Qatar 2022, l’Argentina batte il Messico 2 a 0 e spera. Scaloni ignora ancora Dybala

16
719

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Vince l’Argentina, che batte due a zero il Messico e riaccende le possibilità di passare il suo girone dopo l’iniziale ko contro l’Arabia Saudita.

Decide il match i gol di Messi e Fernandez, entrambi a segno nella ripresa. E’ rimasto in panchina per tutta la partita il giallorosso Paulo Dybala.

Scaloni ha operato tutti e cinque i cambi nel corso della partita, ignorando ancora una volta la Joya. 

L’Argentina sale a quota 3 punti, raggiungendo l’Arabia Saudita. Il girone C è momentaneamente comandato dalla Polonia, a 4 punti, prossima avversaria dell’albiceleste nel’ultimo e decisivo turno.

Articolo precedenteQatar 2022, Polonia-Arabia Saudita 2-0: Zalewski resta in panchina per tutto il match
Articolo successivoKarsdorp, sì alla visita della Roma: addio senza strascichi legali. Pinto a caccia del nuovo terzino

16 Commenti

    • C’ha messi davanti rega’…. Dybala è il sostituto di Messi, non c’è niente di losco… c’ha il calciatore più determinante degli ultimi 10 anni, tutto qua.

    • Però ti posso dire? Io sono contento che non giochi, non per altro ma perché vivrei 90’ o quanti sono di ansia che possa farsi male.
      Forza Roma 🟡🔴

    • Mi trovo con Jack, Salonicco ha come riferimento Messi, se non gioca lui gioca Dybala…

  1. Mah! 15/20 minuti glieli poteva far fare. È proprio vero che chi c’ha il pane non ha i denti e viceversa!!

  2. Anche e soprattutto per questo avrei preferito che fosse rimasto a Roma e con la Roma a recuperare la piena condizione. Il campo comunque non lo vedrà mai, perché dovrebbe farlo al posto dell’Intoccabile per eccellenza, e quindi figuriamoci, a meno di un infortunio di Messi.
    In ogni caso difficilmente l’Argentina andrà tanto lontano con questa sfilza di CT asini che continua a scegliere: come cavolo si fa a tenere fuori un Enzo Fernandez per schierare una serie impressionante di mummie…

  3. Comunque parlando di mercato, ci sono un sacco di nomi dove la Roma può puntare: in difesa bensebaini, Grimaldo, ndicka, pavlovic, van de ven, dalot, a centrocampo Aouar, Frattesi, fabian rieder, mckennie, in attacco depay, zaha… la Roma deve puntare su loro.

    • Non capisco i voti contrari…saranno di laziali. La Roma deve puntare in alto, sono pienamente d’accordo anche sui nomi. Grimanldo, Ndika, Dalot…

  4. meno male,la nazionale si chiama ROMA, ne’ italia, ne’ argentina,ne’ merricani,solo la maglia,forza ROMA

  5. a me il fatto che Dybala non giochi dispiace per lui ma contento per la Roma daje er gass e torna sano che ce dobbiamo portare a casa l’Europa League vamos

  6. La partita di ieri sera non mi ha divertito come altre viste in precedenza…
    anzi, l’Argentina mi sembrava per certi versi la Roma, con giocatori messi in campo senza una trama di gioco, con giocatori fermi in attesa che ci fosse la giocata del campione.

    • Solo che loro qualche campione ce l’hanno… Noi, tolto Dybala, possiamo aspettare la giocata fino al giorno dopo, ma non arriva…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome