Opta: Liverpool favorito per la vittoria dell’Europa League, seguito da Bayer e Atalanta. Per la Roma solo l’1.5% di possibilità

48
1085

NOTIZIE AS ROMA – Il portale di statistiche Opta ha pubblicato uno studio sulle probabilità di vittoria dell’Europa League 2023/24 da parte dei club partecipanti e la grande favorita è il Liverpool con il 30.5% di possibilità.

Il podio è completato da Bayer Leverkusen (19.2%) e Atalanta (7.5%), mentre il Milan è sesto con 5.7%.Poche chance per la Roma, posizionata all’undicesimo posto con l’1.5% di possibilità di vittoria.

I giallorossi sono leggermente favoriti sul Feyenoord per il passaggio del turno (51.9%), mentre per la qualificazione ai quarti di finale c’è il 22.1% di probabilità, per l’accesso alla semifinale il 9.7% e alla finale il 3.8%.

Articolo precedente“ON AIR!” – PIACENTINI: “De Rossi si è già meritato la conferma”, PRUZZO: “Feyenoord alla portata, Roma da sei”, FOCOLARI: “Ma Mou cosa aveva fatto a Rotterdam?”, CASANO: “Zalewski splendida plusvalenza”
Articolo successivoULTIME DA TRIGORIA – Si rivede Ndicka, ok Smalling. Contro il Frosinone nuove rotazioni per De Rossi (VIDEO)

48 Commenti

  1. Sarebbe bello giocare contro una delle favorite e batterle, ma ci perdiamo troppo spesso nei dettagli, ieri il gol lo prendiamo con un solo giocatore da marcare e tutti a guardare la palla, DDR è tenero a dire che deve addestrare i giocatori, ma a gente di 30 anni o giù di lì cosa vuoi addestrare…. oramai quelli sono, Spinazzola non l’ ho mai visto saltare di testa in carriera, Llorente quello è, un onesto giocatore da lotta salvezza in premier e da 6-8 posto in Italia. Ndicka invece è giovane e può sicuramente migliorare, vedremo con i ritorni degli assenti cosa deciderà il mister

  2. Questo è buono ma non credo che gli avversari la pensino così perché si tratta della finalista della scorsa edizione. È vero che c’era mourinho e ora de rossi che forse dovrebbe prendere esempio dallo special e coprirsi.. In Europa funziona perché giocano tutti scoperti e abbiamo una rosa non all’altezza. Forza roma

  3. poi mi dovrebbero spiegare come l’Atalanta, che a mio modesto parere, ha una rosa inferiore alla nostra, che sta 4 punti avanti in campionato (non 20) è che deve comunque ancora affrontare l’Inter, possa avere un margine di differenza così ampio!chi è sto genio delle statistiche? lo sa che l’Atalanta non ha mai vinto na ceppa?

    • Penso che le percentuali prendano in considerazione il fatto che la Roma non ha ancora superato il turno preliminare. Saranno sensibilmente diverse una volta eleiminato il feyenord.

    • L’Atalanta affronta l’Inter nella partita che deve recuperare e male che gli vada rimane a +4. Se non perde il vantaggio aumenta.

    • Complotto dell’algoritmo manovrato dall’ AI che si unita ai poteri forti (Uefa, Arbitri, FIGC e FIFA) per screditare l’ASR a favore dei bergamaschi.

    • Credo (ma non sono sicuro) utilizzino un approccio soggettivo di probabilità, lo stesso che si utilizza nelle scommesse. Praticamente sarebbero numeri basati sulle aspettative della gente.
      Altri tipi di approcci sarebbero basati su premesse sbagliate.

    • Misteri del calcio.
      Manica de pippe=siamo piu forti dell’atalanta
      Atalanta rosa inferiore=4 punti avanti.
      Com’è che finiamo dietro da 3 anni?

    • Basta allenare un algoritmo (machine learning) secondo determinati parametri e input (tra cui serie storiche di dati) e questo produce risultati probabilistici.

    • A volte si è poco obiettivi.. Si guarda la nostra rosa come se fosse la più forte e si sminuiscono tutte le altre..

      L’atalanta sono anni che ci arriva sopra.. Solamente nel 21/22 siamo arrivati davanti..

      Nel.. 18/19 ci sono arrivati sopra
      Nel.. 19/20 ci hanno dato 8 punti
      Nel.. 20/21 ci hanno dato 16 punti
      Ed anche lo scorso anno sono arrivati sopra..

      Anche ora.. Ci sono sopra di 4 punti.. Hanno l’Inter?.. Sempre sopra stanno.. Ed anzi, anche con una sconfitta si toglieranno una rivale senza perdere un solo punto.. Rimarranno comunque a +4.. Minimo..

      Alla fine è sempre il campo a parlare.. Non le opinioni..
      Cosa hanno vino negli ultimi 20 anni conta meno di zero.. Ogni anno è a sé..

      E noi in Europa.. Abbiamo vinto molto di più di più?.. Non so, tipo 3 Champions.. 2 coppe Uefa.. No purtroppo.. Una Conference.. Punto e fine..

      Questa è la realtà, fatti, numeri.. Se poi vogliamo far finta di non vederla, va bene così..

      Forza Roma

    • appunto dicevo, l’Atalanta ha 4 punti in più (e una partita in meno si, ma in quella partita affronta l’inter) e comunque non sono 20, non si spiega… così come la differenza enorme di probabilità calcolate! la Roma come punti uefa è nella top 20 europea, l’Atalanta a stento compare nei 100 da qualche anno, ma tutti noi sappiamo come (Palomino docet).
      @Julian B la Roma sta dietro all’Atalanta da 3 anni perchè so tre anni che la Roma NON gioca al calcio, poi trovami un singolo commento dove io dico che i nostri giocatori sono pippe al sugo e ti pago una cena, e tranquillo non scappo, sono 6 o 7 anni che sono qua, stesso nick e stessi pensieri!

    • JulianB forse per colpa degli arbitri faziosi?? Quando lo diciamo che è solo per colpa loro se siamo sotto Atalanta???

  4. Se questi 4 giocatori fossero al 100% fino alla fine della stagione, la Roma avrebbe il 50% di possibilita’ di arrivare in finale: Lukaku, Dybala, Smalling, Ndicka.

  5. il ” paradosso Roma Mou “.
    Mou ama schierare la squadra 4231.
    A Roma ?
    Ha ereditato da Fonseca una difesa a 3 e da li non si è mai schiodato.
    A volte difesa a 5.
    De Rossi ? Subito 4231.
    ________
    Con Mou particolare attenzione alla difesa ?
    Quei gol subiti col Feyenoord con l’Inter sono anni che li vediamo…
    De Rossi cosa dice ?
    ” colpa mia , ci devo lavorare sopra “.
    Che strano :
    Mou ha trascurato questo dettaglio
    ( che dettaglio NON È ) ?
    ________
    Finalmente si torna a parlare di calcio ,
    di occupazione dell’area avversaria ,
    di modo di difendere , a favorire chi SA GIOCARE al calcio ,
    Vedremo di nuovo Pellegrini importante ?
    Vedremo di nuovo Spinazzola ?
    Vedremo Paredes ( per me fortissimo ) importante ?
    Rivedremo sovrapposizioni e cross ?
    Vedremo MENO ISTERISMI e piu consapevolezza ?
    ______FINALMENTE_______

    • Te sei scordato er vedremo che c’ha valore:
      VEDREMO se famo n’altra finale…
      Pe dilla co’ Califano:… il resto conta poco perciò è noia!

    • A’ Correttore, se le partite le giochi fino al 95esimo, forse le vinci e forse fai pure 2 gol.
      Se sull’1-0 smetti di giocare, ti fai prendere a pallonate e parcheggi il pullman, alla fine un gol lo piji.
      Taylor o non Tayolr, questo è il dilemma.

    • Premetto che non sono un anti Mou.. Anzi apprezzo l’uomo..

      Però Corregidor.. Il passato non va dimenticato..

      Ottavio Bianchi fu uno dei tecnici più criticati nella storia della Roma.. Un intera curva contro di Lui.. Cori contro di lui.. Si è chiesta la sua testa per un anno Intero..

      Lo stesso Ottavio Bianchi che portò una vera e propria Rometta a giocarsi la finale di coppa Uefa contro l’Inter..

      Una finale che ci rubarono veramente.. Tanto che anni dopo parlerà una “mediatrice”.. Che si presentò prima dalla dirigenza della Roma per chiedere se “volevano vincere”.. Ed in caso, quanto dovevano pagare.. Con il presidente Viola ormai che non stava più bene… Quando la Roma rifiutò si presento in casa Inter.. E gli fu regalato un arbitraggio a senso unico.. Con tanto di rigore..

      Chiaramente sono speculazioni queste.. Ma se esistono e perché quella partita fu arbitrata a senso unico..

      Ottavio Bianchi fu massacrato.. Guido’ una Roma con 3/4 giocatori in finale di coppa Uefa.. Finale Rubata..

      E non fu difeso da nessuno anzi.. Fu una liberazione..

      Oggi invece sembra che solo Mou porta le squadre in finale.. Certo Mou e uno specialista.. Non c’è dubbio.. Ma la Roma anche prima di Mou giocò.. Una semifinale Champions.. Non rubata, di più.. Ed una semifinale di Europa League.. Solo che il sorteggio è gli infortuni.. Non furono dalla nostra parte..

      Di Francesco semifinalista Champions
      E Fonseca, altro semifinalista.. Cacciati e dimenticati il giorno dopo.

      Dove starebbe la coerenza in tutto questo?

      Semplicemente non c’è coerenza..

      Forza Roma

    • @JB
      hai fatto bene a mette tutti quei – forse – magari forse le perdi o forse le pareggi o forse malgrado la storia che racconta Marco79 dopo 61 anni de inconsistenza a livello Europeo la Roma ha vinto un trofeo internazionale e l’anno dopo un altro je l’hanno scippato… anzi qui sapete che c’è, non c’è bisogno del forse perché è storia. La storia la fanno i numeri, i dati, i risultati mica i forse.

  6. Se la Roma vuole arrivare fino in fondo e avere qualche possibilità di successo devo incontrare prima i Reds perchè se questi arrivano in finale no c’è scampo. A Dublino sono tutti tifosi del Liverpool

  7. Ma per me ci possono dare pure lo 0% però mi devono spiegare, per esempio, perchè l’atlanta sarebbe favorita sul milan (che gli sta avanti in classifica e che per me nel doppio confronto la manda a casa sparata) e il 20% del Leverkusen, una squadretta, che l’anno scorso abbiamo sbattuto fuori senza subire un tiro in porta in 180 minuti.

    • Il Leverkusen è in testa alla Bundesliga, con un certo distacco sul Bayern Monaco. Poi è vero che il Bayern di quest’anno è praticamente non pervenuto, ma comunque il Leverkusen è migliorato moltissimo rispetto all’anno scorso. Basare i giudizi sulla coppa dell’anno scorso può essere molto fuorviante, basta vedere che brutta fine ha fatto il Siviglia, finalista dell’anno scorso che quest’anno è stato sbattuto fuori a schiaffoni dalla Champions e ha una classifica insignificante nella Liga.

    • Una “squadretta” prima in classifica Bundesliga, 5 punti sopra il Bayern e 12 sopra la terza che è lo Stoccarda!

    • Leverkusen una squadretta?
      Ma come vi escono certe assurdità?
      Valore rosa 566M contro i nostri 335.
      Primi in Bundes e noi quasi noni.
      In panchina un quotatissimo Xabi Alonso e noi un vecchio catenacciaro prima ed un incognita di belle speranze ora.
      Sicuro che so’ loro la squadretta?

    • Potrei anche capire e comprendere alcuni dubbi su Atalanta e Milan.. Ma parlare di Leverkusen come “squadretta”.. Fa sorridere..

      Ti stai praticamente basando su due partite dello scorso anno.. Senza considerare..

      1).. Il loro mercato estivo che è stato azzeccato su tutto
      2).. La crescita di una marea di calciatori giovanissimi
      3).. La crescita della squadra insieme all’allenatore..

      Oggi questa squadretta comanda la Bundesliga davanti a tutti..
      Ha affrontato lo scontro diretto contro il Bayern.. Non ha solo vinto, li ha umiliati con un 3 a 0..

      In Europa fino ad oggi hanno fatto 4/5 goal a tutti..

      Era scontato per tutti quelli che seguono minimamente il calcio Europeo che il Leverkusen sarebbe stata una delle favorite..

      Molto più della Roma.. Che non mi sembra si stia giocando il campionato.. Ed anche nel girone siamo riusciti ad arrivare secondi.. Per non parlare del gioco espresso dalle due.. Dove non c’è nessun paragone.. Purtroppo aggiungerei..

      Forza Roma

  8. Interessante che mettano l’Atalanta più probabile del Milan che ha fatto la semi di Champion e gli sta davanti di parecchi punti… chissà su cosa si basano questi algoritmi.

    • Il Leverkusen è forte forte. Comunque il Bayern m , non è non pervenuto, visto che ha macinato il suo girone. Ha iniziato male la seconda parte della stagione, perché gli sono mancati tanti tanti giocatori ( ha perso con il Werder che è una delle squadre attualmente più in forma della Bund e con il Lev; ha battuto di misura l Unioni B che , a dispetto della classifica era una squadra costruita x la Cl ) Se la giocherà x il titolo e distruggerà le cloache malfunzionanti al ritorno.

    • La butto lì ma senza pretese. Può essere che sia dato un peso al fatto che raramente l’EL finisce nelle mani di una squadra retrocessa dalla Champions che vive la partecipazione a questa coppa con poco entusiasmo.

  9. Mah, numeri che lasciano il tempo che trovano. Contano le partite non le probabilità, vedremo chi arriva a Dublino.
    ❤️🧡💛SSFR💛🧡❤️

  10. Sicuramente il Liverpool è di un altro livello, ma, in questa competizione, conta solo la voglia di vincerla. L Atalanta in Europa la frulliamo : non hanno l esperienza; con il Milan possiamo giocarcela, ma da sfavoriti. Temo invece Leverkusen e Benfica, squadre veramente forti. Intanto pensiamo a passare il turno, che non è affatto scontato.

  11. Perchè non aggiungono chi avevano previsto in finale l’anno scorso?
    se ci avessero azzeccato allora si che farebbe notizia!
    anche in caso contrario la sincerità e la possibilità di valutare la bontà delle loro previsioni sarebbe NOTIZIA!
    mi sa che non gli conviene di OPTAre a dirlo

  12. Secondo me non è la percentuale corretta, la Roma ha il 5% di vincere la coppa che equivale ad una quota di 20 volta il giocato.
    Comunque al di là di percentuali e statistiche sarà veramente dura alzarla !
    FRS

  13. Sinceramente di questi pronostici dell’Opta non me può fregare di meno, come al solito sarà il campo a parlare ed è un pò come le scommesse sportive, quote basse pagate 2 spicci e chi se le gioca per avere la quasi certezza di vincere le sbaglia perché escono fuori le sorprese inaspettate e clamorosamente si verifica il risultato con la quota più alta ben pagata.
    Ci sono sempre, tutte le settimane diverse partite il cui esito è l’opposto di quello dei favori del pronostico.
    Il Liverpool sulla carta è la più forte, la favorita ma potrebbe essere eliminato inaspettatamente come spesso e volentieri capita in una competizione come l’EL, basta vedere quali squadre spesso la vincono, quelle che sulla carta non sono le più forti e non partono come favorite.
    2 volte il Manchester United che era favorito o tra i favoriti è riuscito a non vincerla, persa in finale ai rigori contro il Villareal arrivato 7° nella Liga, poi l’anno scorso buttato fuori dal Siviglia con una sconfitta per 4-1, la finale precedente a quella nostra di Budapest era stata tra Eintracht Francoforte che era 10° in Bundesliga ed i Glasgow Rangers, 2 squadre che nessuno a momenti pensasse potessero arrivare in finale, l’Eintracht aveva sbattuto fuori il Barça sceso dalla Champions che a sua volta aveva vinto 4-2 contro i napulegni di Spalletti terzi in classifica quell’anno.
    Per non parlare poi quando in finale ci arrivavano squadre che in altri campionati si trovavano in zona retrocessione e che addirittura retrocedevano come il Bordeaux che aveva Zidan e buttò fuori il bilan ma era terzultimo in Ligue 1, il Boro (Middlesbrough) che dopo averci eliminato andò poi addirittura in finale ed il Dnipro che arrivò in finale buttando fuori i napulegni.
    Quindi l’Europa League è una competizione quasi imprevedibile dove le sorprese sono dietro l’angolo, molto di più rispetto alla Champions League.

  14. Il Dnipro però in Ucraina non era in zona retrocessione, quelle che stavano nei bassifondi della classifica erano il Bordeaux in Ligue 1 ed il Boro in Premier League. Ho specificato questo soltanto perché ho aggiunto l’esempio del Dnipro che non era affatto favorito per arrivare in finale.

  15. Al di là delle percentuali, il dato oggettivo è che quest’anno in EL ci sono squadre molto più forti dell’anno scorso.
    L’anno scorso lo spauracchio maximo era il Tottenham, poi uscito velocemente dalla competizione.
    Quest’anno ci ritroviamo le capoliste di Premier e Bundesliga, oltre a diverse, altre squadre forti, italiane comprese.
    Forse con le italiane possiamo giocarcela (ad onor del vero nell’ultima vs Milan con Mou in panca ci hanno surclassato), ma non sarà x niente facile competere con questo Liverpool che ad oggi in campionato sta davanti a squadroni come City ed Arsenal, ovvero il Leverkusen che non perde da tantissimo e che ha recentemente rifilato una severa elezione ai bavaresi.
    Forse però la percentuale più interessante è quella che vede l’Italia con oltre l’80% di possibilità di arrivare seconda nel ranking, cosa che ci farebbe guadagnare il quinto slot per la Champions.
    Credo infatti che l’Atalanta sia anche decisamente favorita per il quarto posto in campionato, non solo per l’attuale posizione in classifica (avanti 4 punti con il recupero da giocare), ma perché con una rosa già forte sta recuperando El Bilal Tourè che per il proseguo del girone di ritorno potrà fare la differenza.
    Ad oggi le nostre possibilità di andare in Champions l’anno prossimo (cosa che farebbe molta differenza anche x le prospettive del prossimo mercato estivo) passano per la gran maggior parte da un quinto posto utile e da una rincorsa sul Bologna.
    Ovviamente quest’ultima passa per i 3 punti al Benito Stirpe domani, per cui: Daje Daniè!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome