Pellegrini, Dybala e Abraham per ipotecare i quarti. Llorente sempre più vicino all’esordio

22
813

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La formazione anti Real Sociedad sembra già scritta. A partire dal giocatore chiamato a sostituire Roger Ibanez, squalificato: Diego Llorente continua a essere il favorito per una maglia da titolare, in netto vantaggio su Marash Kumbulla.

A centrocampo la coppia Cristante-Matic sarà chiamata agli straordinari, mentre sulle fasce dovrebbe riavere una chance Karsdorp, con Spinazzola titolarissimo a sinistra.

In attacco Pellegrini, Dybala e Abraham, che tornerà a guidare il reparto avanzato, proveranno a fare male alla difesa della Real Sociedad, una squadra ostica che riesce a far giocare male le proprie avversarie.

Sarà dunque necessario sfruttare al meglio le occasioni da gol per riuscire a portare a casa un risultato importante in vista del ritorno in Spagna, che si preannuncia molto caldo.

Fonti: Il Tempo / Il Messaggero / Corriere dello Sport / Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteSerra inchiodato dai labiali, ora rischia il deferimento. E Mou va verso l’assoluzione
Articolo successivoSpiraglio per la Juve: il Tar dà ragione ai bianconeri. L’obiettivo è far annullare la sentenza del -15

22 Commenti

  1. Pellegrini sta bene o no? Perché in campo si vede che palesemente non è in condizione, allora dico, va fatto giocare ogni 3 giorni? Magari un paio di settimane di riposo potrebbero aiutarlo?

    • Forse un paio di eoni, e’ meglio. Ci vediamo nell’era del Cyberzoico, cioè tra @ 100 milioni di anni.
      Bye bye.

  2. “necessario sfruttare al meglio le occasioni da gol”, purtroppo è proprio il nostro difetto maggiore. Da cosa dipende non riesco a capirlo, magari simulare, fino allo sfinimento, situazioni sotto rete in allenamento o capire meglio la caratteristiche di Abraham, che dovrebbe essere il nostro realizzatore principale.

  3. conosce bene il calcio iberico quindi, mi spiace per Kumbulla,ma in questo momento sembra la scelta più ovvia. poi….
    Daje ROMA Daje.

  4. L’Alassio si fa eliminare (volente o nolente) dalla Conferenece Lik,ben sapendo che con la rosa risicata di giocatori che ha,non può competere su due fronti.Tanto più che adesso giunge notizia che la Giuve sta tessendo i suoi magheggi per farsi cancellare la penalizzazione di 15 punti.
    E la Roma che fa? Per dar retta ai suoi tifosoni tozzi e tutti d’un pezzo ,se le gioca tutte al massimo,con il rischio di veder infortunato di nuovo Dybala (ma il divieto di 3 partite in una settimana,già se lo sono scordato?) e di spremere quei 3 o 4 giocatori che sono essenziali per la squadra.
    Non bisogna essere dei maghi per pensare che così facendo,per correre appresso alle lucciole,è molto probabile rimanere con un pugno di mosche in mano.

    • Zenone, con il massimo rispetto, ma se ai gobbi cancellano la penalizzazione arriviamo ad un punto di non ritorno. La rosa si sta allargando, ormai sono tutti a disposizione, giusto provare a vincere la coppa perché ti darebbe un altro trofeo di prestigio, visibilità ed accesso alla Champions.

    • appunto le lucciole ti stanno aspettando…
      tanto il biglietto nn si paga, non è mica lo stadio😶‍🌫️😶‍🌫️😶‍🌫️

    • I pecorari hanno una considerazione a doppia faccia della conference, perché se la vincono é una competizione facile, se escono é perché non volevano starci.. Zeno’ io penso sia comunque inaccettabile che con i loro giocatori più forti la lazie si sia fatta eliminare ieri. Non penso proprio sia voluto.

    • Oh Miao miao…
      con le lucciole il ticket costa più del biglietto dello stadio. Fidate.
      A meno che tu non sei abituato ai “Luccioloni”…

    • Sfondi una porta aperta..
      Non abbiamo una squadra per vincere la EL mentre l’anno scorso eravamo oggettivamente la squadra più forte.
      La Champions è l’unica strada per crescere economicamente e, quindi, sportivamente.
      Abbiamo lo scontro diretto a favore con la juve dobbiamo solo recuperarle 5 punti (in caso eliminassero la squalifica) e arrivare prima della Lazie.
      Non capisco perché non alternare Pelle e Dybala affiancati da Gini. Spina anche potrebbe avere un turno riposo con Elsharawy.
      Anche uno tra Cristante o Matic potrebbe riposare mettendo Bove (il più pronto della primavera).

    • E magari proprio per questo punta sulla coppa, proprio pensando che la giuve potrebbe riavere i quindici punti e quindi arrivare seconda, lasciando alla fine col cerino in mano chi contava sulla penalizzazione (e se qualcuno non sta attento la giuve può pure rientrarci nelle prime quattro, pure con quindici punti in meno) dopo essersi fatto buttare fuori dalla coppa, che se invece venisse vinta, garantirebbe l’accesso alla Champions.
      Le squadre che potremmo incontrare sono alla nostra portata.

  5. Sto pieno de dubbi .
    Danno Llorente candidato a sostituire Ibanez..
    Perché stava per entrare domenica scorsa nel caso Mancini non ce l’avesse fatta..
    Giusto, Mancini gioca a dx..
    Ma, Ibanez gioca a Sx..
    Però, potrebbe metterlo al centro e spostare Smalling a Sx..
    No, no.. gioca Kumbulla.. 🤔
    💪🧡♥️

  6. Onestamente, Pellegrini già quando è in forma è un giocatore “normale”, quando è fuori forma è pietoso, perchè lui titolare a prescindere ed il faraone no?????
    Vabbè dopo aver visto Matic in panchina per gran parte del campionato ormai capisco tante cose……..

    • Matic ha giocato 24 su 26 partite di campionato e 33 in totale .
      A volo d’uccello,senza andare cioè a consultare almanacchi e alambicchi,qualcuna ne ha saltato solo perchè infortunato.
      E tu scrivi “onestamente”?
      Ahahahahah,nun ce se crede .

    • ..e no caro, lui tante partite le ha iniziate dalla panchina, guarda bene i tuoi.. “almanacchi”….., Pellegrini invece…. vabbè… buon “alamanacco d’uccello”.

    • @ Abbocconi…Matic finora ha giocato 2.008 minuti,in media 60 minuti a partita!
      A 35 anni che c’ha,un’enormità. Vuol dire che a lui Mourinho non rinuncia MAI,come volete far credere voi ,pur avendo il dovere sacrosanto di gestirlo per non vederselo infortunato.

      @Francesco…l’ornitologo sei te. Quando ne vedi uno,zompi come na lince (filmato visto su Youtube).

  7. Basta chiacchiere, si deve vincere ed almeno con 2 gol di scarto per poter gestire meglio il vantaggio nella gara di ritorno in Spagna.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome