PAREDES: “Il Bayer ha tanti punti di forza, sarà molto difficile. Le parole di De Rossi ci stimolano a fare meglio” (VIDEO)

8
298

NOTIZIE AS ROMA – Leandro Paredes parla ai canali social della Roma in vista della partita di andata della semifinale di Europa League contro il Bayer Leverkusen.

Queste le dichiarazioni del centrocampista argentino: “Ho riposato, ho avuto due giorni per mettermi a posto e arrivare a questa partita nel migliore dei modi”.

Che partita sarà tatticamente? Si gioca sempre sapendo che c’è un’andata e c’è un ritorno, come sarà impostata secondo te?
“Siamo consapevoli che sono due partite, come abbiamo affrontato anche le altre di Europa League, che sono state difficili come sicuramente sarà questa e le affronteremo nella stessa maniera”.

Si parla molto del Bayer Leverkusen, squadra imbattuta, per la legge dei grandi numeri difficili comunque finire la stagione imbattuti. De Rossi ha detto che non ci sono squadre imbattibili, questa è una cosa che vi stimola o anche che vi condiziona un po’?
“Tutto quello che ci dice il mister ci dà lo stimolo per fare sempre meglio, per continuare a migliorare, perché penso, come ho detto poco tempo fa, che abbiamo tantissimo da migliorare e penso che lo stiamo facendo anche bene”.

Qual è il loro punto di forza secondo te?
“Hanno tantissimi punti di forza ed è da un anno che non perdono quindi sarà sicuramente una partita molto molto difficile”.

De Rossi dopo la partita di Napoli detto che difficile giocare senza Paredes. Ti rende orgoglioso questo?
“Sì, sicuramente le parole del mister sono sempre per continuare a lavorare, io le prendo così, le prendo da stimolo, ho un rapporto molto molto buono con l’allenatore che mi dice le cose sempre, anche quando non riesco a farle bene, è uno che mi parla tantissimo quindi sono veramente felice”.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteTotti: “Volpato come un fratello minore. Un altro Mondiale senza l’Italia? Sarebbe assurdo”
Articolo successivoDE ROSSI: “Emozionati all’idea di vivere una serata indimenticabile. Sarà durissima, ma il Bayer non è fuori dalla nostra portata” (VIDEO)

8 Commenti

  1. Sei il nostro metronomo!
    Piaccua o no, in squadra sei l’unico capace in quel ruolo.
    Auguro con tutto il cuore che Karsdorp non costringa a rinculare pure te perché non trovi sbocchi sulla fascia…
    Tuttalpiù fai na bella cosa, tira na bomba e fai goal!
    Intalukuludel Leverkusen…!
    FORZA ROMA

    • giocherà Llorente come terzino dx al posto di Karsdorp. Ci presseranno tanto e col suo piedino in una zona con meno densità di maglie con davanti Pellegrini e Dybala potrà fare la differenza. Per il resto la formazione mi sembra scontata con Ndika accanto a Mancini e Spinazzola terzino sx

  2. Tutti gli stimoli che vuoi a’ Paredes, ma in campo dormi meno, corri di più e fai girare il pallone più velocemente, inoltre tu e l’altra lambretta anni 50 di Cristante vedete di coprire bene e di marcare…..che contro la Fiorentina abbiamo preso un gol su una punizione battuta velocemente e stavate dormendo entrambi. Fossi io il ds staresti già in Arabia entrambi, ma a Roma si diventa campioni subito, vedi Pellegrini, del resto abbiamo riesumato anche un morto cone Mourinho. Direi che in questa città facciamo miracoli, diamo signori stipendi a mezze tacche e vendiamo i talenti…mi pare giusto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome