PELLEGRINI: “In una grande battaglia bisogna restare uniti, ed è quello che abbiamo fatto. Derby? Momento perfetto per giocarlo”

11
585

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Lorenzo Pellegrini parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Real Sociedad-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sulla gara di Europa League appena conclusa alla Reale Arena:

Quanto è difficile giocare in questo stadio e con questa atmosfera?
Lo stadio oggi era molto bello. Noi siamo abituati a giocare in uno stadio anche più bello, però sicuramente l’atmosfera era importante, nel senso che loro hanno provato a spingere sin da subito. Ma questo lo sapevamo, anche dalle dichiarazioni che avevano fatto e le nostre dichiarazioni stanno quelle di una squadra che veniva qui per andare avanti, ed è quello che abbiamo fatto fino alla fine.

Hai stretto i denti per esserci, ma anche in campo ti sei sacrificato tanto, era questa la partita da fare?
Come avevo detto ieri, sarebbe stata una grande battaglia e in una grande battaglia bisogna stare uniti, compatti e sacrificarsi per i propri compagni. Questo è quello che abbiamo fatto tutti, altrimenti adesso staremmo parlando di un altro risultato. Quindi siamo contenti e adesso ci prepariamo bene per la prossima partita e poi penseremo all’Europa League.

Sai che non è una partita come là altre, soprattutto per te. Come si raccolgono ora le energie?
Come ci si arriva emotivamente dopo l’andata? Ovviamente l’andata non è andata come speravamo, anche perché dal mio punto di vista abbiamo fatto meglio di loro. Sappiamo che questa partita sarà importante perché lo è per la nostra città, lo è tanto per noi e per la nostra classifica. Diciamo che probabilmente è il momento perfetto per giocarla e quando si giocano certe partite e si è dei giocatori da Roma bisogna recuperare tutte le energie e saper giocare ogni tre giorni partite anche importanti.

Articolo precedenteRoma, il sogno continua
Articolo successivoRoma, lo striscione dei Fedayn rubato dai mercenari Wagner

11 Commenti

  1. Loro pensano solo al derby..
    Magari lo vincono, anche..🤷
    Ma, pensa se ti porti a casa naltra coppa..!!
    Città in festa, cortei in piazza, giornali, TV che parlano dell’ennesimo successo Roma in Europa…
    Li sfonni proprio, successi in serie in Europa …
    Quale altra cosa può fare più male agli sbiaditi..??
    Naltra coppa..oohh nooo…🤦
    El derby…😂🤣😂🤣😂
    Fuori dal raccordo anulare non sa niente nessuno…😂🤣😂🤣😂🤣😂🤣
    Laziali.. Tieeee’ 🤣😂🤣😂🤣😂🤣
    💪🧡♥️

  2. Non voglio fare sempre il piagnone… ma ieri diego roco meritava 4 cartellini gialli… e invece uno solo. Avrei voluto avere Sebino Nela ieri sera su quella fascia, così lo faceva uscì in barella.

  3. bravo Lorenzo ieri un bell’esempio di attaccamento ai colori della sacra maglia..e qui su questo forum di tifosi da tastiera scarseggiano i commenti..che tempi..i

  4. Adesso voglio che diate il sangue per la gara di Domenica lo dovete a noi tifosi dobbiamo assolutamente vincere così vedrete che andranno in crisi e non si riprenderanno

    • nartro po de sangue vuoi ? una mano fratturata,,30 punti in testa,un taglio su una coscia e un naso rotto..penso che abbiamo già dato abbastanza …

  5. Si criticano tanto Pellegrini e Cristante,
    poi quando non ci sono, si beccano gol a grappoli…
    Il lavoro oscuro che chiede Mou lui lo fa senza fiatare.
    Non essendo al massino, ovviamente non riesce a brillare.
    Ma l’apporto e’ sempre di classe, nello sbrogliare situazioni complicate e nel cambio di gioco che alleggerisce la manovra.
    Purtroppo abbiamo un attacco un po’ spuntato e questo non gli consente aperture e lanci in profondita’, perche’ la dettatura e’ carente.

  6. non ho potuto vedere la partita perche’ sono in Gr e non ho comprato tv, ma mi sono fatto una idea di come e’ andato il match grazie a giallorossi.net .. informazione arricchita dai vostri commenti a 360° .. daje Roma .. daje Mourinho .. e bravi tutti .. anche i 1400 tifosi che hanno tifato allo stadio ..

  7. grande battaglia dice pellegrini? farsi prendere a pallonate 100 minuti senza mai tirare in porta lui la chiama battaglia? per carità sono strafelice di aver passato il turno, ma sono preoccupato per quando affronteremo squadre come lo united ad esempio, perché se come dice pellegrini se quella di ieri e’ stata una battaglia il non giocare affatto o quanto meno provare a fare tre e dico tre passaggi di fila, non vorrei che dopo ciò che ho visto o meglio non ho fisto ieri, la prossima fosse una Waterloo più che una battaglia. forza Roma.

    • Ma che partita hai visto?!
      Chi ci avrebbe preso a pallonate?
      1 tiro ha dovuto parare Rui, UNO!!!
      Non facciamo tiki taka, ma erano loro che dovevano fare 3 goal senza subirne, e ti garantisco che per arrivare a 3 goal almeno 3 tiri li devi fare….
      E non mi parlate di fortuna, che s’è vista sul tiro di Dybala quanta ne abbiamo avuta, o sul goal di Smalling che “bastava fosse eccitato” perché segnasse…!
      Io non lo voglio il bel gioco, io voglio vincere e con MOURINHO lo abbiamo fatto e c’è realmente speranza si possa rifare…
      FORZA ROMA

    • Personalmente nemmeno a me piace questo genere di partita. Però avevi due gol di vantaggio, domenica c’è il derby e rimanendo corto e giocando così hai conservato più energia in vista della prossima partita. Sono d’accordo con te sui passaggi, ma ieri la Roma ha dimostrato una grande solidità e organizzazione difensiva. Se la partita è stata pensata così ottimo.. per il resto, vedremo domenica come andrà. L’importante era passare il turno ieri

  8. quando dovevi fare tu i 2 gol li hai fatto quando dovevi difenderli li hai difesi e quando serviva ribaltare il risultato lo hai ribaltato, il resto sono bla bla bla senza senso, questo è uno sport professionistico l’ obiettivo e vincere, per divertirsi c’è il Teatro …oppure mi guardo City e Real ma senza adrenalina…proprio come il Teatro

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome