Ranking UEFA: la Roma sorpassa il Chelsea e sale all’ottavo posto in classifica

36
967

AS ROMA NEWS – Continua la straordinaria cavalcata della Roma in Europa, con i giallorossi che scalano posizioni nel ranking Uefa dopo gli ultimi risultati ottenuti in coppa.

All’indomani della vittoria sul campo del Milan nella gara di andata dei quarti di finale, Dybala e compagni hanno infatti guadagnato un’altra posizione in graduatoria, scavalcando il Chelsea in ottava posizione.

Ora nel mirino della Roma c’è il Lipsia, settimo a parimerito a quota 97.000 punti.

Fonte: ilromanista.eu

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteIl racconto del tifoso disabile: “I laziali ci hanno accerchiato, poi hanno cominciato a picchiarci”
Articolo successivoShomurodov: “Alla Roma non è andata come speravo, avrei dovuto mettere più cattiveria in campo”

36 Commenti

    • preferisco mantenere una dignitá da indesiderato, piuttosto che essere complice – o peggio ancora servo – di un potere marcio.

    • perché la Juve ha milioni e milioni e milioni di tifosi. noi pochi rispetto a loro, anche se velemo 4000000 volte de più.
      il mondiale per club non c’entra niente con lo sport, amico mio. non è questione di meritocrazia sul campo. ma di pubblico e sponsor.
      noi li siamo messi maluccio

    • Va considerato che il torneo è organizzato dalla FIFA, non dalla UEFA, e i criteri, per quanto discutibilissimi, erano chiari: i posti per le Europee sono «4 assegnati ai 4 ultimi vincitori di Champions, gli altri 8 in base al ranking Uefa”depurato”, cioè soltanto con i risultati in Champions.»
      Dico la mia: se da un lato provo fastidio per questo “gigantismo” che serve solo a rendere sempre più ricche (o meno indebitate?) le squadre ricche, dall’altro sono molto felice che la Roma non vi partecipi.
      Primo, perché è nient’altro che l’ennesimo spettacolo circense e non una competizione sportiva seria. Secondo, perché vuol dire andare a giocare dal 15 giugno al 13 luglio negli Stati Uniti d’America, ovvero non permettere ai giocatori delle squadre coinvolte di staccare un solo momento.

    • quindi sei felice che la roma non partecipi ad una competizione che garantisce con la sola partecipazione garantisce 50 milioni di euro? e che di fatto le permetterebbe di tenere i big e fare comunque mercato?

  1. Avevo riposto la massima fiducia in questi due scontri di Europa League ed infatti li avevo azzeccati tutti e due in fase di pronostico del sorteggio.
    Adesso però bisogna farsi un lavaggio del cervello e non cadere nell’euforia,sia per la Roma che per l’atalanta. Certo il compito della Roma è un pò più rischioso,anche se il Liverpool come organico è più forte del milan.
    Siccome sono l’unico del Forum che fa profezie -e non pronostici- senza aspettare i risultati per poter dire “Io l’avevo detto…”, oggi 12 aprile affermo con convinzione che la finale d’Europa Lik di quest’anno sarà Roma- Atalanta.
    PS : a tutti gli Abbocconi ricordo il mio slogan dell’estate 2023 “Scamacca la porta la spacca”.

    • scamacca non è un top
      Ricorda Balotelli: ti fa una partita da paura ogni 12/13. sta bene dove sta, dammi retta

    • Avevo pronosticato 20 gol di scamacca a inizio stagione, quando avrei fatto carte false perché arrivasse a Roma, perché il giocatore ha qualità tecniche e fisiche da top player.

      Pecca però di continuità e forse è un po’ fragile muscolarmente.

      Qualche settimana fa ho dovuto ammettere che mi ero sbagliato, se anche la cura Gasperino non dava frutti, probabilmente qualche fragilità non gli permette di esprimere tutto il suo potenziale.

      Ieri sera ha fatto una gran partita a quanto sembra (ho visto solo gli highlights per ovvi motivi), sono personalmente contento per il ragazzo ma aspetto di vedere continuità.

      A eccezione di quando incontrerà noi. In campionato e, mi auguro, in finale.

    • @Wtf…fino a qualche settimana fa Gasperino gli preferiva Miranchuk e De Kaetelare ,perchè lui vuole un centravanti che fa da sponda agli inserimenti dei centrocampisti ( Koopmeiners e Pasalic).
      Poi anche Gasperino si è dovuto ricredere,gol dopo gol. Più che fragilità,Scamacca ha invece dimostrato grande coraggio e forza d’animo,perchè al posto suo un altro si sarebbe lasciato andare.
      IO lo vedo da un pezzo come centravanti titolare della Nazionale agli Europei,anche se Spalletti è un altro capa tosta.

  2. Me fanno ride i sorci che continuano a dire sapendo di mentire che la Rattolazio1900 è una società gloriosa ah ah ah ah ah ah
    Roma il vostro incubo dal 1927!

  3. Ragazzi, io capisco però manchiamo dalla maggiore competizione europea dal 2018 e non può essere la stessa cosa cimentarsi, con successo peraltro, in quelle inferiori.
    Altrimenti a maggior ragione dovrebbe lamentarsi il Lipsia visto che ci precede in classifica, e voi ce lo mandereste il Lipsia al mondiale per club?

    • se occupa quella poszione del ranking vuol dire che se l’è guadagnata sul campo, altrimenti escludiamo anche il Bologna dalla prossima champions perchè si sa che a fine campionato se ne andranno tutti i migliori allenatore compreso .

    • Prima di parlare bisogna sapere le regole. I punti di ogni competizione sono proporzionati alla coppa cui si partecipa , come si fa per la scarpa d’oro. Il Lipsia gioca costantemente gli ottavi di finale della Champion’s ed è normale la loro posizione, la Roma ha fatto un vero e proprio miracolo sportivo e la premiano con una regola dell’ultimo momento e non stabilita quattro anni fa, che anche se discutibile aveva un certo senso e valore legale. L’unica classifica presente in europa è il ranking, secondo un criterio di logicità la prima edizione si doveva fare in base all’unica classifica presente e basata sul merito. Io non capisco le vostre battaglie sugli arbitri e poi non iniziate una battaglia legittima contro la Fifa che viola ogni regola dello spiritivo sportivo creando una classifica ad hoc. Non vi capisco a Roma, tutti muti davanti ad una palese violazione di ogni diritto sportivo (le regole sul criterio di accesso andavano fatte prima dell’inizio della stagione 21/22, nel 2023 si usa l’unica classifica che esiste il ranking). Iniziamo a far vedere qualche striscione di giuste dimensioni, contro questa regola fatta da dilettanti allo sbaraglio o da gente che ha calcolato criteri diversi da quelli sportivi)

    • Fabio Massimo, io non credo che “criteri diversi da quelli sportivi” possano includere Benfica, Porto o Dortmund ai danni della Roma.
      Possiamo certamente discutere la decisione della FIFA di considerare solo il ranking Champions, ma io non mi sento di ritenerla in toto completamente infondata perché quella è la manifestazione alla quale partecipano le squadre più forti del continente.
      Vediamo piuttosto di qualificarci in Champions e di restarci, anche se probabilmente non vedrai la Roma quasi sempre in una semifinale.
      Ma solo da lì puoi crescere, perché il Siviglia ha vinto sette EL eppure continua a non contare nulla.

  4. per partecipare al mondiale deve avere un appeal infinito, se non hai coppe campioni in bacheca.
    devi mettere sulla panchina Mourinho, Ancelotti o Guardiola, in modo che la gente possa dire FA VEDERE CHE FARANNO?
    oppure devi comprare i CR7 o Messi anche a 50 anni, perché ti portano milioni e milioni di tifosi a guardare la partita.
    non avete capito che non c’entra nulla la meritocrazia sportiva in questa farsa di competizione?
    non conta vincere campionati o coppe UEFA, se non la Champions ovviamente. Ma quello che puoi mostrare al pubblico a livello di grossi nomi.
    la Juventus è una vergogna che vada al nostro posto, ma ha troppo più pubblico e blasone di noi. non mi piace per niente ma così è.
    se vuoi quel Mondiale, devi comprarti il pubblico con acquisti che incollino i fans a vederli.
    con Mourinho per esempio abbiamo perso quasi 150 milioni di tifosi (suoi) per il mondo.
    farà schifo ma così è.

  5. eh? se intendi i follower su instragram ne ha 4,2 di milioni, poi di per se è un dato inutile perchè altrato da bot, falsi account, account vecchi ect ect

    • si ma ha un appeal più grande di quanto possa averne una Roma o uno Sporting Lisbona.
      era per dire che comunque il mondiale per club è un bancomat per le società indebitate fino al collo che possono comunque contare su blasone e campioni seguitissimi.
      Dybala Lukaku o Pellegrini hanno noi come sostenitori, Mancini per noi è Aldair.
      ma per il mondo valgono meno di un Gabriel Jesus a livello di appeal, per dire.

      fatte er nome e vai a rubà, se dice.
      noi Er nome ancora non l’abbiamo se per il nome della città che a quanto pare nel calcio non vale niente, visto come ci trattano dentro e fuori Italia

  6. VORREI DIRE UNA COSA che va oltre la roma.

    Dobbiamo smetterla di dire che la serie A è scarsa.

    Sta dimostrando in questi anni, con 1/5 dei soldi esteri, di fare molto meglio di ogni squadra inglese, spagnola, francese e tedesca.

    Ovvio che ci sono le squadre super ricche, ma nel complesso il campionato italiano, se parliamo di CALCIO, è ancora la prima al mondo.

    Il ranking lo sta a dimostrare.

    Il motivetto:”la serie A è un campionato scarso”, non trova realtà se vediamo le prestazioni che facciamo all’estero contro squadre che fatturato di più e hanno un patrimonio maggiore.

    Se la Serie A avesse i soldi che hanno negli altri paesi come la premiere, saremmo il campionato migliore del mondo sotto ogni punto di vista e gia oggi, vedendo il ranking, lo siamo.

  7. comunque l’esclusione della Roma sarà ancora più grottesca ad inizio della prossima stagione..

    guardando il ranking UEFA, che si basa sugli ultimi 5 anni, eliminando i punteggi del 19-20 in cui la roma fece poco, recupereremo parecchi punti alle squadre davanti, che invece in quella stagione totalizzarono bei punti.
    recupereremo per differenza 16 punti al Lipsia, 14 al l’Inter e 20 al PSG.
    a inizio stagione, la Roma sarà quinta…

  8. leggo da tifosi romanisti che la non partecipazione al mondiale è giusta perché la Roma non ha fatto la Champions.
    Veramente tale affermazione è di un’idiozia enorme.
    In primis perché non tutte le squadre che fanno la Champions sono campioni nazionali, quindi non sono squadre campioni come succede da questo secolo. In secundis allora ai mondiali per nazioni squadre come le africane oppure il Costarica gli stessi usa etc non dovrebbero partecipare perché non hannoai vinto nulla.
    La verità invece è che non si partecipa per lo stesso motivo per cui la Roma ha tre scudetti invece che di una quindicina almeno.
    A buon intenditore…

    • sottoscrivo e aggiungo:
      personalmente posso pure criticare che le vittorie in EL e CL diano gli stessi punti in classifica di quelle in CL, ma se l’hanno fatto non è certo per avvantaggiare la Roma.
      ovvio con questo regolamento che una squadra che raggiunge le semifinali per quattro anni di seguito (come potrebbe accadere tra una settimana…..) sia in alta classifica.
      la cosa strana è che una squadra con questo rendimento altissimo e costante in Europa non abbia preso più parte alla Champions a discapito di squadre che hanno quasi sempre fatto poco o niente in Europa (tipo i sorci, tanto per fare un esempio….)

  9. Il Ranking degli omm e 💩
    al primo posto questa settimana sale Pioli
    al secondo posto Gravina
    al terzo Lotito
    Al quarto Rocchi
    Fuori concorso , come omm e 💩 del secolo resta sempre Taylor

    • Taylor ha solo eseguito gli ordini di Rosetti.
      ci avrebbe fucilato qualsiasi arbitro quella sera.
      vai a vedere chi è Rosetti e quale sia il suo passato anti Roma. Taylor ha solo fatto il sicario.
      il mandante è Rosetti

  10. Il mondiale per club, escluso l’aspetto economico, alla lunga porterà solo guai alle squadre partecipanti…
    Vedrete quanti problemi avranno i calciatori quell’anno…
    Dal punto di vista economico tante società sistemeranno i loro bilanci sulla pelle dei calciatori e dei tifosi…
    Questo non è più calcio…

  11. al mondiale parteciperà il Chelsea fuori dalle coppe da due anni con il prox…pensate la ridicolaggine di questi criteri.

  12. L’uefa è solo una m**da e chi gode di privilegi voleva organizzare la superlega mentre la Roma contraria avrebbe dovuto essere la prima promotrice di una superlega per come è stata trattata da sempre, a cominciare da quel 30 maggio 1984.
    Ci siamo guadagnati meritatamente sul campo, anche contro arbitraggi vergognosi pronti a danneggiarci, la posizione ampiamente nella top ten dei top club europei ma col caxxo che ci fanno partecipare al mondiale per club dove invece ci andranno ladroni e lestofanti vari oltre a chi in questa stagione le partite di coppa le ha viste solo in tv tipo il Chelsea con 2 anni di seguito di ridicolaggine a metà classifica del suo campionato e la rubbe squalificata per falso in bilancio.
    Dopo quella del derby, bisognerebbe preparare anche un bandierone dell’uefa col sorcio al suo interno come simbolo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome