Recupero e riscatto: ecco il piano per Wijnaldum

24
920

AS ROMA NEWS – Sull’aereo in mezzo ai compagni, sul campo accanto a loro. Georginio Wijnaldum, scrive l’edizione odierna de Il Tempo, si appresta a completare il recupero dall’infortunio alla tibia. Il suo nome verrà infatti inserito nella lista dei convocati della Roma per il ritiro in Portogallo, anche se l’olandese non sarà ancora pronto per allenarsi in gruppo.

La sua presenza in Algarve sarà tutt’altro che simbolica, perché la settimana di lavoro differenziato sulla costa lusitana, sotto lo sguardo dello staff tecnico e dei medici, è una sorta di prova generale per il suo definitivo rientro.

Impossibile stabilire i tempi certi, nella migliore delle ipotesi Wijnaldum potrebbe allenarsi a Trigoria a partire dagli ultimi giorni del 2022, non è però da escludere che alla fine possano servirgli o due settimane in più.

Di sicuro Mourinho punta ad averlo disponibile già a gennaio, non per la prima partita con il Bologna ma da quella successiva con il Milan in poi tutto è possibile. La Roma considera Wijnaldum il vero “acquisto” per la seconda parte di stagione, insieme ovviamente a Solbakken.

Fonte: Il Tempo

Articolo precedenteQatar 2022, l’Argentina batte la Polonia (2-0) e vola agli ottavi, ma passano anche i polacchi. Dybala e Zalewski ancora out
Articolo successivoDestini diversi per i due giovani talenti: Bove verso la cessione al Lecce, Volpato resta

24 Commenti

  1. Mi spiace sarò cinico ma io considererei attentamente il riscatto di Gini.
    Non lo abbiamo visto giocare praticamente mai, solo alla presentazione, è un po’ poco per un giocatore da 3,2 mln l’anno.
    Il minimo che può fare Pinto è chiedere una proroga del prestito di 1 anno con facolta di riscatto.
    Se non l’accettano saluti ce ne faremo una ragione..

    • 5M becca Gini.
      3.2 manco El Sharawi li prende.
      altroché!

    • RUI, CRIS, SPINA, GINI, MATIC, DYBALA, IL FARAONE, sono questi i campioni di cui abbiamo bisogno, in bacheca hanno qualcosa, MOU ha qualcosa….E godiamo anche noi. Poi se si festeggia, mi raccomando, metteteve in prima fila…

    • Certo che va considerato attentamente, anzi, di più. Però diciamo pure che il tempo da metà gennaio fino al termine della stagione c’è per fare le dovute considerazioni.
      Non è che bisogna riscattarlo a marzo.

    • nel nostro centrocampo fa un figurone anche Matic, ex campione e si vede, quindi figurati Gini…il problema è che in mezzo agli asini, anche un mulo sembra un cavallo, e noi nel settore nevralgico del campo, siamo messi talmente male che parliamo di un giocatore che sicuramente può fare meglio dei titolari attuali. La scommessa per me è sempre quella però di vedere schierati i giocatori con un modulo che ne rispecchi il ruolo effettivo, anzichè vedere ali o trequartisti adattati a fare i terzini. Solo così possiamo sperare che i giocatori rendano, perchè anche Gini, lasciato da solo con Cristante o Matic accanto, non può fare miracoli…

  2. Attenzione a non fare con Wijnaldum il Pastore2.
    Il PSG già c’ha ammollato la sòla del Flaco . Fosse solo per questo, Gino glielo rispedirei al mittente,essendo io leggermente superstizioso.

    • Effettivamente non hai sbagliato, è un concetto che ci sta tutto, solo che il Flaco lo abbiamo pagato un botto, questo no….Adesso stanno trattando un fortissimo sconto, lo paghiamo 2 mln di €, dagli 8 mln stabiliti, mi astengo sul’ integrità, è giusto vederla in campo, ma il soggetto lo conosciamo, se è quello del Liverpool, Signori Miei, Chapeau a Pinto su indicazioni MOU….

    • Solide realtà de latta (scherzooo!)

      Se il soggetto era quello di Liverpool, il Psg non te lo dava a luglio😂.. me pare ovvio.

      Il flaco era fradicio da dopo Palermo

    • Costantino Coratto ma tu hai visto chi gioca a centrocampo nel PSG? È chiaro che in un momento di crisi cedi, fai delle scelte, bravi noi nel cogliere l’ occasione….

    • S. Realtà ,
      il Wijnaldum di Liverpool avrebbe giocato pure nel centrocampo attuale del PSG! Non lo davano in prestito, con ingaggio pagato a metà.
      Non hanno ceduto per la crisi, ľ hanno semplicemente scartato😊.

  3. Anche io la penso così, anche perché alla sua età con quel tipo di infortunio non sono sicuro che recupera ,anzi tutto il contrario con questo tipo in infortunio purtroppo non recuperi mai al 100×100 guardate Spinazzola che è anche più giovane di 3 anni questa è la mia opinione,per questo spero comprino un centrocampista forte anzi 2

    • sono 2 infortuni molto diversi. una frattura una volta consolidata torna come era prima, c’è solo darecuperrare il tempo di inattività.
      una lesione a un legamento o ha un tendine non torna mai come prima, anche dopo un intervento

    • la ruptura del tendine d acchile e molto piu grave(io e da 7 mesi che sto provando a recuperare ed e difficilissimo)
      tanti giocatori nn sn mai ritornati cm prima
      beckham,antonelli e pure i vari Bryant,Cousins.
      ci sn pure dei casi quando i giocatori ritornano cm prima sperando che sia il caso di spina.
      FORZA ROMA

  4. Sul riscatto di Winaldum avrei delle riserve.

    Vediamo come recupera, poi ad aprile si fa il punto.

    Non possiamo permetterci piu’ errori, anche se recupera al 100% non lo abbiamo visto in una intera stagione

  5. A riscattarlo ci penserei 10 volte, prima voglio vederlo nei 5-6 mesi a disposizione se veramente fa la differenza in campo e poi considererei al ribasso oltre il suo riscatto anche il suo ingaggio.

  6. L’infortunio di Gini è recuperabile però nei 5 mesi di campionato che rimangono

    A) Se Gini recupera una forma almeno accettabile e cmq fa la differenza, .. allora procederei senza dubbi

    B) Se invece la forma tarda ad arrivare, tenterei una proroga del prestito per rivederlo il prossimo anno.

  7. Wijnaldum potrebbe essere lo Smalling del centrocampo. Questo non toglie che a giugno 2023 devi rifare la squadra dalle fondamenta e nella filosofia complessiva, se vuoi arrivare da qualche parte..

  8. Campione assoluto di soli 32 anni anche lui inevitabilmente nel dubbio a priori criticato dall esperto raffinato e vincente pubblico pseudoromanista. Evitate x favore il paragone con il Paris saint germain per ovvi motivi . Qui fa la sua figura anche camara’ dite che c’è altro da aggiungere?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome