Ora c’è l’Everest da scalare. Fonseca lancia la “Roma due” in campionato e fa all-in sulla Coppa

124
5936

EDITORIALE Brava Roma. Questa è una squadra in cui ho sempre creduto, che ha delle qualità importanti e una rosa forse un po’ sottovalutata. Il traguardo della semifinale di Europa League parla chiaro: l’Ajax dei ragazzini terribili era un avversario di tutto rispetto, e l’impresa va sottolineata.

Complimenti ai ragazzi dunque, ma questo non è il momento di esultare. Piedi per terra. Si fa festa quando si vince, e per ora la Roma non ha ancora portato a casa un bel nulla. Il Manchester United è un avversario completamente diverso dall’Ajax, è una squadra molto più concreta, fisica, che ti concede pochissimo e ti colpisce grazie ai suoi attaccanti di livello mondiale. E’ esattamente la squadra che questa Roma soffre da matti.

Se battere l’Ajax era scalare il Monte Bianco, superare lo United sarà raggiungere la vetta dell’Everest. Servirà un impresa. La Roma dovrà essere non solo perfetta, ma anche al completo. Fonseca avrà bisogno di tutti i suoi uomini migliori al top condizione per avere qualche chance di farcela. Perchè la Roma, pur avendo poche possibilità, può farcela: niente è impossibile, soprattutto arrivati a questo punto.

E allora d’ora in avanti vedremo una Roma due in campionato, già da domenica contro il Torino: ci sarà spazio per tutti in questo finale di stagione, anche per Javier Pastore o addirittura per qualche giovane della Primavera. Fonseca utilizzerà ancora di più tutta la rosa a disposizione per cercare di non mollare il campionato, pur sapendo che è la coppa il vero grande obiettivo di questa stagione. E come biasimarlo? Volete per caso paragonare la vittoria dell’Europa League con un pallido quarto posto in campionato? Non scherziamo nemmeno…

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

 

 

Articolo precedente“ON AIR!” – CORSI: “La vittoria di ieri è solo della squadra, Fonseca va mandato via”, MAGNI: “Gara non bella ma partita perfetta”, CARINA: “Con Sarri faresti il salto di qualità”
Articolo successivoAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le notizie in giallorosso minuto per minuto

124 Commenti

    • Dovremo fare un bilancio contando chi rientrerà dagli infortuni e chi uscirà per la squalifica

    • Felice per la semifinale, ma nei 180′ contro l’Ajax, siamo stati una vergogna, dobbiamo ringrazia’ che a Amsterdam gli spiriti di Yashin e Ago abbiamo preso possesso dei corpi di Pau Lopez e Ibanez e Ten Hag che ha giocato 90′ senza centravanti. La squadra è positivo che ci creda, ma sono spremuti fino al midollo. Contro il Man Utd deve accade’ un miracolo, se no ci fanno un b***o grande come Old Trafford, se no era mejo non passa’ ed evita’ l’ennesimo 7-1 continentale

    • Se gli stadi rimangono chiusi al pubblico una piccolissima speranza c è… la ROMA soffre da matti questo tipo di “impianti storici”, se poi traboccanti di tifosi, s intimorisce e va in barca… (brutto dirlo, è un qualcosa che ci fa male e indispettisce non poco…🙈) lo sappiamo, lo abbiamo visto e patito in più di un occasione… (anfield, barcellona, la stessa manchester…)

  1. Sei un grande!
    la Roma squadra, ha bisogno anche di sentirsi importante e supportata. i valori dei singoli vanno incoraggiati e conclamati perché è grazie alle proprie convinzioni che si battono i singoli rivali. Nel calcio se si vincono le sfide Uno contro Uno, si vince la partita.
    coraggio ragazzi!
    forza Roma!!

  2. David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

    👏

    Forse la gente non si rende conto cosa vorrebbe dire vincere una coppa europea con la Roma.
    Forse la gente non si rende conto della differenza abissale sotto tutti i punti di vista tra MU e Roma.

    Abbiamo l 1% di approdare in finale.

    Combattiamo per quell 1%.

    Forza ROMA Fiorì… Forza Roma.

    • Bhè 1% mi sembra veramente ridicolo..
      Siamo realisti… per blasone, abitudine a giocare certe partite, potenza economica, ma dobbiamo metterci anche che non hanno la miglior squadra della loro storia… io direi 60% loro 40% noi.

    • Dzeko ha spiegato il suo pensiero che credo condiviso da altri
      A me piace la testa con cui i giocatori sono scesi in campo
      Ieri sera non ho visto grandi tiri in porta dell’Ajax e ho visto invece 2 gol della Roma
      Braga e Shahktar hanno sollecitato l’orgoglio di Fonseca ora il Manchester sollecitera’ l’orgoglio di Dzeko di Micky e speriamo di Smalling

      Peccato l’ammonizione a Mancini, crea un problema Siamo corti in difesa

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Ragazzi… La Differenza si riassume nei portieri.

      Loro il titolare della Nazionale spagnola, noi il terzo portiere. Forse quarto…

      Le probabilità sono quelle del miracolo.

      Lo fermate voi a pogba Rashford Cavani.. Gli impedite voi di tirare da fuori a bruno Fernandes?
      Je segnate voi a de gea?

      Ricordatevi poi che ve lo sto dicendo io e non i vari spernacchiatori del forum…

      1%

      Combattiamo per quello e che Dio ci assista.

    • E meno male che non sei nessuno caro david,perché se mister e giocatori avessero il tuo attuale entusiasmo la squadra farebbe meglio entrare in campo con il pannolone

      PS:Il tuo nickename e buttare le braccia avanti no credo che faccia differenza 🙂

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      @Asr

      Beh menomale non sono al posto de Fonseca… Non so se Je l’avrei fatta quest’anno psicologicamente ad essere al suo posto.. Probabilmente no.

      Già è dura difenderlo a spada tratta su sto forum e con gli amici 😅

      Detto questo… Quando arrivi a certi livelli… È dura eh.. Molto dura… Al limite dell’impossibile.

      La domanda è sempre la stessa… Pogba… Chi lo ferma?
      Diciamo che Pogba è ciò che spero diventi Zaniolo e loro ce lhanno già in squadra con un cv da far rizzare i capelli.. Sorridente e senza problemi.
      De gea lhai visto quando allarga le braccia?
      Rashford se gli capitano palloni come quelli che perdiamo noi in difesa (per inesperienza eh perché necessariamente devi passare per gli errori per migliorare) pensi che sbaglia?

      Cavani???? Lasciamo perde dai… Non mi far continuare.

      Oggettivamente… 1 %

      Le condizioni favorevoli magari possono farci arrivare al 15% non di più.

      Speramo nella stella del Mister.

  3. Sono d’accordo solo in parte. E’ vero che i due ‘traguardi’ non possono neanche essere oggetto … di un serio confronto, ma è anche vero che la Roma non può abbandonare alcun traguardo, sia da un punto di vista logico sia da un punto di vista oggettivo: da un punto di vista logico, perché il quarto posto sarebbe comunque un adeguato ‘paracadute’; da un punto di vista oggettivo perché la Roma, se vuole competere a livelli alti, ha l’obbligo di ben figurare in ogni competizione. Ciò detto, ben venga – come del resto Fonseca ha sempre sin qui fatto – un razionale utilizzo delle forze, ma parlare di Roma 2 lo trovo inadeguato. Lasciamo ad altre squadrette le figure fatte abbandonando anzi tempo questo o quell’obiettivo: il riferimento è ovviamente alla Lazie ma anche, in passato, al Napoli.

    • Il quarto posto sta a 8 punti pensi davvero ci siano possibilità di raggiungerlo con squadre come juve Atalanta e Napoli palesemente più forti di noi?

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Ragazzi voi non capire che abbiamo cominciato a perdere punti in campionato quando si è deciso di puntare alla Coppa.

      Non abbiamo una rosa in grado di competere su due fronti, questo è il punto.

      Queste squadre italiane che nominate NON sono più forti di noi.
      Nessuna.

      Ce la giochiamo con tutte, serviva solo i ltempo di far credere i giocatori più giovani in qualcosa….serviva un altro anno.. Ma dalle parole del Mister credo che sia già finita.

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Grazie Quoz…
      Testa a domenica!
      Nun mollamo de ncentimetro!!!

      FR sempre!!!

  4. Ora stanno dicendo che l’Ajax vale il Cesena, se per caso facciamo il miracolo ed eliniamo il Manchester, diranno che i reds valgono più o meno il Perugia
    Questi sono i rosselli mari grandi tifosi romanisti 😂

    • Fra poco ricorderanno B Fernandes
      Giocava col NOVARA.
      Ha giocato con la Samp.
      Dimenticheranno che il FATTURATO IN CALO del M.U.
      è SOLO DI 560 MILIONI contro i BEN PIU PESANTI 150 della ROMA.
      Vedremo quali MISTIFICAZIONI ci proporranno

  5. Pensare solo alla coppa può essere molto pericoloso, sopratutto ora che dovremo incontrare il MU. Bisogna lasciare una chance per rientrare nella corsa al quarto posto, magari sfruttando gli scontri diretti che avranno le altre, e noi stessi.Avremo Lazio e Atalanta all”olimpico, non sarà facile ma e’ almeno una possibilita’… Il Torino e’in lotta per non retrocedere, e sicuramente darà battaglia, non so fino a che punto potremo trovare degli stimoli per contrastarli, visto che le motivazioni per loro sono molto maggiori, e anche all’Olimpico ci hanno dato filo da torcere. Sicuramente a questo punto comunque i pareggi serviranno a poco, in pratica per rientrare bisogna vincerle tutte o quasi…

    • L’ultimo treno passa questo fine settimana, se non vinci a Torino, sfruttando gli scontri diretti Napoli-Inter ed Atalanta-Juve….il quarto posto diventa irraggiungibile.
      Ultimissima chiamata per la Roma, per sperare ancora.

  6. Il Manchester non ha un gioco, ma dei grandi giocatori allenati da un catennacciaro norvegese.
    Il Manchester non è ľ Everest ma sulla carta è più forte di Ajax e Roma messe insieme, che giocano entrambe meglio del Manchester.

  7. Con il MU all’andata non ci sarà Mancini,
    dubito Kumbulla,
    quindi il rientro di Snalling è essenziale.

    Lopez
    Ibanez Cristante Smalling
    Karsdorp Villar Veretout Spinazzola (preghiamo)
    Pellegrini Miki
    Dzeko.

    Così diciamo che almeno siamo presentabili per l’Old Trafford.

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Devi marcare Cavani a uomo,Rashford a uomo, Fernandes a uomo (pogba penso sia squalificato grazie a Dio) … Nello stesso tempo devi impedire che tirino da fuori perché con Pau è un rischio enorme… Questi non sono squadrette italiane (quest’anno Juve compresa) .. Ce tirano e ce segnano da fuori.

      Altra differenza abissale è che noi giochiamo con il terzo portiere della nazionale spagnola, loro col primo.

      Ragazzi 1%… Solo un miracolo, solo la stella di Fonseca.

      Spero che Mayoral si consacrò definitivamente… Mister… MERITA DI GIOCARLA BATIMAYORAL che è il capocannoniere!!!

      Edin-Batimayoral

    • @Anto dopo la prestazione di ieri io penserei seriamente a far giocare Mirante invece di Lopez.

  8. Se contro l’Ajax Fonseca ha preparato bene la partita per impedire all’Ahax di fare il suo gioco chiudendo le linee di passaggio e costringendoli ad un gioco orizzontale e sterile,contro lo United non ci sarà da bloccare il gioco ma da fermare i giocatori e sono dolori,2 di quei giocatori da soli costano quanto tutta la Roma, se si commettono leggerezze le paghi e la Roma ,finirà,si è sempre fatta male da sola. Speriamo di recuperare qualcuno . Smalling c’è la farà? Speriamo,se no saremo senza difesa!

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Secondo me la qualificazione dipenderà solo ed unicamente da Chris Smalling.

      Ecco lho detto.

    • Esatto @Monika. Questi passaggi del cantero di Pau Lopez li pagheremo a caro prezzo contro United.

  9. Per andare in finale dovranno fare non una ma due imprese , tuttavia ci siamo , stiamo li’ , il nome di Roma e’ vivo , eeeeee hai visto mai ?avrei strozzato Mancini per quella stupida ammonizione , speriamo che recuperi Smalling , anche per una voglia di rivincita personale , altrimenti dietro siamo contati..

  10. Si gioca sempre per vincere, chiunque scenda in campo! Questo Mayoral te le può far vincere tranquillamente le partite contro Bologna e Torino se supportato bene dai trequartisti.
    E a questo proposito: se il Pedro che gioca è quello che nel 4 vs 2 passa palla al difensore avversario preferisco giochino Zalewski o Ciervo, almeno fanno esperienza.
    Qui non lo stiamo distruggendo solo perchè si chiama Pedro, perchè se quell’errore lo faceva Perez se lo eravamo mangnato.

  11. Una vittoria (difficilissima, improba, ricordiamolo sempre) sarebbe certamente > del 4° posto in campionato. Ma anche del secondo. Su questo non possono esserci dubbi.
    Nel caso non si dovrà comunque dimenticare o soprassedere sul fatto che il valore vero di una squadra lo esprime il campionato. E questo dice, non da uno ma da tre anni, che la Roma è attestata su un livello di mediocrità.
    Per cui l’eventuale irrefrenabile gioia non dovrà farci perdere di vista il fatto che saranno comunque necessari interventi sostanziali sulla rosa per recuperare il terreno perso nelle ultime stagioni.
    Almeno la metà degli attuali titolari non potrebbero esserlo in una squadra e una società che si vuole ritenere ambiziosa.

    • UB40 quello che dici è vero, ma non in Italia. In Italia spesso la classifica non dipende dall’andamento ma da quello che “deve essere”. Ti posso portare tanti esempi, non solo verso la Roma (per esempio lo scippo della champions alla Fiorentina anni fa da parte del Milan che aveva Mexes). Quest’anno una squadra ha avuto 16/17 rigori a favore…..più di qualcuno assurdo. Capisci che se con aiuti prendi il largo poi è più facile gestire. Alla Roma 4/5 punti per “errori” mancano………alla fine stava lottando per il 4 posto. Ed era un bel risultato, calcolando tutto. Poi che la rosa debba essere rinforzata non nel numero ma nella qualità e personalità ci sta è verissimo

    • Ciao UB40, non sono d’accordo.
      I campionati da ormai 4-5 anni non contano niente a livello mondiale.
      La Juve se la sono filata quando è arrivata in finale di CL.
      Il liverpool è sesto in PL, ma ti assicuro che se avesse battuto il Real adesso staremmo parlando del Liverpool ancora come una delle squadre più forti al mondo.
      Il Lille è primo in Francia, ma nessuno li prende sul serio, perchè sono usciti ai 16esimi di EL con l’Ajax.
      Il valore vero di una squadra lo dice l’Europa. Poi ovviamente la CL vale più dell’EL, ma ti assicuro che il resto del mondo valuta molto di più la vittoria dell’EL che un secondo posto. Ma ti dirò di più che a momenti valuta la vittoria dell’EL più pure della vittoria della Serie A.
      In Italia ovviamente è diverso, e tutti noi vediamo come più forte una squadra che vince il campionato, ma nel resto d’Europa non è così scontato.
      Anzi, se il cammino è in CL allora ha un peso nettamente superiore, se invece è in EL il peso è uguale o poco superiore.
      Eccezion fatta ovviamente per la Premier che viene vista come un campionato a se stante.

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Beh aspetta un attimo…
      Tralasciando l’aspetto puramente istituzionale dove la Roma è la squadra più penalizzata tra tutte le prime in campionato, abbiamo cominciato a perdere punti quando si è prospettato un interessante percorso in coppa.

      Non puoi distinguere la Roma di coppa con la Roma di campionato… È un esercizio da allocchi.

      Troviamo invece le differenze tra Europa e Serie A.

      Io in serie A.. Sono sicuro al 100 % che ieri non saremmo passati.
      Per quanto di parte l’arbitro.. Non hanno proprio la cultura del malaffare nostrano.
      E nonostante tutto NON abbiamo perso.
      Per me è un indice di grande forza.

      In Italia invece.. Si comincia col falletto fischiato a quello è all’altro no… Un giallo chirurgico a inizio partita….perdite di tempo… Recuperi fantasiosi.. Var al Bar..
      E alla fine hai il dubbio che veramente sei meno forte de Parma e Benevento quando quelle partite.. Anche con l’arbitraggio Europeo de ieri.. Alla lunga l’avresti portate a casa o quantomeno pareggiate.

      Capisci a me… Qua ce sanno fa.. In Europa almeno regna ancora un minimo di decenza e rispetto per lo Sport.

      Le “Big” che tanto decantavano quando eravamo terzi…stavano tutte sotto de noi.

      Io prevedevo che col tempo saremmo riusciti a trova il bandolo della matassa… Ma non calcolavo infortuni o la pesantezza del percorso il Europa che se permetti…

      Doppio confronti con Braga Shaktar Ajax MU e finale… È una vera e propria IMPRESA.

      Parlano dell’Inter l’anno scorso… L’unica squadra decente incontrata era il Siviglia.. Il resto tutte squadre abbordabilissime e per di più a partita secca… Ma de che parliamo.

      Poi ci si sono messi gli infortunati, gli ammutinamenti.. Una proprietà alle prime armi.. Ma va bene così..

      Pensa che questi so arrivati ed il primo anno stanno in una semifinale Europea…

      Merito de chi è? Dello spirito Santo?

      Io da un bel po gli avevo fatto un quadriennale… Ma io non so nessuno…

    • La penso esattamente allo stesso modo e ho già avuto modo di esprimere questo concetto. Mai come quest’anno non ho mai cambiato idea e valutazione sui vari elementi della rosa e sul suo assemblamento né dopo le vittorie convincenti e ben giocate, né dopo le terribili debacle. Per questo ,invece ,ho qualche difficoltà in più nella valutazione di Fonseca,riconosco i suoi limiti ,ma non lo considero inferiore alla squadra, per questo se di deve cambiare cambierei per un pragmatico e,possibilmente,di alto livello il che, però,presumerebbe anche acquisti di livello.

    • Ragazzi, quello che dite può valere per un’annata, non tre. Guarda caso, quando avevamo una rosa di livello, dietro la Juve c’eravamo noi. Vogliamo paragonare il centrocampo De Rossi-Strootman-Nainggolan-Keita-Pjanic con Diawara-Veretout-Pellegrini-Cristante (quando ci ha giocato)-Villar(forse l’unico che potrà raggiungere quei livelli)?
      Il Maicon del primo anno con Karsdorp? Pau Lopez con Sczsezny o Alisson?
      Basta con la facile indulgenza al lamento. Quelli sono favoriti, quegli altri si dopano…basta.
      Siamo stati bastonati più di una volta in passato, anche quando eravamo forti. Male che andava arrivavi secondo o terzo. Lottavi fino all’ultimo. Non quinto, sesto, settimo, fuori dai giochi con quasi un terzo di campionato da disputare.
      Poi se pensate che questa rosa sia forte, che l’anno prossimo farai lo stesso percorso in coppa, migliorerai la classifica in campionato, bene, che vi devo dire?
      Io non lo penso e spero vivamente non lo pensi neanche la società.

    • UB40 io sono convito che la Roma abbia un ottima rosail cui problema sia solo la giovane età.
      Pellegrini migliora di anno in anno in maniera evidente. Il primo anno neanche giocava. Il secondo era scarso che manco da panchina. Il terzo una buona riserva. Il quarto un buon assit-man ma molto discontinuo. Quest’anno oscilla tra il buon e ottimo giocatore e è diventato molto più completo, non fa solo assist, ma recupera palla, si inserisce, tira da fuori e chiama il pressing.
      Villar l’anno scorso era una mezza promessa, quest’anno ha giocato quasi sempre benissimo.
      Mancini era un buon difensore e quest’anno è esploso, e ha 24 anni, ha margini di miglioramento importantissimi.
      Calafiori di anni ne ha 18 e già mette a sedere i difensori dell’Ajax.
      Kumbulla se non fosse stato infortunato a mio avviso sarebbe cresciuto pure lui.
      Ci dimentichiamo spesso che il progetto è a medio-lungo termine. Con Fonseca mi sembra che tutti i giovani stiano crescendo molto bene.
      Quello che manca davvero per me sono una punta ed un portiere, perchè se Dzeko gioca 3 partite di seguito già inizia a non averne più, e Mayoral è ancora una scommessa(non puoi affrontare un campionato con solo una scommessa, devi avere almeno 2 ottime promesse), e un portiere(Pau Lopez era stato preso per giocare con i piedi ed evidentemente non lo sa fare, quindi via Pau e dentro un altro che sappia almeno fare passaggi di 20 metri)

    • Covid una partita ogni 3 giorni
      E’ sempre mancato un difensore e un mediano : non abbiamo in pratica fatto mercato a gennaio ( Grosso errore privarsi delle prestazioni di un Petracchi comunque a busta paga )
      Il portiere e’ stato poi immensa causa di insicurezza
      Smalling non ha praticamente giocato
      Ci sono stati problemi d’incomprensione tra squadra e allenatore
      Giocatori in rosa come Fazio , Juan Jesus , Pastore
      La rosa corta ha provocato infortuni e cali di forma
      La scellerata costruzione dal basso mai completamente metabolizzata dalla squadra ci e’ costata non so quante reti

      Io considero insomma questa rosa invece molto interessante. Giovani che stanno crescendo anche come testa, e stanno facendo un ottima esperienza europea
      Mi dispiacerebbe rinunciare a Mancini Ibanez Villar Diawara Veretout Spinazzola Calafiori Karsdorp Pellegrini Borja
      Michy e’ un fuoriclasse ed anche Cristante in certe partite non mi dispiace
      Elsha non puo’ essersi imbrocchito, Kumbulla va aspettato, Reynold non so che pesce sia e poi speriamo Zaniolo torni ad essere quello che era
      Ed abbiamo ancora Under , Kluivert , Nzonzi
      I Friedkin non mi sembrano degli americani stupidi e mi paiono innamorarsi

      Perche’ dovrei essere pessimista ?
      Date a questa squadra due o tre innesti e un manico che sappia come si fa a vincere

    • UB40 ma ovvio che ora hai una squadra meno forte di allora. Se non altro in personalità. Ma è altresì vero che non si può negare l’evidenza dei rigori, delle partite spostate ( Napoli ma anche Inter – Sassuolo), delle squalifiche per bestemmia si o no a seconda della squadra ecc. Non si può negare che senza preparazione, con infortuni che sembrano colpirci sempre i migliori la Roma oggi meriterebbe più punti in campionato e con un bel cammino in EL. E questi sono fatti.

    • Io non amo Fonseca , credo che abbia mancanze insuperabili , ma ugualmente gli sono grato per averci portato in semifinale
      Confido nell’orgoglio di Dzeko e di Micky per andare oltre
      Comunque le parole di Dzeko mi hanno confortato credo veramente che lotteranno per andare oltre
      Spero che Fonseca utilizzi in queste partite di campionato un Primavera in ogni partita, e Pastore e Fazio e Juan Jesus
      In particolare vorrei vedere Morichelli e Ndaye ( difesa ) e quel bel portierino del 2004 Mastrantonio
      Dobbiamo arrivare al doppio confronto carichi e riposati

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      @UB
      Non è corretto paragonare quei giocatori con i nostri… Diawara Villar no nfanno 50 anni in 2… Rick 3 anni travagliatissimi ecc…
      Pau e mirante Co scezni e alisson..
      Dzeko Co 5 anni de piu
      Ecc…
      Dai su…UB.. È competenza sportiva essere arrivati dove siamo in Europa… Il miracolo sarebbe vincerla perché oggettivamente è quasi impossibile passare col Manchester… Sarebbe quello il miracolo…

      E data la nuova proprietà, fienga compreso, che di calcio sta a zero…. Il merito è di una sola persona e non ho dubbi al riguardo.
      Anzi… Meno male è arrivato Pinto.

      Andra alla fiorentina dicono eh… Sisi 👍

      Per loro non c’è cosa più bella di vederci morire ogni volta.

      Prego e spero nel miracolo.

    • David, Villar che è il prospetto migliore ha comunque 23 anni. Così come Diawara. Pellegrini e Cristante 25.
      De Rossi e Strootman a 23 anni facevano già le fiamme. E pure Keita. Pjanic stesso era più forte.
      Andiamo su, il livello non è e non sarà quello.

    • Fabio, lascia sta, è interista fracico, è da mo che ci sta a incarta’ quanto è bello suning, quanti è bello gonde, poi a gioco stanno a zero (contro di loro lì abbiamo umiliati dal punto di vista del gioco e ci siamo levati 2 punti da soli), a favori stanno a mille, ma per lui non conta. Vinciamo la Europa league? Per lui conta solo il campionato.

      Troverà sempre la scusa per criticare il “cumulo di macerie” che guarda un po’, per non valere nulla arriva in semifinale di Europa league ed è al 16 posto nella classifica Forbes. Però macerie senza valore.

      Manco loro sanno come far convivere le due cose, ma c’è chi da pure loro retta, per cui, non mi stupisco più di nulla.

      Lascialo decantare l’Inter, noi ci godiamo la Roma.

    • Secondo me questa rosa è modesta, largamente migliorabile, tecnico incluso. Tanto più, inoltre, se non possiamo pretendere acquisti veramente “pesanti”, perlomeno nell’immediato, dalla società. A questo punto l’allenatore deve essere un plus, qualcuno che per capacità tecniche, caratteriali, motivazionali fa rendere 10 un gruppo che ne vale, poniamo, 5, 6 o 7. Fonseca in due anni questa cosa non è riuscito sostanzialmente a farla in campionato, né l’anno scorso nelle coppe. La semifinale di EL, quest’anno, è invece oggettivamente un punto a suo favore, secondo me non da poco. L’EL giocata dalla Roma fino ad oggi è stata praticamente perfetta, non era scontata e va considerata con attenzione, senza se e senza ma. Dovessimo anche fermarci dinanzi al MU, sarebbe comunque un grande risultato, specie per questa squadra, per questa rosa. Io adesso non so cosa farà Fonseca, la Roma, Pinto, i Friedkin, ecc. l’anno prossimo: vedremo. Personalmente propendo ancora per quel che scrissi dopo Benevento-Roma, e cioè che il mini-ciclo di Fonseca io lo considero finito, nel senso che più di quel che abbiamo visto e spesso commentato difficilmente si andrebbe. Perfino la vittoria in EL (che, francamente, io considero molto difficile: ma, per carità, si tifa e si spera nell’impossibile, sempre) non modificherebbe questa mia convinzione. Semplicemente mi renderebbe immensamente felice, e anche grato a Fonseca, che comunque già con l’averci portato in semifinale ci ha dato una gioia non da poco e, credo, un motivo di orgoglio. Ci lasceremmo comunque, ma insomma ci lasceremmo… coi botti! Quindi io spero in un tecnico nuovo alla fine della fiera, ed io personalmente in Sarri, già l’ho detto. Sono sincero.
      Detto questo, finché Fonseca è l’allenatore della Roma non si discute, specie adesso, in una fase cruciale della stagione, dove possiamo toglierci soddisfazioni enormi. In questo la Roma semifinalista di EL, guidata da Fonseca, mi ricorda la Roma di Ottavio Bianchi che arrivò (anch’essa inaspettatamente) alla finale di Coppa UEFA. Anche quella squadra modesta in campionato, nella rosa (tranne Voller, Giannini e un Nela a fine carriera, c’era poca qualità complessivamente) ma in quella stagione riuscimmo a trovare per quella competizione (ed anche per la Coppa Italia, ad essere sinceri, che poi vincemmo) la quadratura del cerchio, Bianchi fu bravo a gestire le forze, fummo anche fortunati (specie col Brondby) e insomma gettammo il cuore oltre l’ostacolo, con tutti i nostri limiti. Che c’erano. Tutto sommato Fonseca, limitatamente alla EL, questa cosa la sta facendo, così come la fece Bianchi (altro allenatore che non amavo) e di ciò bisogna ringraziarlo comunque, vada come vada.

  12. Lo united grande squadra ma non è ai livelli dello United dell’epoca ferguson
    Se con l’ajax era un match da 50-50 con lo United le probabilità di passare sono 60-40 per gli inglesi ma passare non è impossibile

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Matti… La Differenza tra United e Roma… La puoi riassumere nei portieri.. Entrambi della Nazionale spagnola ma uno è il primo.. L’altro il terzo.

      Le categorie che ci separano dal MU..

      Possibilità?
      20%

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Volevo di 1% me so sbajato a scrive

  13. Complimenti alla nostra magica Roma!
    Siamo tra le otto squadre più forti di Europa.

    Da assiduo lettore di Giallorossi.net condivido pienamente il tuo articolo. Il passaggio in semifinale (traguardo storico dopo quello della Champions di tre anni fa) ha riportato entusiasmo alla piazza e in una squadra fin troppo sottovalutata. Con il Manchester cambierà la qualità della rosa. Il loro centrocampo è fisico e tecnico (Pogba e Matic) l’attacco.. (Rathford, Fernandez, Martial, Cavani) è il secondo più forte della Premier (sono secondi in classifica) ma in difesa subiscono, specialmente se presi in contropiede. In pratica è la candidata al titolo. Bisogna combattere durante tutti i 180 minuti e se bisogna uscire con dignità!

    • Martial è infortunato e Bruno Fernandes segna solo di rigore. Marcature individuali e si vola (la buttò lì)

  14. Ma non supereremo l’ Everest, state tranquilli.

    Abbiamo già fatto il miracolo, non e’ mica poco.

    Si e’ arrivati là dove era piu’ o meno possibile arrivare.

    E ci siamo arrivati col CUORE, non per squallidi interessi economici.

    Io no me la sento di chiedere altro ad una squadra cosi’ scarsa.

    Hanno fatto quello che chiedevo da mesi : impegnarsi in Europa.

    Mi basta : il resto erano obbiettivi ridicoli e irrealistici di gente che ancora va dietro al fruttarolo e quindi pensano che quel patacca ci ha lasciato una Grande Squadra, ma l’opinione di gente cosi’ lontana dalla realtà non va presa in considerazione.

    Pallotto ci ha lasciati in mutande e con una squadra debole in tutti i reparti : gli unici giocatori forti sono vicini alla pensione, e il resto sono tutti scarpari da bassa Serie B.

    Ma lo avete visto quanto e’ scarso Pellegrini ????

    Poveretto ieri ce l’ha messa tutta quindi non lo critico, ma sto qua puo’ fa al massimo la riserva alla Lodigiani altro che il Capitano e Titolare Fisso della ROMA.

    Mi sentirei in imbarazzo a chiedere qualcosa di piu’ a lui e alle altre pippe.

    Giusto UNA cosa, che e’ il minimo : vincere il Derby e tornare sopra la lazzie.

    Qualsiasi altra cosa e’ fuori dalle possibilità di questa squadra disastrata che ci ha lasciato il fruttarolo che ci ha rovinato e ancora ci vuole male (nessun tweet oggi, pallo’ ? come mai ?)

  15. Vorrei sapere con : Si (pollice a dx ) e No (pollice a sx ) chi approva o maledice la costruzione dal fondo con i formidabili passaggi precisi e filtranti millimetrici di Pau Lopez, e con il continuo rintuzzare con lui. Grazie per la collaborazione.

    • il problema non e’ la costruzione dal basso ma il saper scegliere quando farla e quando no
      Si fa la costruzione dal basso in pieno pressing avversario proprio quando un lancio lungo aprirebbe praterie E questo e’ idiota

    • Pierluigi il problema non è farlo se ti pressano ma non sbagliare i passaggi. Devi abituarti a passaggi a 200 km/h perchè se esci fuori in palleggio dal basso con l’avversario in pressing li metti in seria difficoltà. Poi l’uscita dal basso ti permette di avere le linee più strette cosa che con i lanci non puoi…… poi se Pau Lopez passa la palla al compagno MARCATO e la dà all’avversario non è colpa del gioco dal basso ma dei piedi fucilati e significa giocare bendato. Quella è intelligenza calcistica. Non esiste 1 mister che in difficoltà ti dice di non buttarla….è tarato lui. E poi troppi retropassaggi, anche senza motivazioni. Ieri da una punizione su Dzeko vicino della panchina dell’Ajax, (perciò parte nord) siamo tornati da Lopez verso la sud. Un pochino troppo non serviva, quello non lo chiede il mister

    • Eppure il nostro gol di ieri nasce da un pallone sradicato da Mancini all’avversario proprio sulla nostra linea di fondo in corrispondenza del calcio d’angolo.
      Mancini passa a Cristante, credo ancora all’interno della nostra area di rigore, questi finta il lancio lungo, avanza e con un preciso rasoterra passa la palla a Miki che, di prima, lancia meravigliosamente Calafiori.
      Ogni approccio ideologico è sbagliato.
      Gli errori difensivi che commettiamo di continuo derivano spesso da errori concettuali, ancor prima che tecnici (vedi il passaggio di Pau Lopez).
      L’equilibrio che giustamente rivendica Fonseca va applicato in ogni circostanza. Sei in difficoltà? Ti appoggi a Dzecko o Majoral o sugli esterni alti. Non sei in difficoltà? Puoi anche costruire dal basso.

  16. Vi condivido un mio pensiero, che ho dalla partita con il Siviglia dell’anno scorso. Il 3-4-2-1 è un modulo buono solo quando si affrontano squadre più deboli, in quanto gli esterni di centrocampo, principale fonte di gioco della squadra, possono avanzare senza troppi patemi d’animo, mentre, quando si affrontano squadre più forti come l’Ajax, restano sempre un po’ troppo schiacciati indietro, limitando assai sia l’uscita dal basso, che ogni offensiva. Non a caso l’unica volta che Calafiori si è sganciato bene abbiamo segnato. I tre davanti infatti sono troppo lontani sia tra di loro che dai due di centrocampo per fare qualcosa di buono senza il supporto degli esterni. Per questo penserei a un ritorno al 4-2-3-1 con i terzini bloccati (karsdorp è abbastanza preparato per farlo ormai) e avere più uomini in attacco senza sacrificare troppo la fase difensiva.

  17. Caro Fiorini al di là delle considerazioni tecniche che lasciano il tempo che trovano alla ns.squadra chiedo unicamente la totale dedizione alla causa e quello spirito di sacrificio che a volte è mancato . Se ciò verrà esibito le possibilità di arrivare a Danzica saranno alte…

    • io non condivido queste accuse alla squadra
      Anzi i dissidi interni allo spogliatoio credo siano nati perche’ tutti ci hanno sempre tenuto molto

  18. L’Ajax è stato più fumo che arrosto. E purtroppo il Manchester sembra essere il contrario, cioè più concreto. Siamo spacciati? Adesso mettetemi 200 pollici in giù…

    • E realistico essere pessimisti, c’è un deciso divario tecnico fra loro e noi, e non a nostro favore, purtroppo, ma in ogni caso il Manchester dovrà giocarsela e contro una Roma che ha solo questo torneo in testa, dovranno comunque sudarsela e spero che i nostri siano disposti a lottare senza risparmio in ogni metro quadrato del campo.
      Se vedrò questo atteggiamento sarò soddisfatto, per il resto il pallone è rotondo e non si sa mai.
      La questione Fonseca, che parta o che resti, dipende da tante altre cose.
      Quello che non voglio rivedere è l’imbarcata di Liverpool e le patetiche recriminazioni nella partita della vita al ritorno, quando le speranze erano al lumicino e i Reds ci hanno concesso un poco di campo quasi per compassione.
      Tosti dall’inizio alla fine, conta solo questo!
      Il resto è fuffa.

  19. Due riflessioni: noi festeggiamo le semifinali perchè abbiamo il malcelato timore che sia finita qui. Parliamoci chiaro: con il Man Utd non basterà una Roma perfetta. Servirà anche un gran culo e un Manchester giù di corda. Questo per rendere il match equilibrato.
    Riflessione 2: ogni anno ci impegniamo alla morte x raggiungere il 4 posto e i soldi della CL. In cambio di quei soldi siamo (anche noi tifosi!!!) dispostissimi a rinunciare ad un torneo giocabile come l’EL. Se fossimo arrivati 4 lo scorso anno…da mò che stavamo sul divano insieme agli altri. I soldi della CL devono essere un obiettivo societario. Per noi tifosi l’obiettivo deve essere la competitività, sia in Italia che all’estero. La CL avrà senso solo dopo aver allestito una squadra idonea a ben figurare. Per adesso “accontentiamoci” di essere protagonisti (e non comparse) in tornei più abbordabili.

    • La contraddizione sta nel fatto che arrivando in semifinale hai racimolato quasi 15 milioni di euro, mentre la sola qualificazione alla champions porta 40/50 milioni. Per allestire la squadra la champions fa tutta la differenza del mondo. Comunque troppo squilibrio economico tra le due competizioni, ma evidentemente alla uefa sta bene così.

  20. Mi piacerebbe vedere le ripartenze dal centrocampo non dalla porta, cambierei questo, poi con giocatori disponibili che saltano l’uomo da Spinazzola, Calafiori, Mayoral, Dzeko Smalling, Mikitarian.
    Sarebbe meglio
    Manca tanto Zaniolo…

  21. Anche il Barcellona sembrava impossibile, eppure c’è l’abbiamo fatta. Anche il Liverpool sembrava siderale, eppure c’è l’avevamo quasi fatta anche lì….
    Serve testa ….. e non fare [email protected]@te. Niente di più.

    • Ma i passaggi kamikazi tra Lopez-Ibanez-Diawara devono smettere se vogliamo veramente giocarcela.

    • Non abbiamo mai avuto una possibilità con il Liverpool dopo la partitaccia male impostata da Difra a casa loro, altro che quasi fatta…
      Passare il turno con le rimonte clamorose è l’eccezione, il miracolo, non la norma.
      Non attacchiamoci al fumo della pipa per giustificare atteggiamenti superficiali e presuntuosi di tecnico e squadra.
      Bisogna lottare con muscoli e cervello tutto il tempo, altro che sperare nei miracoli.

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      È vero Carlo ma il rigore ed il rosso erano sacrosanti mannaggia tutto.

      Come sempre ripeto dammi ciò che è mio… Niente di più.

      Pero rimane il fatto che non puoi sperare di essere pari a queste società in campo… Per vincere così come contro la Juve in Italia… Devi essere nettamente superiore.

      Detto questo… SEMPRE Forza Roma.

      Nel bene e nel male.

  22. Se rammento bene hanno rischiato pure col Milan e poi la legge dei grandi numeri e dalla parte nostra..quindi allarghiamogli le chiappe a ste m….

  23. Giocare la prima a Manchester può essere una cosa buona. In mezzo alle nostre partite loro avranno il Liverpool e forse non spingeranno a mille all’andata. Un bel pareggiotto all’Old Trafford e poi ci giochiamo il tutto per tutto in casa.

    • E’ 5 giorni prima la partita contro il Liverpool.. non arrivano stanchi non illudiamoci

  24. Speriamo di recuperare Smalling , mancano 15 giorni, speriamo. Col senno di poi Mancini deve mangiare i i …per le inutili proteste .
    Sempre e solo forza Roma.

  25. Mah… sti articoli secondo me portano sfiga.
    Secondo me invece ieri, oggi e domani sono giorni dove si può esultare perché la Roma, gestita dal suo allenatore che tanto vi urta, ha raggiunto le semifinali.
    È giusto essere felici di questo evento positivo.
    Ci sta il momento di felicità.
    Poi ci sarà il momento di tornare sulla terra e riconcentrarsi sulle prossime partite.
    Non si può vivere sempre di negatività, anche se questa attira click e view e alla fine vi genera entrate.
    Mi raccomando, se non passeremo contro il Manchester ricominciate a massacrare tutti partendo da Fonseca.
    E mi raccomando: se si vince voto 6; se si perde voto 3.
    Equilibrati e credibili come sempre 🙂

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Ncaxxo de treno quel ragazzo… Me fa fomenta come ai vecchi tempi… GRANDE BATIMAYORAL… Che leone!

  26. È vero, è difficile… ma arrivati a questo punto chi ha paura resti a casa!!!
    Siamo stati sfortunati a capitare dalla parte dello United, ma l’avremmo incontrato ugualmente in finale. Quindi a mio parere meglio ora che ce la possiamo giocare in 2 partite. Forza, coraggio, grinta perché arrivati a questo punto non voglio e secondo me non vogliamo nessuno, mollare per un caz.zo!!!!!

  27. il milan con il Manchester utd non ha demeritato non vedo perché dovremmo farlo noi. se rientrano spinazzola e smalling ce la possiamo giocare

    • Contro il Milan il Manchester ha giocato con le riserve. È entrato uno dei titolari, Pogba, e in 10 minuti il Milan era a casa. Con noi in semifinale lo United schiererà la migliore formazione.

    • Io dico qui e salvatevi il post 1-1 all’old Trafford e 2-1 all’olimpico.E in finale a Danzica troviamo e asfaltiamo l’Arsenal

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Ccccitui Robyyyyy grat grat grat grat grat grat 😂

  28. Leggo molta gente pessimista sulla sfida con il MU. La forza di quella squadra è riconosciuta e sarebbe folle non ammetterlo, però ha passato il turno segnando i gol del 2 a 0 in tutte e due le gare al 90° (all’andata anche con un rigore mezzo farlocco e rischiando più volte di prendere il pareggio). Facile? NO. Impossibile? NEMMENO. Poi ovviamente ogni partita ha la sua storia

  29. Purtroppo mi aspetto un’altra disonorevole calata di braghe davanti allo United, motivo ricorrente di questa stagione. Mi aspetto un’altra partita con il panico addosso e negli occhi solo per il fatto di stare a giocare all’Old Trafford, indipendentemente dal valore assoluto della squadra avversaria, che se affrontata con la giusta personalita’ e con il giusto coraggio non sarebbe imbattibile a dispetto dei loro grandi nomi. Quel panico che ti paralizza, ti fa sbagliare passaggi a due metri, ti manda nel pallone e diminuisce del 60-70% il vero valore della squadra che gia’ in assoluto e’ inferiore a quello degli inglesi. Mi aspetto il peggio perche’ non credo che i problemi di personalita’ mostrati fino ad ora possano essere risolti.
    Detto questo sarei felicissmo di sbagliarmi e baratterei il dito mignolo per la vittoria, dito mignolo che sarei dispostissimo a rimuovere con un troncarami, se mi sbaglio.

  30. La Roma ad oggi ha il 50% di andare in finale … l’avversario è forte, ma anche la Roma lo è … se non nelle qualità complessive, certamente nel carattere dimostrato in EL … pertanto tutto è possibile ed è giusto crederci tutti uniti … poi ci sta che la coppa è più prestigiosa di un 4 posto ed è chiaramente così … daje Roma!

  31. Per me l’obiettivo è sempre stato solo la vittoria finale. Non faccio parte di quei tifosi della Roma che fecero i caroselli la settimana prima di Roma-Sampdoria, partita in cui perdemmo lo scudetto. Anzi, ho sempre ritenuto dannoso il modo di fare di quei tifosi. Quando leggo tifosi prendersi rivincite e Rizzitelli dire quelle cose come se ieri avessimo alzato la coppa già vedo che siamo di nuovo a quel punto. Non c’è niente da fare. Non riusciamo ad essere persone serie.

    Visto che il mio obiettivo era fin dall’inizio la vittoria finale dopo la partita di ieri invece che esultare sono più preoccupato di quanto lo fossi due giorni fa. La squadra che ho visto ieri non vedo come possa battere lo United, se poi si festeggia prima le possibilità scendono sotto lo zero.

    • scusa Lollo, ma se posso condividere il tuo atteggiamento esigente, non capisco però come questo si sposi con le negazione del famoso “ambiente”. Tu dici che tifosi che festeggiano un passaggio di turno possono danneggiare la squadra? perchè se è così, allora è vero anche che le critiche possono danneggiarla. Se invece la squadra è impermeabile tanto alle critiche quanto ai festeggiamenti, lascerei a noi poveri tifosi il diritto di festeggiare le rarissime soddisfazioni che questa squadra ci ha donato negli anni. Avessimo la bacheca di una delle strisciate lo capirei di più il tuo ragionamento, ma per una squadra che ha 3 scudetti, 9 coppe italia e due finali europee, direi che festeggiare anche piccoli successi parziali dia al tifoso quella gioia che altrimenti ci sarebbe negata da decenni. Essere tifosi vuol dire anche gioire per un risultato, oltre che per una vittoria, sennò qua a Roma se dovremmo sparà nei coxioni ogni anno pe’ decenni…meglio a quel punto dedicarsi a più sane attività all’aperto che essere condannati a esse perennemente incaxxati. Ci accontentiamo di poco, in termini di risultati, è vero, ma essere della Roma penso che non sia mai stato per vincere qualcosa…è una questione di cuore, perchè razionalmente nessuno tiferebbe una squadra che vince così raramente (a prescindere da chi sia stato il presidente e i giocatori)

    • Non è esigente. È quello di tutti i tifosi del mondo eccetto buona parte dei tifosi della Roma. Non ci sono tifosi nel mondo che pensano che passare a una semifinale voglia dire aver vinto la coppa.

      La percezione che l’ambiente mediatico remi contro e stia complottando contro la Roma nasce da questo punto di partenza sbagliato di un tipo di tifoso che non ha la percezione della realtà. Infatti visto che il tifoso pensa che ieri abbia vinto la coppa, si chiede “perché criticano se abbiamo vinto l’Europa league? Sono in malafede”.

      Il dato di realtà è che l’Europa League non è stata vinta. Il dato tecnico che qualunque giornalista, speaker, tifoso onesto senza prosciutto sugli occhi, dopo avere visto la partita di ieri, dovrebbe rilevare è che alla luce della squadra vista ieri, oggi sappiamo che ci sono meno possibilità di battere lo United e di vincere la coppa di quante ne vedessimo 2 giorni fa.

    • @Lollo 3 scudetti, 9 Coppe Italia, 1 Coppa delle Fiere, 1 Coppa Anglo-Italiana. Basta co’ sta storia che dato che c’è chiamiamo Roma dobbiamo domina’ tutti, i fatti dicono che siamo un borghesotto che ha cenato a volte nel ristorante dei nobili, smettemola di guarda alle grandi squadre che a furia de proclamarsi grandi realtà come l’Atalanta ci hanno superato da un pezzo come prestigio e presto come blasone. Piedi a terra e ripartiamo dal fango, che se non se fossimo chiamati Roma era da un pezzo che stavamo falliti a fare la scalata dalla serie D

  32. Per arriva’ in finale l’unica tattica possibile è riproporre l’asse Viola-Vautrot, altrimenti mejo non presentarsi proprio

  33. Già si parla di vittoria della coppa …..ecco il male
    Umiltà, equilibrio ,concentrazione senza esaltarci eppoi
    Mirante in porta recuperare Smalling e Spinazzola e cercare la miglior forma per Veretout e Micki anche con programmi superpersonalizzati
    Con questi ingredienti ed uno Dzeko che x una volta si spenda al 100% potremmo avere qualche chance di passare col Manchester

  34. Il MU è una squadra a trazione anteriore, arginabile solo se saremo difensivamente impeccabili.
    Dietro può essere colpita in velocità dal momento che hanno dei centrali poco mobili.
    Servirebbero il miglior Mkhitaryan ed il miglior Smalling.
    Ad essere generosi non abbiamo più del 30% di possibilità di passare anche perché loro ormai hanno perso la speranza di raggiungere il City in campionato e si concentreranno solo sulla coppa.
    Ma anche 3 anni fa col Barça le possibilità erano misere ……. 😎

    • aggiungerei il miglior Spinazzola, che è il vero motore del gioco quest’anno. Ieri abbiamo segnato quando Calafiori ha fatto lo “Spinazzola”, sennò potevamo giocare 4890 minuti e non segnare mai.

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      Dai Vege… Non ce partita… Anche nella stessa partita.

      Puta caso per miracolo fai 2 gol nei primi 10 minuti … Con quei nomi sono sicuro che sarebbero ancora i favoriti.. Anche nella stessa partita.

      1% =Miracolo

    • 1% è una percentuale da Benevento.
      Non fare lo scaramantico. Uno come te che credeva nello scudetto ora mi diventa leopardiano? 😄
      Il MU ha fatto fuori a fatica il Milan, quindi ce la giochiamo e un 30% mi sembra una possibilità ragionevole.

    • David One 😎 - Rinnegato per la Roma - 🚫 🐀 no rats - 🚫 no tifosotti blablabla 🗣️🗣️🗣️

      @Vege

      Scudetto o Europa Lig… Si è puntato sulla seconda ed ho perso na piotta 😔.

      Comunque a parte le scaramanzie… 1% di passare il turno e con condizioni favorevoli 15.

      Diciamo che da Romanista dico il 15.

      Da imparziale… 1%.

      Stavolta credo che la differenza sia incolmabile.

      Vege… Ma chi lo ferma a Pogba?

    • Aridaje,Pogba non lo ferma nessuno perché quando vede 11 lupi affamati se la dà a gambe levate

    • David quello sullo scudo era uno scambio di opinioni che avevamo già fatto io e te tempo fa. Per me era molto difficile (doppio impegno, valore della nostra rosa, scarso pragmatismo del tecnico, avversità varie).
      In Europa invece, dove non dobbiamo combattere contro Lega, VAR, Lotiti e DeLi, valvassini e valvassori, per me avevamo ed abbiamo più chance. Anche perché in Europa il gioco di Fonseca paga. E il fatto di aver mollato il campionato aiuta il tecnico nelle scelte: quelle che ha fatto col Bologna sono state perfette!!!! Mi sono quasi commosso quando ho visto Reynolds tra i titolari contro i felsinei.
      Allo stesso tempo cresce il rammarico per gare buttate via anche per scelte discutibili del tecnico. E la cosa mi fa rabbia perché avevamo iniziato la stagione facendo grande turnover tra coppe e campionato. Sembrava un Fonseca diverso da quello integralista della stagione precedente. Poi da Natale a Pasqua ha perso lucidità. Si è di nuovo fossilizzato scegliendo sempre i soliti e spremendoli come limoni (gli ingressi di Spinazzola e Mkhitaryan sul 3:0 contro il Braga, con Edin e Borja indisponibili per le gare successive, sono stati un manifesto di imbecillità), ha continuato a fare scelte perdenti sguarnendo il centrocampo con Pellegrini in mediana, cambi al 70’ …..
      Insomma io che l’avrei cambiato ad agosto ero pronto anche a ricredermi in questa stagione, mi aveva quasi convinto, ma quelle topiche in sequenza nel momento cruciale della stagione che ci hanno estromesso dalla lotta champions mi hanno fatto comprendere che Fonseca ha ancora molto da imparare.
      Poi lui è fatto così, fa scelte incomprensibili e poi scelte azzeccatissime col Bologna, una gara contro L’Ajax tanto efficace quanto catenacciara. Una gara che non ti aspetti, pianificata contro i suoi principi.
      E allora ti fa venire il dubbio che forse potrebbe essere l’uomo giusto e che ha solo bisogno di un po’ di tempo per adattarsi alle trappole della serie A. Mah!

    • Vegemite c’è da dire che il Milan fino a un mese fa inizio mese fa era una squadra che vinceva sempre e contro cui era molto difficile segnare. una macchina perfetta. poi sono calati il meccanismo si è rotto ma è stato dopo il Manchester. Quindi va bene essere scaramantici ma non al punto di farci illusioni

  35. Con la squadra al completo te la puoi giocare alla grande diciamo 50%, non sono ne City, ne Bayern, ne PSG, quindi tutto questo terrore e questo pessimismo non lo condivido.

  36. Siamo obbiettivi.. Le possibilità di superare il Manchester sono ridotte al lumicino dai.. Era meglio trovarlo in finale.. Restava sempre favorito ma a partita secca qlche chance in più l avevamo! Così è abbastanza proibitivo.. Specie poi se giochiamo come con l Ajax. Con tanto cuore si ma con un organizzazione di gioco quasi nulla ed errori difensivi imbarazzanti. Però nella vita come nel calcio mai dire mai.

  37. solo fuffa . siamo in semifinale. che volevi fa ? farli giocate in contropiede e prendere 3 gol al 1 tempo? e poi ogni partita fa storia a se. cmq con mayoral e una squadra più pericolosa mobile , cia tiro tocco di classe velocità .maggiore partecipazione al gioco . basta co sto dzeko. ha fatto il suo tempo .forse 20 finali pe spizza sui rinvii. a fonse ‘solo il gol col bologna e’ una perla . ha fatto un ole’ e poi solo in porta . riscattatelo subito.!!!!!

  38. d one abbiamo capito.per te nun ce partita . e vabbè .. Non dovrebbe succedere . ma se succede.. miki gol.dell ex . mayoral stella all old trafford.!!! si forse sono un sognatore. dici che non succede .. e va beh non succede.ma .. e così via..

  39. Anche se di fronte hai il MU, giunti a questo punto che fai, non ci provi?
    Vero, i ragazzi possono essere stanchi, spremuti, ma sanno che per loro questa potrebbe anche essere l’unica occasione della vita, l’unica opportunità per fare la storia ed essere ricordati per sempre …
    chi fa o ha fatto sport a livello agonistico sa che quando si arriva vicino ad un traguardo importante entrano in gioco tante componenti ma in questi momenti più di tutti conta la testa. La testa e la volontà di arrivare possono tirare fuori energie inaspettate. E poi ci sono il fato e la fortuna. Daje ragazzi, giocate ogni pallone come se fosse la giocata decisiva e non mollate un attimo.

  40. Sentire di parlare di miracolo poter passare con lo United a me fa ridere. Difficile ok, ma miracolo lasciamo perdere… Io vedo che hanno trovato squadre che se li guardavano tirare. Con il Milan hanno faticato parecchio e non sono più il m. United di anni e anni fa. La Roma abbastanza al completo ce la può fare.

    • Contro di noi in una semifinale giocheranno con le riserve? Contro il Milan il Manchester ha giocato con le riserve. Quando hanno deciso di chiudere la pratica hanno fatto entrare Pogba ed è finita.

    • non puoi dirlo, ogni partita e a se, e poi la Roma se recupera smalling e Mkhitarian inizia ad entrare di più in partita (è rientrato da poco) sono, o meglio saranno recuperi importanti. Comunque, non è vero, scusa ma ho visto milan – manchester dove sarebbe che il manchester ha giocato con le riserve? A me non risulta.

  41. Sò umani, mica alieni😉 je la potemo fà, ma la condizione è una : tirare fuori le palle e giocare per tutta la partita co la testa senza cadere in errori banali. Se non ci complichiamo la partita da soli, sta Roma nostra ce la può fare!

  42. Con tutte le perplessità che ho sempre avuto su come gioca la ROMA, avendo visto la partita di ieri del Manchester non mi sembra questa corazzata Potiomkin, come temo invece possa essere l’Arsenal, poi a figurine come piace giocare a Blablablà il Manchester è terribile ahahha. Due partite di semifinale, dico io, non perse dall’inizio, da giocare con intelligenza e coraggio.
    Forza ROMA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome