PIOLI: “Il pareggio ci stava. Il loro gol viziato da un precedente fuorigioco. Se c’è una squadra che può ribaltare questo risultato è il Milan”

62
826

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Stefano Pioli, allenatore del Milan, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di andata dei quarti di finale di Europa League che si è appena giocato a San Siro contro la Roma.

Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico dei rossoneri ai microfoni dei giornalisti al termine della partita:

L’analisi della partita?
“Abbiamo avuto qualche difficoltà nel primo tempo. Dovevamo essere più coraggiosi, abbiamo lasciato troppe giocate a loro. Un paio di situazioni le hanno create, ma abbiamo preso gol da angolo dove sono stati più furbi di noi. La gara l’abbiamo fatta, forse non con quella lucidità che abbiamo messo in campo ultimamente, il pareggio ci stava. La squadra può far meglio e di più”.

Vi è mancato qualcosa tatticamente o tecnicamente?
“El Shaarawy a destra per cercare di ostacolare la nostra coppia a sinistra non ce lo aspettavamo, ma non è cambiato nulla per quello che avevamo preparato. Abbiamo fatto tanti tiri ma non con la giusta precisione. Abbiamo avuto situazioni per pareggiare, nella ripresa la squadra mi è piaciuta di più. Dovevamo prendere dei rischi se volevi prendere gli avversari con cosi tanta qualità, ci è mancata la situazione dove potevamo sbloccare la partita”.

La preoccupa più la sconfitta o la prova insufficiente di qualche singolo come Leao?
“Non mi preoccupa, mi aspetto tanto orgoglio e volontà. Ribaltare il risultato non sarà facile, possono farlo squadre forti a livello mentale e ho detto che se c’è una squadra che può riuscirci siamo noi”.

In cosa doveva essere più coraggiosa la squadra?
“Volevamo essere aggressivi con i due attaccanti sui difensori centrali della Roma, sapevamo che Dybala sarebbe andato alle spalle dei nostri centrocampisti per creare superiorità numerica nella costruzione loro. All’inizio abbiamo mantenuto troppo il due contro uno con Lukaku e non rompendo abbiamo costretto Bennacer e Reijnders a ballare il due contro tre, dopo non siamo riusciti a recuperare troppi palloni. Nella ripresa lo abbiamo fatto meglio, loro hanno anche la qualità di saltarti con le giocate e gli uno-due. La scelta era diversa per come l’avevamo preparata. Mi piace parlare più di calcio che degli arbitri, ma il fuorigioco di dove è nato il gol della Roma… Abraham che colpisce la palla con la mano… Dobbiamo far meglio, giocare come sappiamo e così potremmo ribaltare il risultato”.

Lukaku sembrerebbe in gioco per questioni di millimetri.
“Anche lì abbiamo sbagliato un’uscita, siamo usciti sul terzino loro. Abbiamo giocato una discreta partite e non ottima, però abbiamo le qualità per farlo giovedì prossimo”.

È mancata la comunicazione in campo?
“Assolutamente. La comunicazione fa parte dell’organizzazione di una squadra. Loftus-Cheek dovevamo stringersi in quella situazione lì a centrocampo”.

Perché hai cambiato così tardi? Ti aspettavi qualcosa da Pulisic e Leao?
“Sono giocatori che stavano giocando a livello alto e in fiducia, puoi aspettarti sempre una giocata importante da loro. Nella ripresa stavamo facendo la gara, poi è mancata la giocata finale. Ho fatto i cambi quando l’ho ritenuti giusti”.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteMILAN-ROMA 0-1: le pagelle
Articolo successivoDE ROSSI: “Roma coraggiosa, miglior partita di Lukaku da quando sono qui. Se a Udine non saremo feroci i giocatori non mi avranno capito”

62 Commenti

    • in Italia sono abituati troppo bene……quindi fa pipi’ fuori dal vaso…..

    • Questi se c’è un arbitraggio equilibrato e corretto vanno fori de capoccia.
      Solo l’allenatore della Roma nun puo parlare de arbitri. Poi Pioli…….

    • Sicuramente dico AMEN.
      Dopodiche’, credo che sia venuta fuori ieri una situazione problematica su cui nella mia testa mi ero interrogato piu’ volte.

      Ripremesso e gridato che per ieri va bene cosi’ (altri 1000 gol dubbi ci dovrebbero dare per apparare quello che abbiamo subito negli anni….) ma provando a staccarsi da questa partita particolare e dagli interessi di parte e ragionando in assoluto e per giustizia.

      Mi sono sempre domandato, vedendo tanti calci d’angolo “sbagliati”, con l’ultimo tocco della squadra che attacca non visto dal guardalinee o arbitro, se su angolo battuto su situazione di questo tipo e su cui viene segnato un golo, il var sarebbe intervenuto. La risposta credo, con le regole attuali, sia no ma credo che non sia giusto.

      Indipendentemente dal fatto che su quel calcio d’angolo venga fuori un gol o no, e’ il calcio d’angolo stesso ad essere una situazione pericolosa in se ed a me sembra un’assurdita’ che essendoci a disposizione la var, poter correggere una svista degli arbitri non rientri nei casi in cui la tecnologia possa aiutare.

      Mi sembra veramente idiota. Si vedono abbastanza spesso questi angoli battuti che non c’erano e, secondo me, quasta cosa qua dovrebbere essere aggiunta alle situazioni in cui “d’ufficio” il var deve intervenire.
      La var e’ li’ per minimizzare le ingiustizie, in teoria, se non puo’ intervenire per far notare che un angolo non c’era, che caxxo c’e’ a fare?
      Un gol segnato su un angolo che non c’era su cui il var non puo’ dire “a” mi sembra un’abberrazione.

      Stesso discorso puo’ essere fatto su un gol venuto fuori da angolo scaturito da un’azione viziata da fuorigioco in partenza, come Lukaku ieri, ammesso che fosse in fuorigioco.
      Perche’ non dovrebbe intervenire il var?
      A me sembra che dovrebbe essere cosi’. Ma dalla prossima, pero’… 🙂

      SEMPRE FORZA ROMA

    • Per i puristi, vorrei specificare che la doppia b in aberrazione e’ voluta… Avrei dovuto mettere anche doppia z per far capire….
      Questo per la precisione…
      DAJE ROMA

  1. parlamose chiaro: sta partita in campionato finiva 1a0 per il Milan. Il calcio d’angolo del gol di Mancini non te lo facevano battere perchè nell’azione Lukaku era in fuorigioco. E alla fine vuoi che il fallo di mani di Abraham con un arbitro italiano a San Siro non era rigore?

    questi, abituati come sono in Itslia, appena giocano in Europa, vedono complotti arbitrali…

    a Piò, ma fàtevela na cat-so de domanda…

    • È lo stesso discorso quando il VAR non esisteva e i gobbi vincevano truccando… poi andavano in Europa e trovavano i bidoni dell’ umido al posto del cuore…

  2. C’era un fallo laterale per il bilan poteva far cambiare le sorti della partita.

    A Pioli piatelandrrculooooooooooo

  3. A sky hanno fatto vedere che Lukaku era in linea (lo stesso pioli lo ha ammesso). Ma davvero volevano un rigorino del genere? In Italia te lo fischiano perché sono ancora più incompetenti che in Europa, anche un laziale come de grandis ha fatto capire che questo sarebbe stato un rigorino che solo in Italia ti fischiano. E invece delle ammonizioni mancate ai milanari? Ne ho contate 2/3. Bah.

    Sempre forza Roma

  4. La traiettoria della palla non è cambiata per una sfiorata di braccio, falla finita Pioli! Il fuorigioco non c’era sennò lo avrebbero visto con la tecnologia. Ci avete derubati per anni ed anche nelle ultime partite in cui vi abbiamo incontrato (anche se abbiamo giocato male). Hai perso meritatamente muto e a casa.

  5. Un personaggio semplicemente odioso, insopportabile sin da quando giocava con la Juventus.

    “Non parlo mai dell’arbitro”, dice lui. Tranne quando perdo…
    Facile vincere coi rigori inventati e i gol fatti dopo la fine della partita.

    Mi auguro di vederti piangere ancora tra una settimana e mi auguro che ti esonerino cosi’ sparisci dalla serie A cosi’ non vedo piu’ la tua faccia demme’ da prete fallito.

  6. Dal titolo sembra che Pioli si sia lamentato molto più di quanto non abbia fatto in realtà. Ne è prova il fatto che, quando dallo studio gli hanno spiegato che, stando alla ricostruzione Sky, la posizione di Lukaku si giocava sul filo dei millimetri, ne ha preso atto e non è più tornato sul discorso arbitri.
    Pioli tipicamente non mi piace comunicatore, troppo sicuro di sé, ma stavolta non mi sembra affatto che abbia esagerato nelle proteste.

    • Uno che inizia l’intervista dicendo “Non parlo mai dell’arbitro, però Lukaku era in fuorigioco e c’era un rigore per noi (dimenticandosi il fallo di mano loro in area…)…
      Poi, di fronte all’evidenza che doveva dire? H capito la toppa e ha subito cambiato discorso.

    • Ago, sono tutte opinioni ovviamente.

      A me, personalmente, Pioli sta antipatico come pochi.
      E’ tra i personaggi del calcio italiano che sopporto di meno.

      E’ un falso, lo e’ sempre stato, mi da fastidio proprio come apre bocca.
      Non mi piace nemmeno una virgola di quello che dice, in qualsiasi circostanza.

      Vincere quello scudetto che non sa manco lui come gli ha fatto lo ha anche peggiorato, e di molto.

      Il Milan e’ una squadra che negli ultimi anni e’ stata “aiutata” ben oltre i limiti della decenza, sia sul campo, sia negli strani affari che sembrano circondare la sua proprieta’, che non si capisce nemmeno bene chi/cosa sia, sia sui media italiani tipo Gazzetta ecc.

  7. Questo babbeo prima dice che ci conosce come le sue tasche, poi che El Sharawi a destra l’ha sorpreso.
    Però, attenzione, senza che la cosa gli cambiasse niente (mica gli ha annullato la fascia, che doveva esse la loro arma invincibile).
    Dopodichè, non pago, lagrima per un fuorigioco inesistente.
    Un pagliaccio.

  8. Ammetto che c’è stato un tempo in cui apprezzavo Pioli…
    Ma poi “l’ho sgamato”; è un finto prete!
    Da sempre la colpa agli arbitri (che manco sbagliano..) quando perde, salvo poi aggiungere che degli arbitri non parla!
    Nn si capisce manco lui quando parla.
    Magari non poteva autoproclamarsi colpevole oggi, ma io lo posso fare: DANIELE “t’ha scherzato”!!! STOP!!!
    FORZA ROMA

  9. Stavolta non c’era un arbitro italiano del sistema ed hai perso padre pioli, De Rossi con la genialata tattica te l’ha incartata. Il fuorigioco di Lukaku è inesistente, la riga tracciata dal var lo ha mostrato in posizione regolare, il pareggio poteva starci solo se voi segnavate dopo che noi non l’avevamo chiusa e ci eravamo mangiati 3 volte lo 0-2.
    Un’ora buona di capoccia fatta come un dindarolo, 6-7 occasioni nitide da gol contro 3 a favore della Roma ed il risultato più giusto invece di 0-1 era 2-5 quindi 3 gol di scarto a favore nostro.
    Adesso anche padre pioli fa gne gne gne ? Un altro che deve posà er fiasco.

  10. lezione di calcio soprattutto nel primo tempo…se c’è da recriminare un Qualcosa ? si, nn averla chiusa a SAN SIRO la qualificazione, PIOLI STAI MUTO VA’, purtroppo nn è ancora finita… DE ROSSI SUPER

  11. Arbitri? In Europa (a volte) non è come in Italia. Vedi Abraham, sfiora con la mano, non c’è arbitro in Italia che non avrebbe dato rigore al Milan…

  12. Pioli gne gne
    il loro gol gne gne…
    Ma st”omm e 💩 non era quello che dopo le porcherie arbitrali, con il famoso rigore su ibraciccio come ciliegina, diceva che non parlava di arbitri???
    ST’OMM E 💩

  13. ridicolo!! abituato ai rigori inesistenti che danno in italia al milan, giustamente in europa non sono abituati ..
    a roma asfaltiamoli!!!

    DDR rinnovo subito ..

  14. Pioli ha visto un’altra partita. la Roma ha dominato. il Milan ha avuto quattro ammonizioni e dovevano essere di piu’.per noi forse c’era un rigore e non capisco percHè non sia stato fatto lo stesso controllo dal VAR che è stato fatto per il sospetto fallo di mano di Abraham

  15. Una analisi cosi cosi alla Pioli insomma…un po’ puzzone si e’ scordato quante palle ha avuto la Roma per chiudere la partita per imprecisione o cattiveria sottoporta potevamo portare la partita al 3 a 0 come la vedo io, lui la vede diversamente e’ il bello del calcio. A Roma sara’ dura il Milan fara’ la partita o almeno ci provera’ ma stara’ a noi poi saper ripartire e chiudere. Daje Roma Daje !!!!

  16. Uomo assolutamente privo di sportività, smentito dalle immagini mentre si lamentava ed incapace di ammettere la forza degli avversari, una figura di allenatore assolutamente mediocre

  17. il pareggio ci stava? 🤣 sei fortunato ad averne preso solo uno…
    è che sei abituato troppo bene in Italia, con gli arbitri che ti chiedono scusa

  18. Cominciamo coi proclami le convinzioni e i propositi di vendetta……..venite, venite, vi aspettiamo! Milano in Fiamme!
    Roma Vittoriosa anche per Antonio!

  19. Che poi per dirla tutta l’arbitro aveva dato 4 minuti di recupero diventati 5,38 senza motivo, volevo vedere che diceva st”omm e 💩 se pareggiava sull’ultimo calcio d’angolo ..

  20. Sul colpo di mano in area vostra non hanno fatto neanche il check, vogliamo poi parlare dei falli non sanzionati con il cartellino di Gabbia e Thiaw? Ma finiscila……

  21. No aia no party sta parlando come come un Mourinho qualunque, per un ora buona gliela abbiamo incartata e se avessero pareggiato era solo perché abbiamo commesso l’errore (grave) di non averne fatto almeno un altro.

  22. Rifardito, quanno te davano 18 rigori a campionato de arbitri non parlavi mai eh. Te sei scordato er fallo su Elsha de 2 anni fa, sul 2-1 pe voi? A cuccia.

  23. Il tizio si commenta da solo,uno che dice che leao stava giocando bene e non lo ha tolto prima perchè aspettava il suo guizzo,o deve cambiare mestiere o deve lavorare su se stesso e capire he non ha più 12 anni…detto ciò,mi auguro solo due cose,1 che i designatori arbitrali di coppa e relativi arbitri che verranno designati abbiano ascoltato le parole di pioli 2 che….i giocatori milanisti si rendano conto che la prossima è nella bolgia dell’olimpico e con abritri imparziali….riflettete ragazzuoli lombardi,riflettete…

  24. dipende che milan arriverà giovedì prossimo e sopratutto con quale leao,ma non troveranno una roma senza palle anzi,partita aperta ma possiamo farcela se giochiamo come ieri

  25. Poi dice che semo noi a lamentacce sempre dell’arbitri! Ma almeno ce lamentamo sulla interpretazione di fatti reali per i quali ce castigano se commessi da noi o sorvolano se commessi ai nostri danni. Questo se sta’ a lamenta’ per cose inesistenti. Il fuori gioco de Lukaku non ce stava, come da ricostruzione dell’azione mostrata anche da SKY perché c’era Gabbia che seppur di poco lo teneva in gioco. Il rigore per la mano di Abraham secondo quelle che sono le direttive UEFA e non solo (vedi anche Premier) non è rigore perché del tutto casuale, lievissimo e con la mano in posizione del tutto “naturale” visto il movimento del calciatore. E poi c’era anche una mano di un difensore milanista, credo Gabbia, che usando il metro di cui sopra non è stata punita. È allora sto pretino non rompesse il ca22o.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome