PELLEGRINI: “Siamo tristi e arrabbiati, ma possiamo contare l’uno sull’altro. Totti mi ha aiutato, è ancora lui il capitano della Roma”

29
1837

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Lorenzo Pellegrini parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Atalanta-Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sulla gara di campionato appena conclusa al Gewiss Stadium di Bergamo:

Come si reagisce dopo una sconfitta così?
“Oggi si può dire poco ai compagni, siamo sicuramente tristi e arrabbiati per aver perso dopo questa partita. C’è frustrazione, per me abbiamo fatto una partita di grande intensità, decisa da qualche episodio che è andato a sfavore oggi”.

Domanda di Totti: “Come ho detto già prima, Lorenzo è l’uomo e il giocatore più importante della Roma in questo momento. Ha tante responsabilità, sta dimostrando tutto il suo valore, siamo contenti noi tifosi di essere supportati da un giocatore simile. Complimenti per oggi anche se abbiamo perso, hai fatto una prestazione da capitano”.
“Francesco non devo dire io chi sia, ho sempre detto che è un onore solo ricevere un messaggio o una parola o incrociare lo sguardo. Sa quanto sia importante per me ogni parola che lui dice, ci siamo sentiti qualche tempo fa quando le cose non andavano, è stato importante per me e questo si vede. Riesce a continuare a essere il capitano della Roma, sarà sempre un punto di riferimento per me, sa quanto ci tengo, non riesco a essere felice adesso, ma il nostro rapporto è sempre stato stupendo, un onore sentirgli dire queste cose”.

Come stai fisicamente?
“Ci sono tanti impegni, ho passato dei momenti durante la stagione dove non stavo bene ma basta dirlo che l’ho detto troppe volte. Ora sto lavorando bene, si vede e sto a disposizione della squadra. Penso che si sia percepito che la Roma sia una squadra unita, se c’è una difficoltà tutti si aiutano. Sabato scenderò in campo per aiutare i compagni, anche se dovessi fare il portiere o il terzino. Usciamo frustrati perché usciamo con zero punti, però siamo consapevoli di poter contare l’uno sull’altro”.

Articolo precedenteTOTTI: “La Roma in Europa è un’altra squadra. Rui Patricio portiere eccezionale, certi errori possono capitare. Strafelice per Pellegrini, l’ho incoraggiato dopo il rigore sbagliato”
Articolo successivoMOURINHO: “Partita decisa dagli episodi. Super soddisfatto dei miei, i tifosi saranno orgogliosi. Se devo giocare io sabato, lo farò…”

29 Commenti

  1. A Chico
    A zio DinDonDan (suonato come una campana)
    A Anto l’Orinale
    A Franco65
    A Giancappero53rosicone… 😱

    ve saluta Lorenzo Pellegrini,il MIO Capitano,il vostro è Lulic. No Radu,,,boh,lo sapete voi.
    🖐️👈

    • A Zenone dopo trenta partite di nulla cosmico siamo tutti contenti che si sia ripreso ma tu sei veramente ridicolo nelle tue espressioni ricordo a tutti che volevo chexuscissimo dalla coppa… ma d altronde Zenone fa rima con……

    • Io ti certifico che Pellegrini Lorenzo, capitano della Roma, sta giocando da “Pellegrini” e non da Totti, cosa che nessuno gli ha mai chiesto ma argomento che viene spesso utilizzato a mo’ di giustificazione così come tante altre, esattamente dal 16 aprile, giorno della gara Roma-Udinese.
      Viste queste tre gare di Pellegrini, spero che nessuno voglia ancora insistere con puerili scuse circa il suo rendimento da agosto a metà aprile, che è stato ben al di sotto della sufficienza.
      Il “lavora tanto in copertura”, “gioca più dietro”, e via blaterando non reggono, tanto è il divario tre le prestazioni nelle ultime tre partite e i sette mesi precedenti.
      E se lo scarso rendimento era da imputare ad un’approssimativa condizione fisica, male comunque, perché se un giocatore nel 2023 trova la condizione due mesi su nove, semplicemente rimane un giocatore non affidabile. A maggior ragione cedibile.
      Lascio agli inveterati abbocconi ogni discorso sul “romano e romanista”.
      Che per me rimane un plus solo dopo tutto il resto.

    • a zenonecojone sei il campione della contraddizione ..pensa che il tuo amato Pinto gli ha rinnovato il contratto a pellegrini a cifre da top ..tu critichi Pinto a prescindere .io critico pellegrini quando x una stagione è stato assente…ora che finalmente è o sembra un giocatore ritrovato ne sono felice ma nn soddisfatto del suo quinquennio dove statisticamente ha dimostrato il suo valore in 49 partite su più di 200 disputate..a proposito caro TDC aspettiamo la tua relazione ( preziosa) su Pietralata anche i friedkin sono ansiosi…

    • caro zio Dan, anche Dybala non gioca da Totti… quindi? ritiriamo la Roma da ogni competizione?
      A tutti quelli che criticano Pellegrini, ricordo due frasi di Mou. “c’è chi capisce e chi no”, “conta solo lo stadio”.
      Tra le altre cose, Mou ha sempre detto che Lorenzo è un top player…la vostra è una critica indiretta al mister?

    • Ah Valerio magari ce ne fossero di giocatori da “nulla cosmico” come Pellegrini.
      Pensa al “nulla comico” di sarri e lotirchio.

    • TG, per quanto mi riguarda ho espresso più volte perplessità anche sulle condizioni fisiche di Dybala dicendo che la Roma deve valutare attentamente anche la sua situazione.
      Ma per fragile che sia, quante partite ci ha risolto quest’anno Dybala, quante volte ha giocato vicino al suo top rispetto a Pellegrini, autore di tre-partite-tre finora in una stagione di nove mesi? Ruolino di marcia peraltro perfettamente sovrapponibile a quello delle passate stagioni, se si eccettua parzialmente l’ultima, in cui comunque è sparito da ottobre a marzo?
      Mourinho dice quello che deve dire, d’altronde non può rimproverare l’impegno a Pellegrini (cosa che nemmeno io gli imputo), ma è sicuramente il primo che si attendeva di più e che era ormai al limite della resistenza anche lui (vedi partita di Rotterdam).
      In una società come la Roma, con i vincoli che dobbiamo sopportare da qui al 2027, Pellegrini rimane un lusso difficilmente sostenibile in quanto a rapporto spese rendimento.
      Se Lorenzo non fosse di Roma penso che nessuno, neanche tu, starebbe qui a pensarci sopra.

    • Pellegrini divide i commenti …personalmente sono dalla parte del Capitano.E’ sotto gli occhi di tutti che la sua stagione al momento è fatto più di bassi che alti , una precaria condizione fisica , infortuni e totale disponibilità quando invece sarebbe stato più semplice tirarsi fuori sono da tenere in considerazione…..come è sotto gli occhi di tutti che al momento si parla di un Ottimo Giocatore e non di un Top Players .
      Detto questo sono fiducioso della sua continua crescita e delle ulteriori soddisfazioni che ci darà.
      Tutte le opinioni sono rispettabili ma quando vanno sul personale con epiteti ingiuriosi e offensivi….pollice verso ….vero Giancarlo53r?
      Non mi sembrano termini da usare a prescindere….tra Romanisti poi……

    • @giancappero53rosicone…proprio oggi 25 aprile mi sono recato a Pietralata per un sopralluogo sull’area che dovrebbe e sottolineo dovrebbe ospitare lo stadiolo della Roma. A breve la relazione, dettagliata ed esauriente, altro che assessorini e professorini che di Roma non sanno una ceppa.

  2. bravo capitano…un applauso per le dichiarazioni ben sapendo che stasera fra la sfiga e qualche figuraccia di qualche giocatore sei stato fermo sull applaudire tutti i giocatori….

  3. Per assurdo… sarei tentato di “proporre” Lorenzo come centravanti.

    Son bastati 20 minuti ed un cambio modulo con un compito meno gravoso e di copertura il suo,che a momenti sfiorava la doppietta…

    A sto ragazzo bisogna clonarlo!

    • magari vicino a Belotti.
      4-1-3-2:
      rui
      celik-mancio-ibanez-spina
      matic
      bove-cristante-elsha
      pellegrini belotti

    • E’ vero che il gioco di Mou (troppo lavoro di contenimento) è penalizzante per lui, ma osannarlo dopo 3 partite ottime ma dopo 15 partite sbagliate non è corretto. Quando darà continuità e se Mou cambio gioco allora si.

    • guarda, hai detto una cosa molto intelligente, anzi la più intelligente da mesi su pellegrini. Lorenzo è uno straordinario trequartista, bravissimo negli inserimenti. Segnò la maggior parte dei goal in quel ruolo, lo scorso anno… poi, per l’equilibrio, la Roma cambia modulo, Pellegrini viene abbassato a centrocampo – spesso in marcatura sul regista avversario – e gli si chiedono gli stessi goal…. assurdo che nessuno si renda conto dei cambiamenti.
      Anche Celik ha dimostrato di essere un gran bel giocatore in una difesa a 4, ma non cime esterno.

    • Invece ha ragione Everybody, non solo sull’aspetto tattico dove è più che chiaro che Pellegrini non è uno che difende bensì uno che crea, ma anche perché non è da tutti recuperare la fiducia e tornare a livelli altissimi dopo 5 o 6 mesi bruttini in così poco tempo.

  4. Se il CAPITANO inneggia un capitano (maiuscolo uno e minuscolo l’altro solo perché è doveroso dinanzi a TOTTI), io seguo la traccia.
    Ben ritrovato Lollo.
    FORZA ROMA

  5. Daje Capitano!!! Ben ritrovato come prestazioni, 3° gol consecutivo e migliore in campo.
    Cerchiamo di resistere, maledetti cerotti, maledetta infermeria.

  6. Ma come mai che tutti quelli che di calcio ne capiscono qualcosa come ad es Mou, Totti e tanti altri apprezzano Pellegrini mentre tanta gente lo dileggia e lo massacra?
    Io non parlo di critiche….di osservazioni.
    Ci mancherebbe.
    Ma nei confronti di Lollo spesso si alzano autentici dileggi e massacri.
    Inaccettabili per me.

  7. d’accordo con zeno non perdono occassione x massacrarlo invece è fortissimo
    e il bello deve ancora venire il capitano è ancora totti che romanista

  8. Leggermente meglio nelle ultime 2/3 partite… Comunque, secondo me, è ancora troppo poco come giocatore per costruirci una squadra intorno… Del resto… Meglio così (nelle ultime gare) che niente visto che sembra non si possa fare a meno di lui e non penso che se lo prenda qualcuno, queste malattie di vedere top player dove non esistono ci sono solo a Roma… Di sicuro (a proposito di top player) a differenza, quando tocca la palla Dybala si vede… Ieri poi, tanta sfiga!

  9. 3Pellegrini, parti dal presupposto che questi utenti non sanno distinguere neanche i diversi gradi di difficoltà che intercorrono nello stoppare un pallone e neanche valutare chi ci prova a farlo su palloni sporchissimi e chi non ci prova nemmeno. O meglio non sanno valutare l’abc di come va visto un gesto tecnico e lo dico per aver letto da parte questi utenti i commenti a presunte papere di questo o quel calciatore. Non si tratta neanche di non avere titoli, non hanno occhio e l’esperienza minima. Per quanto…
    NEL BENE E NEL MALE IL CAPITANO RIMANE TALE.
    Ciao e
    Forza Roma
    Forza Roma

    • hai ragione sulle capacità calcistiche di Pellegrini, ma per essere un capitano bisogna anche avere la personalità necessaria per rappresentare/federare/riprendere (fuori o sul campo)/difendere/castigare… e secondo me non è ancora pronto del tutto, ma se ha saputo reagire allora potrà finalmente lasciarsi alle spalle il peso delle prestazioni per dedicarsi di più al ruolo di capitano.
      Per me oggi ci potrebbero essere 2 capitani: Matic e Smalling, con preferenza per l’Inglese.
      Comunque, il capitano è Lollo e così deve rimanere hai ragione.

  10. caro prohaska con tutto il rispetto per il tuo pensiero che è veramente sincero ma lasciami dire una cosa gli utenti tifosi di questo sito sanno (ad eccezione di qualcuno) distinguere un gesto tecnico o una papera occasionale perché il calcio nn è solo di coloro che lo giocano o lo hanno giocato ( vedi tanti allenatori che nn sono stati calciatori) il calcio si riconosce dai paragoni tra un elemento è un altro si fa cultura calcistica coi mezzi d’informazione i video i confronti.io ho giocato ( dilettante) a pallone mezzo secolo.non capisco niente di tattica di numeri ma so distinguere chi sa e chi nn sa giocare al calcio.nn è quindi condannabile uno che dice “pellegrini fino a 3 partite fa non è stato efficente( anche x sua stessa ammissione).un caro saluto

    • Il pensiero su Pellegrini è inevitabilmente drogato dal suo essere “romano e romanista”, oltre che capitano.
      Nessuno disconosce o ha mai disconosciuto le sue doti tecniche. Il dibattito, per chi accetta di farlo senza concetti precostituiti, è attorno alla sua continuità.
      E’ un giocatore da picchi anche elevati, senza andare a disturbare totem inarrivabili come Totti,
      ma dal rendimento medio insufficiente, rilevato nell’arco di ben sei stagioni e non un paio.
      La domanda dovrebbe essere se la Roma può sostenere giocatori col suo stipendio che brillano per meno di un terzo di stagione. Totti, oltre ad essere un fenomeno assoluto, ha garantito un alto livello di prestazioni per una ventina abbondante di stagioni su venticinque, un traguardo che ormai è chiaro essere fuori dalle possibilità di Pellegrini, alla soglia dei 27 anni.
      E’ lampante che la sua costituzione fisica non gli consente di girare al massimo delle sue facoltà per più di 20 partite a stagione, e in questa manco ci arriverà a tagliare il traguardo pure se dovesse essere al top da qui alla fine.
      Un giocatore così, nella situazione economica della Roma, me lo tengo a metà dello stipendio che percepisce o giù di lì. Il resto è pura arrampicata sugli specchi.

  11. Carissimi, senza nessuna pretesa e quindi nel massimo rispetto delle opinioni diverse, penso che l’unica cosa che si possa rimproverare a Pellegrini è quella di Amare troppo questi colori… tanto da essersi messo a disposizione anche quando non lo era… e tanto da aver accettato anche un diverso ruolo (rispetto a quello in cui ha reso di più) per fare spazio a Zaniolo e Dybala (altri, al suo posto, avrebbero fatto spostare loro). Se due mostri sacri come Totti e Mou ne parlano in un certo modo… se Mancini lo convova in nazionale (secondo me è dai tempi di Antognoni che non avevamo un giocatore così in nazionale) ci sarà un perchè. Da sempre esistono i giocatori tecnici e quelli muscolari che corrono anche per quelli tecnici che altrimenti si appannano… poi c’era Totti che era entrambe le cose ma anche lui alle sue spalle aveva De Rossi, Nainggolan, Perrotta, Taddei, ecc. Io lo lascerei in pace questo ragazzo perchè mi sembra che di responsabilità se ne prenda già troppe. P.S. Scusate la lunghezza del msg. Un abbraccione a tutti. Forza Roma!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome