Pinto scandaglia il mercato estero a caccia del mediano box to box: si aspetta l’occasione last minute

24
945

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – La caccia è aperta. Tiago Pinto sta scandagliando il mercato dei centrocampisti, alla ricerca dell’occasione giusta che i vari campionati, specialmente quelli esteri, possono offrire da qui al primo settembre.

Per ora l’unico profilo seccamente smentito dal gm è quello di Denis Zakaria: Pinto e Mourinho sono alla ricerca di calciatori fortemente motivati a vestire di giallorosso (vedi Wijnaldum o Belotti) e non giocatori che hanno già manifestato scarso interesse verso la destinazione capitolina.

Sono da scartare poi tutti quei profili che, per caratteristiche tecniche, non corrispondono all’identikit che il gm sta cercando per la mediana della Roma: un centrocampista box to box che sia dinamico e possibilmente anche forte fisicamente. Per questo il profilo di Paredes, adesso, non è stato considerato a Trigoria.

In Italia piacciono Tameze e Lukic, ma la sensazione è che l’acquisto possa arrivare più probabilmente dall’estero. Pinto vuole aspettare gli ultimi giorni di mercato per affondare il colpo, in attesa di capire da quali squadre (specialmente le big inglesi) possa uscire un esubero di lusso.

Per via delle restrizioni imposte dal Fai Play Finanziario, i giallorossi preferiscono spendere più sull’ingaggio che non sul cartellino dei giocatori. Ecco perchè la formula su cui il general manager punterà  ancora sarà quella del prestito con diritto di riscatto. Ma per capire chi sarà il vero obiettivo del portoghese bisognerà aspettare ancora qualche giorno.

Giallorossi.net – G. Pinoli

 

Articolo precedente“ON AIR!” – PIACENTINI: “Non escludo che la Roma possa prendere anche un difensore”, ROSSI: “In quel caso mercato da dieci meno”, FOCOLARI: “Zakaria modestissimo, non serve”, AGRESTI: “La Juve? Roma più completa”
Articolo successivoChampions League, sorteggio nero per l’Inter: pesca Bayern e Barça. La Juve col PSG, Milan col Chelsea, Napoli col Liverpool

24 Commenti

    • L’articolo non lo riporta ma io lo so perchè sono il cugino di Pinto.

      Pinto la mattina prende un caffè lungo perchè e stitico e così và meglio di corpo, si mette sulla tazza col telefono come facciamo tutti e va su trasfemarket, filtra per premier league e centrocampista, poi quello che esce lo stampa alla stamante di là in salotto e lo porta a Giuseppe a Trigoria e aspetta di sapere come muoversi.

      Fidatevi è così ❤🧡💛👊

    • il frattesi visto domenica scorsa è meglio che se ne sta a sassuolo!

      se poi lo vendono a 30M, pinto, con 9 milioni che ci spettano, prende centrocampista e difensore

    • Il Frattesi visto per tutto l’anno scorso (e se il Sassuolo abbassasse le pretese) sarebbe un ottimo investimento. Giovane, nazionale, italiano (non deve giocare il mondiale), non deve ambientarsi e ansioso di diventare romanista. Più de così!

  1. Insisto: cercare anche nei campionati della Europa orientale. Si possono trovare buoni giocatori a prezzi meno alti.

  2. Soumaré è quello che corrisponde di più a questo profilo. Fortissimo fisicamente, una bestia, veloce, dinamico, giovane, esubero del leicester che se ne priverebbe volentieri (anche se non so se in prestito con diritto). Saul mi farebbe impazzire perché per me è ancora un top player, ma Soumaré rispetto ai vari tameze e lukic mi intriga di più.

  3. in pratica, come al solito, nessuno ne sa nulla e il giocatore viene fuori solo quando ha già firmato. bene così, le inglesi sono piene di ottimi giocatori che poi non riescono a far giocare

  4. se vogliamo essere competitivi su 3 competizioni, considerando anche che sarà una stagione anomale per via del mondiale, tocca fare qualche sacrificio…la cosiddetta “toppa” a centrocampo per me ci voleva anche prima dell’infortunio di Gini, così come è essenziale un altro centrale forte, nel caso Smalling avesse bisogno di riposare…

    • Nella possibilità, non ci voleva (vorrebbe) la toppa, ma anticipare l’investimento sul un centrocampista forte e futuribile che devi fare l’anno prossimo.
      WIjnaldum, alle brutte, è in prestito. Matic ha il contratto di un anno.
      Una società immensa sgancia un trentino-40 e porta adesso un pezzo da 90 per oggi e per domani.
      Ma, per me, è ingeneroso chiederlo per mille motivi.
      Quindi piena fiducia in qualsiasi cosa facciano.
      Ci sta per me anche aspettare gennaio, valutare intanto Gini come recupera, eppoi decidere di intervenire dove hai più bisogno, scegliendo con calma che adesso mancano 5 giorni e rischi con la fretta di sbagliare.

    • Concordo criptico.
      Non credo che la squadra possa sostenere sempre il modulo con 3 attaccanti e 2 centrocampisti.
      Credo si tornerà spesso a 2 centrocampisti, 1 trequartista e 2 attaccanti.
      Il trequartista serve non foss’altro per collegare i reparti dal momento che nel nuovo modulo la squadra si allunga troppo.
      Questo presuppone il fatto di avere in rosa almeno 5-6 centrocampisti.
      Al momento ne abbiamo 4 arruolabili, 1 infermo ed 1 in vacanza.
      Se prima dell’infortunio di Wijnaldum poteva bastare un’arrivo anche solo numericamente, ora abbiamo bisogno di un potenziale titolare.

    • il problema è che forse a gennaio potremmo avere il mercato bloccato dalle sanzioni UEFA…se così fosse, il mercato di riparazione tocca farlo adesso, perchè poi rischiamo di non poterci muovere…oggettivamente spero ce la caveremo con un buffetto sulle mani, ma si sa che noi facciamo giurisprudenza da sempre…

    • Ma io credo che lo sanno bene quello che rischiano e come si devono muovere (per evitarlo o anticiparlo).
      Noi ci preoccupiamo perchè con bermudino abbiamo visto di tutto, ma ormai l’approssimazione e la navigazione a vista non sono più di casa a Trigoria e possiamo lasciarli lavorare tranquilli.
      Poi addirittura blocco mi sembra pesante come sanzione, credo più facile una multa.

  5. A me Zakaria piace però il fatto che venga scartato perché ci ha snobbato è più che giusto, solo gente che lotta per la maglia e non viene a fare vacanza pagata. Per me arriverà solo il centrocampista (+ Belotti) mentre questi mesi Pinto li spenderà per cercare un difensore per gennaio.

  6. allan ha gia fatto bene in a per me dovrebbe essere la prima scelta, è pure in scadenza come seconda scelta direi tameze mi sembra quello piu adatto. ma il difensore prendiamolo!!!!

  7. Come si fa a non volere bene a Pinto?
    Un amicone, pare un cartone animato: troppo simpatico.
    E un grandissimo professionista che, anche se giovanissimo, sta dimostrando che s’è meritato tutto e non sta li per caso: altra mossa (per niente facile, scontata e banale) azzeccatissima dai Presidentissimi.
    E prima che qualcono mi dice eh ma shomurodov e vina…no: siete voi che avete qualcosa che non va se non amate uno come lui, fidatevi.

    • Stai dimenticando Maitland-Niles e Oliveria..giusto per rinfrescarti la memoria..detto ciò onore a Tiago e alla grande ma la memoria nond eve abbandonarvi

  8. Spero che alla fine di tutto questo scandaglio, Pinto non porti a Roma l’equivalente a centro campo di Maitland Niles.
    Ma non mi faccio illusioni, ahimè 👈

  9. …ho approfondito il precedente discorso, e chiedo scusa perché, se è vero quel che scopro un giro oggi, le caratteristiche di Sasa’ LUKIC sono molto più interessanti di quelle che immaginavo nella mia beata ignoranza…
    LUKIC sarebbe ottimo.
    E al TORINO che comunque potrebbe non disdegnare, perso il capitano, potendo contare su SANABRIA e poco altro davanti, che ZAZA magari non resta, VERDI chissà, ORSOLINI… bho’, BREKALO é andato, l’ex Juve PJACA o come caspita si chiama (era da loro?) pure, alla fine davanti sono e saranno leggeri (al netto di alcuni nuovi arrivi sottopunta e a centrocampo che promettono bene…), potremo dirottare a Torino se gli piace SHOMURODOV e prender LUKIC in cambio.
    Mandando (con la giusta fermezza ed eleganza) MagoSartori di BOLOGNA a fanc…, che son quasi 45 giorni che ci sfotte (si dice, dicono in giro) con ELDOR “solo alle loro condizioni”, e peraltro non sono cosi “poveri” come pensano tanti, poiché qualcuno lo hanno già pagato bei soldi, qualcuno venduto a bei soldi, e cercano almeno un altro paio di attaccanti, l’ultimo un tesserato del Bayern Monaco, tale Zirkzee (più o meno), e quindi ci lascia col cerino in mano.
    Quindi voto LUKIC. Scambio di cartellini con CAIRO, e ciao ciao SARTORI con tutto quel che vi pare.
    Anche perché a legger i siti di BOLOGNA si parla di tutto, tranne che vogliano pagare Shomurodov (però, come sbagliarti, l’accordo con lui lo hanno…)
    Ovviamente al netto di nomi sensazionali (NEVES, DE PAUL, KOVACIC…), LUKIC sarebbe un acquisto buono e giusto.
    Daje ROMA!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome