Paredes non gira. E ora rischia il posto

48
1067

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – “Alla Roma sono molto felice. Ho trovato un allenatore che mi ha dato tanta fiducia, gioco tutte le partite. Spero che continui così“. Potrebbero essere le ultime parole famose quelle di Leandro Paredes, centrocampista argentino di 29 anni che non sta riuscendo a trovare continuità di prestazioni in giallorosso.

Mourinho gli ha consegnato le chiavi del centrocampo, spostando Cristante nel ruolo di mezzala. Ma a parte la grande prova di Cagliari, Paredes ha spesso faticato a emergere. In affanno quando c’è da coprire, poco efficace quando c’è da verticalizzare, l’argentino non ha ancora espresso le sue doti migliori.

E ora che Mourinho sta ritrovando piano piano tutti i pezzi della mediana, Leo rischia seriamente il posto da titolare. Già contro l’Udinese il suo impiego dal primo minuto non è affatto scontato: il tecnico infatti potrà contare su Pellegrini e Renato Sanches, oltre che su un Bove sempre più prezioso in mediana.

Contro i friulani dunque è possibile che Mou si affidi di nuovo a Cristante in cabina di regia, con Pellegrini pronto a riprendersi una maglia da titolare. L’ultimo posto se lo contenderebbero a quel punto Bove e Renato Sanches, con Aouar più defilato. Anche l’algerino sta faticando a imporsi dopo un precampionato che lasciava sperare ben altro.

Fonti: Il Messaggero / Corriere dello Sport / Il Romanista

 

Articolo precedenteLukaku vuole restare, Roma al lavoro per trattenerlo
Articolo successivoRoma, occasione Theate per gennaio

48 Commenti

  1. Onestamente se c’è uno che schiererei a centrocampo,questi è Bove….L’unico che “picchia” a destra e a manca per recuperare palloni. No sarà un fuoriclasse assoluto,ma quando c’è lui ,la sua presenza si avverte in campo. E’ una mia opinione…

    • paredes è un giocatore mediocre, in fase di non possesso con la sua lentezza lascia buchi enormi a centrocampo o fa falli a ripetizione, e questi difetti non sono bilanciati da giocate di qualità in fase di possesso visto che quasi sempre appoggia palla indietro o lateralmente. rimane di positivo qualche sporadico bel filtrante o lancio in profondità, e i cross su palla ferma (e vorrei vedere che non avesse neanche quelli). ho gioito quando anni fa lo avevamo ceduto tra la disperazione di tanti tifosi dal cuore d’oro e dagli occhi foderati di prosciutto, non mi capacito come lo abbiamo nuovamente in mezzo alle scatole, per giunta l’unico definitivo in mezzo a tanti prestiti.
      una catastrofe

    • Bove ci mette una grinta ed è un ottimo incontrista, però, se deve costruire o giocare nello stretto ha ancora molti limiti e deve crescere.
      Il problema è PAREDES che per lo stipendio che prende (6 mln) dovrebbe giocare al livello di Dybala o Pellegrini ed onestamente è molto lontano.
      La realtà è che Matic in quel ruolo nella Roma (non me ne frega del suo rendimento in altre squadre) ERA FORTISSIMO.
      La colpa non è di Paredes ma di chi lo prende..
      Se sostituisci giocatori strategici con gli scarti del PSG perché non sai a chi chiedere, non hai contatti o scout e ti arrabatti a chiedere a destra e a manca questi sono i risultati.
      NUOVO DS SUBITO !!

    • bove é forte ed é un motorino. poi é chiaro che non essendo lucido, perché corre appresso a tutti, poi la sua classe non esce fuori. ma non sottovalutare cristante che fa tanto lavoro sporco. regà Er problema de paredes é che é n’antra mezzala e la mezzala nn sa difende. guardate cristante, da quanno l’avremo messo nel ruolo suo gioca bene, maguarda un po’ le coincidenze! secondo voi xké? PERCHÉ É STATO SPOSTATO DA MEDIANO A MEZZ’ALA! Regà… mo apparte tutto no? voi mette Sanchez mediano? o pellegrini mediano? dai…. so 5 anni che cristante e pellegrini giocano insieme ,5 anni che vengono provati come coppia mediana, 5 anni che in quelle partite perdendo 4 a 0.

    • paredes è stato l’unico acquisto fatto da questo presidente per 1.5 milioni, continuate (tanti!) a difendere i texani.
      poi date (tanti!) la colpa al miuster, questa è sta squadra, senza lukaku (prestito) saremmo messi molto male.
      questo signor friedkin è arrivato qui con l’intenzione di non spendere e così è stato, 3 anni senza acquisti, squadre formate alla ca@@o di cane, lo ripeto meno male che c’è Mou

    • molto meglio Bove. e poi Paredes non segna mai ( con i gol di Pellegrini, Tammy a parte, arrivammo in finale di E.L.)

    • lazie in b: purtroppo non mi trovi d’accordo. il primo anno i friedkin hanno speso 60 milioni per Abraham a titolo definitivo e ti ricordo che hanno preso anche smalling visto che pallotta lo aveva preso in prestito. senza contare Matic ndika, aouar, Belotti, Dybala, celic. non me pare propio che non abbia investito sulla squadra prendendo anche Mourinho.

    • Io quando si tratta di giocatori giallorossi vorrei parlare sempre e solo bene. Ma purtroppo nella realtà chi segue il Calcio sa bene che Paredes è stato una buona promessa ma non si è mai realizzata e ormai da 2/3 anni il suo rendimento è’ molto modesto. Nella Juve non è’ mai riuscito a fare una partita accettabile.

    • Io non sono d’accordo sul fatto che Paredes sia un giocatore mediocre. Sta giocando con il massimo impegno senza mai riposare e il rendimento non è malissimo. Considerato che arrivava a corto di preparazione non mi aspettavo di meglio. Inoltre con il (non) gioco di Mou per un regista non è semplice…non sai mai a chi dare la palla dato che hai tutti i compagni fermi e spesso dietro o accanto a te…
      Diamogli tempo.

  2. Paredes ha un tipo di gioco. Ha bisogno di un mediano che copre, e anche lui si fa sentire. Ma se tutti giocano leggeri, allora chi copre? Il Problema è che Nessuno dei tre dietro è in grado di fare il libero.

  3. Giocatore che non mi è mai piaciuto, va bene per la panchina ma ci vuole un regista di tutt’altro valore. Io punterei su Ricci del Torino.

    • ricci chi lo compra friedkin?
      allora non avete capito nulla…questo signore non caccia un centesimo – ne lira mettila come ti piace!

    • Ma ha ragione Zenone ma quali 870 milioni cacciati? per carità io ero e sono con i Friedkin anche e soprattutto per averci liberato del fruttarolo che ci ha lasciato in queste disastrate condìzioni ma dire che hanno cacciato di tasca 870 milioni è sostenere una circa inesatta. Grosso modo sono 190 dati a Pallotta oltre a rilevare i 340 milioni di debito poi ridotto di un centinaio, quindi una quarantina per uscire dalla borsa e altri 60/7o di immissione nella misura di circa 15 annui per un totale di 400 forse 450, comunque non pochi e sempre grazie, ma non certo 870. IL resto purtroppo sono debiti e disavanzi di bilancio.

  4. Matic aimè era un altra cosa ma purtroppo per noi ha fatto la sua scelta….Con Paredes invece devi giocare con un centrocampo a 2 e mettergli accanto un mastino per bilanciare tutto.
    Nel centrocampo a 3 invece Cristante è perfetto davanti la difesa.

    • Ma perfetto davanti alla difesa in quale universo?? Perché dobbiamo considerare cristante un mediano/ regista quando ha delle ottime qualità da incursore???? È come se a Dybala gli chiedessimo di fare la mezzala in un 433. Andatevi a rivedere l’azione del gol di cristante in Genoa Roma 4-1. QUELLO è il vero Cristante, non quell giocatore costretto o a fare il centrale o al massimo io
      Mediano. Per fortuna non siete glu allenatore i della Roma, Jose ovviamente lo sa quello che è veramente cristante e alla prima possibilità lo ha subito messo intermedio a destra

    • Matic fino a metà campionato era contestato, non scordiamocelo.

      Il centrocampo matic cristante fu una sciagura per lunghi tratti della stagione.

      Era un giocatore prettamente difensivo che raramente superava la metà campo e in sistema di gioco ultra difensivo paredes non centra nulla.

      Lo stesso tahirovic disse che si preferisce far giocare l’avversario che avere il possesso.

    • matic non ha fatto una scelta, è stato costretto ad una scelta, ringraziamo friedkin per tutto questo.

    • peccato che al Rennes prende gli stessi soldi di quando stava a Roma. vatti a leggere i contratti lazie in b

  5. Se giochi bene e dai il 110% giochi, altrimenti no..!!!
    Sei a Roma ragazzo non in una squadra di provincia qualsiasi…🤷
    In bocca alla lupa..💪

  6. La cosa bella è che il giornalaio di turno conosce già la formazione che scenderà in campo contro l’Udinese prima di Mou, che oltretutto ha dichiarato apprezzamento per Paredes….

    • Paredes arrivato senza stato fisico o minuti sulle gamberi buttato subatomic dentro.
      Unico centeocampista con regie, geometrie e piedi educati. Giocatore che se stimolato di nuovo a livello fisico mentale può sicuramente care la differenza. Chi parla di calcio spesso non capisce di cosa parla, Paredes nazionale Argentino per motivi chiari sia al Ct sia a Mou. cioè tecnica visione e piedi. Magari torna in forma e mette a tacere tutti.
      Forza Roma

  7. Paredes non gira….. per me invece è uno dei pochi che gira in questa Roma. Non a caso in in un noiosissimo derby è stato di gran lunga il migliore.È l’unica registra di ruolo che abbiamo, cristante li fa fatica e francamente non mi sembra il caso di spostarlo dal ruolo di intermedio di destra perche può garantire gol e fisicità. Per il me il centrocampo della Roma titolare deve essere cristante paredes renato (se al top) altrimenti Pellegrini. Ma tanto io non devi dire nulla, Jose sa già quello che deve fare. E per favore non scrivete bove qua e bove di la, pervhe bove sta giocando solo perché fino ad ora sono mancati Pellegrini e Renato se no il
    Vostro bove vedeva il campo solo in allenamento.

  8. Paredes ha i suoi limiti, ma è un giocatore che fa girare bene la palla. Per fare questo però ha bisogno di una squadra che si muova attorno a lui. Purtroppo i giocatori della Roma sono statici, fermi e sempre orientati al passaggio all’indietro, come da gioco di Mourinho. Il profeta di Setubal sta rovinando tutti i giocatori dal centrocampo in su. Ora tutti aspettano Pellegrini come il salvatore della patria, dimenticandosi delle critiche che ha ricevuto negli ultimi due anni. Continuate a difendere il vostro idolo portoghese e vi godrete tanti settimi posti… Contenti voi… Io spero in meglio per la mia amata Roma

    • un lacrimatoio senza confini..con insulti liberi ai propri giocatori.
      Forza Paredes , forza Roma , forza ragazzi.
      Questo è tifare, per il resto se volete fare i critici, ci sta il cinema, l’arte, la politica, la moda, la televisione……

  9. CALCIATORI PANINI…

    In una squadra dove si preferisce lasciare il possesso all’avversario Paredes non centra nulla, come non centrerebbe nulla pizarro o pirlo.

    Matic era il top non perchè era più forte dell’argentino, tecnicamente più debole, ma fisicamente più dotato, ma perchè le caratteristiche del serbo erano complementari con il modo di giocare della roma di mourinho.

    La stessa cosa cristante, debole tecnicamente e palla al piedi, ma ottimo fisico.

    Nella roma gli esterni di centrocampo, per scelta tattica non vanno in profondità, i centrocampisti idem, quindi c’è poco movimento senza palla, quindi sfruttare le doti di paredes di verticalizzazione e lancio lungo sono annullate.

    La roma è ferma quando gioca, quindi ovvio che se devo fare gioco sterile, meglio avere matic che si limitava al passaggio di 5 metri che paredes.

    Lo ripeto, i giocatori vanno messi in sistema di gioco congeniale valorizzarli, sennò ci troviamo giocatori inadatti come paredes, ma secondo me anche dybala, aouar e friends.

    Non do colpa a mou esclusivamente, ma anche a pinto… ALLA COPPIA che invece di prendere giocatori difensivi, hanno preso giocatori offensivi che li perdi totalmente se li metti a difendere e correre dietro l’avversario per 90 minuti.

    PS: in nazionale fa panchina ad un top player come enzo fernadez, non jorginho… Ricordiamo che paredes non è un fesso, poichè al mondiale vinto, ha lo stesso minutaggio di enzo fernadnez, e nelal finale è stato messo nel primo tempo di recupero per battere anche il rigore decisivo. Quindi non siamo parlando di un cristante qualsiasi.

  10. strano che rischia il posto… dopo il campionato che ha fatto l’ altranno, e per i zerbini dei Friedkin era arrivato Falcao

  11. Paredes è uguale a quando lo comprammo la prima volta. Lento, poco incline al recupero palla e quel poco lo fa con falli e abituato a giocare con passaggi elementari al compagno più vicino nonostante un piede eccelso. Purtroppo non si prende mai una responsabilità e cerca sempre il compagno più vicino con passaggi banali che non servono a nulla. Se sfruttasse le sue qualità sarebbe un giocatore interessante ma così non è mai stato. Tant’è che è stato scartato dal psg e dalla juventus e preso dal re del mercato pinto che ne certifica la fine come calciatore. A Mou è stato bene perché l’alternativa a non comprare nessuno era lui. O Paredes o niente. Ha accettato Paredes perché oltre a lui è stato preso da pinto un calciatore come Sanches che è perennemente infortunato. E in più abbiamo pellegrini che è un altro che si infortuna. Quindi tra Paredes e niente era meglio Paredes quantomeno per un discorso puramente numerico.

  12. ma come non gira? il suo ruolo è quello che un tempo faceva de Rossi e lo fa bene!
    il problema della Roma è principalmente sulle fasce.
    Se Sanches ritrovasse il suo ritmo resterebbe solamente l´incognita Aouar a centrocampo: se aggiungesse un pó di personalità ai suoi elegantissimi piedi sarebbe un fuoriclasse

  13. Paredes è un buonissimo giocatore, ma ha le sue caratteristiche con pregi e difetti.
    Nell’argentina è la riserva di Enz Fernandez, forse il migliore al mondo nel ruolo.
    Dopodiché non è facile x uno che di mestiere fa il regista arretrato giocsre in una squadra che schifa il possesso palla.
    In ogni caso segnalo che da quando è stabilmente entrato tra i titolari la Roma in campionato viaggia a ritmo Champions, mentre nelle prime partite con 1 punto in tre gare era assente. Vorrà pur dir qualcosa, o no?

  14. Io giocherei a tre a centrocampo :Cristante, Paredes, Bove! Poi Dibala e Pellegrini dietro Lukaku con le alternative , Sanchez, Azmoun, Blelotti!Senza contare il Faraone che lo puoi impiegare in più’ ruoli. Se non ci sarebbero infortuni, non saremmo secondi a nessuno! Per esempio. Azmoun lo sfrutterei più’ in campionato e a Servette giocherei con Aouar, Belotti e il Faraone!Dovrebbero bastare!

  15. romano 1 se si va a vedere nel dettaglio fra debiti e tutto il resto sino ad ora in tre anni hanno messo 817 ml .non è che i soldi del debito te li regalano

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome