Pronti 35 milioni per la nuova Roma

95
2782

AS ROMA NEWS – Al netto delle scelte che saranno fatte, nel mercato giallorosso scorrerà “carburante” francese, scrive oggi la Gazzetta dello Sport (M. Cecchini).

Dai prestiti di Cengiz Under, Pau Lopez e Justin Kluivert arriverà denaro fresco per rinforzare la squadra di José Mourinho. Ha fatto notizia il blitz parigino di Tiago Pinto, che avrebbe avuto come obiettivo anche un sondaggio per Hugo Ekitike, attaccante del Reims classe 2002, che in stagione ha già segnato 10 gol in 21 presenze.

Alto 190 centimetri, origini camerunensi, Ekitike ha già attirato l’interesse di Newcastle e West Ham, ma su di lui ci sono anche Barcellona, Atletico Madrid, Arsenal e Tottenham, ma anche Milan, Psg e Lione sono interessate. Costa già circa 20 milioni.

Il reparto intorno a Tammy Abraham sarà ribaltato e se il futuro di Zaniolo è da scrivere, sembra in partenza Shomurodov. Dai tre prestiti in Ligue 1 di cui sopra arriveranno 35 milioni di euro, un tesoretto che sarà investito per accontentare Mourinho.

Si va da obiettivi storici come Granit Xhaka e Marcos Senesi ad altri nomi, come quello di Conor Gallagher. Centrocampista classe 2000, di proprietà del Chelsea e attualmente in prestito al Crystal Palace: non è escluso che possa essere girato alla Roma, visto tutto quello che sta accadendo in società ai Blues.

Abbina fisicità e qualità e il suo futuro sarà deciso a giugno. La Roma sarebbe interessata a chiudere l’operazione in prestito. La sensazione è che il mercato estivo giallorosso sarà quello per una sorta di anno zero e bisognerà scegliere al meglio: vietato sbagliare.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteSHOMURODOV: “La Roma? Se gioco, rimarrò. Ma non ho intenzione di passare molto tempo in panchina”
Articolo successivoAusilio piomba sul jolly Veretout: è il romanista l’alternativa a Frattesi

95 Commenti

    • Comunque sia il mercato è attivo, mettiamo in conto che vanno via, esuberi e qualche titolare, ma da come ho capito, ogni 2 uscite 1 entrata echi entra è già funzionale.

    • Tutti gli anni si parla di xhaka se sarà invecchiato quando arriverà,ogni 20gg parlano dei soldi freschi di kluivert di under e forse pure di quello de Iturbe…e dei bruscolini della cessione di Tizio e Caio pe compra’ Sempronio…ma annatevene affanculo

  1. Sul giocatore ci sono Barcellona, Atletico Madrid, Arsenal e Tottenham, oltre alle francesi, Psg e Lione su tutte, e un interesse si è registrato anche da parte del Milan. e secondo il giornalista noi le battiamo tutte ? Articolo tra i più insulsi mai letto.

  2. Non capisco questa “notizia”. Allora che ci sarebbe andato a fare Pinto a Parigi se su questo giocatore c’è già il gotha del calcio europeo? Non sarà la solita fuffa?
    ❤🧡💛SSFR💛🧡❤

    • È andato a parla’ co’ Biden, Macron e Putin (in videoconferenza) e pare che abbia organizzato tutto Mendes… ma non ci sono conferme…

    • No quello lo dicono dopo…
      Diranno che i 15 giocatori trattati da Pinto in 8 ore hanno rifiutato… Il gioco quello è
      A febbraio in conferenza Pinto ha espressamente detto che di 6 nomi usciti per il regista, 5 erano invenzioni…
      Ma tanto smentire ormai non conta nulla.

    • oh, finalmente! conflitti del pc risolti.
      già detto: bucia. quei soldi servono per pagare il -30 di agosto scorso, cui va aggiunto Kumbulla (speriamo che almeno Pinto capisca quanto bisogna pagare).
      ps: tanti nomi stranieri, io spero che chi ha preso Kumbulla abbia previsto una recompra su Cancellieri, o ce semo solati da soli. e il mancino che si alterna con Zaniolo è fatto.

  3. Ghe rottura sti articoli indegni

    Dunque secondo la Mazzetta

    Arrivano 35miliomi dalle cessioni al Marsiglia e invece di usarli per fare ilcentrocampo li spendiamo su TikTak …un attaccante…

  4. Fino alla fine del mercato, sentiremo tanti nomi accostati alla magica. Sentiremo che la roma, ha preso cr7 e messi in prestito con diritto di riscatto.

  5. Penso che con gradualita’ la Roma fara’ investimenti su calciatori giovani con una maturita’ calcistica importante, l’attuale rosa e’ composta da alcuni buoni calciatori, ma incompleta come organico, sia nei titolari che nei comprimari, considerando l’utilizzo e l’affidabilita’ di ogni singolo quelli che si possono considerare in rosa sono:
    Rui Patricio, Karsdorp, Spinazzola, Mancini, Smalling, Ibanez, Kumbulla, Mikitarian, Zalewsky, Pellegrini, Bove, Zaniolo, El Shaarawi, Habraham.
    Considerando che la riserva del poertiere e’ stata gia’ acquistata, ci vogliono almeno 20 giocatori di ruolo e ne mancano 7 di cui, due esterni, 3 centrocampisi, 2 attaccanti, vedo questa sessione di calciomercato moltomovimentata in casa Roma e stavolta credo che Mourinho non accettera’ compromessi anche perche’ se la Roma la prossima stagione non si rilancera’ per entrare nelle prime 4 posizioni di classifica potra’ considerarsi un bluff anche la presenza di Friedkin, anche perche’ se dopo i primi 3 anni non si vede qualcosa non saprei cosa altro aggiungere.
    SOLO FORZA ROMA💛❤

    • Si soprattutto Ibanez, Kumbulla e Cristante con Mou si sono trasformati… pure Mancini s’è trasformato, solo per i cartellini gialli a partita non se recupera, mannaggia

    • Lucida analisi. Condivido pienamente. Pensare che Mourinho si possa fare un altro anno “a bagnomaria” mi sembrerebbe troppo strano. Credo che si cercherà di mettere i giocatori giusti per età e caratteristiche per rendere competitiva la Roma per lo meno per la lotta ai primi 4 posti. Certo devo dire che mi ha stupito vedere Mourinho calato in un contesto in cui non si era mai trovato. Ma, per quello che riguarda la sua storia, sappiamo qual’è il contesto in cui rende di più (🏆🏆🏆🏆🏆🏆🏆🏆🏆🏆…).

    • @Primo Steno per quello (i cartellini di Mancini) tocca ai Friedkin, in un intervista Tomori ha detto che in Italia si gioca a Football Americano… è vero, però le regole cambiano secondo la maglia.

  6. La sensazione è che i giornalisti non ci stiano capendo nulla. Però facendo i nomi di TUTTI i calciatori dei principali campionati, a Settembre potranno dire di averci preso.
    Che vita miserabile…

    Però una cosa la sappiamo: Pinto si sta muovendo per poter concludere rapidamente, nei limiti del possibile, il mercato e dare a Mou la squadra per il ritiro.

  7. Non sapranno mai niente di concreto…guardiamo partita dopo partita,c’è pensa Mourinho…la sterzata l’ha già cominciata se ballerà un poco ma la rotta del calcio a a Roma come in Italia VA DATA.. e senza perdere altro tempo, spero solo che la società sia all’altezza di chi ha scelto per manovrare la “nave”.

    • in buona sostanza hai detto cio’ che penso ed e’ ora che questo avvenga, se cio’ non avviene entro la prossima stagione saremo costretti a vivere in angoscia sempre che e’ quello che sta avvenendo da dopo la morte di Franco Sensi, brutto dirlo ma e’ la verita’, dopo di lui solo angoscia.

  8. @idi…altro che sensazione…sti giornalai non sanno una emerita ceppa…😂😂😂😂😂
    ❤🧡💛SSFR💛🧡❤

  9. Sono curioso di vedere come si evolve la vicenda Chelsea. Chissà se si possono cogliere ottime opportunità tra prima squadra e under. Attendiamo sviluppi.

    • Il problema del Chelsea, secondo me, è che a parte il costo dei calciatori occorre tener conto anche del loro ingaggio. Temo che davvero pochi possano essere alla nostra portata…

  10. Considerate le spese ingenti sostenute dai Friedkin la scorsa estate senza beneficiare di entrate è probabile che in estate non ci sia budget se non quello derivante dalle cessioni o poco più come successo a gennaio.
    Anche per questo le voci di cessioni da Cristante a Zaniolo passando per Veretout per me sono verosimili.
    Ma per fare mercato a budget zero (nel quale Sabatini era un campione) bisogna non sbagliare un colpo o al massimo sbagliare acquisti poco pesanti.
    Pinto sinora ha azzeccato forse la metà degli acquisti, ad essere generosi.
    Con 90 ml da spendere non è riuscito a completare la rosa la scorsa estate, quindi con un mercato meno ricco come quello che ci si prospetta (leggi richiamo UEFA per FPF) il rischio che pavento è che la Roma finisca per buttare altri soldi.
    Infatti tra gli obiettivi di Mou spesso in Premier e gli intrallazzi di mercato con Mendes è difficile prevedere prezzi calmierati per i nuovi arrivi.
    Più che ipotizzare nomi improbabili la notizia che più aspetto è l’ingaggio di Sartori.

    • Vege, sono anni che attendiamo che si palesi l’arrivo di un vero specialista di calcio, Sartori e’ uno specialista, ma per avere successo devi avere una rete di mediatori e procuratori che lavorano per te, se Mourinho ha queste conoscenze e amicizie questo dobbiamo aspettarci e augurarci che ci possano dare soddisfazione.
      Posso farti l’esempio, so per certo che per prendere un calciatore lo puoi fare in due giorni cosi come ci possono volere 2 anni, il problema principale e’ capire realmente quale sia il progetto, poiche’ se non ricordo male si e’ dichiarato due anni fa che e’ a medio lungo termine, personalmente dico che la prossima sessione di mercato e’ fondamentale e se viene fatto un buco nell’acqua nella stagione 2022 – 2023, possiamo considerare infelice anche la gestione Friedkin, senza mezzi termini e senza medio o lungo termine, Mourinho e’ stato scelto per questo ed e’ per questo che deve essere sostenuto, se viende decisa una cessiobe importante ci sara’ un perche’, io mi fido e gli do ancora credito non piu’ delka prossima stagione pero’, poi faremo i conti.
      SEMPRE FORZA ROMA 💛❤

    • Sartori sarà pure uno specialista e candidato al Nobel, ma Miranchuk e Boga sono due acquisti penosi, mentre il Koopmeiners visto finora è solo un po’ meglio di Cristante all’atto pratico e non è l’Invincibile Hulk che molti sempliciotti (gli stessi che credono sempre alle notizie farlocche, costruendoci sopra buffi teoremi) paventavano, mentre Musso è un buon portiere, nulla di più. E l’Atalanta sono due anni che sta calando visibilmente, anche nel gioco e nei risultati, a voler essere obiettivi. Probabilmente un ciclo (quello di Gasperini) si sta chiudendo, e una squadra che fondamentalmente fa trading si trova in difficoltà a mantenere quello standard anno dopo anno. E quel che acquista non sempre è all’altezza di quel che vende. E Sartori infatti non è Superman, così come non lo è stato Sabatini alla Roma, ma un DS costruito su misura per una squadra che fa trading e basta, così come lo era la Roma di Pallotta: c’è a chi questo modello piace, e sogna tuttora una Roma che torni a quel modello, che pure è entrato drammaticamente in crisi con Monchi e Petrachi, e che giustamente i Friedkin (e ora Mourinho come allenatore) non privilegiano. E l’Atalanta, infatti, con Koopmeiners e Musso e Boga, quest’anno non è niente di che, l’abbiamo legnata a dovere per due volte e in classifica è attaccabilissima. Anche dalla Roma di Mourinho: brutta, sporca e cattiva, ma che ha battuto la “fantastica” Dea 2 su 2. Ma poi basta con questa storia degli “intrallazzi di mercato di Mendes” che condizionerebbero il mercato della Roma totalmente o quasi: finché scherziamo ok, ma qui mi sa che qualche irriducibile terrapiattista sta passando il segno. Intrallazzi di mercato? Ma che prove si hanno per dire ciò, relativamente agli attuali acquisti della Roma (dei futuri non lo so… ovviamente)? Intrallazzi vuol dire “imbrogli”. A casa mia si chiamano calunnie le affermazioni ingiuriose non suffragate da fatti. Poi a casa di altri non lo so…

    • E infatti l’Atalanta il modello “trading” sta cercando di abbandonarlo. Il recente passaggio di proprietà, coi Percassi che però continueranno a dirigere il club, sottintende proprio quell’intenzione.
      E’ chiaro che il trading se sei bravo e ti riesce bene può consentirti di crescere, ma poi arriva inevitabilmente il punto oltre il quale non vai e anzi da lì puoi solo scendere.
      Sono curioso di capire e vedere cosa farà la Dea nelle prossime sessioni di calciomercato e se Gasperini sarà ancora al suo posto.
      Comunque è un processo già iniziato in silenzio da un paio d’anni almeno, poiché la Dea ormai vende non più di un pezzo ogni tanto e di quelli che non può fare a meno di cedere, sia per consistenza dell’offerta sia per volontà del calciatore.

    • A proposito di affermazioni ingiuriose e calunnie chi ti dà il diritto di darmi del terrapiattista e sempliciotto?
      Ma chi caxxo sei per dare certi giudizi!
      Piuttosto se sei in grado di comprendere almeno le dinamiche di mercato più elementari spiegami quale vantaggio potremo avere da un mercato rivolto prevalentemente a costosi (cartellino e ingaggio) giocatori della Premier in quanto il nostro tecnico avendo lavorato in Inghilterra negli ultimi 8 anni conosce solo giocatori di quel campionato o giocatori portoghesi.
      E non ti sovviene forse che gli ingaggi di Mou, Sergio Oliveira e Rui Patricio sono la prova che esista ora un canale preferenziale con Mendes?
      Arrivi a comprendere che un portiere di 33 anni in scadenza di contratto per quanto nazionale portoghese mai nella vita può costare 11.5 ml + 2.5 ml di bonus?
      Chi ha beneficiato secondo te da questa supervalutazione?
      La Roma forse?
      O forse il procuratore, il giocatore e il Wolverhampton?
      Non ti è venuto in mente che forse con l’operazione Rui Patricio sono state risolte delle pendenze?
      Quando una squadra si affida ad un procuratore che sia Mendes, Raiola o Ramadani, non ci guadagna mai.
      Con una mano ti danno e con l’altra ti prendono.
      Ti consiglio di limitarti a commentare gli articoli di gossip.

    • UB il trading fatto da Sartori è stato l’unico modo che aveva l’Atalanta per crescere.
      Ma più in generale se non si ha uno sceicco alle spalle è anche l’unico mezzo che ha una società per potenziarsi.
      Questo vale anche per la Roma.
      Non è quello di Sartori un trading fine a sè stesso (stile Genoa) perché i giocatori insostituibili per il tecnico (De Roon, Freuler, Toloi, Palomino, Zapata, Gosens, Ilicic) sono rimasti fino allo scorso gennaio quando qualcosa è cambiato.
      La società invece di fare solo la consueta cessione del giovane in rampa di lancio (Caldara, Cristante, Mancini, Romero, Kolusewski, Traorè…) ha ceduto Gosens e forse avrebbe ceduto pure Zapata in estate se fosse arrivata l’offerta giusta.
      Questo testimonia piuttosto che quando grazie ad un DS capace una squadra raggiunge dimensioni di vertice poi è difficile trattenere i migliori senza adeguamento degli stipendi e a quel punto il giocattolo rischia di rompersi.
      Se la nuova proprietà americana farà fare uno step ulteriore alla società questo dovrà necessariamente passare per un aumento del monte ingaggi altrimenti sarà difficile mantenere un certo livello con stipendi sul livello del Torino.

    • Ovvio Vege che il salto presuppone un incremento del monete ingaggi, ma sono convinto anche che lo faranno sempre cum grano salis e in proporzione alle disponibilità.
      Non penso che vedremo mai un’Atalanta settima a fronte del terzo monte ingaggi, tanto per non fare confronti.
      Per quanto riguarda le cessioni, trovo invece lungimirante cercare di mantenere per quanto possibile i giovani in rampa di lancio e cedere invece il senatore che ha fatto il suo ciclo e che cerca altri stimoli e soldi.
      Comunque mi incuriosisce molto la formula dell’Atalanta, con una nuova proprietà e capitali freschi, ma mantenendo le competenze di chi l’ha portata in alto.
      Vedremo se la formula funzionerà, seppure noi dovremmo augurarci il contrario…

    • Confermo il “terrapiattista” e pure il “sempliciotto” riferito a uno che 10 giorni fa dava per buona la notizia di Gattuso alle porte di Trigoria, adesso da’ per buoni i boatos relativi a Zaniolo alla Juventus (anzi per te già è fatta…), crede che Koopmeiners e Scamacca siano due divinità e che è convinto che alla Roma ci sia una congiura “portoghese” in atto. Non sono ingiurie le mie, ma semplici ed ironiche constatazioni derivanti dalle cose che scrivi quotidianamente, e con un tale livello di saccenza poi… Al netto delle parolacce presenti nel tuo commento, comunque, vedo che ora parli di “canale preferenziale” inerente Mendes (riguardante peraltro due soli giocatori, finora, di quelli presi quest’anno, e di cui uno in prestito con diritto di riscatto) e non più di “intrallazzi”, che come ben sai e’ parola sgradevole e allude a disonestà, ruberie varie, ecc.: avere un canale preferenziale con alcuni procuratori piuttosto che con altri (ed ammesso che la Roma si stia legando esclusivamente a Mendes e non invece, come io credo, solo per alcune operazioni, cosa ben diversa e del tutto normale a ben vedere) è un conto e rientra in strategie di mercato più o meno opinabili. Parlare però di “intrallazzi”, di “clan”, di “portoghesi” che se la intendono fra loro ecc., è altra cosa, ed è un linguaggio per me inaccettabile e vagamente comico se reiterato nel tempo. Cosa che tu ed altri fate, e continuerete a fare, peraltro, ci scommetto. Ed io mi guardo bene dall’impedirtelo o impedirvelo, sia chiaro. Ma se vorrò commentare queste… perle, lo farò tranquillamente. Sempre molto ironicamente e non prendendomela troppo, però. Cosa che invece tu fai. E mi dispiace. Un saluto e forza Roma!

  11. Se vede che non posso fare il giornalista ,guarda
    un po’ sto pensando alla partita in trasferta che la Roma deve fare in campionato contro la Sampdoria me piacerebbe sapere come se stanno allenando e chi ,se tammy sta bene ,se zaniolo giochera’ ,guarda un po’ ho fatto la bocca pe’ vince dopo il derby e continuare la serie di vittorie sia in campionato che in conference league (guarda un po’ con na squadra de pippe che me da la soddisfazione de vince proprio perché so’pippe,sarò un caso unico ) non posso fa er giornalista evviva solo la Roma

  12. Sapevo che sarebbe iniziata la caccia al presunto “tesoretto” di Pinto. Peccato che ci siano da pagare ancora 16 mln per Shomu, l’intera cifra per Rui (11 mln), e 20 mln da versare per Tammy entro giugno 2023.
    Il fantomatico tesoretto, semmai ce ne sarà uno, dovrà uscire necessariamente dalle tasche della proprietà…

  13. “Ha fatto notizia il blitz parigino di Tiago Pinto, che avrebbe avuto come obiettivo anche un sondaggio per Hugo Ekitike” Notizia secondo me inventata di sana pianta. Mai smentita ne confermata dalla Società, ne dal diretto interessato. Déjà vu visto e rivisto. Chissà in quanti si ricordano di quando I Friedkin si recarono a Montecarlo. Da Allegri a Gasperini, spuntarono fuori 200 mila nomi senza azzeccarne uno… Dopodichè arrivò Pinto😅 Stessa cosa dicasi per Sarri Già pronta la lista della “spesa” e nello sbalordimento totale arrivò Mourinho: ​😂​😄 Titoli su titoli tutti andati in fumo🚬 La storia si ripete, non impareranno mai😑

  14. Un solo titolo avrei voluto leggere in questi giorni. Ma in prima pagina su tutti i giornali sportivi.
    “IMMOBILE BASTA CON LA NAZIONALE”
    seguito a ruota da TIRO A GIRO INSIGNE e da quella mezza scamorza di Berardi.
    IMMOBILE 150 gol ???
    Eh certo rigori a palla….in particolare nei minuti di recupero a oltranza.
    Si potrebbe abbinare pure una canzoncina così
    E Ciro Immobile in campi stavaaaa
    Senza rigori lui non segnava…
    Poi ci sta INSIGNE col tiro a giro..ne azzecca uno ogni 2000…
    Mentre Berardi , poverino. ci mette inoegno ma non ha il piedino…
    Glieli volevi fare al Sassuolo , qualche anno fa, 50 mln per Berardi…seee come no…tutti liquidi glieli avrei dati , ( e glieli darei)
    Insigne e Ignobile . Dopo essersi impegnati contro la Svezia, per non farci qualificare ai Mondiali , si sono superati , contro la Macedonia del Nord.
    E continuano a stare in nazionale are due emerite pippe.
    Ma purtroppo x qualcuno le pippe le teniamo solo noi alla Roma…certi certo…

    • @Gaetano non so se ne sei al corrente ma si vociferava di un nuovo allenatore al posto di Mancini Nel toto-successore sembra prender piede l’ipotesi di Cannavaro affiancato da Lippi in qualità di Direttore Tecnico Altro nome “spuntato” da Gravina è quello di Pirlo. Ma (è notizia di oggi) in Pole Position ci sarebbe un certo Sarri, che (dopo la batosta subita al derby e relativi screzi con lotirchio) starebbe pensando alle dimissioni dalla scazzie. Se questi sono i successori che dovrebbero dar vita ad un cambiamento “ottimale”, lascio ai posteri ogni sentenza…

    • Sì sapevo della notizia Cannavaro+ Lippi. Ma non di Sarri.
      Sarri secondo me se ne va…se ne va…perché ha capito che non ci sarà mercato in entrata, o almeno ciò che si aspetta, anzi molto probabilmente ci sarà un corposo mercato un uscita.
      Ma questo i vassalli non lo scrivono. Per loro e’ meglio rompere i cosiddetti alla Roma …150 gol ha fatto Ciruzzo il Grande…55 rigori….poi in nazionale fa pena….

    • Io per BERARDI 35 milioni (se quelli, pare, chiedono) non ci penserei un secondo, invece. Perché si é mangiato (almeno é praticamente l’unico che ci ha provato fino alla fine) una tripletta nell’unica partita dove non si poteva e doveva sbagliare, ma nel suo ruolo segna e fa segnare più di qualunque esterno da anni, e non solo in Italia.
      Non é un centravanti, chiaro. Ma 10 Perez più 3 Politano più 3 Elmas/Callejon più 1 Elsha (oggi soprattutto) più un paio di Nico Lopez e Ikone messi insieme non valgono il giocatore…
      Del resto il buon Dzeko (che é un 9, no un esterno), per stare a Roma, qualche goal se lo mangiava… magari Zaniolo raggiungesse prima o poi (con noi) un rendimento simile.
      D’accordo su Immobile. C’era con la Svezia di Olsen, per dire.
      Però ci sta’ che MANCINI abbia messo lui (del resto non vedo chi avrebbe fatto scelte diverse, non affidarsi al gruppo che hai portato avanti…) e buttar dentro Scamacca, Raspadori, Pellegrini, Zaniolo, Tonali o Calabria per il laziale, Insigne, Barella, Verratti, Berardi o Florenzi (senza Di Lorenzo) lo posson dire solo (rigorosamente dopo la gara) Sconcerti, Padovan o i tifosi di club (magari li stessi che tifano per la Macedonia e non vogliono in settimana i propri idoli a rischiare infortuni in Nazionale) che lo sport non sanno neanche cos’è…
      Mancini ha sbagliato a non metter fuori Immobile e Insigne subito nel 2T per me. Ma se la rigiochi 100 volte non la perdi mai.

    • Magari fatemelo sapere voi chi dovrebbe andare ad allenare la Nazionale se Mancini dovesse mollare. E io francamente spero di no, anche perché non vedo uno che potrebbe fare meglio.
      Sto con l’amico dalla Sardegna in questo caso e mi astengo dallo sparare ad alzo zero contro l’attuale CT. A posteriori è tutto facile, ma le sue scelte sono state in gran parte obbligate e francamente non vedevo nessuno di quelli rimasti fuori che avrebbero potuto cambiare il corso del destino.
      Neppure Zaniolo, che non si capisce per quale motivo avrebbe avuto più titoli di Berardi a scendere in campo. Quello stesso Zaniolo che non pochi qui vorrebbero addirittura cedere senza troppi rimpianti. Convengo con lui anche sul fatto che probabilmente l’unica cosa che gli si può rimproverare è di aver tardato a cambiare qualcosa.
      Ma non è che in panchina ci fossero tutti questi fenomeni, anzi direi di no. Probabilmente gli unici due che avrebbero potuto dare una svolta erano Spinazzola e Chiesa, ma non li aveva, e non per colpa sua.

    • Premetto che (a quanto sembra) Mancini sembra intenzionato a rimanere Tuttavia mi sembrava giusto precisare che la notizia su sarri non è che me la sia inventata ma è tratta da alcuni “titoli” apparsi oggi su svariati siti:” Italia, Mancini riflette sul futuro: in caso di addio “Sarri e Ranieri” possibili outsider. Nel frattempo prende quota il nome di Cannavaro. Per me, in caso di addio del mancio, il futuro tecnico della Nazionale sarà quest’ultimo. Vedremo… P.s Ne approfitto per fare gli auguri di tutto cuore a Mihajlovic che sta per sottoporsi ad un nuovo ciclo di cure contro la Leucemia Forsa Sinisa 🙂

    • Concordo con chi si augura una permanenza di Mancini.
      Questa qualificazione ai Mondiali ce la siamo giocata per errori individuali e per l’ingordigia dei club non certo per errori del tecnico.

    • Vegemete come già detto (a meno di clamorose sorprese dell’ultimo momento) per me rimane Mancini Se dovessi fare un nome per la panchina italiana fantasticando un pò (se) per me (nonostante le svariate antipatie) gl’unici che potrebbero portare ad un brusco cambiamento di rotta in positivo sarebbero Spalletti, Gasperini e Conte ma per ovvi motivi non accettaranno mai Stessa cosa dicasi di Capello. L’unica carta plausibile dotata d’esperienza mi sembra quella di Ranieri ma non so quanto quest’ultimo vadi a genio ai “poteri forti”. Per quanto concerne Pioli, ritengo che pecchi d’esperienza A conti fatti, rimangono Cannavaro, Lippi e Pirlo e visti i precedenti non so in eventuale cambio quanto ci si guadagnerebbe…

  15. momento amarcord (o spoiler per i più distratti):

    “fatta per Allegri alla Roma!”

    alternato all’altro ritornello:

    “Ormai è deciso: Sarri nuovo tecnico giallorosso”

    Non era neanche un anno fa (aprile 2021).

    • “Massimiliano Allegri immortalato a pranzo con Ubaldo Righetti e Riccardo “Galopeira”, speaker di Tele Radio Stereo – Avviati i Contatti per la futura panchina giallorossa?!” – Pinto e Allegri intercettati nello stesso hotel a Milano ( Gasperini, Conte, Sarri…Campos, Berta, “Emenalo”😅Tanto per citarne alcuni) Ne avessero azzeccato uno che uno. Dulcis in fundo un pò di Gossip: Totty e Ilary divorzio annunciato – Presunta love story tra Ryan Friedkin e Diletta Leotta … Solo Fake e ancora continuano 🤨

    • Immobile Insigne e Berardi. Hanno fatto ridere tutti l’europeo.
      Tutti , ma proprio tutti dicevamo che avevamo vinti un europeo senza attaccanti, giochiamo il girone x qualificarci ai Mondiali . E ste tre mezze calzette hanno fatto pure peggio. Col contributo di Jorginho ( in collaborazione con pennivendoli e opinionisti che lo volevano Pallone d’oro) che sbaglia due rigori decisivi.
      Ci hanno portato a fare gli spareggi.
      E contro la Macedonia , no dico la Macedonia hanno fatto pena,.
      Questa e’ la colpa di sti tre inetti.
      Immobile e Insigne sono recidivi , visto che stavano in campo anche contro la Svezia.
      Dopo di che ci sono le colpe dell’allenatore, perché ha portato Joao Pedro x fargli giocare 5 minuti .
      Perché Scamacca no.
      Perché Zaniolo no..
      E certo Berardi e’ meglio di Zaniolo…si sì

  16. Al netto dei nomi che circolano è chiara l intenzione di Mourinho di fare un bel cambiamento in estate. Xche qlche buona prestazione non può cancellare non solo questa stagione ma anche quella passata… Fatta di prove mediocri e figure di melma con zero titoli di questi tali presunti pseudo giocatori. Che sono solo bravi a battere cassa x rinnovi più cospicui! Il terzo monte ingaggi di serie A al netto di stagioni (almeno le ultime 3) da un Sassuolo qualsiasi.

  17. Ma è de Londra!? No perché noi compràmo solo londinesi, che sia chiara sta cosa. Semo cresciuti cor mito de Dylan Dog…

    • Mito non lo so’, però nella mia esperienza personale la filosofia me l’ha insegnata molto di più di Dylan Dog che il professore del liceo. Il buon Dylan ha provato a spiegarmi chi so’ i veri mostri senza fermarmi alle apparenze. Quindi che sia de londra o de timbuktu se è forte ben venga.

  18. È quello il budget che spendono le società normali che fanno i conti, con il bilancio, il fair play finanziario e l’indice di liquidità.35/40 milioni.
    I cento milioni di questo anno sono stati un eccezione.
    Quando uno le scrive queste cose arriva subito il sognatore che vive nel mondo di babele, che ti insulta, ti vorrebbe far passar per cretino, che ce fai con trentacinque milioni manco a carta igienica ci compri, per far mercato ci vogliono 250 /300 milioni perché noi semo a Roma amo vinto tre scudetti fino adesso.

    Con questi tifosi così distruttivi è chiaro che non si costruirà e non si vincerà mai niente

    • “Un’eccezione”, con l’apostrofo
      “Torre di Babele”, non “mondo”
      La Babele tu ce l’hai nella capoccia me sa…
      Luchinho Romao fenomeno assoluto
      Redazione, potreste pubblicare gli highlights? Grazie

    • Ce volevi te per illuminarci, tifa la maglia che friedkin manco te pensa,forza ROMA

    • Tifa la maglia e insulta la proprietà solo così mi sento fico e Mariolone

      Finché i tifosi saranno questi azzerata ogni speranza

    • Con le tue speranze, ne vinciamo 10 de scudetti, per fortuna i tifosi della ROMA son ben altri, tifosi che tifano la maglia,non di certo i presidenti, come facevi co ballotta ,continua pure coi friedkin adesso, che spettacolo,solo la maglia,forza ROMA

    • Non ce famo, chi? Tu e…?
      Luchetto, ti aspetto sempre allo stadio; avvisami quando arrivi, eh…
      A proposito, metti il navigatore 😉

  19. Come denaro fresco non è malaccio, devi aggiungerci gli introiti delle vendite e riscatti vari. Spalmati come acconti in 5 anni arrivi a fare una campagna acquisti di 200/300 milioni.

  20. Che articolo scontato e de 💩ma dico io perché non pensate agli strisciati del nord e ci lasciate perdere invece di farci i conti in tasca pennivendoli del kaiser

  21. Ieri ESTICATSI era a quota 9 goal in 21 gare, e avevan Newcastle e West Ham… oggi é a quota 10 goal (lunedì sarà a 12?) sempre in 21 gare. E si son aggiunte Barcellona e Atletico Madrid…
    Sempre 20 milioni però, che sarebbero un top trasferimento del mercato francese, a vedere i soldi spesi sul mercato a giugno scorso, dove (tolti i soldi spesi dal PSG) 25/20 milioni sono andati per 4/5 spostamenti, e la maggior parte (i migliori sui 25/28 anni di media) si aggira dai 9/8,5 milioni a scendere…
    Basterebbe sfogliare l’elenco delle compravendite dell’ultimo giugno in League One per avere una chiara evidenza delle bufale raccontate…

  22. Conor Gallagher è molto più che una semplice promessa. Vediamo come si evolve la situazione Chelsea, questo centrocampista però è proprio ciò che ci serve, magari da affiancare a uno come Sanchez. Sognare non guasta!

  23. 35 milioni dati a Pinto è come buttarli nel cesso.32 spesi per vina e schomurodov e poi giocano due della primavera.Fra L ‘ altro il novizio d.s. da uno stipendio di 2,5 milioni a schomurodov (5 lordi).Con questo d.s.non si vincerà nulla di importante e partiamo svantaggiati ogni anno per la non competenza di Pinto.

    • Shomudorov beneficia del decreto crescita, costa alla roma meno di 3M… E’ stato preso proprio per questo, per avere una riserva di Dzeko che alla bisogna giocasse assieme e che costasse poco di stipendio (perchè il problema era l’abbassare il monte ingaggi).

  24. Dicono di mou che è bollito. Io di bolliti ne vedo il 90% in serie A. Teniamocelo stretto stretto. In serieA chi meglio di lui? Quei allenatori, giovani promettenti, poi vengono a Roma, e dopo un anno, se va bene, sono esonerati. Per guidare certe squadre, ci vogliono esperienza e attributi.ne ho visto di allenatori e giocatori, forti nelle loro squadre. Poi chissà, vengono a Roma e non sanno più giocare o allenare.

  25. Ogni volta che affrontiamo una nazionale del Nord.
    Facciamo figure di merd*
    Corea del Nord
    Irlanda del Nord
    Macedonia del Nord
    Sti ca** e nordisti……

  26. Mourinho e pinto hanno azzeccato solo mezzo acquisto. Tutti gli altri soldi spesi si sono rivelati fallimentari. Mourinho scegkie e pinto ha la firma. Non mi fido, preferisco che l’allenatore alleni e il Ds faccia la squadra su indicazioni del primo. Ma qui non funziona così. Si decideranno a prendere un ds competente e dare a ognuno il ruolo che compete?

  27. 35 milioni?? E che ce fai
    ..?? Friedkin ne deve sbirsare almeno 150 per fare mercato decente…i campioni per competere non si comprano con le noccioline, il punto e’ : friedkin fara’ mai una squadra forte comprando i campioni a mou?
    Risposta: no

    Solo la maglia forza ROMA

  28. Vorrei Sapere da codesti scribacchini,perché la Roma rischia di perdere Zaniolo,ha perso Allison,ha perso Sala ecc ecc ,che è tutta gente che ci hanno pagato cara o che devono pagare cara,e invece la Juve ha scelto di non rinnovare a dibala,il Milan ha scelto di non rinnovare Donnarumma e chalanoglu ( o come se chiama) in pratica noi vendiamo e siamo scemi,gli altri regalano e so furbi! C’è qualquaglia che non cosa! E io ho capito cos’è,dovete cambiare mestiere,perché non siete boni manco a di Ca…are!

    • Il resti glielo metti tu ,che difendi i presidenti,tifa la maglia

    • Stai sicuro di una cosa Gaetano che questi qui che pretendono che la società faccia acquisti faraonici è gente che non ha mai visto una partita in vita sua,non sono abbonati a niente e della Roma non si sono comprati mai manco uno spillo.

      Io è una vita che pago pago pago tutto e non pretendo niente

    • Meno male che ci sono (tifosi??) Come gaetano ma sopratutto luca che dice(lui) spendono soldi per la ROMA senza pretendere nulla in cambio, come faremmo senza di voi mi domando!!! ma una domanda me la fareu, chissa’ perche tifate i presidenti e non la maglia della ROMA mah!! Mistero…ricordate ballotta e friedkin non sono tifosi della ROMA, la ROMA per loro e’ e sara’ solo un’ azienda,, tifate pure i presidenti fate fate,io mi tifo la maglia della ROMA

  29. Adesso solo chiacchiere e supposizioni, aspettiamo l’estate e vediamo che succede a mercato aperto, poi tireremo le somme.
    Inutile parlare a fine marzo di tesoretti, di 35 milioni quando poi le cifre da investire potrebbero essere altre, infatti prima dell’ultimo mercato estivo si parlava di cifre inferiori a quelle che invece sono state investite, risultate superiori a 90 milioni.
    Tuttavia fare ipotesi ci può stare, per quanto riguarda i giornalisti è il loro lavoro, d’altronde bisogna capirli e l’importante è non credergli il più delle volte.

  30. Basta vendere zaniolo, veretout, Villar, diawara, Cristante, Vina, shomurodov, Perez, elsharawi, fuzato più i soldi delle cessioni già effettuate tipo under e fai.una signora squadra con tre innesti dalla primavera, tipo bove, zalewsky e tripi magari, senza scordare darboe. Ecco fatto, a patto che chi arrivi si chiamino calciatori e non i vari Vina o Cristante della domenica mattina. Forza Roma

  31. Un KAWA in forma smagliante… 😄😄😄

    Some might say they don’t believe in Heaven
    Go ‘n tell it to the man who lives in Hell…

    (Cit.)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome