“ON AIR!” – PIACENTINI: “D’ora in poi nella Roma vedremo più Baldanzi e meno Renati Sanches”, CORSI: “Ma allora i giocatori si potevano comprare”, PRUZZO: “Cambiamento radicale, sono sorpreso”, FOCOLARI: “Mercato da otto”

56
1404

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Baldanzi mi ha fatto contento, mi aveva colpito molto l’anno scorso nella partita della Roma contro l’Empoli. Ieri un paio di club, Fiorentina e Juventus, hanno provato a inserirsi. E’ cambiata la formula dell’acquisto, 10 milioni subito e 5 di bonus, e questo ha fatto la differenza rispetto alle altre offerte. E’ un’operazione sostenibile, la spalmi su 5 anni, sono 2 milioni e passa a stagione, è il costo dello stipendio di Belotti o Kumbulla… Sono queste le operazioni che ci aspettano da qui al prossimo futuro, che la Roma doveva fare già in passato, ma c’era un allenatore che pretendeva un altro profilo di calciatori. L’estate scorsa la Roma poteva decidere o di investire su Marcos Leonardo, e ha virato su Lukaku, che è una filosofia differente. Credo che da oggi a Trigoria vedremo più Baldanzi e meno Renati Sanches…”

Fabio Petruzzi (Rete Sport): “Sono curioso di vedere la Roma sul campo, ma anche l’andamento dei giocatori con i problemi fisici, perchè se dovesse andare in un’altra maniera, con Dybala che ti gioca dieci partite, forse allora certi allenamenti erano sbagliati prima… Io sono ottimista con questa società, in questi tre anni hanno portato un grande allenatore e due grandissimi giocatori. Non sono sprovveduti, questi sanno quello che fanno…”

Claudio Moroni (Rete Sport): “La Roma ha il quarto organico d’Italia e dovrebbe arrivare quarta. Con l’esplosione del Bologna, la crescita della Fiorentina e la conferma dell’Atalanta, il quarto posto te lo devi guadagnare. Ma De Rossi, e lo dice lui per primo, la squadra ce l’ha… Se De Rossi non dovesse andare bene, devi avere una soluzione alternativa, ma il progetto è questo: prendere giovani promettenti, investire e crescere come ha fatto la Sampdoria di Mantovani. L’errore dei Friedkin è stato puntare su questa filosofia prendendo Mourinho perchè si era presentata l’occasione. Qua c’è gente che parla convinta di sapere meglio di Friedkin come gestire la Roma. Se li sentisse, si butterebbe per terra a scompisciarsi dalle risate…lui sa quello che deve fare, non siamo di certo noi a spiegargli come fare. Calma…Dan è bravino, se la cava da solo nella vita, anche senza di voi…”

Daniele Lo Monaco (Rete Sport): “Alla Roma mancavano giocatori di piede sinistro, e per questo ne sono arrivati due nel corso di questo mercato. Vedere una Roma con Baldanzi e Dybala insieme in campo? Non penso capiterà spesso. Considerando che Dybala gioca statisticamente il 50% delle partite, questo significa che Baldanzi giocherà il restante 50%. Dybala giocherà le partite europee, mentre Baldanzi al 99% non sarà a disposizione in Europa. Potrebbe anche essere possibile vedere Baldanzi a destra, Dybala centrale, e Pellegrini a sinistra in una sorta di 4-2-3-1, con Bove e Cristante o Paredes dietro…”

Mario Corsi (Tele Radio Stereo): “Friedkin per avere Baldanzi gli ha dato 10 banane cash…insomma, sono usciti sti soldi. Ma allora tutte le cazzate che ci raccontava prima, che non si poteva comprare un giocatore…che è successo? E’ successo che Friedkin ha fretta di arrivare in Champions League, e ha fatto benissimo a tirare fuori sti 10 milioni di euro…L’unica cosa è che insistono a ricordare a tutti che se questo diventerà forte, poi dopo lo venderanno e ci faranno plusvalenza…così però non si va da nessuna parte… Bel giocatore, importante, prenderà il posto di Dybala quando non giocherà. E secondo me sarà importante anche Angelino, un acquisto azzeccato, forse serve addirittura di più perchè farà il titolare…Il nuovo corso è questo: giovani che corrono, che appaghino il gusto calcistico dei salotti buoni, di Gazzetta e de La Repubblica, di chi ha la puzza sotto al naso e che ora potrà scrivere “ah che simpatica questa Roma“…”

Furio Focolari (Radio Radio): “Baldanzi è un profilo molto interessante, forte, non ha nemmeno 21 anni. Ha già giocato in Serie A, ed è stato pagato soldi veri, non bruscolini. Si diceva che la Roma non poteva spendere, e invece lo ha fatto. E ha preso anche Angelino, che è più forte dei terzini che aveva. Per cui al mercato della Roma do otto. Baldanzi è un colpo che non mi aspettavo a gennaio, e invece l’ha fatto…ottimo acquisto. Ma non ti cambia la squadra subito. E’ un acquisto futuribile, ma non cambia la Roma adesso. Difficilmente lui e Dybala giocheranno insieme, ma se prendi un giovane forte, prima o poi gioca. E poi sappiamo tutti che Dybala non gioca il 100% delle partite…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Voto molto alto al mercato della Roma. L’acquisto di Baldanzi è il segnale di una filosofia nuova, avere uno dei migliori talenti del nostro calcio è un gran colpo. A me piace molto, penso possa diventare uno dei protagonisti della Roma dei prossimi anni. Arriva in una piazza importante e per una cifra importante, e avrà delle responsabilità, ma credo che potrà giocare inizialmente solo quando serve. Mi sembra adatto al nuovo modulo della Roma, può giocare dietro la punta. Secondo me può giocare anche insieme a Dybala, alle spalle di Lukaku. E poi Angelino va a colmare una lacuna che la Roma ha, perchè Zalewski è stato una delusione, e Spinazzola è diventato irriconoscibile. Voto al mercato? 7,5 o 8, questo è il voto giusto…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Sembrava che la Roma non potesse prendere altro che svincolati e prestiti, e invece ha avuto la possibilità di spendere una cifra importante per un giovane di grande prospettiva. C’è stato un taglio col passato, sono un po’ sorpreso, si diceva sempre che la Roma era bloccata sul mercato e che non si poteva fare nulla. Ora diventa per forza una pretendente al quarto posto, altrimenti perchè fare un’operazione del genere a gennaio? Sono molto sorpreso. Ora vediamo anche su questa lista Uefa che succederà. E’ un cambio radicale, assolutamente totale…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteFriedkin cala l’asso: così Dan e Pinto hanno regalato Baldanzi a De Rossi e alla Roma
Articolo successivoULTIME DA TRIGORIA – Riecco Smalling: il difensore parzialmente in gruppo. Si rivede anche Renato Sanches (VIDEO)

56 Commenti

  1. Molto contento per l’arrivo di baldanzi.
    Spero anche Angelino possa darci una grossa mano
    ma zalewsky non lo vuole nessuno?

    • Strano vero?
      Non me lo spiego,
      non fa una partita decente da 18 mesi e non c’è la fila…
      il mondo è ingiusto.

    • @Anto Kumbulla non ha mai giocato , eppure l han preso in prestito ahahahahah
      e cmq dall’inizio dello scorso anno dico che zale non è da ROMA, ma mi mettete sempre poillici contro!!

    • @87PierMou ma Kumbulla è in prestito secco se non sbaglio, pertanto cosa ci perde il Sassuolo? Tu parli di vendita di Zalensky giusto? Se è quello che abbiamo visto da un po’ di tempo a sta parte….

    • si vendita, sarebbe oro colato.. ma qui nemmeno in prestito lo vogliono..
      magari invece di sacrificare un Costa, sarebbe molto meglio lui..
      poi dai, possibile che è più ricercato shomurodov!?

    • Sto seguendo i commenti di agresti da quando non c’è più Mou…..si è ammorbidito parecchio, suppongo che Mou gli stava sulle balle….che gli avrà fatto?

    • Vorrei capire la formazione di Lo Monaco. Non riesco a capire bene questo 4-2-3-1

    • Hanno anche fatto fuori Rossi dalla rubrica, dopo le sparate su baldanzi di ieri 😂🤣…

  2. Corsi: “Friedkin per avere Baldanzi gli ha dato 10 banane cash… Ma allora tutte le cazzate che ci raccontava prima, che non si poteva comprare un giocatore…”
    Che è appena più di quello che hai incassato miracolosamente da Viña Corsi,
    e intanto complimenti per l’eloquio, ma mi rendo conto che tu e la matematica non andiate d’accordo.

    “L’unica cosa è che insisto a ricordare a tutti che se questo diventerà forte, poi dopo lo venderanno e ci faranno plusvalenza”
    In realtàù se si può riconoscere qualcosa a questa società è di averne fatte pochissime
    di plusvalenze, anche quando si poteva. Giusto Ibañez.

    Seo una garanzia Corsi…..

    • tahirovic, Missori, Volpato, Ibanez, zaniolo, Felix.. a me non sembrano poche queste plusvalenze e magari ne dimentico qualcuno

    • Apposta hanno sostituito tecnico, per intraprendere un “nuovo corso”: allenatori provinciali, p&p e plusvalenze. La mediocrità e gli zeru tituli vengono appresso, vedere alla voce pallotta.
      Spero DDR non si presti dopo giugno, non glielo perdonerei.
      Lasciasse spazio all’Italiano di turno e non parasse il sederino ai muti texani.

    • Anto l’originale. Quindi quando abbiamo incassato zaniolo e Ibanez i soldi se li so imbrattati ,se vale il tuo concetto che hanno venduto vina
      😂😂😂😂😂

    • A me dei like non importa nulla, ai tempi di pallotta mi vanto d’esser stato tra i più spolliciati del forum assieme ad alcuni Fratelli Romanisti, tuttavia mi interessano le dinamiche. Ora come allora.
      Dunque noto che non appena spunta un post critico con la Proprietà (non dico antisocietario perchè non ho pregiudizi ma valuto i fatti) che riscuote un qualche consenso, la war room arriva in blocco e in pochi secondi ristabilisce l’equilibrio. Come scattasse a seguito a segnalazioni ad hoc.
      Tutto parla di un meccanismo alquanto oliato riposto sotto traccia per un po’, fino al momento del bisogno. Il tempo dei cefali e delle zucchine.

    • @Ilario
      Quindi c’è un complotto ai tuoi danni.
      Può essere, ma ricordati che la terra non è piatta.

    • “tahirovic, Missori, Volpato, Ibanez, zaniolo, Felix..”

      ammazza, mai più senza proprio.
      I nuovi De Bruyne, Maldini, Totti, De Rossi in blocco.

      Comunque mi sono espresso male e mi correggo:
      “In realtà se si può riconoscere qualcosa a questa società è di averne fatte pochissime
      di plusvalenze SU GIOCATORI VALIDI, anche quando si poteva. Giusto Ibañez.”
      Meglio?

      Ps: Ibanez è stato un problema solo per la sfiga di Smallling,
      altrimenti sarebbe stata un’altra cosa.

    • Vedi Ilario, è spiegabile tutto ma non il silenzio della Curva Sud rispetto a questa prepotenza di esonerare Mourinho. Hanno incaricato DDR che era un beniamino e non hanno capito il raggiro? Onore al Gruppo Quadraro, l’unico che gliele ha cantate.
      Personalmente assisterò a tutte le partite senza più filarmeli, tiferò come mi pare. Ciao
      #FRIEDKINOUT

    • Anto l’originale se sottoscrivi accordi con l’ UEFA firmati dalla proprietà, dove ti impongono bilanci precisi e plusvalenze ben precise, l’ unica maniera per fare tutto questo è investendo sui giocatori stessi valorizzarli e venderli ogni anno a peso d’oro, stessa cosa che faceva Sabatini.
      Se però non investi e fai perfino acquisti sbagliati tra gli svincolati e vai ad acquistare solo col prestito non vai da nessuna parte, neanche i primavera ti basterebbero più da venderti per sistemare i bilanci e autofinanziarsi sul mercato.
      L’ acquisto di un baldanzi o Marcos Leonardo o altri giovani o giocatori affermati non in età avanzata li potevano fare pure prima e non solo adesso senza Mourinho, come mai non sono stati fatti in questi due anni, visto che il primo anno hai buttato dei soldi, semmai il quesito da porsi dove è ancora tutto da capire è questo è che politica o programmazione intende adottare la proprietà dal prossimo anno e soprattutto con quale allenatore e DS.

    • e con chi altro volevi fare la plusvalenza? gli unici 2 con cui non sono state fatte plusvalenze sono stati bove e zalewski. con chi potevi fare plusvalenza? karsdorp e Spinazzola ?

  3. Oltre al quarto posto, con La Rosa al completo si può’ puntare anche alla Coppa europea! Intanto io bloccherei per giugno altro due elementi: Falcone e Orsolini! Calcolando che l’anno prossimo ritorna Kumpulla, si spera sano, punterei su Olivares, Pagano, Pusilli e Costa! Un terzino destro che potrebbe essere Dedic e venderei Karsdorp! Poi i prestiti non li rinnoverei, forse solo Llorente! Per l’attacco spero in Tammy e invece riscatterei Azmoun!Belotti lo cederei! Naturalmente gente come Rui e Spinazzola a fine contratto non li rinnoverei! Soldi risparmiati!

    • Io di mercati da 8 ne ho visti tantissimi.
      Erano tutti da 8 il giorno della chiusura, mentre a fine stagione raramente passavano il 6.
      Sono contento di chi è arrivato, ma aspetterei Giugno.

    • Dan, il Tottenham con il ragionamento opposto si è portato a casa, dati alla mano, uno dei migliori portieri del mondo, mentre in Italia tergiversavano tutti in preda alle s***e mentali. Direi che Orsolini e Falcone sono due ottimi elementi con abbastanza esperienza per fare il salto

  4. Marione imbarazzante. Tutto meno che un tifoso della Roma. Polemiche sterili e inutili argomentate anche male poichè prospetta scenari che vede solo lui. Purtroppo i complottismi Murignani ancora non ci hanno abbandonato.

    • A prescindere che mi sta sui Maroni il buon corso ,ma vorrei capire cosa ha detto di strano e che non sia vero ” i friedkin hanno detto che non potevano comprare neanche dopo aver venduto zaniolo Ibanez Remember 7 milioni per celik in 2. Anni ” quindi se uno chiede ” mo se po compra? Commmmee maiiii” e una domanda lecita no?

    • Nando, hai ragione ma devi considerare che anche gli ingaggi contano: secondo te (ed a prescindere dal fatto se sia stato meglio o peggio) la società ha speso di meno con l’ingaggio in prestito di Lukaku e/o di Sanches, piuttosto che comprare M. Leonardo a 15 mln? Per me ha speso molto di più e da queste spese a mala pena rientri con la vendita di Ibanez.
      Su Zaniolo è inutile parlare perchè se n’è voluto andare lui e lo abbiamo dovuto svendere.

  5. Solo Corsi non aveva capito che investimenti, per un allenatore in partenza, la ROMA non ne avrebbe fatto. Con l’arrivo del nuovo allenatore si è ripartito con gli acquisti puntando su profili giovani, per la ROMA di oggi e anche di domani. FORZA MAGICA.

    • Julius, a meno che tu non abbia notizie certe e sconosciute ai più, credo che DDR si giocherà le sue chance. Non mi sembra uno sprovveduto e non sappiamo quali siano gli accordi. Ma se dovesse portare la squadra in CL comportarsi dignitosamente in EL e valorizzare qualche giocatore per quale motivo lo dovrebbero cacciare?

    • E chi sarebbe l’allenatore vero?
      Ricominciamo a illuderci coi santoni da 10M a stagione, tipo Klopp o Conte?
      Gente strapiena di trofei, che poi quando arrivano qui e si accorgono che non ci sono 300M da spendere e non possono fare la top 11 best of europe, ci restano male e piagnucolano per tre anni (se resistono)?
      Abbiamo De Rossi, tifo De Rossi e gli auguro una luminosa carriera.
      Le illusioni non mi interessano.

    • Ti rigiro la domanda 1927, se la stagione di De Rossi fosse legata ad una qualificazione che si decide all’ultima giornata, senza un percorso europeo di rilievo accanto, non contatti nessun allenatore fino a giugno? Perché se così fosse lo scenario più probabile è il Fonseca di turno

    • JulianB 🙂 🙂 🙂 🙂 tu invece hai vinto tanto con allenatori come garcia difrancesco zeman luis enrique spalletti fonseca , un BONSAI te lo sari fatto autografare e lo hai messo nella tua camera , visto che ti piace tanto quel periodo , io che so anziano preferisco quello degli allenatori vincenti tipo conte klopp ecc ecc quindi Moutrinho dovo in 2 anni avevo vinto due trofei EUROPEI non il portaombrelli che vincono i laziali di quelli ne ho vinti 9 ce l ho nel sotto scala

  6. Premetto che la mia non vuole essere ne una critica ne una “lode” ma riporto semplicemente dei dati riportarti in internet: “Dopo i primi tre anni già investiti oltre 800 milioni per il club giallorosso!” A parte questo: Quello che vorrei chiedere a Corsi (e a coloro che continuano a sostenere che i Friedkin non cacciano soldi!) è: Pensando al fatto che la Società opera a 360gradi, (quindi compresi Settore Giovanile e Femminile) Gli stipendi milionari a Mister e Giocatori da chi vengono pagati?” Ps: Ricordiamoci che Mourinho tra stipendio e bonus vari percepiva 9milioni lordi. Lukaku all’incirca 8milioni, Dybala, all’incirca 8milioni, Abraham con 5 milioni e Pellegrini, Smalling e N’Dicka, che raggiungono almeno quattro milioni di ingaggio (tanto per citarni alcuni…) Simili cifre non è che siano bruscolini. Mi ripeto: Nessuna accusa o polemica, nessun difensivismo la mia è solo una curiosità!

    • Non voglio difendere Corsi, trovandomi sull’asse totalmente opposto dello spettro politico. Ma e’ proprio questo il motivo della mia meraviglia. I soldi che dici tu o sono stati spesi o si continua a spenderli (ingaggi etc…) e su questo non ci piove. Ma il FFP esisteva o no? E se esisteva, perché solo fino a 3 settimane fa e ora non più? Ma soprattutto perché, dopo tanti proclami, Mou e’ stato lasciato solo? Mi sta bene che non fossero contenti del dopo-Budapest, ma non supportare pubblicamente il tuo allenatore non e’ comprensibile ne’ giustificabile. Poi lo prendi da parte e gli fai “nu mazze tante”. Io non apprezzo affatto il comportamento dei Friedkins delle ultime settimane. Pinto e basta!

    • stingray, che siano gl’arabi o gl’americani o chiunque altro alla guida della A.s Roma calcio a me non interessa. Quel che mi piacerebbe sapere è: I Friedkin li stanno mettendo sti benedetti soldi si o no? Perchè: O i dati riportati sono Falsi, oppure chi opera per la Società lo fa gratuitamente (cosa che ritengo impossibile) Per quel che riguarda il Fair Play Finanziario, purtroppo è sempre esistito e non è di certo una novità. Sull’accordo con l’UEFA, non conoscendo i dettagli non posso esprimermi. Mi affido al parere di chi ne sa piu’ di me!

  7. non è vero che la Roma non poteva comprare, non voleva….il che è diverso.
    E per me bene ha fatto a non tirare fuori un centesimo con Mourinho in panchina
    Tanto quelli che piacevano a Mourinho si sa bene a quali profili dovessero corrispondere.
    Per me Mourinho a parte la Conference è stata una disgrazia per la Società.
    Un plauso al Presidente che l’ha cacciato

    • 9Milioni de stipendio a Mourinho, 8 milioni sia a Dybala che e Lukaku ma la Società non tira fuori un centesimo. Stando cosi’ le cose, chi fa parte della A.s Roma Calcio non è stipendiato da nessuno e opera gratis Ok… Ammetto che non lo sapevo Grazie per l’info!

    • fare un discorso su un allenatore escludendo un trofeo che ha vinto e come parlare di Dybala e escludere il suo mancino

  8. Mandando via Mou hanno cambiato strategia…. ma chi verra’ come DS o DG non faccia come qualche predecessore che di giovani di belle speranze ne abbiamo visti passare come altresi’ con il nome antisonante buono per il cimitero degli elefanti, insomma fregature da Coric Bianda a Pastore ecc ecc ecc. Ci servono giocatori giusti con esperienza anche minima nelle coppe qualsiasi sia….Poi Mou qualche giovane l’ha tirato fuori da Bove e Zeleswki non diamo sempre colpe ha chi non c’e’ l’ha poi una cosa Baldanzi lo aveva visto Mou e se qualcuno se lo ricorda l’altr’anno dopo la partita ad Empoli lo aveva tirato fuori proprio lui e aveva chiesto se c’era la possibilita’ di portarlo a Roma a Tiago Pinto non centra niente DeRossi anche se a lui piace eccome non solo a lui. I soldi di Baldanzi vengono dalla vendita di Vina e la milionata quasi di Belotti piu’ il 1 milione e mezzo che aveva messo a disposizione i Friedkin.

  9. L’Empoli ha accettato un prestito a 18 mesi, se ho capito bene i soldi usciranno tra un anno e mezzo: quante squadre accetterebbero questa formula?

  10. Zalewski deve far parte del progetto del prossimo futuro.
    É un altro lavoro che deve fare De Rossi: Rigenerare Zalewski, facendogli ricordare che era un esterno alto/trequartista.
    E sono sempre più convinto che se la strada deve essere questa, non c’è miglior allenatore di Daniele De Rossi.
    Quindi non mi guarderei troppo intorno a giugno.
    L’allenatore per il prossimo anno ce lo abbiamo in casa e rientrerà in quella generazione di allenatori “quarantenni” dove ci sono Thiago Motta, Xabi Alonso, De Zerbi..etc etc, che saranno protagonisti sulle panchine nei prossimi dieci/quindici anni.

  11. Se non ho capito male, Baldanzi è arrivato in prestito con l’obbligo di riscatto a 10 milioni + bonus di 5.
    Quindi la Roma in questa finestra di mercato non avrebbe speso nulla.
    Ciò significa che a giugno ci saranno diverse uscite compresi i prestiti con ingaggi MOLTO onerosi.
    Secondo me a giugno la “rivoluzione” in seno alla squadra ci sarà eccome….e i soldi per Baldanzi entreranno tra il bilancio delle “entrate/uscite” di giugno.

  12. Bisogna restare nell’orizzonte di questo mercato (per non intorbidare le acque): ottima cessione di Vina e acquisto di Baldanzi, Angelino per ora è un prestito. Il ffp resta. Ha messo più soldi Friedkin che vari presidenti messi insieme, non uno o due (Roma non è stata fatta in un giorno, o tre anni).

  13. Era tutto già programmato da tempo e l’esonero (che nn condivido nei tempi e nei modi) di Mourinho era già nei piani della società, aspettavano solo di avere il pretesto giusto.
    Con Baldanzi ci sarà più qualità e intelligenza a centrocampo anche senza Dybala.
    Adesso dobbiamo voltare pagina e stare vicino a Daniele.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome