PELLEGRINI: “Abraham fondamentale per il gruppo, ha un potenziale incredibile. Mou? Fa di tutto per continuare a vincere”

41
1465

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Lorenzo Pellegrini, capitano della Roma, è stato intervistato da Four Four Two. Queste un’anticipazione delle sue parole in attesa della versione integrale che uscirà giovedì 8 dicembre.

Se il capitano di Mourinho alla Roma. Com’è stato quando è stato annunciato dal club?
“È stato eccitante, innanzitutto perché nessuno se lo aspettava. Non ne sapeva niente nessuno. Anche sul campo di allenamento, lo abbiamo scoperto praticamente nello stesso momento in cui la Roma lo ha annunciato. È un allenatore che ha scritto la storia del calcio, ha trasformato questo sport e fa ancora di tutto per continuare a vincere, è un qualcosa che ci infonde ogni giorno. Con Mourinho qui da un anno e mezzo ho avuto nuove sensazioni. Riesce a infonderti dentro delle emozioni da trasmettere in campo. Sono onorato e orgoglioso di lavorare con lui”.

Quanto è stato emozionante vincere da capitano con il tuo club del cuore la finale di Conference League, il primo trofeo europeo dopo 61 anni?
“Tutto il percorso è stato speciale. Fin dall’inizio, abbiamo creduto di poter vincere. Ci siamo dedicati a questo. Vincere è stata la realizzazione di un sogno per me.Ho sempre sognato di alzare un trofeo con questa maglia e la scorsa stagione è stata la mia prima vera stagione da capitano. Essere riuscito a combinare queste due cose, la prima vittoria della mia carriera con la fascia da capitano con questa maglia, è stato veramente emozionante”.

Le celebrazioni a Roma sono state speciali con il bus per la città
“Qualcuno potrebbe dire che tutta quella passione è venuta fuori dal fatto che la Roma non vinceva un trofeo da parecchi anni. Per me non è questo il caso, è la passione dei nostri tifosi che esiste solo qui a Roma, non altrove. Riuscire a celebrare una coppa, un gol, una vittoria con la stessa passione è unico. Questo è un club speciale”.

Abraham è diventato un giocatore chiave fin dal suo arrivo lo scorso anno. Come si è ambientato?
“Tammy è un grande, molto amichevole, è stato molto coraggioso. Alla sua età, non avendo sempre giocato nel Chelsea, ma comunque facendo bene e vincendo una Champions League, ha accettato una nuova sfida come la Roma. Può fare molto di più. Ho sempre detto che, con la giusta applicazione, il lavoro, l’impegno e la costanza può diventare uno dei migliori attaccanti al mondo. Questa maturazione potrebbe necessitare di un po’ di tempo. Tammy ha un potenziale incredibile, la scorsa stagione ha avuto dei numeri impressionanti. Oltre a essere un grande giocatore, è un piacere vivere lo spogliatoio con lui, è fondamentale per il nostro gruppo”.

Sembra che tu abbia un gran rapporto con Smalling. Lui continua a segnare dai tuoi calci di punizione…
“Gli ho chiesto di recente dove mi avrebbe portato fuori a cena, quest’anno gli ho già fatto tre assist. Abbiamo detto: ogni tre assist, una cena fuori. Una cena top, però! Lui è eccezionale, così positivo, un grande dentro e fuori dal campo”.

Fonte: Four Four Two

Articolo precedente“ON AIR!” – CORSI: “Mou vorrebbe Ramos, con lui Friedkin farebbe un gran colpo”, COSENZA: “Per il portoghese cederei subito Zaniolo”, PUGLIESE: “Dubbi sulla personalità di Abraham, serve una riflessione profonda”
Articolo successivoCalciomercato Roma, le ultime: pressing su Vicario, suggestione Modric, Depay resta in corsa

41 Commenti

    • Diciamo che, tra un po’ po’ po’……….. di anni, quando non ci sarà più il fairplay finanziario, diventeremo la squadra più forte del mondo.

  1. Parlate di meno e lavorate di più, grazie! Che con le parole non ne facciamo niente, anzi ci stancano proprio… Macinate chilometri, fate gioco e prendete punti, poi solo potete parlare…
    Forza Maggica sempre!!

    • Praticamente ha detto che se piove ti bagni e e se non mangi hai fame. E’ la reclame all’ovvietà. E’ talmente osannato che si lancia in tutte le avventure linguistiche in maniera spregiudicata. Difende sempre l’indifendibile dall’alto di un presunto carisma che non ha. SE mettesse tutto ciò nel gioco forse potrebbe essere un buon giocatore.

    • Io non ho mai capito Sto pellegrini e sto zaniolo..una partita apoteosi ogni dieci e dimentichiamo cosa realmente siano..mah già vero.. Uno è capitano (fascia data da chi e per cosa non l’ho mai capito).e l’altro da due anni solo uno che punta il cannone, stende avversari ma sucu i sasizza nenti.. Bah…

  2. dopo Maldive e vacanzielle .. adesso parlano forse in Italia e si difendono tra di loro come e’ giusto che sia .. nel frattempo, io me so’ fatto un gran bucio der Q per cercare di mettere a posto er tetto de casa e per trovare il fornitore migliore per l’internet qui in Grecia e per girare a mio nome le bollette dell’ acqua e della Luce .. gas .. niente .. niente fuoco .. oggi la carbonara l’ho fatta co’ l’elettrico .. .. non uguale a prima ma niente male .. mio figlio ne vorrebbe un altro po’ .. ok ok .. anche mia cognata .. ok ok arrivo ..

    • Allora prova ad aprire una cucina..i greci vanno matti x le frittate..eh eh 🤣..e metti l antenna al posto giusto..vedi che la fuga di cervelli a volte torna utile x chi..resta.. Eh eh 🌀🍊🐝

    • caro Orange .. ti leggo con piacere e con simpatia .. non e’ mia intenzione ne’ indole cercare di offendere qualcuno .. io cucino solo per amici fidati e ne ho tanti .. se sono finito qui in Grecia , nonostante un attico alla Camilluccia, e tante altre cose nel mondo, non e’ di certo per fare una frittata ai Greci .. capisci ?

  3. Che poi con l’era Pinto/Mourinho se andiamo a vedere i parametri zero sono stati presi anche per far crescere i primavera come Zalewski,Volpato,Tahirovic ecc, quindi i pellegrini i Cristante e altri le emozioni infondate da Mourinho si possono trasmettere anche in restando in panchina

  4. Gli Abbocconi Denigratori di Pellegrini che danno a sbafo la patente di lazziale a questo o a quello, dovrebbero meditare che stanno criticando il Capitano della Roma. Prima di vedere la pagliuzza negli occhi degli altri, guardassero chekazzo di trave c’ hanno nei loro.

    • Zenone appena s’accorge che ha fatto un po’ di interventi di buon senso qua e la’ con cui molti (incluso io) sono, incredibilmente, d’accordo, deve subito buttare il carico per tornare a fare la voce “maledetta” fuori dal coro e beccarsi i pollici versi.
      Di solito e’ per difendere Pellegrini, che ormai mi sa non difendono piu’ nemmeno gli amichetti e parenti suoi che abbondavano su sto forum fino all’anno scorso (e che riccicciano appena mentre dentro una punizione).
      Sembra che sia nato capitano e per questo gli dobbiamo non so quale forma rispetto/bacio dell’anello.
      Capitano ce l’ha fatto la stessa societa’ che critichi altrove. Quella che ha fatto vice capitano Mancini. Per motivi che si possono ampiamente discutere in entrambi i casi.
      A me, e tanti altri, di capitani e di ste scemenze da Ragazzi della Via Pal me ne frega zero (specie da quando il capitano della Roma non e’ piu’ gente tipo Di Bartolomei, per dirne uno).

      Pellegrini e’ un giocatore della Roma, come gli altri, e lo tifo come giocatore della Roma.
      Se gioca da pippa una partita e sembra un uomo in meno, lo dico e aspetto la prossima.
      Se poi gioca da pippa una stagione intera, magari smetto di dire che e’ forte e auspico che lo levino dal campo o dalle pelotas. Perche’ me frega solo che la Roma vinca, non delle magnifiche sorti e progressive di questo o quel giocatore.
      In particolare mi frega meno di zero di queste interviste stucchevoli.

    • Io invece sono d’accordo. Lorenzo è un ottimo giocatore e va incitato come tutti gli altri. È anche uno che ci mette tutto l’impegno possibile (anche troppo… dovrebbe evitare di giocare quando è acciaccato). Andrebbe meglio se giocasse nel suo ruolo (centrocampista centrale o interno di centrocampo)…

    • mah .. Pellegrini e’ sicuramente un giocatore utile, se non indispensabile, a QUESTA roma .. ma rimane , comunque, un giocatore spesso mediocre come anche Cristante e come Mancini .. che Pinto compri qualche altro Campione che Dybala, da solo, e’ poca cosa ..

    • Se evitasse di giocare quando è acciaccato ne giocherebbe dieci l’anno, visto che la sua è una condizione quasi cronica…

    • Eppure l’anno scorso ha fatto 14 goal e quello prima 11… veramente un brocco… Non cerchiamo colpevoli ovunque. Lecito avere le proprie opinioni ma pensiamo a sostenere la squadra e a contestare quando è il momento di farlo (ovvero a campionato finito)

    • In Qatar non vedi nemmeno Barella, Donnarumma, Verratti, l’Ignobile e il ct Mancini che si schifa nel vedere Zaniolo con la maglia azzurra… allora anche tutti loro devono essere zavorre secondo la tua logica, estendi il tuo concetto anche verso le altre squadre, il problema è che il calcio italiano è ormai defunto

  5. Dichiarazioni e prestazioni non potrebbero essere più lontane tra loro.
    La voglia di vincere a tutti i costi in campo quest’anno non si è mai vista da parte di nessun giocatore, esclusi i primavera.

  6. e qui che casca il somaro diceva il grandissimo Totò, Mourinho ha sempre voglia di vincere…lo sappiamo tutti…ma voi…voi giocatori ce l’avete sta voglia di vincere? no perché onestamente tutto sembra tranne che abbiate voglia di vincere…o mi sbaglio?
    ❤️🧡💛SSFR💛🧡❤️

  7. Uo non capisco la maggior parte dei commenti…pare che dopo 15 partite siamo fuori da tutto e non è così. A me Pellegrini piace e ha fatto 5/6 partite in condizioni fisiche indecenti prima di bloccarsi per infortunio muscolare…e su Tammy sento commenti ingenerosi. Ha fatto vedere chi è lo scorso campionato e ora va sostenuto perché è il nostro centravanti. Ha segnato in Premier e in serie A. in tutte le coppe Europee. Ha fatto 120 goal a 24 anni. Roba che “quello del Napoli” che ha un anno meno per raggiungerlo quest’anno dovrebbe fare più di 40 gol. Ha segnato al derby (facendoci godere), alla Juve, al Milan,
    in semifinale di coppa, all’Atalanta mica come mistertriplette dei pigiamati che impallina le piccole…ma soprattutto è un generoso in campo. Se poi penso al Lukako dell’altra sera e un paio di periodi “neri” del bosniaco credo a 24 anni il ragazzo si merti solo il nostro sostegno. Non so se diventerà un campione ma statistiche alla mano (tolti Ronaldo, Messi o Mbappe) i numeri parlano chiaro. Depay per esempio non ha fatto molti gol in più…Detto questo può piacere o meno sui gusti personali non entro nel merito e li rispetto. Forza Roma e Buone Feste a tutti 😊

  8. Ho capito ma che doveva dire? Abraham c ha la labirintite e Mourinho se ne frega e sta qua solo per i soldi? certo che devono migliorare certo che se devono impegna de più ma se l intervistano mica è colpa sua.

  9. Caro lollo sei scontato..sei L ovvio in persona… il problema non sei te ma chi te c’è fa crede vedi Zenone che secondo me è tu zio sennò nun se spiega…sei un giocatorino con buoni piedi ma incostante come pochi vai per i 27 anni e non sei né carne né pesce…sei sempre infortunato e te atteggi a leader capitano?? Ma de che.. ma pensa a allenate e mette su qualche chilo de muscolo che ciao er petto de pollo….quattro milioni…..

  10. Perdere un derby ,l’ultimo in modo così disonorevole,significa che nessuno,dico nessuno è degno di stare dove sta.Di che vogliamo parla’?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome