PETRACHI: “Gara da dentro o fuori, la squadra lo sa. Il primo impatto di Perez non mi è piaciuto ma poi ha risposto sul campo”

8
1470

ULTIME NEWS AS ROMA – Il direttore sportivo giallorosso Gianluca Petrachi risponde alle domande di Sky Sport nei minuti che precedono l’inizio del match tra il Gent e la Roma. Ecco le dichiarazioni del ds sulla partita di Europa League che si sta per giocare in Belgio:

Che atteggiamento si aspetta dalla squadra?
“È una partita da dentro e fuori, la squadra è consapevole di questo”.

Carles Perez?
“Il primo impatto a Sassuolo non mi è piaciuto molto, il ragazzo ha però risposto in campo nelle prestazioni successive, deve crescere perché è giovane ma penso stia lavorando bene perché vuole ritagliarsi uno spazio importante”.

Il campo non sembra nelle migliori condizioni…
“Il mister non è favorevole nel fare la rifinitura fuori, il campo è scivoloso ma i ragazzi stanno facendo nel riscaldamento le giuste valutazioni, non devono sbagliare i tacchetti”.

8 Commenti

  1. Ma questo che lo intervistano a fare, ogni volta esce fuori tema, ma perché alla Roma non prendono provvedimenti ed alle interviste non mandano uno che risponde con diplomazia.
    Ma che c’entra la partita col Sassuolo quando hai appena detto che è una partita da dentro o fuori, ma che c’ha questo in testa er cappello pe tene’ al caldo l’unico neurone che se perso dentro la sua testa.

    • Io invece apprezzo i personaggi mai banali, anche scomodi. Troppo facile alla domanda “cosa sogni?” dire “la pace nel mondo”. No io sogno la Lazio in B! 🙂

    • Caro Mirko, se Petrachi è così uomo, ci dicesse Petrachi cosa ha combinato dopo le esclusioni di Fonseca 😉

    • Smalling, Micki (quando nun se romoe) Diawara, Zappacosta (rotto) Pau Lopez (che deve crescere)
      Veretout (ora cotto fisicamente) Spinazzola e Mancini non ti piacciono? io credo siano ottimi calciatori (quando decidono di giocare e per questo servirebbe un Fonseca che dia questa famosa AMBIZIONE)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome