Paredes, in arrivo l’offerta del Club America. Ma per De Rossi è incedibile

18
635

NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – Leandro Paredes piace al Club America, squadra che milita nel massimo campionato messicano e che sembra intenzionata a fare sul serio per tentare la Roma e il calciatore.

Secondo quanto riferito da Victor Morales, giornalista di ESPN, ci sarebbe stato un contatto fra il club, l’agente e il calciatore stesso per sondare il terreno con i diretti interessati.

Possibile che nei prossimi giorni possa arrivare alla Roma un’offerta per il numero 16, ma difficilmente l’affare può trovare terreno fertile: la destinazione non sembra in grado di far vacillare l’argentino, che resta un giocatore imprescindibile per Daniele De Rossi.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCalciomercato Roma, con Ghisolfi due collaboratori di fiducia dalla Francia. E Fontes sarà promosso
Articolo successivoGazzetta dello Sport: “Con Souloukou a capo della Roma si è arenato il progetto stadio”

18 Commenti

    • Anche per me….. Se gli mettono giocatori dinamici ai fianchi…. Lui fa correre il pallone…. E in questo è bravo…

      P. S. Colgo l’occasione per fare gli auguri a Damiano tommasi 💛❤️l’anima candida……
      Te vojo bene… Auguroni 🍾🥂

  1. D’altronde solo questi club posso avere interesse per lui e per pellegrini. Tanto ce lo teniamo, diciamo che è il nuovo Falcao e poi tra 2 anni preghiamo che qualcuno se lo prenda lodando il ds di turno per la cessione fatta. Storia vista con altri mille calciatori. Oggi è un fenomeno incedibile, già dopo la prima di campionato tutti a insultarlo e a dire che bisognava cederlo.

  2. Fosse per me lo cederei senza rimpianti. Se si vuole fare una squadra dinamica,che gioca in verticale sulle ripartenze,Paredes è l’antitesi di questa filosofia di gioco.
    Se si vuole invece l’apoteosi del gioco mellifluo,sonnacchioso e in orizzontale,allora il buon Leandro è l’elemento ideale.

    • infatti è pellegrini il giocatore giusto per fare questo tipo di gioco, un giocatore che perde il 50%dei palloni che tocca, sempre mal posizionato jel possesso palla e soprattutto un giocatore sempre per terra, che detesto vedere.
      Almeno Paredes mena, gira palla, affronta l’avversario e seppur lento non perde mai la palla tra i piedi, lascia uscire in pressione gli avversari creando buchi tra le linee, sa verticalizzare e creare superiorità.
      ma che ci parlo con te che c’hai la benda sugli occhi e orecchie…

    • Infatti Xhaka che è un noto centometrista gioca in una squadra gioca in una squadra che va proprio a due all’ora ehhhh.

    • bravo ma devi cacciare 40 milioni per un profilo promettente giovane e i friedkin non cacciano dopo aver comprato dei pipponi che ancora stiamo pagando per un totale di 100 milioni facciamo 150 in 10 anni caro zenone ragioniamo con obiettivita lo sapete che il 1 luglio dobbiamo dare ancora 10 milioni per ahbram e 5 per kumbulla pero c e un particolare il loro valore e 0 ma li hai pagati tutti e due 66 milioni ora ci fai il brodo assieme a una nutrita truppa di cui non faccio nome ma tanto li conoscete ancora le chiacchiere che il cagliari ti da 9 milioni per shomurodov ma perche ti deve dare 9 milioni quando puoi rinnovare il prestito e poi gli scade il contratto altri 24 milioni buttati ma come mai l inter ha preso thuram a 0 spiegatemi voi

    • Gioco della torre tra Paredes, Cristante, Pellegrini, chi butti giù? Semplice, quello che finora ha fregato parecchi allenatori, da Di Francesco a Mourinho e che è già pronto col prossimo.
      Paredes >= Xhaka, Cristante buono per tanti ruoli partendo dalla panchina.

    • Pirlo pure era un bradipo
      ma dipende da chi gli metti vicino e il Paredes visto nella seconda parte di stagione me lo tengo volentieri

  3. Io continuo a sostenere che Paredes va bene se gli affianch due saette affamate…..Altrimenti ci vorrebbe magari il classico brevilineo tipo Pizzarro,piccolino ma veloce di gambe e di cervello…….Secondo la mia opinione.

  4. Continuate a parlare di pallone, il calcio e’ un’altro sport, Paredes non e’ un fuoriclasse ma non e’ neanche cosi scarso come qui qualcuno lo definisce.

    Di gente come Falcao, Pirlo, Kross, Modric ne nasce uno ogni 20 anni e non gioca da noi.

  5. Via Paredes e Pellegrini perche nel calcio dinamico di oggi non ti puoi permettere che qualcuno debba correre per altri. Darei via anche Cristante o al limite in panca. Chi non capisce che il vero prblema della Roma e da anni la lentezza di tutto il centrocampo e la inesistnza delle fasce, di calcio ne capisce poco.

    • ciao ….io direi anche un altra cosa….che nessun giocatore della roma tolto Dybala sa saltare l’uomo per dare superiorità….

  6. Paredes è il centrocampista più forte che abbiamo.
    Nel suo ruolo un giocatore può permettersi di essere lento o monopasso perché le qualità che servono al regista in quella posizione sono proprio quelle che ha Paredes, chi deve essere veloce e di gamba con altre caratteristiche sono gli altri 2 giocatori di centrocampo che devono essere diversi da ciò che sono Cristante e Pellegrini.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome