Questioni di cuore

57
2225

AS ROMA NEWS – Altra occasione da non sciupare per la Roma. Le milanesi, evidentemente con la testa più alla Champions che al campionato, steccano ancora e per i giallorossi questa sera c’è la ghiottissima possibilità di allungare al terzo posto. 

Ma se le scorie delle coppe si sono fatte sentire nelle prestazioni di Milan e Inter, oltre che del Napoli, lo stesso è lecito attenderlo anche questa sera all’Olimpico, con l’Udinese che renderà la vita molto difficile alla Roma. 

I friulani sono la squadra che in questo campionato hanno fatto fare la peggior brutta figura a Mourinho: all’andata finì 4 a 0 dopo un match senza storia che mise in mostra l’aspetto migliore dei bianconeri, e quello peggiore dei capitolini. Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti: l’Udinese, che veleggiava tra le prime posizioni in classifica, ora staziona a metà classifica.

La Roma però deve fare i conti con le fatiche di coppa e non avrà a disposizione Dybala, Solbakken e Abraham, oltre a Karsdorp. Servirà l’apporto di quei giocatori che fino a ora hanno deluso le aspettative, da capitan Pellegrini, chiamato a fare finalmente la differenza, al Gallo Belotti che oggi cercherà, incredibile ma vero, il suo primo gol in questo campionato.

Per trascinare la Roma a una vittoria stasera servirà più il cuore che la tecnica. L’Olimpico sarà fondamentale per far fare il passo in più a una squadra che deve tirare fuori il meglio di sé, andando oltre i propri limiti.

Vincere oggi metterebbe un piccolo solco tra le squadra che inseguono: il Milan scivolerebbe a meno tre, l’Inter addirittura a meno cinque. E con la fine del campionato che si fa sempre più vicina, sarebbe un risultato importante che cambierebbe le prospettive del traguardo Champions. 

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedenteSerie A, altro flop delle milanesi: l’Inter cade a San Siro col Monza (0-1), il Milan frena col Bologna (1-1)
Articolo successivoRiecco Celik, Zalewski torna a sinistra. Attacco con Elsha e Belotti, Spinazzola e Matic riposano

57 Commenti

  1. ….-3 , -5, con gli scontri diretti all olimpico, se non sbaglio…

    Oggi Mourinho deve cavare il meglio da sti ragazzi. Formazione pressoché obbligata può essere una buona cosa …

    Daje…

    • Mah, diciamo che anche noi potremmo avere la testa al match di giovedi che per me resta la partita più importante. Fallire una semifinale di europa league che potrebbe essere addirittura abbordabile (visto il risultato di Leverkusen) sarebbe un delitto.
      Anzi, proprio alla luce dei risultati delle milanesi, me la prenderei “comoda” con l’udinese facendo il più ampio turn over possibile.

    • Quello che sono capaci di fare lì davanti lo abbiamo visto tutti, i dati sono una sentenza e allora punto su MOURINHO, che sappia trovare la chiave tattica per vincere e chi segna-segna!
      Forza Roma, sempre!

    • Per me stasera la partita più importante perché oggi è più facile arrivare in Champions dal campionato (considerati i risultati di ieri, la classifica e gli scontri diretti) che dalla Europa League.
      Chi lo nega è un tifoso sfegatato ma non realista.
      Se vediamo il nostro percorso EL non vediamo una squadra schiacciasassi ed onestamente vincere la finale (non solo arrivarci) sarebbe un impresa di difficoltà enormemente maggiore della Conference.
      Se vinciamo stasera ci diamo margine per gli scontri diretti giocandoli sapendo di stare comunque davanti a prescindere dal loro risultato.
      Forza Roma dobbiamo vincere!!

    • Allora non avete capito nulla di Mou.

      LA PARTITA PIÙ IMPORTANTE È LA PROSSIMA!

      Anche come tifoseria abbiamo ancora la mentalità da provinciale. I commenti che leggo sopra mi sembrano proprio di un tifoso da bar della Lazio.
      Scusate ma io le voglio vincere tutte e due. Oggi e Giovedì.

      Vincere perché siamo la ROMA!

      Sempre Forza La Mia Amata Roma!

    • È necessario ripetere la prestazione fatta col Verona… quella fu una partita perfetta per mentalità e voglia di vincere nonostante in campo ci fossero “le seconde linee”…
      DajeRoma 💛🧡❤️♥️

    • Aterix la Champions porta parecchi soldi ma non è la panacea di tutti i mali, tutt’altro. Abbandonare una possibile finale di coppa (ne abbiamo fatta una in tutta la nostra storia, di finali di coppa Uefa) per arrivare quarti è un controsenso, le squadre si tifano per vincere i trofei, non per arrivare quarti. Meglio sfegatati che commercialisti.

    • Scusate, vincere l’europa league darebbe due vantaggi:
      1) mettere in bacheca il secondo trofeo consecutivo
      2) entrare in champion
      Ergo, la partita piu importante è quella di giovedi. Anche perchè gli uomini sono contati.

    • Sandrino de core ..al bar laziale vacci tu.
      Al resto dei tifosi come sop vorrei spiegare che ho visto molte cavalcate fenomenali in Champions ed i
      EueopaClwaguw .. senza successi e ogni volta ero convinto che avremko aperto un ciclo ma poi si è sempre smontato.
      Sarò commercialista (che nel mio caso è vero) però preferisco avere le entrate della Champions per costruire una squadra più forte e crescere gradualmente..le fiammate che si spengono in un attimo mi hanno rotto…
      certo che voglio vincerle entrambe!!

  2. ohi, comunque, meraviglioso off topic da AGI, stamattina: “i lupi sono arrivati alle porte di Roma”…. 🐺🐺🐺🐺
    dajee!!
    FRS ❤ 💛❤ 💛 🐺🐺

  3. daje! Roma mia nu fa la stupida stasera eh! (è il quinto match point per risalire in classifica…ho sognato che Belotti correva in curva sud….

  4. Dajeeeee ROMA 💛❤️….

    Devi lottare per ogni centimetro…..

    Quel centimetro fa la differenza tra l’inferno e il paradiso…..

    65000 tifosi giallorossi 💛❤️ti aiuteranno, affinché tu possa superare quel centimetro…..

    Indietreggiare mai neppure per prendere la rincorsa 💪🤞💛❤️

  5. Riporre ancora speranze in Pellegrini e Belotti è folle.
    Spero solo non facciano danni, per il resto mi affido ad altra gente

    • Io sto preoccupato per te Davide…..
      fatte na vita , non puoi sta sempre a pensa a Pellegrini.
      Sembra un fatto personale.
      ne ho conosciuto uno così per De Rossi, poi ho scoperto che da bambino lo aveva sostituito in squadra nei pulcini dell’Ostia mare e ancora non se ne dava pace.
      però la pizza la faceva buona.

    • bellotti e’ un umile e sa di non essere un top , ma corre e da l anima , pellegrini e’ convinto di essere un top e non suda neanche ……un disastro e ricordate dovessimo uscire dalla coppa la colpa sra’ sua , e non ditemi che anche maradona ha sbagliato il rigore , si ma dopo aver fatto 100000000 goal

    • Sandro, ma una domanda.

      Lo sai si che Pellegrini ha una media di 10,84 km a partita, che lo piazza ventesimo in serie A e secondo nella Roma dietro a Cristante( 11,48 km); Le distanze le ho prese dal sito della Serie A. Tra l’altro non ci saremmo qualificati dal girone di EL senza i due gol di Pellegrini su rigore in casa col Ludogorets.

    • @ davide

      Belotti è L unica punta di ruolo e si sbatte come un pazzo…non hai alternative oggi

      Pellegrini , si fatica a reggerlo, ma anche lì, oggi , hai poche alternative ….e ci sta che oggi faccia la giocata che attendiamo.

      A roster completo, anche io lo vedrei meglio fuori…belotti , se L alternativa è Abraham, no..

      Ma basta che oggi si vinca, va bene anche Kumbulla !!!!

  6. Coerente con il mio pensiero…
    Priorità alla coppa, prestigio internazionale, richiamo di sponsorizzazioni, aumento di fans e merchandising mondiale…
    Con la carità del 4* posto hai di meno e la bacheca vuota…!!!
    Poi la alla squadra che scende un campo chiedo sempre e solo di vincere, indipendentemente dagli interpreti perché sei Roma, altro non c’è nel DNA.. 🤷
    Però se devo sbagliare una partita, meglio sbagliare in campionato, perché c’è ne sono altre 8 per rimediare ..!!!
    Quindi fosse per me, gli Smalling, Spina, Matic, Cristante, Wjnaldum, Dybala, Elsha e Abraham possono stare comodi in panchina.
    💪🧡❤️

    • Cioè tu vorresti perdere in casa con l’Udinese con tutti quei cambi ???
      Perché per te è più facile battere 3 squadre in EL giocando anche fuori casa (tra cui la Juve o il MU) piuttosto che battere il Milan e l’Inter all’Olimpico.
      Ragazzi va bene essere tifosi ma un pelino realisti no?

    • Secondo me , meglio non sbagliare niente, vincere aiuta a vincere, le endorfine aiutano il recupero psicofisico e l’autostima cresce.

    • Ciao Asterix…
      Non ho detto che voglio perdere con l’udinese, ho detto che SE devo scegliere meglio “risparmiare” i giocatori più importanti contro i friulani..!!
      Perché..? Perché il campionato ti dà altre partite da giocare, mentre giovedì è dentro o fuori..🤷
      E cmq, anche con i Tahirovic, Bove, Camara, Volpato ect..ect… voglio vincere, perché non sono i giocatori ma, la MAGLIA che “pesa”…!!!
      Questa è la mentalità che mi aspetto da un club come la Roma..🤷
      Hai visto il bilan ieri..?? squadra B e fino alla fine c’hanno provato… ecco la mentalità..!!
      Il Napoli è padrone del campionato ma, martedì rischiano grosso perché mi duole dirlo ma, gli “strisciati” hanno la mentalità, l’attitudine che a molti e non solo ai partenopei manca..
      Il fascino, l’eco mediatico di vincere una competizione europea, con tutte le conseguenze economiche e di fama, non lo baratterei mai, MAI…!!!!
      Non ho capito cosa c’entri il MU, la Rubbe…
      Questi li trovi (se va bene) assieme ad altri possibili (Sporting, Siviglia..) solo in finale..
      Se come mi auguro si va in semifinale, incontri (A/R) una tra Leverkusen e Union G….
      La finale è una partita secca, ed in queste partite si sa’, Mou è uno special….
      Forza & Onore…!!!
      Sempre..!!
      💪🧡❤️

  7. Parto non attendendomi nulla, né dal punto di vista del risultato né da “coloro che finora hanno deluso le aspettative”. La porzione di fegato rimasta inizia ad assottigliarsi sempre di più.
    Preferisco rimanere agnostico ed eventualmente finire piacevolmente sorpreso…

  8. i giocatori dell’Udinese hanno promesso una grande prestazione al loro presidente che li voleva mandare in ritiro. Inizieranno la partita avvelenati, secondo me concederanno qualcosa, vengono a cercare la vittoria, dopo la prestazione in casa loro, saranno convinti di ripetersi. Avere contro un avversario che non vuole il pareggio aiuta; sarà una partita difficile, ma che andrà vinta ad ogni costo. confido in Mou e in tutta la squadra, dopo la sconfitta di giovedì, in cui non si meritava di perdere, ci deve essere una reazione importante!!!

    • La reazione importante me la riserverei per giovedi prossimo.
      E mi pare che anche Mourinho la pensi così visto che nel post partita ha detto “magari ci fosse subito il Feyenord ma c’è l’Udinese”.
      Poi per carità, se si vincono entrambe magari. Ma l’esperienza insegna che giocando ogni tre giorni difficilmente fai sempre risultato.

  9. Sono stato un ex ammiratore di Zeman, mi piace il calcio spettacolo, ma mi sto abituando al NON gioco della Roma di Mourinho, mi AFFASCINA, attaccanti che non segnano, giocatori rotti, e noia mortale, ma siamo TERZI in lotta per un posto Champions, ai quarti in Europa League, e una coppa europea vinta.
    Lunga vita a MOU.

    • BELLA Markus Zeman va bene al pescara e al foggia per la Roma la vera Rivoluzione e’ VINCERE!

    • Il bel giogo lo lasciamo ai perdenti, contano i risultati

    • Adesso avere un bel gioco è diventato da perdenti, incredibile. Le avete viste per caso City-Bayern o Real-Chelsea ?

  10. Oggi la Roma può scrivere la storia dell’annata, ci vorrà una Roma in stile “combat” su ogni pallone come fanno spesso se non sempre squadre tipo scansuolo qui all’olimpico, al contrario dovremo essere noi a mettere quel piglio, spero che i calciatori lo abbiano capito…..e mi fermo qui.

  11. Mou l’aveva detto il maggior avversario della Roma è la Roma stessa. Se la Roma giocherà per vincere di sicuro lo farà se giocherà perché deve giocare allora chissà. La squadra di oggi deve dimostrare a Mou che quando chiama loro ci sono!

  12. Risulta dura per tutte le squadre , giocare le Coppe europee e fare bene in campionato.
    il Benfica ha perso , il Chelsea anche , come anche l’Inter ( per questa anche la Coppa Italia )
    Milan Napoli Bayern hanno pareggiato .
    Noi 6 volte sconfitti dopo partite di Coppa UEFA.
    Anche questo spiega il buon campionato della Lazio.
    Anche questo spiega i brutti piazzamenti Roma degli ultimi anni.
    NOI abbiamo sempre onorato le coppe europee.
    Semifinale di Chi League , semifinale UEFA League ,gioia Conference League. pagandone lo scotto in campionato.
    Ma ORA si vedranno i calciatori con le pelotas ,
    quelli che sapranno tenere alta la concentrazione , grinta ,fame.
    Un bel banco di prova per il presente e per il FUTURO.
    Forza ragazzi , molte partite importanti ci aspettano , l’ Udinese è solo la prima.
    PS
    Udinese 3 Milan 1
    Udinese 3 Inter 1
    Lazio 0 Udinese 0
    squadra ostica a molti sembra

  13. Avendo visto dal vivo la disfatta di Udine, non ho certo buone sensazioni per oggi, considerate le assenze e la stanchezza di Coppa.
    Il campionato ci offre un’occasione quasi irripetibile dal momento che reputo l’entrare tra le prime 4 esiziale.
    Vincere oggi significherebbe che giocatori che sinora hanno deluso profondamente hanno invece sfoderato una prestazione maiuscola.
    Per farlo però bisogna mettere i giocatori nella condizione di rendere al meglio.
    BELOTTI ha giocato bene quest’anno quando la squadra girava a mille intorno a lui.
    Quando è rimasto solo in attacco ha fatto pena come Abraham.
    Tradotto bisogna affiancargli giocatori in grado di fare l’assist, servigli un cross al bacio per il colpo di testa o per una deviazione in rete.
    La mossa vincente oggi per me potrebbe essere mettere PELLEGRINI ala destra.
    In un colpo solo metteremo il capitano nella posizione in cui ha fatto meglio ultimamente (in nazionale) , togliendolo invece da mediana e ruolo di trequartista dove invece ha deluso.
    GINI trequartista al contrario ha dimostrato visione di gioco, regia, assist e un fondamentale che pochi hanno nella Roma: il tiro da fuori.

    • Sì, ma dovresti giocare 433 o 4231. Oppure pensi di schierare Pellegrini a tutta fascia?
      Per carità, ci mancherebbe pure questa…

    • Esatto Zio Dan.
      Ala destra in un 4:2:3:1
      Abbiamo giocato a 4 contro la Samp e non mi sembra sia andata male.
      Mou deve inventarsi qualcosa specie in questo momento di difficoltà per infortuni, cali di prestazioni e stanchezza.
      A volte le novità, le invenzioni estemporanee dettate dalle difficoltà o dalle contingenze possono fornire la soluzione a problemi cronici: vedi il Mancini centrocampista di Fonseca.
      Pellegrini ala potrebbe ritrovarsi e magari sbloccarsi con un goal o un assist.
      Volendo sfruttare il reparto dei centrali di difesa, unico dove c’è abbondanza, Mou potrebbe addirittura proporre una difesa di spallettiana memoria con Llorente terzino bloccato ma in grado di iniziare la manovra, “alla Kolarov “.
      Oppure spostare Llorente in mediana, ruolo che ha già coperto.
      E Zalewski potrebbe fare l’ala destra, visto che ultimamente è stato molto propositivo su quella fascia.
      Insomma per gestire una rosa sempre più stanca e risicata mi piacerebbe vedere qualche novità.

    • Mah, a me piacerebbe, ma non succederà mai. Comunque in nazionale Mancini lo impiega a sinistra e non a destra per consentirgli il taglio verso il centro sul suo piede.
      Anche l’ipotesi Llorente terzino non mi dispiacerebbe affatto, ma credo che Mourinho non toccherà nulla del suo consolidato schieramento in questo rush finale, se non in chiarissima emergenza. Per cui restano amabili chiacchiere tra di noi.

    • Finalmente qualcuno che la pensa come me!

      Proviamo a rompere il c…o a tutti!

      Forza Roma!

  14. Le milanesi si, ma occhio a quello che accadrà il 19 con la Juve: sento troppo ottimismo in giro sul fatto che gli restituiscono i 15 punti e come dice Mourinho “siamo in Italia”. corriamo il rischio di ritrovarcela in mezzo ai piedi….

  15. In parte il turnover sarà obbligato con le defezioni in attacco, nella speranza che Tammy e Paulo possano recuperare per la EL.
    Risparmierei anche Matic tra i titolari di stasera, che per età e fisico non può giocare ogni 3 giorni e tra l’altro diffidato.
    Infine, tenuto conto che all’andata la nostra bestia nera è stata Udogie, schiererei Celik (più difensivo di Nicolino) a destra e sposterei Zale a sinistra, così permettendo di tirare il Fiato a Spina che a Rotterdam è parso con le batterie un po’ scariche.
    Questa la formazione (3412)
    Rui
    Mancini Smalling Ibanez
    Celik Cristante Wjnaldum Zalewsky
    Pellegrini
    Belotti El Sha

  16. Vincere oggi è mettercela tutta giovedì !!! Daje 11 gladiatori in campo forza magica Roma!!!!!💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️

  17. PELLEGRINI … anche il nome la dice tutta … basta , basta , levati la fascia da capitano , non sarai mai l erede dei predecessori romani, non basta essere romano x fare il capitano……bastaaaaaaaaaaa

  18. E’ da settembre che se chiama all’appello Belotti co Pellegrini. Nun m’aspetto più gnente da sti due. Me auguro in un rigorello o er solito carcio piazzato, ma pure un auto gollonzo. 1 a zero e tutti dietro fino ar 96′

  19. facendo ragionamenti sulle partite successive, puntualmente abbiamo sempre toppato, sia quella in corso che molto spesso anche quella dopo! oggi va giocata senza superficialità

  20. Stasera serve il massimo risultato, magari con il minino sforzo, e giovedi un secco 3-0 a quei fanatici, fortunati, olandesi.

  21. in quattro giorni ci giochiamo tutto o quasi.
    credo che Mourinho sia uno dei pochi al mondo a preparare questi match, a caricare a pallettoni i giocatori, grazie anche al sostegno fondamentale dell’ennesimo tutto esaurito di noi tifosi.
    per tutti questi fattori ritengo che la squadra risponderà sul campo come meritiamo: VINCERE!

  22. Aho…..Se per caso ( o per sbaglio) segna Pellegrini, con relativa vittoria ( scongiuri apotropaici )prepariamoci al pippone di Zenone 😄

  23. Oggi Pellegrini dietro le 2 punte renderà di piu’, il suo problema è la difesa a 3 che a centrocampo lo obbliga a fare qualcosa che non gli piace ovvero recuperare palle, difendere e ripartire. Lui crea e non corre appresso il pallone. Per me è un talento sprecato dal sistema di gioco.

  24. Tifo sempre la formazione che scende in campo: la Roma è quella e quella tiferò sempre.
    Il resto sono chiacchiere.
    Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome