Pinto pronto a blindare Smalling ma non El Shaarawy. E Belotti rischia…

42
1062

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La lunga pausa servirà a Tiago Pinto per cominciare ad affrontare le questioni legate ai rinnovi di contratto nella rosa giallorossa.

Cristante sarà il primo a cui verrà ufficialmente rinnovato il contratto: accordo fino al 2027 a 2,8 milioni a stagione. Non sembra invece imminente il rinnovo di Zaniolo: il 22 giallorosso andrà a scadenza nel 2024 e, dopo un primo incontro a settembre, le parti non si sono più aggiornate.

Chi invece hanno più fretta di conoscere il proprio destino sono tutti quei calciatori a scadenza 2023: Smalling, Matic, El Shaarawy e Belotti i giocatori in questione.

Sul primo la Roma non ha dubbi, ma sarà il giocatore a decidere: la clausola di rinnovo fino al 2024 è esercitabile esclusivamente dal calciatore e scatterà al raggiungimento del 50% delle presenze stagionali, traguardo che dovrebbe essere toccato a fine febbraio. Da quel momento sarà libero di firmare il rinnovo alle stesse cifre percepite attualmente oppure arrivare a scadenza.

Stesso discorso vale per Nemanja Matic, che al raggiungimento della metà delle presenze stagionali deciderà il suo destino, e cioè se restare un altro anno alla Roma oppure cambiare aria.

Chi rischia seriamente di salutare è Stephan El Shaarawy: il Faraone percepisce uno stipendio da 3,5 milioni l’anno che pesa come un macigno sulle casse della Roma. Il club non sembra disposto a rinnovare l’accordo.

In bilico anche il gallo Belotti: questa estate ha firmato un contratto di un solo anno con opzione di rinnovo per altri due, esclusivamente per questioni di FFP, dopo l’accordo con la Uefa. Il rinnovo sembrava scontato, ma l’inizio di stagione è stato zoppicante e le prestazioni in campo ancora non hanno fatto scattare nessuna opzione di rinnovo automatico.

Fonti: Il Tempo / La Repubblica / Corriere dello Sport

Articolo precedenteMou chiede una mezzala: Frattesi o Aouar
Articolo successivoRoma, corsie d’emergenza: gli esterni fanno flop, e ora Mou spera in un Solbakken alla Perisic

42 Commenti

    • Effettivamente non sbagli, ma credo che Pinto ha già fatto il tutto, il mercato è in continuo evolversi, ci si muove sempre….Le date ufficiali servono per proforma…Ma dietro le quinte si lavora sempre, si sceglie, si imbastiscono le trattative e nelle date ufficiali si chiude….

    • D’accordo su elsha.
      Per Belotti aspetterei la 2a parte della stagione, e vedere se si riprende perché non è possibile che sia questo.
      Più di 100 goal in serie A non si fanno per caso.

    • Per carità attendiamo, come attendiamo per Zaniolo, Abraham, Pellegrini, Spinazzola…e direi pure Mourinho.
      Tenderei però a non fare sempre riferimento al passato. Così come i 26 trofei di Mourinho non sono garanzia di vederne tanti altri, anche i 100 gol di Belotti garantiscono poco per il futuro.
      Perché passano gli anni, le condizioni fisiche possono essere molto diverse rispetto a quelle di due o tre anni prima.
      Conta sempre quello che si vede nel presente, e infatti i grandi club non si fanno molti scrupoli a liquidare tecnici e calciatori dall’illustre passato se non gli garantiscono i medesimi risultati anche nell’immediato.

    • Io credo che Belotti sia arrivato per la pressione esercitata dal “gruppo nazionale” , ecco il perché è stato fatto un contratto di un anno…. Avrei dato più spazio ad Eldor, unico nazionale titolare di ruolo, strano che segna sempre nella sua nazionale e qui, non viene considerato….

    • Scusami LORDKYRON, per me, Belotti ha già dato tanto, non può dare di più di quello che abbiamo visto, spero che mi sbagli, ma è difficile….

  1. Giusto così, purtroppo il Faraone perse, gran parte delle energie e del fluido magico in Cina, 3,5 mln di euro per una panchina (dall’ inizio partita…) non può permetterselo la società, l’ importanza di Smalling è fondamentale, e un gran difensore, prego MOU di schierare una difesa a quattro, per evitargli gli Oshime e i Pinamonti….

  2. L energie diciamo cosi va….le ha perse già da Genova e pure a Milano si è letteralmente buttato via Elsha era è ancora un pò è un gran talento un vero peccato.

  3. Appena poche ore fa il procuratore di Smalling ha dichiarato che non vi è alcuna clausola di rinnovo automatico.
    Tenderei a dare fiducia più alle sue parole.

  4. elsha farei lo scambio con l’atalanta per malinovsky anche lui a scadenza, per il resto smalling da rinnovare subito!gli altri due vediamo a fine stagione

  5. La Roma sembra costretta a fare i conti della serva e fino a quando non ci sara’ un rientro in champions oppure un riequilibrio sul F.F.P. la situazione rimarra’ tale.
    In tutto questo procedono le pratiche finanziarie dal delisting di borsa alla riduzione del debito.
    Ergo, ho quasi la certezza che per rivedere la Roma a livelli TOP CLUB dovremo aspettare ancora questa piu’ altre 2 stagioni con fiducia che Friedkin fara’ di tutto per arrivarci.

    Vorrei sbagliarmi ma non vedo alternativa.

    💛SEMPRE E SOLO FORZA ROMA❤

    • allora se così è e sarà non serve un allenatore alla mourinho ma uno che faccia del gioco movimenti e corsa il suo credo.

  6. Mi augurerei rinnovi solo annuali o al massimo biennali a seconda delle circostanze e con stipendi a calare ai giocatori sopra i 32 anni, per tema che in caso di infortuni o cali di rendimento rimangano sul groppone e a impedire l’arrivo di sostituti a causa del gravame economico sul bilancio.
    Non è facile, i giocatori e i loro procuratori pretendono di valorizzare gli emolumenti sulla base dei periodi di rendimento migliori della stagione, minacciando di firmare per altri club.
    Smalling a mio parere fa bella figura in un modulo che è l’unico nel quale può giocare, modulo che però è sbagliato dalle fondamenta, che limita clamorosamente le capacità di tutta la squadra; dal prossimo anno preferirei dal prossimo anno un centrale capace di giocare a quattro, gestire anche il pallone e aiutare la squadra a ripartire.

    • Ma perché questa leggenda metropolitana di uno Smalling che potrebbe giocare solo a tre?
      Scoperto e cresciuto da Sir Alex Ferguson che notoriamente la difesa a tre o cinque che dir si voglia non l’ha mai presa in considerazione. Solo con noi ha giocato e sta giocando così.
      Io rivolgerei piuttosto le attenzioni su Mancini, uno che è nato giocando in quel modulo con Gasperini.
      Smalling avrebbe semplicemente bisogno di un partner dai piedi buoni, perché lui è uno di quelli che ai vecchi tempi sarebbe stato definito uno stopper che veniva schierato sempre in partnership con un libero in grado di supportare la manovra.
      Il problema della Roma è che gioca con tre stopper, troppo schiacciati sulla loro area di rigore e nessuno di loro in grado di dare un contributo tangibile in fase di costruzione.

    • @ DsJ
      Verissimo, ho calcato la mano su questo aspetto dei limiti di Smalling in costruzione, non è l’unico dei nostri ad avere le caratteristiche da stopper vecchia maniera, tranne Ibanez che ha caratteristiche diverse; ma che i tre restino sempre troppo schiacciati è evidente.

      Io preferirei rischiare qualcosa giocando a quattro con quelli che abbiamo pur di schierare tre elementi a centrocampo, di cui uno, Matic, centrale davanti alla difesa; il giocatore è troppo esperto per finire fuori dalla manovra di centrocampo e farsi risucchiare all’indietro a fare scarichi brevi e scontati.
      Il secondo con un posto assicurato è Camara (sottovalutato ai massimi livelli: quando propone il dai e vai e attacca lo spazio ancora appare platealmente sconcertato dal compagno di squadra che la passa indietro; vuol dire che ancora non si è contagiato con il virus dell’ignavia che circola nello spogliatoio), più uno a scelta tra i giovani o Pellegrini, quando non si schiera sulla trequarti.
      Sarei molto più rassicurato se arrivasse a Dicembre una mezz’ala di ruolo; al recupero di Wijnaldum vorrei crederci con tutte le mie forze, ma per quest’anno sul suo ritorno a pieno rendimento ho più dubbi che certezze.
      Tornando a Pellegrini, se recupera gli acciacchi e si mette a fare un lavoro solo, la mezzala o il trequartista, e non cerca di fare entrambi, è di quelli che fanno la differenza.

  7. smalling andrebbe rinnovato subito prima che se lo appioppi l’ Inter.
    per quanto riguarda il faraone a 3.5 non se parla nemmeno. Belotti può andare via anche oggi stesso insieme a cristante altro che rinnovo a 2.8.
    prendere assolutamente un difensore centrale degno da affiancare a smalling magari ndicka.

  8. Abbiamo tollerato gente scarsa tipo Karsdorp per anni ed ora volete già buttare via dopo solo pochi spezzoni di partita Belotti? Non vedete che è ancora fuori forma?

    • So pure passati tre mesi però… Quanto ce mette a riprendersi? Mica l’hanno operato alle coronarie…

  9. x me a parte Dybala (wjnaldum non lo conto perché non è nostro) e zaniolo che x me continua ad avere potenzialità enormi… gli altri possono tutti partire!dal portiere fino al centravanti abbiamo bisogno di una vera rivoluzione della rosa.. perché si è visto che con questi giocatori, anche con allenatori diversi, la dimensione di una stagione è sempre la stessa! bisogna ripartire da giovani forti. grandi prospetti da scovare in giro! e torno a ripetere che Pinto non può fare questo lavoro. non è la figura adatta.

  10. Mah, x me El Sha un’utilità la conserva sia dietro o a fianco della punta, sia come jolly x la fascia, quando si vuole giocare sempre con la difesa a 3 ma più offensivi, ed il suo stipendio, credo, benefici del decreto crescita, sicché al lordo costa quanto un italiano che prende 2 mln netti.
    Per lui magari proverei a ridiscutere l’ingaggio, ma cercherei di tenermelo, anche perché è uno che non fa capricci se parte dalla panca e spesso da subentrante è decisivo.
    Belotti non lo volevo prima e lo voglio ancora meno ora che l’ho visto all’opera con la nostra maglia.
    Come ci sono giocatori che esplodono precocemente ed altri che necessitano di più tempo, così ci sono giocatori più longevi ed altri che imboccano la parabola discendente già alla soglia dei 30. Belotti con tutta evidenza appartiene a quest’ultima categoria, non a caso già l’anno scorso era la riserva di Sanabria e quando entrava faceva tristezza come ora.
    Sembra un ronzino spompo con le scarpe indossate al contrario.
    Tra l’altro con la protervia di tirare un rigore decisivo avendo sbagliato in carriera 1/3 di quelli tirati.
    Per carità, via via….

  11. Dare 3,5 milioni a un Faraone ormai mummificato è stata una mossa scellerata. Altrettanto lo è aver dato la stessa somma a un Ronzino spompato come Belotti. A questo proposito se il Gallo fa 21 presenze stagionali c’è il rinnovo automatico per altre 2 stagioni! Se penso che una pippa come Felix l’anno scorso giocò 30 partite, c’è da chiedersi quale sia il criterio con cui vengono fatti i contratti. Ci sarebbe da dire… akazzo di cane, ma poi qualcuno dirà che io ce l’ho con Pinto. 😱

    • Ho l’impressione che sei un soggetto bilaterale, oppure qualcuno ti sola il nick.
      Ma forse è semplicemente l’età e una memoria in evanescenza.

    • sei l unio che centra sempre il punto , e rispondi swnza dare del laziale e/o insultare come fanno molti burini ..complimenti ..

  12. ok smalling e matic
    non elsha e belotti . pero’ c e un pero ‘ la roma e’ il real che puo prendere attaccanti fantastici ? no!! smalli g e matic fanno quasi 70 anni i 2 .tuttoquest entusiasmo.sopratuttox matic..

  13. l ennesima dimostrazione della completa incapacita di pinto.. rinnova a cifre top a giocatori mediocri , ilfaraone che si accontenterebbe di una cifra adeguata poiche adora roma e la roma , sta in panca e non rompe? no lo vuole mandare via a tutti i costi … perche non e’ nella scuderia dei suoi guadagni

  14. Adesso servirebbero Solbakken, Nacho, Odriozola/altro e Depay: spesa quasi zero a parte gli stipendi. Normale devi vendere qualcuno. Zaniolo potrebbe fare la punta. Belotti in panchina va bene, non lamentiamoci. Visto il ritorno di Wijnaldum, la buona capacità di Camara e l’impegno ultimamente di Matic in mediana qualche alternativa per il momento c’è.

    • Normale devi vendere già da adesso Karsdorp, Kumbulla, El Shaarawy, Abraham, Shomurodow. Non facilissimo.

  15. Ecco perché Smalling sta dando tutto! È in scadenza! Ehehehe…… Scherzo ovviamente ma un briciolo di verità c’è! È un copione visto già troppe volte! Dopo i 32 bisognerebbe fare contratti da un anno e basta! O meglio… Dovrebbero fare a tutti contratti da un anno visto che dodici mesi di stipendio loro nei casi più normali sono almeno DUE VITE comuni per 40 anni di lavoro…

  16. Se noi andiamo a vedere il reparto offensivo sarebbero tutti da cambiare iniziando da Abraham per finire con Zaniolo, però c’è un però.
    La colpa è che sono rimasti sul pullman dei festeggiamenti come dice Mourinho, oppure forse con la nostra solita “fortuna” che ci perseguita, siamo incappati nel periodo di carriera più decadente di Mourinho?
    Perché se non funziona un attaccante due allora può essere che hanno perso stimoli, ma se non ne funziona nessuno allora quello che è perso è il gioco

  17. La Roma deve riprendersi e spero che a gennaio compri giocatori di livello, mi piacerebbe vedere questa formazione: 4-2-3-1 rui-celik-smalling-ndicka-spinazzola-douglas luiz-wuijnaldum-soolbaken-dybala-mudryk-abrham(se lo riusciamo a vendere punterei su depay).
    Panchina:
    Svilar-Ibanez-Mancini-vina-Camara-Matic-Pellegrini-Aouar-Volpato-darboe-Frattesi-cassano-zalewski-belotti è vero la spesa e tanta ma se vendiamo non sono così tanti, più qualità in campo e palla a terra non vorrei vedere più quello scempio di gioco con quel lancio lungo.

  18. Qui già ci si scorda come Smalling interviene su Osimeh ahaha ma guardate bene invece di pensare a fare la storia del calcio.
    Forza Roma

  19. Le ragazze hanno battuto ka Samp,sono per ora tra i primi posti poi contro i tedeschi a latinaper la champion
    Brave veramente meriterebbero più attenzione dei loro colleghi maschi
    In pochi anni la As Roma femminile sta nei vertici del calcio sono toste

  20. A Smalling farei solo un contratto annuale.
    Belotti me lo terrei di scorta anche in previsione di una possibile (ed augurabile) cessione di Abraham.
    Elsha fu un’errore, bastava tenersi Kluivert.
    Zaniolo è stato gestito in maniera pessima. Andava rinnovato 1 anno fa appena rientrato dall’infortunio: le cifre sarebbero state contenute. Ora come ti muovi sbagli: se rinnovi rischi di dargli uno stipendio esagerato, se non rinnovi lo regali alla Rube in estate.

  21. in attacco lasciamo tutto com’è, in difesa urgente 2 terzini veri per una difesa a 4, a meno che Ibanez non possa fare il terzino.

  22. Spero in acquisti veramente top dalla Roma. IO venderei kumbulla, karsdorp, shomu, vina, ibanez, Mancini, zaniolo, abraham, cristante, coric, bianda, Elsha e belotti. Comprerei poi un portiere giovane che può fare il titolare (vicario), due terzini di livello poiché spinazzola e celik sono solo ottime riserve e vendo vina e karsdorp. È l’ora di investirci in questo ruolo, dopo molti acquisti sbagliati. Punterei a dx pedro porro/frimpong entrambi a circa 30mln, a sx Alex telles/Grimaldo a 15/20mln. In difesa punterei su ndicka. A centrocampo comprerei kamada e tielemans: in caso non riscattassimo wijnaldum, comprerei anche Frattesi. In attacco, invece, puntere a 0 zaha e depay da affiancare a dybala. Punterei su alcuni giovani con buone prospettive: fabian rieder, van de ven, pavlovic, solbakken. Perciò: 4-3-2-1 con vicario, pedro porro/frimpong, Smalling, ndicka, Alex telles/Grimaldo, kamada, tielemans, pellegrini, zaha, dybala, depay. Panchina: svilar, celik, van de ven, pavlovic, spinazzola, zalewsky, Matic, camara, Frattesi, fabian rieder, solbakken, volpato. Nella contropartita per Frattesi inserirei bove e darboe.

  23. pensare oggi di perdere smalling è una follia.
    ovvio, ha i suoi anni e inevitabilmente andrà calando. ma adesso è indiscutibile che sia il perno dietro.

    per Elsha…. ok, guadagna troppo. ma dal prossimo anno chi glieli da 3 milioni? l’Atalanta (visto che alcuni parlano di scambi…)?
    al momento è comunque uno dei migliori sul campo, e quello conta (coi nomi ci facciamo poco…)
    per cui un rinnovo, anche solo annuale, al ribasso, io lo valuterei.

    su Belotti, credo che anche lui lo tieni in tasca. non aveva mercato vero l’anno scorso, figuriamoci il prossimo. lui poi voleva una piazza di questo livello.
    per cui SE il suo rendimento si adeguasse un po’, non vedo il minimo problema al rinnovo. qui il punto è veramente capire se ci interessa o meno

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome