Ranking Uefa: il Napoli va fuori, l’Arsenal passa ai rigori. Domani la Roma deve aiutare l’Italia (e sé stessa)

32
769

AS ROMA NEWS – Il Napoli va fuori dalla Champions League, battuto per 3 a 1 sul campo del Barcellona. L’Italia perde la seconda squadra dalle competizioni europee dopo la Lazio. Vince invece l’Arsenal (e non è una buona notizia per noi), che elimina il Porto ai rigori.

Stasera tocca all’Inter, che deve proteggere il minimo vantaggio ottenuto a San Siro con l’Atletico Madrid: non sarà facile. Occhi puntati anche sulla gara di ritorno degli ottavi di Champions tra Borussia Dortmund e PSV (1-1 all’andata): per il nostro ranking Uefa sarebbe meglio se passassero gli olandesi.

Giovedì poi in campo tutte le altre italiane, Roma compresa: i giallorossi devono eliminare il Brighton anche per farsi un favore (l’Inghilterra è terza nella classifica generale, e punta a un posto tra le prime due) e partono con un vantaggio di ben 4 gol. Meno rassicurante il punteggio con cui parte il Milan sul campo dello Sparta Praga: i rossoneri, forti del 4 a 2 di San Siro, non dovranno distrarsi.

Aperta la sfida tra Atalanta e Sporting Lisbona dopo l’1 a 1 dell’andata, mentre la Fiorentina in Conference non dovrebbe avere problemi a superare il turno: i toscani hanno già vinto l’andata contro il Maccabi Haifa, formazione tutt’altro che irresistibile.

Giallorossi.net – G. Pinoli

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteRoma a Brighton, De Rossi non si fida
Articolo successivoNdicka, niente conferenza stampa: c’è il Ramadan, al suo posto Bove

32 Commenti

    • Noi sempre facciamo il nostro, ma per sperare in più posti champions per il prossimo anno, sarebbe bello che l’italia avesse più posti e per farlo bisogna vincere più possibile in Europa con squadre italiane.
      Se consideriamo che il nostro 4 posto non è garantito per nulla beh allora un buon augurio per l’italia è necessario!

      Forza Roma

    • @semoromani
      caro, in un mondo normale sarebbe come dici tu ma io francamente sono stomacata da tutte le schifezze che ci tocca subire per mano di chi dovremmo aiutare

    • Diciamo però che stavolta i cavoli nostri coincidono con quelli del “calcio itagliano” dei Gravina e della difesa dei brand (strisciati).
      Quindi ieri sera ho sperato che il Napoli passasse (anche per tenerlo impegnato su due fronti) e oggi e domani farò lo stesso, turandomi il naso, ma lo farò.
      Ho fatto ovviamente un’eccezione per i disagiati contro il Bayern, lì la puzza filtrava pure con la maschera antigas.

    • A me quello che da fastidio è che squadre che fanno solo da comparse in coppa hanno tempo per dedicarsi al campionato, aumentando le possibilità di qualificarsi nelle coppe e fare lo stesso l’anno successivo.

    • Pippi non hai capito che tutto questo discorso vale per avere 5 squadre in champion invece di 4, quindi cavolo se mi interessano anche gli altri risultati.

    • Squadre condannate ed escluse dalle coppe per truffe varie escono dalla porta ed entrano dalla finestra, partecipando al mondiale per club. Un altro segnale che seguire il calcio equivale a credere a Vanna Marchi.

  1. Aiutare l’Italia? La FIGC ha tutelato la Roma nelle coppe europee con il calendario? L’AIA ha svolto degli arbitraggi equi in campionato mentre giocavamo sfide ad alta intensità? Nel primo caso, no. Nel secondo caso, ho visto Palomino azzoppare Dybala impunemente, arbitraggi che ci hanno affossato portandoci con la disperazione a fare all in sull’EL. Lo ripeto, L’Italia aiutasse se stessa. Noi della Roma penseremo solo a noi stessi. È proprio ironico vedere la Juventus sicura al mondiale per club mentre noi rischiamo di non andarci dopo anni di grandi prestazioni europee. Questo grazie a regole idiote e grazie ai magheggi pro-Siviglia della UEFA e della FIGC che ha preferito inviare i piccioni del senatore ad essere presi a pizze rispetto ad una squadra che in Europa rende davvero.

    SOLO FORZA ROMA! SEMPRE! 💛❤️

    • quanti tifosi ha la juve? quanti tifosi ha la Roma? c’è solo da spennare clienti per le tv, non c’è altra logica criminale se non questa…

    • @Carlo: rispetto la tua opinione, amico, tuttavia la Juventus è l’esempio peggiore. È un fenomeno solo italico (a differenza del Napoli che può vantare milioni di expat). La Roma, dati alla mano, non credo sia molto distante. Siamo tra i top 15 club più tifati al mondo (e pensa che non abbiamo sfruttato ancora al massimo il nostro brand). È solo malafede nordica e la UEFA a tale si adegua. Non ci sono dati commerciali che tengono. “Il gigante non deve svegliarsi”. A Nord fanno come i ladri di Pisa “la mattina litigano e la notte vanno a rubà insieme”. Perché se fosse per un mero calcolo matematico commerciale il piccione lanziale non avrebbe dovuto essere tutelato rispetto alla Roma. C’hanno quattro gatti di tifosi e perlopiù conosciuti in tutto il mondo come una delle peggiori tifoserie. Divago un po’, giorni fa entrai nel forum del Brighton e questi riconoscevano alla Roma più calore e romanticismo mentre della lazio parlavano da schifo. Addirittura hanno eletto il nostro come il tifo più caldo. L’Olympique Marsiglia è considerato altrettanto viscerale ma rispetto a noi, per loro, è solo becero rumore. Chiudo la divagazione abbracciando tutti voi miei fratelli romanisti (non dico romani perché Roma da sempre ci ha dimostrato che non c’è una razza ma chiunque sceglie di abbracciare i colori dell’Urbe è un fratello o una sorella). La Roma è il mio sangue e voi l’unica mia famiglia. Insieme raggiungeremo grandi traguardi 🔥

    • @La scimmia nuda, ti saluto e abbraccio anche io. Da qui, dove non si é al nord, dove la nostra Roma é schifata e odiata dalla maggioranza io non potrei mai tifare per loro, come per nessun altro. Condivido pienamente (e saluto con un abbraccio anche lui) l’intervento di ieri sera di @Nando Mericoni: non dovrei guardare e seguire più il calcio: mi frega l’amore vero e viscerale per questi colori. Pertanto seguo e tifo solo la nostra Roma.
      Poi, se si realizzano risultati che possono aiutarci ben vengono…
      SEMPRE FORZA ROMA SEMPRE

    • Io, qui da Colonia, dico: se l’ andassero a pija ‘n der ciulo le classifiche e li ranking… pensiamo a noi, a qualificarci, a vincere più partite in campionato e basta. Juve Inter Milan e compagni di merende andassero a vanciulo… FR

  2. Ma dopo le carte uscite fuori del Milan e il caso Gravina ancora stiamo qui a dire ajutiamo l’Italia?

    C’è solo l’AS Roma.
    Gli altri… spero retrocedano (salvo qualche eccezione, tipo la Fiorentina).

    • Sei mai stato a Firenze a verificare di persona quanto ci vogliono bene?
      Quindi il discorso non vale neanche per loro.
      Non dobbiamo aiutare nessuno, è solo una mera convergenza di interessi.

  3. io penso al bene della Roma, e questo passa anche dalla qualificazione in CL, e con il quinto posto ci sono più probabilità. Questo non vuole dire tifare per le altre squadre, ma sperare in combinazioni a noi favorevoli…. una volta ottenuto il quinto posto extra matematico tornerò a gufare… per quello che conta

  4. “Tecnicamente” l atalanta è forte, però, lo sporting lisbona lo è ALTRETTANTO e soprattutto, ha più esperienza e tradizione….in parole povere non mi stupirebbe un eliminazione dei bergamaschi…

  5. La Roma per aiutare se stessa deve arrivare quarta. L’Europa va bene ma è più importante il campionato. Vi ricordo che a noi non ci aiuta mai nessuno.

  6. Per me esiste solo LA ROMA, delle altre a partire dai ciucci non me ne frega niente, se perdono godo come un riccio

    • Concordo al 100%. Mai parteggiato per altre squadre italiane nelle coppe, anzi, semmai, spesso j ho tifato contro. Se andremo o meno in champions dovrà essere esclusivamente per meriti o demeriti nostri. Forza Roma.

    • dillo a me io ho appreso che il napoli aveva perso leggendo il forum ad essere sincero non sapevo neanche che giocava col barcellona .Roma solo Roma sempre Roma , poi spengo la tv e leggo un po il forum , per il resto se spariscono tutte e giochiamo da soli con Roma A e Roma B sarei l’uomo piu felice della terra 🙂

  7. l’allenatore del Napoli ha commesso un grave errore a sostituire Politano che in quel momento stava mettendo in grossa difficolta’ la difesa del barcellona.

  8. Il calcio da tempo ha perso ogni dignità e credibilità se mai ne avesse avuta. Ed è normale quando ci sono mostruosi interessi economici in ballo…tutto stà ad esserne consapevoli: tifare una squadra che non sia del trio malefico delle strisciate va considerato un passatempo all’interno di un sistema perennemente truccato. Baasta esserne consapevoli, se si sceglie di farlo, e non ci si fa il sangue marcio. Il calcio, la Uefa ed i poteri analoghi sono uno specchio della sicietà attuale. Homo omini lupus. E purtroppo mon c’è niente da fare, anche quando li sgamano, vedi rubentus. O lo si accetta e si passa il tempo a tifare l’amata Roma essendo consapevoli del sistema marcio, magari leggendo Richard Strauss a proposito di battaglie contro mulini a vento, o si va al mare o a sciare la domenica a seconda della stagione. “Tertium non datur” dicevano i latini.

  9. dopo sto ripasso de latino me sento piú romano de prima! Li galli li lascio a voi da spenna e qualcuno a addrizaie a gobba! A parte tutto Forza Roma, me sa che domani sera se Danielino sta accorto in difesa con le ripartenze e Azmoun je rifamo molto male ai galli…

  10. visto che si vuole parlare di ranking, con l’uscita dell’Inter di ieri sera la Roma è già ora virtualmente la PRIMA squadra italiana:
    indipendentemente da quanto si farà ancora in questa stagione (vincendo stasera supereremmo Chelsea e Lipsia e saremmo già SETTIMI), all’inizio della prossima stagione si scarteranno i punti del 19/20, in cui l’Inter ha guadagnato 14 punti più di noi.

    quindi, già da ieri sera la Roma sarà inevitabilmente la MIGLIORE SQUADRA ITALIANA DEL RANKING, al SESTO POSTO.

    ma noi non andremo al mondiale… ci andranno falliti e pregiudicati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome