POLITANO: “Mi farebbe tantissimo piacere tornare a Roma, a giugno si vedrà…”

15
653

LE PAROLE DELL’EX GIALLOROSSO AL TERMINE DI ROMA-SASSUOLO – L’attaccante mancino Matteo Politano interviene in zona mista per parlare del match pareggiato contro la Roma, sua ex squadra:

“La partita ce l’aspettavamo così, l’abbiamo preparata per chiudere gli spazi e ripartire. La Roma in calo? Siamo stati anche bravi noi, loro hanno abbassato un po’ troppi ritmi. Il 4-3-3 della Roma? Ci poteva stare, non conosco bene Schick e non so se può giocare esterno… decide il mister, se lo ha messo lì ci sarà un motivo. Mercato di gennaio? Sto benissimo a Sassuolo, sono contento di rimanere, poi a giugno si vedrà. E’ ovvio che mi farebbe piacere tantissimo tornare, ma ora sono a Sassuolo, poi si vedrà…”

Articolo precedenteDI FRANCESCO: “Non siamo brillanti, spero sia solo un momento. Uscire dalla Coppa Italia ci ha tolto qualcosa mentalmente. Schick deve dimostrare di avere maturità”
Articolo successivoPELLEGRINI: “Il gol? Ora non riesco neanche a essere contento”

15 Commenti

  1. C’è poco da dire, quest’anno avrebbe fatto comodissimo. Sicuramente l’errore più grossolano di Monchi in estate (non parlo di lui nello specifico, ma di una delle 34mila ali destre comprabili in Europa).

    • Fra Di Maria e Politano io preferisco Politano…scusate m’ero dimenticato che pure stasera mi sono scolato una bottilgia di Brut.

  2. Van dijk 80M€ Difensore centrale
    Salah 42+bonus ala destra/seconda punta

    Comprati entrambi dalla stessa squadra
    Evidentemente c’è qualcosa che non va quando vendiamo i nostri giocatori

  3. Basta con i romani in squadra, forse li vogliono i giornalai per andare a cena insieme e farsi spifferare dei segretucci di spogliatoio. Voglio bestie in campo, sono sessant’anni che tifo Roma, ma mai ho visto radiolari sopravvalutare tanto i calciatori romani.

  4. Io non me la prendo con Monchi, lui non conosceva molto bene a fondo i calciatori italiani, ma i sapientoni che stanno in tribuna, li avevano visti giocare, Defrel, Schick, pure Under, io non lo farei giocare uno che in cinque mesi non ha imparato una parola d’italiano, subito in prestito al Benevento con ddr che gli fa da Cicerone. Tanto sempre giallorossi sono.

  5. Politano dopo Pellegrini.. basta .. abbiano bisogno di giocatori già pronti come kolarov.. e non scommesse.. o meglio giocatori non sconosciuti… noi non siamo il Sassuolo o l Atalanta noi siamo la ROMA… E forse qualcuno ad lo dimentica…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome