Petrachi, dopo il mercato sarà addio

62
2640

ULTIME NEWS AS ROMA – “Petrachi, prima il mercato e poi l’addio“. Titola così l’edizione odierna del Corriere dello Sport (R. Maida). Secondo il quotidiano quindi, al termine di questa sessione di contrattazioni, il direttore sportivo saluterà la Roma.

I motivi? Il ritorno in sella di Baldini non c’entra. C’entrano invece le tensioni interne alla Roma che il suo carattere ha provocato, insieme a qualche scelta gestionale poco azzeccata. Il risultato: Gianluca Petrachi è tornato in bilico. Non nell’immediato. Anzi, sarà sicuramente lui a condurre il complicato mercato che dovrà alleggerire i conti della società e costruire una squadra competitiva per la Champions League. Ma poi con ogni probabilità arriverà il divorzio.

In realtà senza lo stravolgimento mondiale causato dal Coronavirus, prosegue il quotidiano, Petrachi sarebbe già saltato: la Roma sarebbe stata comprata da Friedkin che avrebbe imposto un nuovo management, compreso un nuovo direttore sportivo. Inoltre i suoi sistemi da sergente di ferro non sono stati apprezzati e con alcuni leader dello spogliatoio non sono mancati i motivi di frizione. E poi sul suo conto potrebbe pesare il risultato sportivo: se la Roma non entra in Champions, le colpe saranno anche sue.

Fonte: Corriere dello Sport

62 Commenti

  1. Inoltre i suoi sistemi da sergente di ferro non sono stati apprezzati e con alcuni leader dello spogliatoio non sono mancati i motivi di frizione…
    Non me la sento di giudicare l’operato di Petrachi, per me è troppo presto – L’unica cosa che posso dire è: Sfido qualunque Ds ad operare sul Mercato, dopo lo sfacelo che si è ritrovato e con un Budget ridotto all’osso Per quanto concerne il Cori Sporc: Se qui vi è qualcuno che non ha digerito Petrachi, questa è taluna “stampa” Semplici articoli “provocatori” basati sul nulla –
    Evidentemente Un daspo non gli è bastato Zazzaroni?… Fammi un favore: Cambia mestiere!

  2. Ogni giorno una Gazzella in Africa se sveja e sa già che a Roma il Corsport è riuscito a scendere ancora più in basso del giorno prima.
    E pensa: “ok, mo se sveja il Leone e me core dietro, però poteva anna’ peggio, potevo esse giornalista al Corsport….”

  3. Petrachi, prima il mercato e poi l’addio
    Il risultato: Gianluca Petrachi è tornato in bilico. Non nell’immediato.
    Ma poi con ogni probabilità arriverà il divorzio.

    ho fatto copia e incolla di questa serie di cianfrusaglie che chiamano “articolo”. no comment.

  4. Io ancora sto aspettando di capire quali siano stati i grandi disastri di Petrachi, al punto da essere messo in discussione dopo appena un anno. D’altra parte, mi rendo conto che un soggetto del genere, non può stare simpatico ai giornalisti, la categoria del “lei non sa chi sono io”… parliamo di uno che non da una soffiata neanche per sbaglio, e che, conoscendo il personaggio, probabilmente liquida i giornalisti con dei modi di fare abbastanza ruvidi.

    • A me francamente non interessa nulla dei suoi modi nei confronti della stampa. Per me può anche prenderli a pedate. Giudico i fatti. Dopo le scriteriate sessioni di mercato del Gran Ciarlatano di Siviglia – il cui lavoro si vedrà in profondità (cit. Chief) – l’obiettivo primario e inderogabile era quello di abbassare il monte ingaggi. Ti risulta che sia stato raggiunto? No, è riuscito addirittura ad innalzarlo, assicurando 3 mln netti a gente come Veretout, Spinazzola, Pau Lopez. 2,5 a Diawara che ne prendeva 1,5 a Napoli, dove ha scaldato la panca per tre anni. Se non fosse stato per il vituperato Baldini, al quale si devono gli arrivi last minute di Smalling e Miki, il tasso tecnico della squadra sarebbe stato ancora più povero.
      Vogliamo parlare dei suoi clamorosi autogol dialettici, tafazzismo allo stato puro? Ha rischiato deferimenti per lui e per la Roma. Si è salvato solo perché avrebbero dovuto tirare dentro anche l’Inter.
      Non si può certo dire che abbia dimostrato di avere la statura per fare il DS in una grande piazza. Soprattutto in una società particolare e disorganizzata come la Roma, in cui il DS è il massimo dirigente della struttura tecnica e sovraesposto mediaticamente.

    • Sembra che a Zazzaroni dia fastidio che quando chiama Petrachi parte una segreteria con un rutto di 14 secondi. E’ sensibile il ragazzo.

    • A parte che, come ho già detto varie volte, un d.s. non deve scoprire giocatori, ma azzeccare le scelte, perciò nonostante Smalling e l’armeno siano arrivati grazie a Baldini, comunque c’è stato un avallo. Per il resto, non è un problema di Petrachi se a Napoli non hanno saputo valorizzare un centrocampista come Diawara, e infatti la convinzione (in parte reale) di avere un centrocampo di altissimo livello, li ha portati a giocare per 4 mesi senza un mediano di ruolo.

      Detto questo, i parametri del precedente mercato erano diversi da quelli che immaginavamo, perché era stato dato per scontato un cambio di proprietà, e perciò è stato tentato un all-in per tornare subito in Champions. E comunque, ancora devo capire quali fra i giocatori acquistati da Petrachi, ha reso meno rispetto alle aspettative, al punto da sostenere che si sia trattato di un’operazione sbagliata.

    • Ma dici davvero? Secondo te Spinazzola e Pau Lopez sono state operazioni brillanti da un punto di vista tecnico e finanziario? 29,5 e 23,5 e 3 mln di ingaggio per entrambi? E Veretout? Per Diawara sei stato costretto a dargli una valutazione fuori mercato perché Aurelio ti pagasse la clausola di Manolas, indispensabile per saldare la solita rata Imu del 30 giugno. Di questi solo l’ultimo ha offerto un rendimento in linea se non superiore alle aspettative. Con gli altri non ci rifaresti oggi i soldi che hai speso.
      E di quale all in parli, visto che a luglio non si sapeva nulla di un’eventuale trattativa per la cessione della società?

    • Cattivik, noi non lo sapevamo, ma G.S. aveva già il mandato per la cessione della società, e probabilmente già si sapeva pure chi era l’acquirente più interessato. Riguardo allo scambio Diawara-Manolas, penso che sia sotto gli occhi di tutti il fatto che ci ha guadagnato la Roma (e anche di brutto). Spinazzola è stato pagato tanto, ma lo scambio con L. Pellegrini era necessario per fare quadrare i conti, cosa che ovviamente hai sottolineato solo riguardo all’affare con il Napoli. Pau Lopez e Veretout hanno reso per quello che valgono, almeno per quel che riguarda il mercato ODIERNO, che è ben diverso da quello pre-2017… o penso che sul mercato ci siano un portiere e un centrocampista rispettivamente migliori di loro, che OGGI li paghi meno di 20 o 30 milioni? Se sì, mi piacerebbe sapere i nomi, se possibile.

      Ripeto, la mia sensazione è che ormai te per partito preso, tendi a giudicare negativamente tutto ciò che riguarda la Roma… alla fine, è anche normale, perché se un contesto non ti piace, è molto difficile essere sereni nei giudizi.

    • Che già si sapesse lo dici tu. Io non ho elementi in tal senso. E che strategia sarebbe, alle fasi iniziali di una trattativa tutta da verificare? All in poi? De che? Mica abbiamo preso Messi. Abbiamo preso dei mediocri con costo di cartellino, ma soprattutto ingaggio, fuori mercato. Veretout è costato 7 mln alla Fiorentina nel 2017, con un ingaggio di 1,5 mln. Calciatore allora di 25 anni dal curriculum piuttosto scarno. Cosa ha fatto in due anni alla Viola? Un discreto primo anno e un secondo insufficiente. Quasi triplica il costo del cartellino e raddoppia l’ingaggio? Pau Lopez per me vale quanto Olsen o poco più. E questo l’avevi pagato una decina. Alisson, ahimé, 7 mln.
      Ma soprattutto, perché poi alla fine questo conta, la classifica dice che non sei migliorato e hai ulteriormente appesantito un monte ingaggi già al limite.

    • E menomale che ho messo le parole in grassetto! Tu continui a fare paragoni con il mercato di 3 anni fa, che se non te ne fossi accorto, era ben diverso da quello attuale, e perciò ha modificato i prezzi di tutti i giocatori, indipendentemente dal loro rendimento. Fatto sta che alla domanda finale, non mi hai saputo rispondere, oppure hai sorvolato volutamente.

      In quanto a Pau Lopez, continuo a credere che molti di voi siano condizionati dalla papera al derby, partita che in questa città vale quanto una finale di CL, o quasi. Olsen di papere ne ha commesse molte di più, e penso che chiunque capisca un minimo di portieri, si metterebbe a ridere se gli venisse chiesto di mettere a confronto le qualità tecniche di questi due portieri, praticamente agli antipodi come caratteristiche.

    • serio cattivi pau lopez vale olsen dopo. pau lopez non sara mai allison ma sicuramente mai un olsen. per dirti coso al primo anno ha alternato grandi parate a papere al livello cosmico ed il suo ultimo anno ci ha costato luscita hai premilinari con le sue grandi uscite e per poco a roma genoa perdevamo

    • Uff…nel mercato odierno er Pinguino formellese si porta a casa Lazzari per 11 mln complessivi e tu Spinazzola a 30. 1,2 contro 3 di ingaggio. Stessa età. Rendimenti inversamente proporzionali.
      Su Pau ho detto la mia ben prima della papera nel derby (oscena), ma che non è stata nemmeno l’unica. E per quanto mi riguarda devo ancora riuscire a vedere tutta questa peculiare abilità nel gioco coi piedi.
      Se vuoi puoi ovviamente continuare a pensare che il mercato di Petrachi sia stato di notevole spessore.

    • A parte che Lazzari è un normalissimo velocista di fascia, però io ti ho posto una domanda concreta, alla quale continui a non rispondermi. Riguardo a Pau Lopez, se non si riesce a comprendere la sua importanza in fase di costruzione di gioco, alzo le mani. I terzini stanno sempre alti, perché sanno che riceveranno palla sui piedi, senza contare che già prima che il pallone arrivi sui suoi piedi, sa già a chi passarla. Poi è chiaro che se sei così propenso a giocare la palla (senza spazzarla come uno scarparo qualunque), per la legge dei grandi numeri qualche errore lo commetti, ma d’altra parte, essere bravi con i piedi non significa necessariamente eseguire rinvii millimetrici di 80 metri, visto che la costruzione dal basso comprende molti altri fondamentali.

      Ah, quali sarebbero le altre PAPERE che ha commesso? Io fatico addirittura a trovare gol subiti per colpa sua, figuriamoci le papere… questo, tralasciando tutte le parate di altissimo livello che ha compiuto.

    • Petrarchi a le sue colpe sicuramente, gli ingaggi da 3milioni di spinazzola, pau lopez e veretout sono troppo alti, come anche quello da 2,5 milioni di Diawara. Non e’ riuscito a liberarsi di giocatori che pesano troppo sul groppone come: Pastore, Juan Jesus, Fazio, ci metterei anche Perotti. Ma se consideriamo il valore dei singoli giocatori acquistati da Pretarchi, basta dare un’occhiata ai loro valori aggiornati a dicembre 2019, quasi tutti hanno aumentato il loro valore e quasi tutti sono stati pagati meno del loro valore attuale, addirittura in 2 casi sono stati pagati meno del loro valore al momento dell’acquisto. L’unico che ha perso valore e che e’ stato pagato piu’ del suo valore reale e’ Spinazzola, che al momento dell’acquisto valeva 15 milioni ed e’ stato pagato 30.

      Veretout – valore all’acquisto 20M e pagato 16M (meno del suo effettivo valore) – valore attuale (dicembre 2019) 25M
      Mancini – valore all’acquisto 23M e pagato 13M (molto meno del suo effettivo valore) – valore attuale (dicembre 2019) 28M
      Diawara – valore all’acquisto 15M e pagato 21M – valore attuale (dicembre 2019) 23M
      Pau Lopez – valore all’acquisto 20M e pagato 23,5M – valore attuale (dicembre 2019) 24M

      Questi valori non li do io, ma i siti specializzati, io personalmente li ho presi da transfermarkt, che personalmente ritengo sia quello piu’ attendibile sul valore reale dei giocatori.
      A fronte di questi numeri vorrei chiedere a Cattivik e a chi come lui, ritiene il lavoro di Pretarchi sia da bocciare completamente, quali disastrosi errori abbia commesso il DS da dover essere ritenuto non adatto a lavorare nella Roma. Io ritengo che la societa’ avrebbe dovuto affiancargli un Direttore Tecnico, conoscitore di calcio e di talenti, che avrebbe potuto aiutarlo nel suo compito. Per questo motivo piu’ volte su questo sito ho difeso e continuero’ a ritenere Francesco Totti il piu’ adatto a ricoprire quel ruolo, che insieme a Petrarchi avrebbe potuto fare un ottimo lavoro. Sicuramente ricevero’ tante spolliciate, solo per il fatto di aver menzionato Totti, ma me ne sbatto e continuo a portare avanti il mio pensiero.

    • Ho l’impressione che Kattivik sia un giornalista del CorSporc camuffato cui Petrachi non da informazioni.. Forza Petrachi sti giornalai da 3 soldi falli IMPAZZIRE… falli uscì fuori di testa almeno qualcuno ce lo togliemo de tormo

    • Va bene, Lazzari è un normalissimo velocista di fascia (manco avessi detto che è Cafu). Spinazzola cos’è invece? Considerato che è stato prevalentemente impiegato a dx, non avremmo fatto meglio a prendere il primo? Tenendo conto di tutte le esigenze di bilancio di cui sopra? Ah, ma Spinazzola è arrivato perché i gobbi ci hanno ipervalutato L.Pellegrini. Ottimo, incassi 22 nell’immediato e ti metti in casa un ammortamento da 30 mln a 3 netti di ingaggio. La Juve ha possibilità che Pellegrini un giorno li valga quei 22 mln, tu molte di meno che Spinazzola arrivi mai a valere ciò che lo hai pagato. Su Medioman Pau suoniamo il gong, altrimenti facciamo notte e ognuno resta delle sue idee.

      Tifo AS Roma, le quotazioni di Transfermarkt non sono quelle della Borsa, in cui un titolo è stato effettivamente scambiato a quel prezzo. Io fatico a credere che qualcuno possa oggi pagarti Veretout 25 mln e 28 Mancini, soprattutto il primo, che infatti è stato ceduto già per una cifra inferiore alla quotazione di TM.
      E per il quale ho da eccepire soprattutto riguardo l’ingaggio, spropositato per quanto fatto vedere nella sua fin qui mediocre carriera, in squadre di piccolo cabotaggio.

    • Caro Cattivik, il fatto non rispondi mai direttamente alle mie domanda, probabilmente conferma la mia tesi: le tue convinzioni sono condizionate dal fatto che ormai, quando bisogna giudicare cose attinenti alla Roma, sei fortemente condizionato, visto che è proprio il contesto a non piacerti. E nota bene, non te ne faccio una colpa, poiché è molto difficile vedere lati positivi in qualcosa che, proprio per sua natura, non ti piace.

      Anche perché, una persona per quanto possa essere condizionata, difficilmente riesce a trovare un esempio concreto di errore commesso da Pau Lopez (tolto quello del derby), che possa essere considerato una “papera”, nel senso proprio del termine.

    • “…è molto difficile vedere lati positivi in qualcosa che, proprio per sua natura, non ti piace…”
      Grazie, Indiana Pipps, adesso ho capito perché non riesco a darti un like nemmeno sforzandomi.
      Guarda che hai saltato il post delle 15. Gettone perso? Ahiahiahi, povero Indiana Pipps…

    • Carissimo Kawa, ce la farai a scrivere un post in cui non compaiono provocazioni, luoghi comuni, o slogan da bar? Comunque, sapevo che la comprensione del testo non fosse proprio un tuo punto di forza, è lo stesso problema che ha il tuo amico Fede (e il 65 % degli italiani, perciò sei in buona compagnia), perciò parafraso il mio discorso:

      “Difficile vedere un lato positivo, quando devi giudicare qualcosa che appartiene ad un contesto che, per sua natura, non ti aggrada”

      Ti è più chiaro così? Se poi servisse una vignetta, proverei a fare anche quello, nonostante disegnare non sia mai stato il mio punto di forza.

    • Caro Kawa, non si capisce perché io sia afflitto dal condizionamento negativo e lo stesso principio non valga per il suo opposto. D’altronde, ci ricordiamo bene come ci avevano dipinto l’irresistibile corazzata messa in campo dal Gran Ciarlatano di Siviglia, no? Olsen più forte di Alisson, Cristante meglio del Ninja e Strootman messi insieme. Schick due spanne sopra Salah e Moreno, il capitano della nazionale messicana che avrebbe eclissato il ricordo di Rudiger. Poi, ahimé, il campo ha detto che quello squadrone immaginato dai teorici dell’Orchestrina ha segnato un misero sesto posto. Quest’anno, i grandi rinforzi scelti da Petrachi sono serviti per proiettarci finora ad un prestigioso quinto posto, ad anni luce dai formellesi e ancora dietro l’Atalanta.
      Però il problema è il mio pregiudizio negativo. Evidentemente condiviso dal campo e dai risultati.

    • Marco, non ti affliggere… falli parla’… falli critica’… falli percula’… se sono “felici” di essere sempre insoddisfatti a noi che ce frega??? Fossi in te non ci perderei un minuto di più… DajeRomaDaje!!!

    • Di come ci avevano dipinto chi? Ma è così difficile non parlare come se esistessero due fazioni, senza mettere in bocca frasi che l’interlocutore non ha mai pronunciato? Comunque, io non ho mai pensato di avere in mano custodia della verità assoluto, a parte quando parlo di fatti documentato… in questi casi, mi attengo alle mie convinzioni e sensazioni, perciò il fatto che non rispondi direttamente alle mie domande, mi porta a pensare che alcuni tuoi giudizi siano condizionati dalla non stima che nutri nei confronti dell’attuale Roma. Anche perché, tutti siamo capaci a dire “con 50 milioni prendevi due top player nel ruolo di top player e centrocampista”… benissimo, chi?

    • Ora che mi sono sbrigato di faccende casalinghe me venuta voglia di parlare di calcio.

      Parto dall’esterno difensore.
      Intanto Mirante è superiore a Pau Lopez, quindi i 23,5 + Sanabria (oggi la valutazione é superiore a quella considerata nello scambio ), già questo potrebbe bastare per far capire che Petrachi la fossa se le scavata da solo.

      Zappacosta, diciamo che Petrachi è stato sfortunato.

      Spinazzola, l’unica cosa che non si capisce perché un calciatore che viene da 1 anno di stop perché deve prendere quasi 6 milioni lordi….a ma e vero abbiamo fatto pluvalenza, che comunque ci rimangeremo nel giro di 4 anni
      ( e siamo già alla saconda cappellata di Petrachi ).

      Smalling il valore c’è ma non mettere almeno un diritto di riscatto è stata un’altra cappellata così come per Zappacosta, Mikitarian e Kalinic…. complimenti, Petrachi ha valorizzato 2 calciatori, per uno e stato sfortunato ed 1 è risultato non pervenuto, voto complessivo per condizione trattative 4 (quattro).

      L’unico applauso lo merita per Diawara, perché per Mancini i giochi erano stati fatti da Massara, vogliamo parlare di Veretut e del suo ingaggio o di Dzeko e del suo ingaggio o del prolungamento a Kolarov.
      Ha spalmato l’ingaggio di Fazio, ma praticamente inutilizzato.

      Per chi lo segue e lo conosce il calcio era facile andare a prendere calciatori a costi ed ingaggi migliori che avrebbero certamente migliorato il rendimento di squadra.

      Lazzari come Marcoilpolo sostiene non è solo un semplice cursore di fascia, così come era possibile arrivare a Toljian, così come era possibile arrivare a Boga, così come era possibile arrivare a Kean invece di Spinazzola…. cosi come era possibile chiedere Mandragora invece del precario Spinazzola…azz se ne prendiamo uno almeno prendiamolo integro, meno male che Petrachi ha pure ammesso di lavorare per la Roma già dalla sessione di mercato di gennaio 2019, rischiando un deferimento per lui é la società dal quale è costato i cartellini di un paio di juniores per far star buono Cairo vogliamo continuare….o basta !!!

      Se vogliamo discutere di aria fritta possiamo farlo ma difendere l’indifendibile caro Marcoiipolo mi resta difficile.

      Eppure l’amico Kattivik te l’ha acchittata in tutti i modi e tu caro Marcoilpolo sei quello che ci vede bene con 2 fette di prosciutto sugli occhi.

      Caro Marco, sicuramente sei forbito nella scrittura, ma le trattive ed il calcio è un’altra cosa e spesso non coniuga con il solo saper scrivere, sicuramente il mio è un lessico pessimo ma a casa mia si mangia pane e pallone.

      Un saluto Agli amici Kattivik e KAWA 62.

      SEMPRE E SOLO FORZA ROMA.

  5. Corriere dello sport..che giornalaccio. Può succedere di tutto quindi magari ci azzeccano..o usciranno altri articoli..cosi su 100 versioni una sarà giusta e diranno che avevano visto bene.
    Io cmq messaggero e cds non li compro più da anni

  6. Petrachi quando è arrivato alla Roma dichiarò che non rispondeva al telefono ai giornalisti e non prendeva il caffè con loro….
    Tutto questo li ha fatti impazzire a tal punto che hanno intrapreso questa opera quotidiana di denigrazione….
    Ma pensare a fare il proprio lavoro seriamente no?

  7. Dopo il mercato? Petrachi ha fatto più danni della grandine, speriamo se ne vada prima portandosi Baldini, Fienga, Baldissoni e Fonseca.

  8. Voci su Petrachi in bilico uscirono anche prima delle sue uscite dialettiche contro i giornalisti,quindi può essere,non è che la cosa mi inquieti più di tanto,mi meraviglierebbe,però,se non fosse la Roma,questa Roma,che un DS prima facesse il mercato poi salutasse,come tratti con i procuratori e convinci giocatori?Ma a Roma è successo già,anzi è sempre stato così,per non parlare degli allenatori,Garcia che conduceva l’allenamento e Spalletti a Miami a parlare con Pallotta,o l’infinito esonero di Di Francesco….

  9. Petrachi pagherà soprattutto gli errori commessi mediaticamente in conferenza stampa, non dimentico l’errore commesso in aeroporto quando fu beccato con Fienga o l’uscita nella quale ammetteva di lavorare per la Roma a marzo 2019 quando era ancora del torino.
    Per lavorare alla Roma dovrebbe tapparsi la bocca e dedicarsi esclusivamente al calciomercato.

  10. scusate quindi Petrachi fa il mercato e nel resto della stagione dovrebbe metterci la faccia qualcun’altro? Se non c’è un rapporto di fiducia con un dipendente non gli faccio fare il lavoro più importante per l’azienda per poi licenziarlo, faccio fare un lavoro a su cui ho la massima fiducia, è una cosa logica

    • La logica dice questo,ma non è stato così con Sabatini? E con Monchi? Per questo scrivevo che mi meraviglierebbe se non si trattasse di questa Roma che già ci ha abituato a questo ed altro,quindi tutto può essere.

  11. Quindi andrà via Petrachi, ma solo dopo il mercato…e al suo posto verrà chi ? Diciamo Massara va, che con il presunto arrivo di Ragnick al Milan (dove farà tutto, dirigente, allenatore, preparatore e magazziniere), si ritroverà senza lavoro…fino a febbraio non farà niente, se non portarci un Grenier qualsiasi per sei mesi, perché siamo in attesa di un presunto passaggio di proprietà e comunque non ce stanno money…poi da marzo a giugno non potrà fare i rinnovi perché lui era de passaggio e stiamo aspettando il Ds nuovo (proveniente da realtà come Parma o Empoli, oppure qualche santone da Spagna e Germania), il nuovo salvatore della patria…me sembra un film già visto.

  12. Quindi se non si entra in Champions, le colpe saranno anche sue, per cui lo premiano facendogli fare il mercato e poi lo mandano via, questo sempre secondo il corriere 😊 che evidentemente ha deciso di fallire

  13. il corriere dello sporc ha colpito ancora… ivan lazzaroni non sopporta la roma e questo è scontato… petrachi non sarà un fenomeno, ma sicuramente ha fatto meglio del pagliaccio spelato di siviglia

  14. Fa davvero pensare quante persone quotano i pensieri di Cattivik.. non sono all’altezza nel giudicarle, ma le persone che criticano solamente sputando sentenze su tutto e tutti non avranno mai il mio plauso.. ogni tanto un pizzico di umiltà e di obiettività insieme ad un pensiero positivo o propositivo, non sarebbe male.. ma in quest’epoca i leoni da tastiera che scrivono più veloce hanno sempre molti proseliti!!!

    • Ma magari fosse soltanto Cattivik… ci metto dentro pure Kawa62, Fede, Tifoso Giallorosso e molti altri di cui non ricordo il nome ma che non hanno mai una parola d’amore per l’AS ROMA. E’ allucinante leggere certi commenti, specialmente perché sono persone che si professano romaniste… io non riesco a capire come si possa tifare in questo modo… la dirigenza fa schifo, l’allenatore è un incompetente, i giocatori sono delle pippe al sugo. Se glielo fai notare però sei un pallottiano, sei un nemico della Curva Sud, sei un antiromanista… non c’è passione nei loro pensieri, soltanto frustrazione per qualcosa che non possono controllare… e meno male!!! Ma che ce frega Nicuto, noi continueremo a tifare per i nostri bellissimi colori senza preoccuparci di tutta questa negatività che circonda la Magica!!!! DajeRomaDaje

    • Vedi, Valentino Terranova, evidentemente frequenti il sito da poco tempo e non mi conosci; poco male. Non credo che serva a molto professarsi Romanista… Ciò che conta, nella vita, sono i fatti, non le chiacchiere. E i fatti parlano per me.
      Sono onorato dell’accostamento a Fede, Cattivik, Tifoso Giallorosso e, fai bene ad evidenziarlo, MOLTI ALTRI.
      Forse non ti è nemmeno chiara la partita che si sta giocando su queste pagine da parecchio tempo. Dovrebbe essere evidente una cosa, però: una fazione ha fatto proprio lo slogan “La Roma non si discute, si ama” e, interpretandolo in modo del tutto distorto, se ne fa scudo per giustificare ogni nefandezza perpetrata da questa proprietà e per respingere ogni tentativo di critica verso, bada bene, la “proprietà”.
      Molti di loro sono fasulli ormai sgamati; altri sono tifosi imborghesiti che campano di ricordi (“Ai miei tempi…”).
      Dall’altra parte ci siamo noi, incazzati, fastidiosi, mai servi, mai rassegnati, giustamente ambiziosi e… ROMANISTI.
      Ti saluto.

    • Cattivik è un po’ condizionato, ma d’altra parte, so per certo che è una persona molto colta e preparata, oltre che dotata di un pungente senso dell’umorismo. Riguardo agli altri, nella vita ho sempre fatto fatica a rapportarmi con persone piene di pregiudizi, così come con le persone che non vanno oltre gli slogan e amano sfottere chi non la pensa come loro. Questo, al di là del fatto che vivere un forum di tifosi romanisti come una battaglia, è sbagliato proprio come concetto.

  15. La cosa migliore che ha fatto Petrachi è stata quella di impuntarsi con Marotta e Dzeko, perchè la deriva di prostituta del campionato (la Roma) stava diventando pesante. Per il resto sono sostanzialmente d’accordo con Cattivik: non abbiamo alzato il tasso tecnico della squadra (e il campo lo conferma), abbiamo alzato il monte ingaggi, e abbiamo un paio di prestiti secchi quasi impossibili da riscattare. Come Pau Lopez ce ne sono tanti anche in Italia a cominciare dal vecchio Mirante. Ogni anno che passa ci sono meno talenti da poter vendere e sempre più soldi da dover incassare. Per valutare l’operato della dirigenza bisogna munirsi di un pò di sano disincanto, la faziosità in questo momento può fare solo del male

  16. Complimentoni, notizia che vera o meno, fa bene alla nostra squadra….
    Non si finisce mai di far danni.
    Come dire ad una donna : “dai andiamo in vacanza ma quando torniamo ti lascio ”
    Ora le altre squadre, sapendo che Petrachi lascerà la Roma, sicuramente faranno la voce grossa in tutte le operazioni di mercato, trattano con un “morto che cammina”. MAH

  17. Caro Cattivik, , il tuo quadro è grave ahhahah questa non è un’infestazione che combatti solo con il
    MOM, secondo me è meglio che passi al San Gallicano ahhahah un caro saluto Forza ROMA

  18. Io non riesco ancora a capire come mai, nonostante alcuni utenti si impegnino allo stremo per dimostrare il contrario, la AS Roma con dei dirigenti formidabili e di grandi capacità gestionali sia sotto di circa 500 milioni e come dice qualcuno, Sbaglio?
    Sotto il profilo tecnico, nonostante lo smisurato impegno finanziario di Pallotta e la genialità di diverse operazioni di mercato (direi la gran parte o sbaglio?) come è possibile essere fuori dalla Champion da 2 anni (in Europa League per miracolo )e nello stesso periodio sotto l’Atalanta-Real Madrid e addirittura 17 punti sotto la Lazzie e per ora, per quest’anno, sopra il Napoli ,tutte squadre senza Stadio e particolari situazioni debitorie; eppure plusvalenzano pure loro, forse MEGLIO? mah….Sarà per qualche gomblotto? fose per Totti e anche De RossI? mah… gestiti da questi geni l’attuale situazione tecnico-economico- finanziaria mi sembra invero inspiegabile. Certo con il prossimo mercato tante situazioni saranno risolte con le cessioni di esuberi quali Zaniolo,Pellegrini,Diawara,Under,forse Kluivert e di giocatori dallo scarso rendimento a fronte di ingaggi pesanti tipo Smalling,Mikhi,Dzeko.

    NB. Poi non si dovrebbero avallare i commenti di Cattivik,Fede, Tifoso Giallorosso, Kawa62, Chico, Monika, Fra74 e tanti altri.

  19. Aggiungo altri estimatori di questa proprietà quali Prohaska, GS2012, Fabiano,Olandesevolante, Alieno, Stefano1966, Cucs, Buonik, Ilario..,Paolo B, il grandissimo Zi bah e mi scuso per i non citati…

    • … Johann Cruijff, BNFI, Samurai, SAMURAJ, Dark Dog, L’evangelista, Picasso, Master Mosquiton… (mi scuso anch’io con gli ALTRI che non ho citato).
      Aggiungo, doverosamente, che vi è una moltitudine di utenti che, mantenendosi in posizione sostanzialmente neutrale, non ha alcuna difficoltà a rapportarsi con il sottoscritto e con la maggior parte dei sopracitati. A queste persone rivolgo il mio rispettoso saluto.
      Faccio notare, infine, che le polemiche particolarmente aspre di queste ultime settimane, sono state innescate dall’improvvisa “comparsa” di nickname nuovi di zecca o che non postavano con l’attuale sistematica assiduità.
      Effetti del lockdown? Può darsi…

    • Sai com’è.. si lavora, ci sono i figli da seguire con le lezioni web.. non si può stare tutto il giorno sul sito.. però vi leggo spesso o almeno fino a quando non mi viene lo sconforto di fronte alla negatività ed all’assoluta mancanza di costrutto.. vivrò sempre guardando il bicchiere mezzo pieno in tutti gli aspetti della vita.. ma se voi trovate conforto o goduria nell’autocommiserazione sono contento x voi,, esistono molteplici modi x provare piacere, bisogno solo trovare il proprio.. ad maiora semper..

    • Un saluto ulteriore a tutti quelli della Resistenza allo speculatore e mi sovvengono anche Adino forever,Adriano, Antonello,Curvasudforteromana, Stefano 65, Leo 72, One Love, Houston, Fabianone, che è un pò che non posta e ancora…..rispetto ai soliti 5/6 sostenitori del Mercante dei Sogni.

    • però Romà ci tengo sempre a precisare… se Pallotta c’avesse fatto vince almeno uno Scudetto i giudizi sarebbe stati ben diversi, secondo me sarebbe bastato anche fare un piccolo passo in avanti dopo la semifinale de CL per riaccendere il feeling…
      Kawa come piace scrive ad alcuni, il finale dell 18:39 è da standing ovation!!! io più che ad un’effetto lockdown penso ad un effetto collaterale della prolungata permanenza di Pallotta il Grande…

  20. Romano 1 il tempo è galantuomo, e passa,,,, e voglio vedere se avranno ancora la faccia per risponderci ahahhahah troppe variabili dovremmo vedere ,,,, uh sempre che non ricominciano a giocare eh eh allora vedrai che strilli ahahhah Forza ROMA

  21. Ragazzi come dice Kawa , io mi ritengo nella schiera dei lucidi neutrali

    Come scritto altre volte , non capisco questo odio esagerato verso Pallotta pur criticandolo io stesso molte volte
    Posso capire la delusione per gli scarsi risultati in termini di trofei e la non perfetta gestione finanziaria, drogata dalle plusvalenze ( comunque necessarie ) , ma mi sembrano critiche esagerate ( praticamente ogni cosa ormai )

    Ripeto l’augurio di avere presto una nuova proprietà che riporti unità tra i tifosi : insieme si rema meglio , tutti dalla stessa parte

    Nel frattempo, nonostante gli scambi anche duri su questo forum , sarebbe meglio prendere le difese di questi colori dagli attacchi dei nemici ( io lo faccio dal 1990 , quando ho lasciato Roma : farlo in trasferta vi posso assicurare che è dura !)

    Posso difenderla dai “ nemici “ ma non da chi dovrebbe essermi amico : difendiamola da chi gli sputa sopra veleno , non ci accodiamo alla fila che è già lunga di suo

    Buona serata e FORZA ROMA

    • Caro Cipro75, la diversità di opinioni non mi ha mai impedito di rapportarmi con le persone intelligenti e corrette.
      I 4/5 utenti che ho preso di punta e che fanno tanto gli offesi, sanno perfettamente il “perché”.
      Coloro che ancora li spalleggiano dovrebbero prestare più attenzione a certe dinamiche del blog e farsi qualche domanda. Buona giornata

  22. Bla bla bla bla…tutta fuffa e distintivo…la verità è che Petrachi non parla con i giornalisti e loro rosicano, soprattutto il Cozzaro dello Sporco…e allora sparano caxxate a go go…ne parliamo ad ottobre. “Sempre Forza Roma”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome