PAULO SOUSA: “Non abbiamo concesso molto alla Roma. Sono contento, abbiamo giocato faccia a faccia con loro”

34
1956

ULTIME NOTIZIE AS ROMAPaulo Sousa, allenatore della Salernitana, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Olimpico contro la Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico dei campani ai microfoni dei giornalisti:

Nel finale avete pagato la disattenzione su palla inattiva. C’era la sensazione che si potesse portare a casa questa partita.
“Sì, abbiamo fatto anche una grande fase di costruzione. I due gol sono stati bellissimi. Non abbiamo concesso tanto alla Roma, solo due disattenzioni. Sul secondo gol non sembrava essere calcio d’angolo, ma c’è stata anche una disattenzione nostra. Sono felice per i ragazzi, la preparazione è stata difficile. I miei ragazzi sono stati equilibrati e concentrati. Inizialmente non siamo riusciti ad avere una pressione alta, volevamo Mazzocchi sul braccetto della Roma per non farli costruire, ma non ci siamo riusciti inizialmente. Dopo abbiamo cambiato e siamo migliorati dal punto di vista della prestazione. Siamo stati anche condizionati dai gialli, la Roma era tornata in campo fresca e noi non avevamo gli innesti per andare in avanti. Abbiamo dovuto prendere delle decisioni e questo ci ha fatto abbassare. Dia era l’unico che poteva darci profondità e per me è troppo poco. Sono felice per quello che siamo riusciti a fare, per l’interpretazione e per il coraggio di giocare faccia a faccia contro la Roma”.

La libertà di posizione di Candreva è stata determinante.
“Abbiamo abbassato Maggiore in fase di costruzione e ci ha dato tanto. La Roma cercava di prendere i braccetti con i trequartisti, ma Coulibaly ha creato loro tantissime difficoltà così come Candreva e Kastanos, che si sono scambiati posizioni e hanno messo in difficoltà la difesa avversaria”.

I gol di Candreva?
“Bellissimi, sono l’essenza del calcio. È un ragazzo straordinario, a fine partita ha fatto uno sprint di 30/40 metri per difendere. Con il suo impegno trascina la squadra e ci permette di conquistare punti”.

Iervolino le ha promesso un pezzo da 90. Sa chi è?
“Io parlo dei miei giocatori, non di quello che si sente dire. Ho parlato con la società e alcune cose non si sono concretizzate. Non parlo di un giocatore che non è nostro”.

Articolo precedenteGasperini: “Zapata? Se resta sono felice, ma deciderà lui. Non mi metterò mai contro le sue scelte”
Articolo successivoSerie A, Lazio ribaltata dal Lecce (2-1). Juventus in scioltezza sul campo dell’Udinese (0-3)

34 Commenti

    • Quanto me scassano sti bellimbusti allenatori di terz’ordine tipo Sousa, Tiago Motta, Dionisi, Palladino e compagnia cantante ecc. che me li devo sorbire a commentare ste scemenze.
      Caro Sousa pinocchietto mio: Oggi, fino al gol di Candreva che la Roma ti ha REGALATO, la tua squadra in campo non ESISTEVA, non hai fatto due passaggi di fila per mezz’ora, sembravi una vittima sacrificale.
      La Roma ti ha tirato per i capelli dentro una partita in cui non eri manco apparso fino a quel momento e nemmeno tu sai come ti ci sei ritrovato.
      E nonostante tutto, hai fatto 2 tiri in porta e basta.
      E basta con ste scemenze “abbiamo giocato alla pari, faccia a faccia, ecc.”, su…

  1. Per noi palo e gol mangiati sulla linea, per loro eurogol e arbitraggio generoso… Personalmente non parlerei di aver giocato faccia a faccia. Bah

  2. 2 tiri 2 gol
    ringrazia che abbiamo un citofono in porta e la difesa ancora a don e allegre nelle notti d’estate.
    nonostante questo, se il primo tempo fosse finito 2 a 0 per noi non c’era da dire nulla.
    prega che Candreva duri almeno 20 partite o sei in B a febbraio

    • abbiamo un ex portiere riguarda bene i goal. poi però vedi pure che sulle fasce hai cadaveri . se osservi meglio ti accorgi anche che manca il centravanti promesso . ma soprattutto guarda che tanti di questi non le giocano tutte: allora perché insultare il destino gli arbitri o la Salernitana?

  3. Ributta un altro pallone in campo per perdere tempo, vergognoso quando lo fa un allenatore con i capelli bianchi, incommentabile. Finirete sicuramente nella parte sinistra della classifica ma vi auguro lo stesso la serie B.

  4. Proprio questo è il limite della Roma: permettere ad una Salernitana qualsiasi di giocare faccia a faccia: ogni volta che venivano in profondità, mi venivano i brividi, saltavano l’uomo con molta più facilità di quanto facessimo noi. Certe squadre dovrebbero avere il terrore di attaccare all’Olimpico. Ma questo non accade quasi mai

    • putroppo quel centrocampo DE ROSSI/STROOTMAN/NAINGGOLAN – lo si temeva solo a pronunciarlo figuriamoci a giocarci contro – non esiste più. Ora Cristante è un buon mesteriante che rattoppa in ogni dove finché il livello rimane basso, ma non va oltre; Bove, tranne in alcune occasioni come lo si è visto lo scorso anno, è ancora acerbo e ieri lo si è visto sul finale del primo tempo e sino alla sua sostituzione; Pellegrini buon giocatore, ma non fa sfraceli e personalmente non piace… Ieri si è sentita tantissimo l’assenza di DYBALA, un giocatore di un altro livello rispetto agli altri (ma non scopriamo l’acqua calda) che secondo me con AOUAR che ha fatto vedere di cosa è capace ne vedremo di belle…
      Aspettiamo è stata la prima partita con le gambe ancora pesanti per la preparazione differente da chi non gioca le coppe… detto questo Forza Roma Sempre

  5. Il primo tempo doveva finire 2-0.il gol di Belotti era regolare.
    Per il resto pure quest’anno hai visto di vincere…Paulo zozza..

    • a gaetano e daje su!! era fuorigioco non cominciamo a fa i piagnoni!! 1 a zero alla prima occasione per noi poi gol sbagliato da mancini su palla inattiva e 1 a 1 su primo tiro loro e a sbagliare non è l’arbitro il palazzo gli ufo ma mancini prima e smalling poi!!! secondo tempo loro ti vengono a prendere alti e secondo tiro e secondo gol. cristante ha grandi colpe !!! poi Roma impalpabile senza idee o trame di gioco e pareggio su palla inattiva. o ci mettiamo in testa che questa squadra è scarsa vedesi il calciomercato dopo l’unico venduto è per andato in Arabia perché gli altri nemmeno in parrocchia li vogliono. mancini non giocava titolare nell’atalanta e qui è un pilastro! dimmi dove giocherebbe titolare tra le prime 8 del campionato. stessa domanda per pellegrini e cristante. poi se prendiamo Zapata scarto dell’atalanta e arrivi ottavo la colpa è del “palazzo”. svejaaaaaaa

    • per te era fuorigioco , per il bar, e per quella merd* di Torre Annunziata io il fuorigioco non lo ho visto, sarà perché sto ancora cercando di capire come e’possibile vedere il fuorigioco oggi, e non vedere Acerbi in fuorigioco di un mezzo metro in spezia -lazzie…

    • Se convalida il gol annullato la partita prendeva uno svolgimento diverso no? non poteva succedere che convalidato il primo gol poi la Salernitana ne faceva 3? Che ragionamento è dire primo gol ingiustamente annullato allora era 2 a 0. La.Roma ha meritato molto più della Salernitana ok ma ragionamenti infantili evitiamoli.

    • Gaetano: il 2-0 in realta’ doveva essere quel tocco di Mancini da 20 cm che il nostro (oggi in modalita’ “riflessi de bradipo”) e’ riuscito a mettere un metro sulla traversa. Li si era sull’ 1-0.

      Il fuorigioco e’ automatico non e’ a intepretazione: pigliatela col programmatore dell’app.
      Belotti in fuorigioco di un micron…oltre a incazzarci non possiamo fare niente.

      E quella cosa di Acerbi che la tiri dentro a fare, per farci rodere il fegato a tutti?
      Quella partita fu COMPRATA da messer Panza!

    • dtf , vedi il problema e’semplice, so benissimo che pure convalidando quel gol la partita puo finire diversamente.
      Il fatto e’, che nel dubbio le decisioni vengono prese sempre contro di noi.
      Come ieri sera, di quanto sta in fuorigioco Belotti, 1 centimetro, 1 millimetro stiamo parlando veramente di niente, eppure rivedendo le immagini si fa fatica a vederlo sto fuori gioco, allora mi chiedo come hanno fatto nella sala var, in pochi secondi ,perché tanto e’durato il Var, a scovare sto fuorigioco?
      Quindi io qua mi inca**, in queste situazioni, in queste palesi prese per il culio, quel gol andava annullato a prescindere.

    • “come hanno fatto nella sala var, in pochi secondi ,perché tanto e’durato il Var, a scovare sto fuorigioco?”

      Direi che la domanda vera (e forse qualcuno puo’ rispondere, io non la so questa) e’: Ma i fuorigioco (millimetrici e non) vengono segnalati AUTOMATICAMENTE (tipo Alexa che dice “Fuorigioco”….) ogni volta, o e’ l’addetto al VAR che decide quando si deve andare ad analizzare l’azione con il programmino?

      Perche’, in questo secondo caso, c’evrebbe ragione Gaetano: Il fuorigioco viene sempre dato correttamente…a meno che il tizio del VAR non decida di “chiudere un occhio”

  6. Certo come no. Primo gol nasce da errore difensivo di Smalling (il primo a memoria d’uomo da quando sta alla Roma). Il secondo gol vabbè. Se Candreva prova a rifarlo 100 volte, 99 sbaglia. Mannaggia a loro.

    • “Primo gol nasce da errore difensivo di Smalling”

      Di Mancini in realta’, Smalling non ci ha saputo mettere la pezza stavolta (come ha fatto spesso)

    • Boh oddio pure Candreva in quel primo gol pareva Messi e l’azione sembrava da manuale (l’unica in tutta la partita di questi della Salernilazie, poi pulmino davanti alla porta) sto lazziese fa la partita della vita solo contro di noi e poi sparisce

  7. Ti riconosco di essere un bravo allenatore e un certo aplomb.
    Per il resto, due eurogoal, la nostra solita sfiga, il “solito” var, sennò la partita l’avevi persa….
    FORZA ROMA

  8. Paulo sosa sei proprio un c…… se la Roma aveva un vero portiere ridevi meno. con un tiro e mezzo avete fatto due goal poi inesistenti catenacciari. Ringrazia il palo e il var altrimenti ora piagnevi ,🤡

    • Che casso c’entra il portiere se Candreva fa un eurogol che se ci riprova 40 volte non becca manco la porta e col primo gol che fa giocare che neanche Messi farebbe

  9. Anziché prendervela con Sousa guardate in casa. Ha tutte le ragioni di sbertucciare la Roma. E Candreva ha due piedi che tre quarti della Roma titolare se li sogna.

    • Che fenomeno..Chi sei da lazzie? o della salernilazzie…?
      Stai inguaiatuccio

  10. Vabbè Paulo Sousa, posso dire che siete stati bravi ad approfittare di 2 leggerezze difensive con soli 2 tiri in porta, tali errori noi li paghiamo a caro prezzo, in una partita che sarebbe dovuta, viste le occasioni, 5-2 per la Roma, 3 gol di scarto, forse un presunto rigore negato su Belotti prolungatamente trattenuto in area per la maglia con tanto di spintone finale, se quel pezzetto di scarpino del Gallo fosse stato qualche cm più dietro sarebbe stata tripletta, un incrocio dei pali del Faraone, 2 paratone di Ochoa e quella su Smalling a Mancini gli sbatte il pallone sul ginocchio a 2 metri dalla porta vuota ed il pallone schizza alto sopra la traversa.
    Il tutto in una partita a senso unico dove la Roma vi ha fatto la capoccia come un tamburo.
    Alla Salernitana è andata di lusso con un pareggio bugiardo per quanto visto in campo, poi, il calcio è così, capita anche non di rado di vedere partite che dovrebbero finire 10-1 e finiscono 1-0 per chi fa solo quel tiro in porta oppure 1-1 e succede un pò a tutte le squadre a volte.

  11. io ho visto una Roma con un ottima trama di gioco x me è stato un errore lasciare zeleskyin panchina x 70 mnt.appena è entrato ha messo scompiglio ha causato tanti falli pro ,nn lo toglierei mai è lì la chiave della partita.poi la punta del piede in fuorigioco è tutta una presa in giro il var interviene nn sarebbe intervenuto con la Juve ( sicuro).certo è presto x giudicare rimane una partita con 2 punti persi.e li pagheremo cari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome