Ranking Uefa: Italia ancora in testa nonostante l’eliminazione dell’Inter dalla Champions

35
648

AS ROMA NEWS – Conclusi anche gli ottavi di finale di Champions League, con l’eliminazione dell’Inter ai rigori per mano dell’Atletico Madrid che sancisce la fine dell’avventura delle squadre italiane nella massima competizione europea, si aggiorna il ranking Uefa.

L’Italia conferma il primo posto in classifica a quota 16,571, con 4 squadre ancora in corsa tra Europa e Conference. Seguono Germania a 15.928 (4 squadre) e Inghilterra a 15.000 (6 squadre).

Le prime due nazioni a fine anno avranno un posto in più nella prossima Champions League.

ITALIA 16.571 (4/7)
GERMANIA 15.928 (4/7)
INGHILTERRA 15.000 (6/8)
FRANCIA 14.416 (3/6)
SPAGNA 14.187 (4/8)
REP.CECA 13.000 (3/4)
BELGIO 12.400 (2/5)

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteVideo a luci rosse rubato: l’As Roma caccia la vittima
Articolo successivoDe Rossi punta sulla freschezza: all’Amex spazio al turnover

35 Commenti

  1. L’Inter ha perso e il Borussia ha vinto, ora speriamo bene per avere la quinta squadra in Champion.
    Vorrei dire ai tifosi che dicevano di disinteressarsi di questo aspetto in quanto la Uefa è “cattiva” e noi siamo la squadra più bistrattata d’Europa, che forse meno provincialismo e meno sciovinismo non ci farebbero male e cominciassimo a tifare con più realistico cinismo su quello che ci conviene.
    SE dobbiamo sperare che le milanesi o la torinese o altra vincano per avere un posto per la Roma, ebbene io spero senza se o senza ma. Se invece pensiamo sempre che siamo il centro del mondo diventiamo solo dei sognatori perennemente senza “tituli”

    • Pensiamo ad arrivare quarti, o a vincere l’EL.
      L’Italia non è competitiva perché le grosse hanno ammazzato il campionato, barando, prendendo ad usura, con visioni politiche che definire miopi è fargli un favore, con personaggi che non dovrebbero nemmeno stare sotto il tavolo di una bettola. Il problema è questo, non il fatto che non si tifa per organizzazioni intifabili.

    • pogo

      quindi a te la Conference t’ha fatto schifo giusto?

      non hai nemmeno esultato magari?

      io boh, non vi capisco…

      ❤️🧡💛

    • No Rudy Voller, non mi ha fatto schifo, dico solo che preferisco andare in Champions, e che è solo un modo per difendere Mourinho, dire che negli anni passati abbiamo vinto il bonsai rispetto alla vittoria della Conference.
      Prendi la grande Inter che ieri è stata eliminata dall’Atletico Madrid, lí il livello è altissimo, si partecipa ma è quasi impossibile vincerla. Se poi preferite Bodo, West-Ham e Fiorentina mi arrendo.

    • Peccato che
      Il milan.la Juve.
      la lazzie
      il napule
      Sono per svariati motivi sempre indagate, hanno commesso vari reati, non sanzionati, o sanzionati con pene ridicole e irrisorie.
      Se noi stiamo nelle prime 10 squadre europee, se la”Italia tiene un punteggio da prima in classifica, e solo grazie a noi
      Semifinale Champions
      semifinale El
      vittoria in Conference
      Finale EL
      nessuna delle miserabili altre squadre, può vantare un simile percorso nelle coppe Europee.
      Solo l’Inter , ma sappiamo tutti cosa hanno fatto
      e stanno facendo

    • molto grave, la germania e l’inghilterra (city e liverpool sono supercandidate ad arrivare in fondo) stanno recuperando terreno, sarebbe una beffa non bastasse il 5 posto…

      se andiamo avanti in Europa perderemo punti in campionato e arrivare 4 sarà dura allora.

      io tifo le italiane a questo punto 🤐

      ❤️🧡💛

  2. Sarà provinciale ma ogni strisciata eliminata mi allieta la serata (tripla rima). E poi trovo più provinciale e straccione tifare per le italiane per “il ranking” ovvero i soldi (unico motivo per cui i media spingono a più non posso per il ranking), che mettere da parte cent’anni di rivalità.

    • Grazie Sop, hai reso più chiaro e visibile il mio intervento, mi ha fatto togliere ogni dubbio sul mio intervento.

    • Tu pensa che io ancora salto sulla sedia quando penso al gol di Magath a Zoff nella finale di Atene.
      Detto questo, dobbiamo fare pace con quello che è il calcio del 2000 o smettere di seguirlo.
      Senza ranking non ci sono soldi, senza soldi non si canta messa.
      50 anni fa potevi vedere Gigi Riva che rimaneva a Cagliari per una scelta di vita e rinunciava ai soldi degli Agnelli (anche Virdis resistette la prima volta ma capitolò la seconda).
      Oggi è impensabile prendere e trattenere giocatori forti per ragioni sentimentali, malgrado ogni tanto ci ricaschiamo e pensiamo che un Huijsen possa innamorarsi così tanto di Roma al punto di fare pressioni per rimanere.
      Se siamo disposti a barattare la speranza di lottare per traguardi importanti in nome di principi risalenti al secolo scorso, allora va bene, però dobbiamo esserne coscienti.

    • no sop io non sono daccordo.

      rientrare in Champions per noi è la vita, soprattutto dopo la finale rubata che non abbiamo ancora digerito.

      ovvio, tolti i formaggiari e i gobbi, poi se passano le italiane a questo giro mi tappo il naso.

      oltretutto se milan, atalanta e fiorentina vanno avanti in europa magari lasciano qualche punto in campionato, che male non fa.

      il concetto mi pare anche semplice da capire.

      ❤️🧡💛

    • l’anno prossimo in cl volano le piotte se preferisci rimanerne fuori poi non ti lamentare se poi facciamo i calciomercato di erba

    • Pensa che c’è chi scrive un commento e poi ha bisogno di leggere un commento contrario per convincersi che il suo era giusto. romano (minuscolo) continua a tifare sbiaditi e strisciate in Europa e continua pure a non scrivere MAI un bel FORZA ROMA mi raccomando.Quanto a quello che poga ai cori degli altri, forse è Romanista ma ragiona come un lazziale. C’È SOLO L’ ASROMA 💛❤️!!!!

    • Ragà quello che dite è logico e condivisibile, ma al cuor non si comanda e quando ieri sera Lautaro l’ha sparata in tribuna ho godicchiato, che ci posso fà ?

    • Eddie67 non hai capito niente, il commento di Sop ricalca e dice le cose che vi contestavo e quindi era l’ulteriore dimostrazione del mio assioma.
      Se mi date il permesso posso cambiare il mio nickname mettendo la R maiuscola, però dopo Zenone non criticasse che lo cambio.
      Altra cosa, è sufficiente scrivere FORZA ROMA per essere romanisti ?

  3. Sto ranking uefa sta portando sfiga. Tra l’altro ho provato a sperare per le italiane (tranne gli sbiaditi), solo che ad essere sinceri ho goduto che se ne sono andate a casa tutte e tre. Tanto sempre ci maltrattano a noi in Italia, quindi FORZA ROMA e basta.

    • a romano (minuscolo) io ho capito che tifi lazzio,Inter e compagnia cantante per fare la CL, mentre qui c’è chi tifa solo l ASROMA e se vogliamo farla ,la CL, arriviamo nei primi quattro senza tifare altro che la ROMA. Il resto sono chiacchiere.P.S. scrivere FORZA ROMA aiuta, ma puoi tranquillamente continuare a tifare le tue idee.
      C’È SOLO L’ ASROMA 💛❤️!!!

  4. ammazza quanto è forte l’inter…fuori agli ottavi.. però vanno al mondiale.
    Senza aver mai vinto lo scudetto nel periodo in osservazione. Manifestazione da circo da boicottare assolutamente.
    Chelsea fuori dalle coppe probabilmente per il secondo anno di fila..ma ha vinto la champions quattro anni fa. Che pagliacciata facevano prima a distribuire gli inviti personali
    Juve estromessa dalle coppe per con patteggiamento ma diamogli 50 milioni di risarcimento

    • Che la Juve vada al mondiale è in effetti allucinante. Avrei preferito qualunque altra italiana, ma la verità è che una manifestazione alla quale ci si qualifica “a posteriori” è per definizione una mostruosità. Ancor di più se per giustificare malefatte a piacere si inventa un ranking basato SOLO sulla CL che non è mai esistito prima.

    • Infatti a fare il mondiale per club ci dovrebbe essere la Roma, e non la Juve…Era stato detto e scritto che i posti sarebbero stati determinati dal Ranking Uefa, poi hanno cambiato aggiungendo “eccezionalmente varrà con i punti della Champions“… Questa frase andrebbe detta e scritta continuamente. Invece nulla. I media tacciono e…non diciamo una parola neppure noi!!!

    • Scusate io ancora non capisco, ma cosa c’entra il Mondiale per club con la partecipazione alla Champion dell’anno prossimo.

    • ma non avete capito che la uefa per evitare che la squadre top si unissero alla super lega gli ha promesso di fatto una super lega targata uefa sotto mentite spoglie? Altrimenti perchè all’improvviso hanno tutte cambiato idea?

    • se le restanti 4 passano tutte, il quinto posto è praticamente in tasca….i punti assegnati per vittorie e passaggi del turno di EL e ECL sono gli stessi della CL, con la differenza che è ovviamente più facile andare avanti essendo le squadre più abbordabili.
      A parte le italiane, oggi bisogna sparare nell’Ajax e nel West Ham (nel Qarabağ ci credo poco).

  5. io quando vengono eliminate lazio inter juve napoli nell’ordine so contento, poi voglio vincere l’Europa League e no piazzamenti, per me il secondo posto è il primo dei perdenti.
    lo so i commercialisti non saranno d’accordo

  6. Qualche anno fa ci toccava tenere d’occhio lo spread,se no erano kazzi…adesso er coefficiente UEFA.
    I numeri ci rovinano la vita.

  7. condoglianze a sti zozzoni a noi del quinto posto non ci frega niente , noi arriveremo quarti , in europa non ti aiuta nessuno 🤣😂🤣

  8. Qui tocca sta’ a chiappe strette!!!! Il quinto posto in campionato è oro. Ovviamente spero che possiamo entrare in CL dalla porta principale senza doverci affidare al ranking però l’anno prossimo con il regolamento cambiato e la partecipazione allargata sono tanti bei soldi. Che ci farebbero TANTO comodo!!!

  9. Non si tratta di provincialismo, si tratta per principio di sperare che chi ha sempre voluto il nostro male, chi si è comportato sempre in modo antisportivo, chi ci ha spesso defraudato e tutte le zozzaggini commesse nei nostri confronti e sono quelle che poi ci costringono a sperare in certi ranking perrché ci hanno impedito di poter andare in Champions con le posizioni in campionato, conseguente impedimento dunque di poter partecipare al Mondiale per Club, di essere stati ancora più vittime del fair play finanziario visti i danni economici perché il pelato inglese è stato designato da un ex-arbitro torinese e rubbentino, perché in 2 stagioni ci sono stati rubati prima 17 punti e poi 18 ed in questa stagione ce ne sono stati rubati 7 se non 9 viste anche le porcate ricevute a Firenze da quel duo arbitro-var, quindi immaginiamo quele classifica potremmo avere adesso. Chi ha fatto tutto questo quindi merita solo di sprofondare e le squadre italiane che sono ancora nelle coppe così come le altre che c’erano devono essere buttate fuori e basta ed è da stupidi tifare per chi ci fa questo a partire dal gol di Turone annullato a Torino.
    In Champions proviamo ad andarci con le nostre forze e basta, perché tanto, pure se ci vanno 5 squadre, gli zozzoni del sistema cercheranno in tutti i modi di farci sorpassare di nuovo dai bergamotti, di non farci raggiungere il Bologna, ecc…., come da loro abitudine, se non ci avessero fatto zozzate, nonostante quelle partite mal giocate nel girone d’andata, avremmo potuto avere in qualche modo quei punti in più che ci avrebbero permesso d’insidiare anche il 3° posto e stare sopra al Bologna e con i begamotti 8 punti sotto invece di starci appiccicati al c*lo.
    Quindi o cambiano atteggiamenti e rispetto nei nostri confronti oppure è giusto allora tifare contro quelle squadre italiane nelle coppe europee.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome