PAREDES: “De Rossi mi ha dato moltissimo, la sua idea di gioco è la migliore per me. Dybala era triste per l’infortunio, ma tornerà”

7
263

AS ROMA NOTIZIE – Leandro Paredes ha rilasciato alcune dichiarazioni in zona mista al termine dell’amichevole tra Argentina e Costa Rica, conclusasi con il punteggio di 3-1 per l’Albiceleste, gara che il centrocampista giallorosso ha giocato subentrando dalla panchina al minuto 60. Queste le sue dichiarazioni:

Come sta l’Argentina in vista dei prossimi impegni?
“Molto bene, siamo fiduciosi. Sappiamo cosa significa indossare questa maglia, quindi cerchiamo di essere sempre al 100%. La rosa è forte, siamo coperti in tutte le posizioni”.

Stai giocando molto nella Roma, hai ritrovato un ruolo importante e questo si riflette anche nelle prestazioni con la nazionale.
“Non mi sono mai sentito poco importante in questa nazionale, ma oggi ho molta più continuità nel mio club, mi sento meglio e questo sicuramente vale anche per la nazionale”.

Quanto ti ha dato De Rossi come allenatore?
“Moltissimo. La sua idea di gioco è la migliore per me, mi sento meglio ogni giorno”.

Cosa dici ai tifosi argentini?
“Di essere fiduciosi, questa nazionale lavora per migliorarsi sempre”.

La prestazione della Costa Rica?
“Ha giocato molto bene, ci ha messo in difficoltà per gran parte della partita”.

Le amichevoli in vista della Copa America?
“Queste partite sono importanti e servono per prepararci al meglio in vista dei prossimi impegni”.

Come sta Dybala?
“Dybala era triste. Ha avuto due mesi molto buoni, sentendosi molto bene fisicamente, giocando nel migliore dei modi da quando è arrivato a Roma. Avere questo infortunio poco prima della convocazione lo ha sicuramente reso molto triste, ma tornerà”.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteJuan Jesus: “Avvilito dalla decisione del giudice sportivo. Da Acerbi un’inversione di rotta sulla versione dei fatti”
Articolo successivoCalciomercato Roma, la Juventus ha deciso: Huijsen tornerà in bianconero per restarci. Cessione solo con offerte sopra i 30 milioni

7 Commenti

  1. non ho mai capito le critiche accanite nei suoi confronti sinceramente.

    forse è quello che ha pagato di più l’ultimo periodo di Mou.

    non sarà Xavi, ma nemmeno come volevano dipingerlo… e tanti saluti a Ranieri 😉

    ❤️🧡💛

  2. Voglio proprio vedere se alla fine di aprile queste lodi sperticate a Paredes rimarranno tali oppure come penso, si trasformeranno in pungenti critiche, come ortiche sotto il sedere. Finora con De Rossi la Roma ha avuto un calendario propizio tranne 2 e in tutte e due Paredes ha steccato paurosamente.

    • Nelle 2 due partite di cui parli chi avrebbe “steccato ” lui solo o tutta la roma?🤔😄

    • Ogni santo giorno a sputare polemiche su ogni articolo e ogni thread, incredibile quanto un solo utente possa danneggiare un forum.

  3. Tra le righe nemmeno troppo velatamente si legge quanto DDR abbia valorizzato i due argentini che, oggettivamente, danno del tu alla palla, come pochi altri nella Roma

    Siamo passati da una grande fatica fisica e forse mentale ad un senso di leggerezza

    E lo dice uno che ha apprezzato tanto la presenza di Mourinho

  4. Finchè c’era Mou il rendimento di Paredes lasciava molto perplessi.
    Il dubbio che avevo vedendolo giocare è che quel tipo di gioco (passaggi corti, ripetuti, in orizzontale o all’indietro) gli venisse chiesto dal mister.
    Adesso sembra più “libero” e anche se non è diventato un fenomeno, gli vedo fare più verticalizzazioni profonde e qualche cambio di gioco di buona fattura.
    Speriamo duri.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome