Pau Lopez l’anello debole del mercato di Petrachi. E ora Mirante può scalzarlo

69
3871

AS ROMA NEWS – Del mercato fatto la scorsa estate dall’ormai ex direttore sportivo Gianluca Petrachi c’è una sola vera falla che ultimamente sembra ingrandirsi a vista d’occhio: si tratta dell’acquisto di Pau Lopez, 25 anni, portiere arrivato dal Betis Siviglia per 23,5 milioni di euro. Una cifra record. Il fatto di essere stato l’estremo difensore più pagato della storia del club capitolino sembra essere un fardello troppo pesante per le spalle dello spagnolo.

E sì che il suo avvio di stagione non era stato affatto disprezzabile: Pau Lopez ha dimostrato di avere delle qualità indiscutibili tra i pali, mettendo in mostra anche un paio interventi miracolosi che avevano convinto un po’ tutti. Ma la sua scarsa attitudine a parare i rigori e l‘incertezza nelle uscite alte avevano cominciato a far storcere il naso a più di qualcuno.

Poi la svolta in negativo: la papera nel derby è stata una brutta botta dalla quale Pau Lopez ha faticato a riprendersi, dimostrando forse non di non avere ancora quella sfrontatezza e quella forza caratteriale che serviva a riprendersi da un errore del genere. Anche la tanto decantata bravura nel gioco con i piedi si è apprezzata solo a tratti.

Dal rientro in campo post-Covid poi il livello delle sue prestazioni è pericolosamente calato, e anche ieri contro il Torino un suo errore stava per riaprire una partita messa ormai in cassaforte. E adesso sono in tanti a domandarsi se valga la pena continuare a puntare su di lui in vista dell’Europa League: Mirante, con tutti i suoi 37 anni, ha dimostrato di saperci fare e di potersi giocare le sue chance. Per Fonseca la scelta non sarà scontata.

Poi a fine stagione si tireranno le somme: davanti a una buona offerta per Pau Lopez la Roma di certo non direbbe di no. Ma al momento appare molto improbabile che possa arrivare una proposta tale da permettere ai giallorossi di evitare una minusvalenza dopo una sola stagione dello spagnolo all’ombra del Colosseo.

Giallorossi.net – F. Turacciolo

 

 

69 Commenti

  1. Pagato una fortuna, ingaggio alto, rendimento scarso. Errori come ieri contro il Sevilla e siamo fuori. Possiamo rimontare Samp, Spal, Torino ma in EL e un’altra storia. Ma il discorso non è solo Lopez ma tutta la fase difensiva. Troppi errori, troppi cali di concentrazione.

    • Il problema della fase difensiva esiste almeno da na decina d anni… l Italia è sempre stata patria di ottimi portieri, noi si deve andare per forza all estero a cercarlo col lanternino…🙈

    • L’ho difeso fin troppo, da bravo tifoso, ma come diceva agatha christie, tre indizi fanno una prova e ieri è stata la goccia..

    • Se mi consenti: troppe seghe sopravvalutate…solo questi IN rosa:Pau lopez,Cristante,Mancini fanno 75 ml. senza ingaggio,ma sono cose dette e ridette.
      La prova che Cristante e Mancini sono stati un flop è perché dopo hanno preso Veretout e Ibanez.

      PS: Con Paul Lopez a 22 ml. è uno schiaffo alla scuola portieri Italiana

  2. Chi? Mirante??? Ma comprasse un portiere serio ballotta….
    Sempre a stecchetta col braccino corto…cacciasse n’ euro pe na volta …
    Mai!!!
    Forza romaaaaaaaa

    • Se stare “sempre a stecchetta col braccino corto” significa permettere al proprio DS di spendere circa 25 Ml per un portiere …………..

    • Pallotta non ha mai nascosto di NON CONOSCERE il calcio.
      Se in questo momento c’è l’ esigenza di cedere
      Pau Lopez Olsen Juan Jesus Nzonzi Pastore Under Kluivert Coric Bianda Perotti Santon Schick è perché sono stati ACQUISTATI. dalla Roma.
      Sbagliato il DS?
      Col senno del poi CERTAMENTE ma quando arrivò era considerato uno dei migliori in Europa.

    • Lord 1961…e te credo che ballotta ha sborsato 30 milioni per pau lopez,
      Se prima se vennuto pure i pedalini dei giocatori….quindi me lo dici quali soldi ha cacciato ballotta??
      Forza romaaa

    • @ Zi
      Pallotta, come tutti gli altri presidenti, non mette soldi suoi. Se tu invece conosci qualche presidente che mette dei soldi suoi per fare campagna acquisti ti prego di farmi il nome

  3. portiere pagato troppo,ha un ingaggio alto e non vale il suo costo! Perché non provare con un altro e venderlo per fare un po’ di soldi?

    • Io non voglio fare nomi. Ma mi rifiuto di credere che con 25 milioni non si prenderebbe un portiere migliore di questo…

  4. Si Peter posso essere d’accordo sui cali di concentrazione del reparto, ma gli errori nel derby ieri col Torino e le uscite scriteriate con la Spal sono errori del singolo dai. Se Mirante recupera deve senz’altro giocare col Siviglia non ho dubbi

  5. Ecco,
    adesso la cosa migliore è massacrarlo tutti i giorni come fatto con Olsen,
    sicuramente lo aiuteremo a stare più tranquillo per la partita con il Sevilla.

    Forza Roma!

    • I romanisti purtroppo, questi sono e non cambieranno mai, nemmeno se si accorgessero che certi atteggiamenti non portano a niente.

    • Scusa, Anto, ma che discorso è? Lo dobbiamo coccolare? È un professionista pagato lautamente. Dev’essere capace di reggere la pressione e le critiche (per altro giuste). Ha circa 2 millioni motivi di farlo, eh. A me scoccerebbe uscire da l’EL a causa di una papera sua. Non vogliamo naufragare con lui.

    • Ma infatti è colpa dei romanisti. Per espiare propongo di cambiare politica. Compriamo Karius, vezzeggiamolo,coccoliamolo anche se si fa gli autogol alla Goicoechea. Sicuramente diventerà più forte di quel panzarolo di Alisson.

    • consoliamoci. esiste la legge del contrappasso. Dopo Stekelemburg e Goichocea è arrivato Alisson. ora aspettiamo fiduciosi dopo Olsen e Pau arriverà un signor portiere.Forza roma sempre, anche quando in campo c’è Curci o Pellizzoli.

  6. Mica solo Pau Lopez deve andare Zappacosta è proprio una zappa,Cristante è un panchinaro Bruno Peres è no sa difendere e ne crosssare Via pure Jesus Fazio Perotti Zonzi Schick Defrel Olsen Karsdorp Gonalons Coric Uno tra Florenzi e Santon qualche soldino lo incassiamo e potremmo fare mercato anche perché alla Roma non servono Kalinic Pastore e qualcuno lo dimentico

  7. Nulla di personale contro il calciatore, ma francamente oltre a trasmettermi angoscia e poca fiducia lui non fà. Mirante è a mio modesto avviso sei, sette, otto, nove, livelli superiore. Se riusciamo a trovare un poertierino con gli attributi da affiancargli Pau Lopez può andare tranquillamente al Napoli.

  8. Guardate l azione del goal del Torino e scoprirete che tra tutti pau Lopez é quello che ha sbagliato di meno. Poi vabbè se si leggono i giornali e poi si va pure a votare….

  9. Non voglio difendere a oltranza Pau Lopez, ma mi pare eccessiva l’attenzione sul fatto che “non para i rigori”. Quello è un di più, perché un rigore tirato bene è imparabile e in un anno, se sei uno specialista, ne parerai forse 4 o 5, non sono quelli i numeri che ti cambiano la stagione. Trovo molto più grave il fatto che non abbia neutralizzato il tiro del secondo gol del toro, ieri.

    • apparte che 3/4/5 rigori parati possono cambiare una stagione……il problema è che non ne intuisce uno

    • Parare un rigore è anche questione di fortuna e gli errori li fanno anche i portieri considerati bravissimi. Accanirsi tanto su Lopez dopo una partita vinta significa non aver altro da dire, o da criticare. Forza Roma sempre, Pau Lopez è della Roma e io lo sostengo, ancora di più quando sbaglia.

  10. Ribadisco quanto scritto prima. Dire che anche nel 2019 abbia mostrato insicurezza, è semplicemente un falso storico, perché al di là della parata contro il Bologna o del fatto che ha tenuto viva la partita fino al 90′, di lui non mi ricordo neppure mezzo errore o situazioni in cui ha rischiato grosso (qualcuno può anche rinfrescarmela, se può). Poi però, c’è anche l’altra faccia della medaglia: da un portiere pagato più di 20 milioni, ci si aspetta continuità di rendimento e carattere, cosa che ultimamente sta venendo meno, dato che sta perdendo progressivamente sicurezza, e si è esposto a errori grossolani. Dato che so che una parabola simile, ce l’ha avuta lo scorso anno al Betis, non vorrei che avesse alcuni difetti atavici, e che sarebbero inammissibili per un portiere di alto livello.

    • Ma come ti va di passare la giornata a ribadire ciò che hai ribadito almeno quattro o cinque volte? 😁

    • La mia la dico sempre, soprattutto se appare un thread più indicato. E credimi, dal mio punto di vista, è molto meno stancante questo piuttosto che ripetere i soliti slogan e lo solite frasi fatte. 😉

    • UB40, senti da che pulpito viene la predica.
      Scrivi sempre le stesse cose il cui unico filo conduttore è la denigrazione di qualsiasi cosa faccia la A.S. Roma.
      Prova a scrivere Forza Roma ogni tanto, magari diventi più credibile 😊

    • Io non ho bisogno di scrivere FR perché è implicito in quello che scrivo a difesa della mia squadra e società.
      Chi ha bisogno di scriverlo in ogni post è perché ha bisogno di rifarsi una verginità posticcia.

    • Tu non scrivi forza Roma perché sei troppo impegnato a criticare.
      Di implicito non c’è niente. Di esplicito c’è solo il dileggio quotidiano a questa società.
      Io non ho bisogno di rifarmi una verginità posticcia. Io tifo Roma da sempre e per sempre.

    • Caro TS, il grande Zi Bah chiude sempre i suoi messaggi con un FR…eppure non mi sembra che li apprezzi più di tanto.
      Sarà che non ti piace il contenuto, dei miei come dei suoi? Invece ti piacciono quelli del “Grande Skipper Saldo al Timone sulla Tolda del Clipper”? Quelli sono pieni di contenuti e mai ripetitivi, nevvé?
      Ah, FRS, naturalmente…e stammi bene.

  11. prima stagione ha fatto due cappelle di cui quella al derby ai mezzi. in questa ROma con questo organico, con queste aspettative secondo me ci può stare. in fondo abbiamo vinto uno scudo con Antonioli che ci ha fatto smadonnare più volte. il prossimo anno farà meglio

  12. Nostalgia del Panzarolo? Quello che toppava tutte le partite che contavano e faceva il fenomeno contro il Benevento?
    Avanti Pau…non sentire radio e leggere giornali…somo pieni di Denigratori lazziali👍

    • Vabbè Zenò, Forza Roma, daje Pallotta, Friedkin fans abbocconi… tutte belle cose, alcune anche divertenti, capisco il voler giocare e sperculare, ma definire Allison Panzarolo… dai su fa il bravo, sennò diventi poco attendibile pure quando difendi la nostra squadra e la proprietà.

  13. Io per la EL richiamerei Konsel … sicuramente alla sua età saprebbe fare meglio dei portieri attuali … tutte e due hanno difetti evidenti … uno o l’altro non mi sembra che cambi molto … ma nella primavera non abbiamo portieri validi senza andare a cercare in giro?

  14. Al primo anno a Roma hanno provato a dare della pippa anche ad Alisson. Pau non è rientrato bene dal lockdown, ma prima della sosta l’unico errore era stato quello nel Derby.
    Sarebbe opportuno smetterla di impallinare i nostri giocatori al secondo errore.
    La cosa non aiuta loro a migliorare il rendimento e la società a gestire eventuali avvicendamenti.
    Anche Handanovic, Sczcesny, Donnarumma etc (per non parlare di Strakosha e pippe simili) hanno commesso errori e/o vere e proprie papere quest’anno e guadagnano tutti ben più di Pau, ma non subiscono simili stroncature.
    Pau è un portiere molto buono in alcuni fondamentali, meno in altri, ma a mio avviso non è affatto male, come molti sostengono.
    Detto questo non è neanche forte-forte come Becker, sicché con l’offerta giusta può partire (a questo fine, dargli della pippa o preferirgli il 37enne Mirante non aiuta).
    In tal caso come sostituto mi piacerebbe Musso dell’Udinese.

  15. Nella Roma post covid Pau López si è subito infortunato a una mano e da quando è rientrato effettivamente qualche errore lo ha fatto. Certo nell’era dei social network criticarlo aspramente tutti i santi giorni non lo aiuta, anzi secondo me peggiora la situazione.
    In Europa League io personalmente farei giocare Mirante, però Pau López non lo venderei perché con la situazione societaria attuale ci ritroveremmo con Mirante, Olsen e Cardinali perché Fuzato vuole andare in prestito per giocare con continuità.

  16. Bisognava prendere Meret a suo tempo! Per quel prezzo sai quanti ne trovi?Era meglio, per esempio: Ospina, Cragno,Sirigu, Gollini, Musso, sempre meglio età e costavano di meno. A noi non serve il dodicesimo giocatore perché’ gioca con i piedi, a noi serve un portiere che pari.

  17. Bocciare definitivamente Pau Lopez al primo anno è una fesseria, è ancora giovane e può migliorare molto.
    Nessuno mette in dubbio che abbia fatto degli errori individuali gravi ma ciò non toglie che dopo il derby i giornalisti si siano accaniti eccessivamente contro di lui con dei 4 in pagella che sono indubbiamente in malafede.
    Il campionato ha preso una brutta piega non a causa sua ma a causa di un modulo di gioco non equilibrato e di altri giocatori che dovevano fare la differenza e che invece si sono dimostrati delle mezze p¥pp€ (Kluivert e Under in primis).
    Pau Lopez deve continuare ad allenarsi sulle uscite perché non da sicurezza al reparto e fare degli esercizi per aumentare la fiducia in se stesso con qualche motivatore.
    Cederlo per far giocare Mirante che spesso e volentieri ha problemi fisici è rischioso e non vedo in giro portieri che facciano la differenza.
    Gollini te lo fanno pagare un boato e non è Buffon, chi altro c’è che valga la pena prendere a prezzi contenuti? Nessuno!
    A meno che il buon Raiola decida di non far rinnovare il contratto in scadenza nel 2021 ad un suo assistito che gioca nel Milan, in quel caso Pau Lopez glielo porto io in braccio.

    • Musso è un ottimo portiere, Sirigu idem, Cragno pure, ma sai quanti ne trovi di portieri buoni?

    • “…fare degli esercizi per aumentare la fiducia in sé stesso con qualche motivatore…”
      Ammesso e non concesso che sia questo il problema, o parte del problema, lo troverei INACCETTABILE.
      Possibile che andiamo a scegliere, per un ruolo come quello del portiere, dove l’aspetto mentale è fondamentale, uno psicolabile?
      Non è bastato il mental coach di Schick…
      Una cosa è certa: questo portiere non trasmette sicurezza. Secondo me non trasmette proprio.

    • Musso non è superiore a Pau Lopez tecnicamente, è un portiere spettacolare perché a ogni parata si tuffa come in Holly e Benji anche quando non ce n’è bisogno. Dimostra di avere più sicurezza in se stesso ma sulle uscite e nel gioco coi piedi è inferiore.
      Sirigu ha 33 anni, è più forte di Pau Lopez ma Cairo te lo vende? A quanto?
      Cragno se fosse alto 10 cm in più sarebbe uno dei migliori portieri al mondo peccato che così non è. È fenomenale sui tiri rasoterra e un discreto para rigori ma ad ogni calcio d’angolo o cross su punizione fa venire i brividi.

    • @Kava62, si, a mio avviso è palese che Pau Lopez soffra di attacchi d’ansia da quando ha lasciato la Spagna. Lo si percepisce dagli occhi e dai movimenti del corpo, non si sente tranquillo e questo lo porta a interfacciarsi pochissimo con i difensori e al non prendere decisioni veloci sulle uscite alte. Nella partita col Torino si vede chiaro sul secondo gol che è talmente concentrato nel non farsi bucare sul primo palo che è quasi accartocciato ed infatti non ha forza sui reni per distendersi a destra dopo il tiro. Purtroppo questi attacchi di ansia passano solo col tempo e giocando il più possibile. Marcelo, Bojan, Paquetà ed anche Buffon ne hanno sofferto.
      Pau Lopez in Spagna ha fatto vedere ottime cose, deve solo ritrovare serenità e magari qualche bella parata in Europa potrebbe velocizzare il processo di guarigione.

  18. Solo la Roma poteva scegliere un portiere guardando più alla bravura con i piedi che co le mani.. d’altronde solo noi potevamo prenderlo. Ed ora? vallo a rivendere questo… ma io dico Cragno o Sirigu facevano così schifo? Mi sono rotto di certi giocatori strapagati dalle dubbie potenzialità.

  19. I grandiosi affari del duo Scarpa, Monchi & Pallotta: hanno ceduto uno dei migliori portieri del mondo per 70 milioni e ne hanno spesi 23 per Palo Lopez, 12 per Palo Olsen, 25 per Nzombie e altrettanti per Pastore. Potevano dare 5 milioni all’anno a Alisson e quello avrebbe sprangato la porta, invece hanno preferito dare palate di milioni a queste incommensurabili pippe. C’è solo da sperare che Lopez la smetta di fare il palo, altrimenti servirà un altro portiere, il prossimo anno.

    • Alisson aveva 3 anni di contratto allora e niente clausola. Si poteva tenere se c’era la voglio. Non e che si impunto’ per andare al Liverpool.

  20. Dato che è spagnolo mi sorge il dubbio che sia stato scambiato per un altro,stile Gomez Paz.Ma che il suo procuratore è Bronzetti?

  21. In una squadra che raggiunge solamente il quinto posto, esattamente come la rosa del secondo mercato di Monchi, onestamente ci vuole una notevole disonestà intellettuale per definire Lopez IL SOLO anello debole della campagna acquisti.

    Ma d’altronde siamo di fronte ad una situazione dove il presidente del club, dopo due anni da fantasma, fa un encomio ai risultati di Fonseca e il gruppo, per un quinto posto…
    Ed ecco come “magicamente” si passa da una società seppur non vincente ma competitiva, ad una
    mediocre.

    Ricordate le parole dell’addio di Walter Sabatini ? ” qui si perde e si vince allo stesso modo, la Roma deve sentire la vittoria come una necessità”.

    Ed ecco quindi che gente come Diawara, Spinazzola, Lopez stesso, Mancini sommati ai vari Cristante,Pellegrini,Under…buoni giocatori sicuramente, non di più, sono considerati di più di quanto realmente abbiano reso sul campo e siano stati pagati certamente troppo nella loro somma.

    Gruzzolo che poteva essere investito diversamente, acquistando centrocampisti difensivi con più personalità, rendendo di fatto la squadra più completa. Ma bisogna saperlo fare purtroppo e avere un direttore sportivo competente.

    Non uno che non sa neanche come esprimersi e si fa cacciare dopo 6 mesi.

    Petrachi ha preso diversi buoni giocatori è vero, ma non più di buoni, accettate questa realtà. Ha speso troppo, per ciò che non ti fa fare un upgrade di livello, sennò la squadra non si piazzava nella stessa posizione che hanno raggiunto i disastri di Monchi.

  22. per Massimiliano
    Monchi ha gettato i soldi che aveva ( e ne aveva parecchi ) giu dal cesso : Pastore Nzonzi Olsen Karsdorp Bianda giocatori quasi invendibili
    Petracchi ha fatto un mercato senza soldi e nessuno dei giocatori da lui acquistati ha perso di valore ( anzi ) e questo nonostante Fonseca abbia dovuto adattarsi al campionato italiano
    L’unico che ha perso valore e’ Pau Lopez che mi pare fosse un esplicita richiesta di Fonseca e che comunque e’ alla sua prima stagione italiana

    • Pierluigi

      Nel mercato di Petrachi sono stati venduti Manolas ed El Shaarawy ( due elementi abbastanza importanti per l’ex Roma) a più di 52 milioni di euro, più Gerson ad 11 che fa ammontare il tutto ad oltre 63, più operazioni in uscita minori che hanno comportato altre entrate economiche.

      Con 70 milioni di plusvalenza sarebbe un mercato senza soldi in tasca?

      Non è di buon senso dire che potevano essere investiti meglio? e non mettendone 50 su Pau Lopez e un Diawara ? che pur avendo qualità, non sono certamente giocatori che ti hanno spostato gli equilibri dall’anno prima, visto che il piazzamento è lo stesso?

      Dai su! un pò di ragionevolezza! nessuno dice che gli acquisti di Petrachi siano sbagliati. Dico che nella somma totale, troppi soldi per giocatori solo buoni. tutto qua.

  23. Per non scomodare i top player nel ruolo ahahha tanto stanno nel cassetto dei sogni,,,, e prima ancora il migliore ALLISON era sotto er cupppolone (ora al LIVERPOOL) ahahahhaha.,,,, direi CRAGNO.

  24. Io pallotta nun vedo l ora che se ne va, ma spero che insieme a lui sparite te e Indiana Pipps….sete veramente insopportabili tutt ‘e tre.

  25. Se avessimo messo in panca quest’anno Mirante o Fuzato credo che avremo forse qualche punto in più.
    L’apporto dello spagnolo è stato veramente misero.
    Io non l’ho crocifisso per l’errore nel derby perché non c’è portiere che ogni tanto non faccia errori.
    L’ho criticato invece spesso perché non è quasi mai stato decisivo in positivo.
    Molti portieri della serie A quest’anno hanno portato punti alle rispettive squadre e non sto parlando dei soliti Donnarumma, Handanovic e Szczesny: mi riferisco a Musso e Strakosha ma anche a Sepe e Silvestri.
    Di partite vinte dallo spagnolo, ne ricordo al massimo una o due.
    E la classifica del clean sheets testimonia quanto sia scarso, piazzandosi tra i peggiori della serie A, classifica nella quale invece Mirante risulta tra i migliori.
    Se gli si vuol dare tempo sperando in qualche miracolo, auguri!!!
    Magari giocando l’EL qualche pollo potrebbe pure decidere di prenderselo.
    Ma siccome io ai miracoli non credo non esiterei a mettere in porta Mirante o Fuzato.
    Meglio la speranza di non uscire in EL per colpa del portiere piuttosto che la certezza di farlo con Pau Lopez.

  26. 2 anni. 42 mln spesi per lui ed olsen, e siamo senza portiere, 287 mln il totale indebitamento, 126 solo dall’esercizio in corso, si cerca disperatsnnrnte di vendere, il tutto condito da 10 anni senza vincere nulla, quando dovevamo diventare la regina d’Europa……… E ancora siamo costretti a leggere post in difesa di questa proprietà??????????

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome