Pinto già al lavoro per Dalot: offerta di 10 milioni per strappare il sì dello United

40
1411

CALCIOMERCATO ROMA NEWS – La Roma fa sul serio per Diogo Dalot. Oggi alcuni quotidiano in edicola rafforzano la pista che porta al terzino portoghese del Manchester United. 

“Dalot si avvicina” titola l’edizione odierna de Il Messaggero (A. Angeloni). Mourinho conosce bene il giovane esterno destro che ha già maturato una discreta esperienza in Serie A con la maglia del Milan: i rossoneri avrebbero voluto trattenerlo ma lo United chiedeva troppo.

L’avventura di Dalot al Manchester è particolarmente sofferta: con la maglia dei Red Devils non è mai riuscito a dimostrare il suo valore, eppure gli inglesi hanno sempre cercato di dargli una nuova chance. A gennaio il giocatore era stato accostato alla Roma, a caccia di un rinforzo per la fascia destra, ma alla fine Rangnick ha deciso di tenerlo con .

L’amore però non è sbocciato nemmeno stavolta, e Dalot è finito nuovamente nelle retrovie. Da qui la decisione di cambiare aria in estate. Stando a quanto racconta oggi il Corriere dello Sport (G. Marota), dall’Inghilterra fanno sapere di un’offerta della Roma da 10 milioni di euro già avanzata allo United per il portoghese.

Al calciatore invece sarebbe già stato proposto un contratto da 2,5 milioni a stagione. L’idea di Mourinho è quella di avere due terzini affidabili a destra, con Karsdorp che il prossimo anno potrebbe alternarsi a Dalot su quella corsia. Ma prima va accontentato il Manchester United, bottega sempre piuttosto cara.

 

Articolo precedenteVina e Maitland-Niles, bocciature (quasi) definitive. E in estate…
Articolo successivoZaniolo e il rientro negli spogliatoi, Mou: “Gliel’ho detto io di farlo. Dovete sforzarvi di più per trovare problemi tra me e lui”

40 Commenti

  1. Mah, qui non giocava o quasi e lo hanno rispedito, a Manchester nonostante le chances sembra aver fallito, siamo sicuri che valga i 10 milioni ed un ingaggio di 2,5 ? Personalmente cercherei altrove. Poi se veramente lo vuole Mou beh…daje Dalot !

    • Ancora,
      volevano 20 mioni, e il Milan ha calabria titolare e 20 non ce li spende per Dalot, in quel periodo c era pure Kalulu terzino in riserva.

      Poi a 4 è arrivato Pinto e ha detto “vi aiuto io” con Florenzi !

    • Buon giocatore, giovane…e considera che questo non è come Maitland Niles, ovvero “una riserva della riserva”…ma una riserva.
      Per intenderci, ha la stessa età di Zaniolo…e già gioca al Manchester.
      Il prezzo è buono, l’ingaggio pure (va considerato il decreto crescita).

      Poi va preso uno a sinistra, piazzato Vina…e andrei anche a vedere i calciatori del Chelsea, in modo particolare Ruediger, Palmieri e Jorginho.

    • Non penso che Vina viene ceduto, il primo anno di Roma? Poi leggete bene quello che ha vinto, da titolare nel Palmeiras alla sua età, io ci andrei cauto nel darlo via… Dalot se lo vuole Mou deve essere preso, anche per far respirare, sia Karsdoorp sulla dx, sia Mancini alla difesa a tre.

  2. Pessima notizia di prima mattina.Dalot è un ciabattone,scarso sia a difendere che ad attaccare.
    Pertanto è un obiettivo sicuro di Tiago Pinto.

  3. 33 presenze tra campionato e coppe non mi sembrano poche, comunque magari ce casca. Il Milan non lo ha riscattato perchè il M. United voleva 20 milioni non trattabili. A 10 è un grande affari, infatti ci sono sopra svariate squadre oltre la ROma, Milan compreso.

  4. Il ragazzo ha 22 anni. Un costo di 10 M vuol dire che se fallisse, dopo un anno potrebbe essere rivenduto a 8 senza minusvalenze. Secondo me vale la pena provarci.

    • Infatti !!
      E’ ancora molto giovane e con JM può sicuramente migliorare.
      In Italia non ha brillato particolarmente, ma era due anni più giovane e comunque a me non dispiaceva.
      Nella rosa attuale e anche in quella futura ci starebbe più che bene.
      Magari ce lo danno a 10M€, abbiamo pagato 8M€ Reynolds….

  5. Dalot è la riserva di Wan-Bissaka.
    Che già di suo non è Hakimi.
    A quel che ho visto, mi pare i due si equivalgano (WB e Dalot).

    Con il Milan giocò quasi solo in coppa da titolare,
    nulla di particolare, ma neanche così negativo. Certo aveva 20 anni.

    Per me è il classico giocatore che ha senso prendere solo in diritto di riscatto.

    • Il discorso secondo me è semplice. Se vogliamo migliorare (e dobbiamo farlo) non si deve prendere uno allo stesso livello di Karsdorp, ma un gradino superiore.
      Dalot lo è/può esserlo? Io qualche dubbio ce l’ho…

    • @UB40 dipende dal giocatore come si pone, Cancelo si è girato milano torino senza essere riscattato perchè non credevano in lui, ad ora il suo valore è triplicato.

      Quindi non si puo paragonare Dalot per la sua esperienza dai Milanari per soli 6 mesi

    • Non mi baso solo su quello…ho visto qualche partita dello Utd quest’anno dove ha giocato e non potrei dirti di essere rimasto impressionato.
      Infatti ha finito per perdere il posto a vantaggio di uno che forse manco prenderei nemmeno.
      Cancelo costava un botto per il riscatto già da prima e nessuno aveva quei soldi.

    • sìsì ma senza dubbio

      Ma sinceramente io preferirei avere una semi riserva dello UTD piuttosto chena riserva del Porto, per dirtene 1 eh, o del Braga o del benfica…

  6. Potrebbe anche andare bene, magari con il diritto d’acquisto…. Ma Mazraoui a parametro zero?!?!? 🤔🤔🤔(correggetemi se sbaglio)… No?!?!?..

    Poi cmq devi acquistare giocatori di un’altro livello…. Se vuoi fare il salto di qualità…. E in questo mou 💛❤️potrebbe essere una garanzia……

    Il mercato di giugno ci dirà molte cose…. Aldilà di chi vorremo…… Personalmente vorrei tre giocatori di alto profilo tipo….
    Lisandro Martinez
    Sanchez
    Douglas Luis

    • Mazroui è un parametro zero ma ha Raiola come procuratore che ti chiede minimo 10 Mln di commissioni e 3,5 di ingaggio.
      Gli assistiti del panzone meglio tenerli alla larga.

  7. Un percorso di miglioramento passa dall’analizzare i giocatori che hai e capire se, con la tua forza economica, puoi migliorare la situazione.

    Tu oggi hai come riserve dei titolari ( tolto spinazzola e karsdorp ), vina e maitland niles, con adattati el sharawy e a questo punto pure zalewsky.

    Considerando che solo i primi due sono terzini e gli altri esterni di attacco, la situazione è pessima.

    Dalot è uno che ha sempre giocato tanto in una squadra blasonata come lo United e al milan anche essendo molto piccolo perche è del 1999.

    è nazionale portoghese, è ambidestro perfettamente ed è un terzino completo oltre ad avere un ottimo piede.

    Con Dalot migliori la situazione? LA RISPOSTA è SI.

    Miglioreresti di piu con hakimi? LA RISPOSTA è SI, ma devi tirar fuori 100mln, ergo prendo dalot che corrisponde alle caratteristiche che mourinho cerca.

  8. ancora un portoghese? visto al milan e manchester, non mi ha mai impressionato, giovani con esperienza ma non un campione, di poco sopra a karsdorp ma con caratteristiche diverse. meno capacità aerobiche ma più sostanza e forza fisica. può giocare all’occorrenza a sx.
    Dalot non è a mio avviso il profilo che ci serve come titolare. se invece lo prendi per la panchina come terzino jolly dx e sx allora ok ma devi prendere il titolare per la fascia destra, altrimenti nn farai mai il salto di qualità.

  9. UB40. Vedo che la pensiamo allo stesso modo.
    Ma, ribadisco, io sono nessuno, Mou è Mou e se lo vuole lui ben venga, evidentemente lo conosce bene e sa come farlo rendere, ma non si può negare che sia uno scarto del MC, dove non ha mai giocato o quasi, secondo quanto scrivono, e dargli 2,5 milioni mi pare un’assurdità…..ah già ne diamo 4 e oltre a Mancini, poi se vogliamo dire che facciamo l’affare a 10 milioni diciamolo pure….!

    • Smalling scarto del MU, Dzeko scarto del MC, Salah scarto del Chelsea, Mikitarian … Dipende..

  10. JulianB.
    Magari fosse libero Sabatini ! Ha preso toppe certo, ma ci aveva dato uno squadrone ! Nomina un solo giocatore di quel livello in questi ultimi anni. Poi se vogliamo dire che ha preso josè Angel, Doumbià, etc, diciamolo pure ma aveva pure creato una squadra fortissima. Eh si ! Dopo gli azzeccagarbugli che si sono alternati come Ds, mi ritengo una vedovella di Sabatini, come dici Tu. Ciao

  11. Secondo queste “fonti” del calcio mercato perpetuo, per qualunque giocatore la Roma tratti l’offerta e’ sempre 10 milioni.
    Al che, la squadra proprietaria del cartellino risponde “non meno di 20”, e comincia una “trattativa” di 2-3 mesi, al 90% inventata dallo scriba di turno, seguita da “non e’ mai stato un obiettivo/chi lo conosce/ma che sta a di’” con annesso nulla di fatto.
    Parere personale, da prendere come tale: Dalot non serve a niente, l’ho visto giocare 4-5 volte, in almeno 3 non mi sono accorto che era in campo, nelle altre 2 mi e’ sembrato un salame/pippa.

  12. Per noi sono sempre tutte pippe, intanto gli altri ci vincono scudetti o stanno sopra dì noi con i calciatori che noi tifosi scartiamo, Acerbi, Zaccardo, Toloi, Kiajer, Zappacosta, Mario Rui. Calciatori non voluti, bocciati o considerati scarsi.

  13. Beh, abbiamo scartato Paredes per tenerci barbetta pascolante a 6,5 mln l’anno e i giornalai criticavano uno dei più grandi centrocampisti che ha giocato a Roma negli ultimi 15 anni perché faceva ombra sempre al topino barbetta.

    • Il barbetta pascolante è uno dei miglior centrocampisti italiani degli ultimi 50 anni, però. Torna a Formello.

  14. Roma solo Roma. Ma Ti rendi conto i nomi che fai ? Dzeko, Smalling, Salah, conosciuti in tutta Europa…. e certo pagati profumatamente, uguale uguale a Dalot ve ? Ma quanti anni hai ?

    • Talmente conosciuti in tutta Europa che Salah lo ha preso la Fiorentina , e Mikitarian te lo hanno dato gratis per togliersi l’ingaggio. Dzeko pagato 18 a 28 anni che per una punta equivalgono ai 10 di Dalot.
      Guarda il curling.

  15. Dalot lo abbiamo già visto in Italia e faceva la riserva a Calabria (non a Dani Alves)…io avrei puntato più su Mazraoui. Ma col trinomio Mourinho – Pinto – Mendes alcuni giocatori, soprattutto portoghesi, hanno un canale privilegiato.

  16. Buonasera a tutti, credo che i ” parametro zero” cui molti fanno riferimento non siano accessibili per la Roma per due motivi: il primo è che la proprietà rifiuta categoricamente le super commissioni, il secondo è che il calciatore che arriva con il cartellino in mano ti chiede almeno il 10/15% del valore dello stesso da sommare all’ ingaggio. Es mazraoui valore 30 mil ingaggio 2 ,5 + 3 ( 10%,del valore) uguale 5,5. E la Roma, che non offre la champions no può permetterselo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome