercare di “abbassare” i toni in un momento delicato come quello attuale. Sicuramente parole per fare effetto sui diversamente tifosi. A Roma siamo bravi in questo.
    Forza Roma a tutti.

  13. Marione e tu da dove li hai presi i soldi?
    Pallotta ha acquistato un club per nemmeno 200 milioni e lo sta vedendo per 700 senza aver vinto una ceppa in 9 anni, un capolavoro.

    • Saa sta venne pe 100, e so’ ‘n tre quattro armeno quelli der consorzio pallottino. 750 so’ quelli che spenne Friedkin, buffi inclusi. È ‘n po’ diverso.

  14. #O’ rey
    “Togliere Totti prr mettere…chi?”
    Purtroppo quarantunenni disponibili in quel momento non ce ne erano. Avevano tutti smesso circa 6 o 7 anni prima…

  15. CORSI: “Pallotta è scappato, i nuovi non sanno nemmeno che faccia abbia”

    ovvio! si è rotto le palle di farsi prendere in giro dal Comune di Roma e leggere odio diffuso da parte di “giornalisti” locali e tifosi (in netta minoranza rispetto a quelli meno ostili).
    Come biasimarlo? Ora arriva Friedkin che ci porterà gloria e trofei ( tra qualche anno voglio vedere quello che ora sembra il liberatore di Roma come viene trattato da radio e tifosi)
    Sfogatevi a letto facendo del buon sesso (per chi riesce…)
    🙂

  16. Galopsi,tu di problemi personali con la Roma non ne hai,anzi,terrai fede al tuo mandato fino alla fine.Tu si che sei un vero romanista,la Roma non la discuti mai ,specialmente il presidente

  17. Samurai se vai a vedere la squadra scesa in campo a Reggio Emilia sabato scorso attacco composto da under kluivert (presi da monchi e no da petrachi) fino adesso discontinui e con la testa tra le nuvole, centrocampo composto da veretout (preso da petrachi a 19 milioni, di meno di cristante) cristante per sostituire il ninja (preso a 30 milioni da monchi), difesa santon/bruno Peres (presi da monchi) smalling mancini (presi da petrachi e non mi sembrano scarsi) spinazzola (preso da petrachi, meglio di luca Pellegrini) ed Pau Lopez (preso da petrachi si, ma richiesto espressamente da Fonseca a cifre che se vai a vedere i cartellini di cragno areola meret sono uguali) ed Pellegrini che è un buon giocatore ma non un fenomeno (preso sempre da monchi con clausola assurda). Vuoi che continua a parlare, vogliamo utilizzare come scusante ancora la scusa della mancanza dei fenomeni? Ma ci vogliono dei fenomeni per battere all’andata Sampdoria Genoa poi Torino e Sassuolo ma fammi il piacere, consideri normale prendere 3 gol a Reggio Emilia in 27 minuti e la colpa di chi è del DS mica dei giocatori scesi in campo? Mi tiri fuori i rinnovi di kolarov di un anno e cristante, di cui uno manco ha giocato. Questi devono pedalare basta mica essere morbidi devono lavorare mica fare gli splendidi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome