PIOLI: “Risultato importante, sono soddisfatto. Siamo stati pericolosi senza subire nulla”

25
611

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Stefano Pioli, allenatore del Milan, commenta a fine gara la prova dei suoi ragazzi nel match di campionato che si è appena giocato allo stadio Olimpico contro la Roma.

Queste le dichiarazioni del tecnico dei rossoneri ai microfoni dei giornalisti:

Soddisfatto?
“Il risultato è importante. Sono molto soddisfatto. L’unico modo per rimettere in gioco gli avversari era la nostra inferiorità numerica, stavo cambiando Tomori e un altro difensore e purtroppo sono arrivato tardi. Abbiamo sofferto con generosità, una vittoria importante contro un avversario difficile. Volevamo cominciare bene e siamo soddisfatti, il calendario non era facile”.

Come li ha vissuti i minuti finali? Ha pensato alla partita di gennaio?
“Onestamente no. Lo scorso anno avevamo pareggiato noi qui nei minuti finali, non possiamo passare tutta la stagione a pensare alla partita dello scorso anno. Mi è piaciuto l’approccio alla partita, siamo stati pericolosi senza subire. Stiamo bene in campo, molte cose sono andate bene e alcune cose sono da migliorare”.

La posizione di Calabria ha dato un’impronta molto importante.
“Noi vogliamo costruire con Mike più cinque giocatori. Ormai i ragazzi conoscono le uscite degli avversari. Oggi abbiamo fissato più dentro Calabria e più libertà a Theo e l’abbiamo gestita bene anche in inferiorità numerica. In quell’ora ho visto un Milan di buon livello, ci tenevamo a finire a tre vittorie su tre. Un po’ di tensione è venuta ma abbiamo difeso bene. Abbiamo subìto gol su deviazione su un tiro da fuori area, significa che la squadra è stata sempre attenta”.

Leao quanti gol può segnare?
“Mi auguro che ne possa fare tanti, ha la capacità. Questa sera è stato un punto di riferimento. Si è fatto trovare dentro l’aria finalmente, qualche volta si dimentica di andarci. Lui è un giocatore eccezionale, è un ragazzo molto sereno e motivato”.

L’acquisto di Jovic?
“Faceva parte della lista degli attaccanti che stavamo cercando. Viene da una stagione difficile, troveremo un ragazzo voglioso e determinato. Ha qualità e talento e questo può fare comodo. Abbiamo cercato un altro centravanti perché giocheremo tante partite e vogliamo essere ambiziosi. Vogliamo essere coperti in tutti i ruoli”.

Il derby con l’Inter può essere già un test importante?
“Tutte le partite sono degli esami da superare e questo sarà un esame difficile. Ci prepareremo bene, sappiamo delle nostre qualità. Avremo poco tempo per prepararla ma dopo la sosta è meglio affrontare partite importanti. Il derby arriva molto presto, c’è grande rivalità e ambizione. Tutte e tue vogliamo vincere la seconda stella”.

Articolo precedenteROMA-MILAN: 1-2 (9′ Giroud, 47′ Leao, 92′ Spinazzola). I giallorossi si svegliano solo nel recupero, la classifica si fa preoccupante
Articolo successivoROMA-MILAN 1-2: le pagelle

25 Commenti

  1. Coccia pelata, quando ti danno un rigore inventato dopo 3 minuti, è chiaro che la partita ti si mette in discesa. Com’è che sul rigore non hai detto niente ?

    • il rigore non è inventato.se guardi il replay ,il portiere lo sgambetta, quindi non è un infamità concederlo .il fatto è che la Roma non gioca proprio, non hanno le palle per affrontare un incontro ad armi pari . preferisco perdere 3/0 piuttosto che vedere una squadra come quella di ieri .una cosa imbarazzante !!!!
      FORZA ROMA SEMPRE!!!

    • Quanto è ridicolo Pioli che zittisce Mourinho in campo che, da tifoso interista dichiarato, gli ha fatto vincere il triplete nel 2010 come quanto sono ridicoli i milanari che definiscono Mourinho un perdente quando in carriera da solo ha vinto quasi gli stessi trofei che Berlusconi ha vinto nella sua era rossonera. Il miracolato Pioli ha vinto un solo scudetto in carriera grazie alla papera di Radu e a qualche rigore di troppo regalato e manco per meriti suoi e Pioli veniva solo ricordato per essere esonerato 2 volte dalla Lazio nei derby contro la Roma per 4-1 una volta nel 1999 e poi nel 2016.

      Ah poi se sto gesto lo facesse Mourinho lo fanno passare per ennesimo scandalo di un “montato egocentrico”.. però se lo fa Pioli che non ha fatto la storia di questo sport in nessun modo tutti godono e lo esaltano..
      Poi a detta di molti (anche dai falsi tifosi romanisti) Mourinho è un bollito ve? Quanto ve fa chiacchierà Mourinho a tutti quanti ancora…

      Poi vabbè se vediamo pure gli interisti godere della vittoria del Milan per andare contro Lukaku possiamo anche chiudere tutto, e poi sempre loro dicono che il derby di Milano è il più sentito d’Italia come atmosfera e rivalità… bella la coerenza cari amici interisti.

      Siamo soli in mezzo a un mare di squali e probabilmente questo gasa molto. Ci rivedremo dopo 2 settimane.

  2. Tre partite 4 rigori diciamo che è facile vincere cosi nessuno lo dice perché comunque quello che conta è vincere poi come lo si fa non interessa

  3. Tutto quello che ve pare ma le realtà , se si ha il coraggio di vederla , è che c hanno tritato. Onestamente qui sul sito c’è qualcuno che ha pensato finché siamo stati in parità numerica che la Roma potesse segnare. Io no. Ora silenzio , niente proclami del c@@@o o post sui social. Solo silenzio umiltà e pedalare . Come ha detto Lukaku. Forza Roma.

    • Se dopo tre minuti a una squadra che sta bene gli regali un rigore come vuoi che finisca?
      Secondi te la tua sarebbe obiettività?
      E falla finita…

    • @Gaeta’ falla finita te, perché dopo il rigore c hanno continuato a pija a pallonate ! Nun è serata !

    • Gaetano te la rigiro. Se dopo tre minuti il tuo avversario si trova da solo a tu per tu con il portiere come vuoi che finisca?

    • Io non ho detto che il Milan non ci ha preso a pallonate anzi, già nel primo tempo hanno avuto 3/4 occasioni per fare il 2-0, ho detto che se gli dai un rigore inventato , già stanno meglio di noi , e normale che poi possono gestire la partita come meglio credono, e così hanno fatto.

    • c’hanno preso a pallonate, so già 3 partite.
      i PIAGNONI portano iella.

  4. L’ultima partita con fallo su Ibanez ve l’ha acchittata l’arbitro.
    Questa vi han fatto partire 1 – 0!
    Al netto di una condizione fisica mìgliore della nostra, nulla toglie che si poteva soffrire un tempo e magari poi rovesciarla.
    Ne abbiamo viste tante di partite andate così col Milan in questi ultimi anni, ma da che ho memoria, mai e ripeto mai con “SVISTE” che dessero a noi il vantaggio!
    Pioli, lontano dalle partite con la ROMA so anche ammirarti, ma CON NOI LA SCAFAZZI SEMPRE!
    Prendi e porta a casa, ma non rompere i cojoni!!!
    FORZA ROMA

    • @Roma=Amor hai perfettamente ragione. È un falso umile che non parla mai de arbitri finché è a favore suo . Tipo il rigore ibanez Ibrahimovic de m paio d anni fa.

  5. Rigore inventato o meno, Rui Patricio con quel movimento, ingenuamente ha fornito un assist ad arbitro e var per assegnare il rigore al bilan e dovendo sapere della malafede arbitrale, doveva evitare quell’alzata di gamba, Loftus-Cheek non poteva andare a riprendere il pallone che veniva mandato in angolo da Celik e se non fosse intervenuto Celik, il pallone sarebbe finito direttamente in porta.
    Rui Patricio ha quindi colpa su questo episodio, tra l’altro era andato a terra troppo presto ed era stato scavalcato dal pallone.
    Dovevamo prendere un portiere affidabile ma a questo punto tanto valeva cambiare facendo giocare Svilar.

    • Ivan Rui stende la gamba per darsi lo slancio e cercare appunto di arrivare alla palla. Non cerca di atterrare il giocatore della strisciata.
      Chi guarda le immagini dovrebbe contestualizzare le situazioni.
      Semmai è il giocatore che va a cercare la gamba tesa, perché sa che il pallone non lo prende più, furbescamente.
      Poi è vero che il Bilan era più in palla di noi, certo però che siamo jellati. Che cosa può fa’ Rui sul secondo goal di Leão? Quale portiere del mondo l’avrebbe presa?

  6. E poi, non si può fare il 1° tiro nello specchio della porta dopo oltre 1 ora di gioco, solo quando si è in 11 contro 10 e sotto di 2 gol. Non ci sono scuse stavolta.

  7. 2 tiri in 100 minuti rigore netto una squadra di parametri zero ci hanno annientato ma di cosa parlate rigore netto ! Se la Roma era più forte avrebbe vinto 4 a 2! Invece la scuola Mourighno e rompere le palle agli arbitri

  8. già si vede come devono andare le cose…al.bologna negato un rigore sacrosanto e alla roma un rigore che fa ridere i polli…..il portiere guarda in aria e….rigore…siete una massa di vergognosi

  9. vero, ma se Bove non si mangia il 2 a 2 a 10 secondi dalla fine ti volevo vedere poi dopo aver pareggiato contro una Roma inguardabile

  10. caro pioli contro questa roma ad ora vince anche una squadra di terza categoria…aldilà delle qualità del Milan noi siamo veramente presi male soprattutto in difesa…mamma mia!

  11. Totti2709, Rui Patricio doveva stare in piedi un attimo in più, ma poi stende la gamba alzandola para para sullo stinco di Loftus-Cheek, altro che cerca di prendere il pallone che era alto e lo aveva già scavalcato. Ho rivisto 2 volte l’immagine, meglio, da davanti e più ravvicinata rispetto a come l’avevo vista da un’altra inquadratura dove pensavo che nemmeno ci fosse stato contatto.
    Poi, sul gol di Leao non dato per niente colpa al portiere. Zalewski lascia crossare l’avversario come gli pare tenendosi a 7-8 metri di distanza e Celik invece di mettersi in posizione di anticipo su Leao, gli si mette dalla parte opposta dandogli modo tranquillamente di prendere il pallone in rovesciata, per non parlare poi di Mancini che invece di difendere in area proprio su Leao perché quella è la sua zona di competenza, come al solito stava a spasso altrove.
    Non ci sono scuse, una partenza così me la ricordo in occasione dei 4 allenatori quando ci fu quel Roma-Messina 3-4, sennò c’è quando Spalletti si guardò le scarpe nuove e zero punti in 2 partite perse con Genoa e rubbentus ma alla terza però ci furono 3 punti perché arrivò Ranieri e la Roma batté il Siena. Stavolta il punto è uno solo e dopo 3 partite, nemmeno dopo 2 partite e 4 punti dopo partite. Una classifica del genere è da sentirsi male.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome