RENATO SANCHES: “E’ un momento speciale per me, il meglio deve ancora arrivare. Devo giocare per rendere al top”

24
1705

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Renato Sanches parla ai microfoni dei giornalisti al termine di Roma-Empoli.

Di seguito tutte le dichiarazioni del calciatore giallorosso sulla gara di campionato appena conclusa allo stadio Olimpico:

Che emozioni hai provato?
“È un momento davvero speciale per me, è la prima da titolare. Venivo da un infortunio, sono davvero felice”.

Ti piace giocare da centrocampista box to box? È la tua posizione? Per quanto riguarda il tuo infortunio, hai bisogno di giocare tante partite o di riposare?
“Posso giocare in molte posizione, da numero 6 e numero 8. È nella mia cultura avere il pallone tra i piedi e se sto bene fisicamente posso giocare ovunque. Quando mi sento forte non ho problemi perché ho qualità e sono disposto a giocare ovunque per aiutare la squadra. Gli infortuni? Non posso controllarli, ci sto lavorando e ora l’infortunio è alle spalle. Amo giocare a calcio e ho bisogno di giocare, ma devo giocare e per farlo devo stare bene. Quest’anno farò di tutto per essere in forma e mostrare il potenziale. Voglio aiutare la squadra a fare il massimo”.

Che opportunità è per te essere a Roma?
“Essere qui è eccitante. Il meglio deve ancora venire. Se sto bene posso fare una buona stagione. Sono felice qui, ci sono grandi tifosi”.

Articolo precedenteDYBALA: “Dovevamo dare un messaggio, abbiamo fatto molto bene. Il rigore? Lo tira chi si sente meglio”
Articolo successivoROMA-EMPOLI 7-0: le pagelle

24 Commenti

  1. Quanto mi piaci Renato! Se resti sano per la maggior parte della stagione e fai prestazioni come stasera mi sa che ci dovremmo cambiare più di una volta le mutande a partita… Gran bel giocatore!
    Forza Renato e sempre Forza Maggica Roma!!!💛❤️💪

  2. Con orgoglio posso dire che della sua precedente intervista ne avevo apprezzato molto intelligenza e progetto.
    E ricordo la sua attesa per questo weekend….⚽️!
    Benvenuto caro guerriero!
    Ottima presentazione!
    P.S.
    Chi è che c’ha i diritti d’autore di “PREDATOR”?
    Nico?
    Me piace ‘n sacco👏🏻👏🏻👏🏻!!!
    FORZA ROMA

  3. non a livello di Lukaku ma comunque un grade acquisto.

    Grazie Pinto e pazienza se il poro Zenone ha perso la parola 😅😅

    ❤️🧡💛

  4. mi ricordo che qualcuno quando sono arrivati renato Sanchez e paredes ….. ho visto tanti commenti negativi adesso sono cambiati tutti bravi 👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏

  5. Ovviamente se non aveva tutti quei problemi fisici e infortuni stava al real madrid in altri top club, fortunatamente é arrivato da noi e forte sa tenere la palla che dire ti auguro il meglio sia per noi che per te Renato spero vivamente che fai un campionato mostruoso e che rimani con noi.

  6. Non è minimamente in discussione il suo livello tecnico, e fosse solo per quello chiaramente non sarebbe qui, come candidamente ammesso da Mourinho.
    Resta una scommessa che io non avrei fatto, perlomeno senza assicurazione, ma adesso che è qui speriamo di vincerla insieme.

    • L’assicurazione l’ha fatta Pinto, alle modalità di “un’eventuale acquisto”….
      Più assicurati de così!!!
      FORZA ROMA

    • Come “assicurazione” non intendevo la modalità d’acquisto ma quella di avere comunque uno di livello nel suo ruolo in caso di indisponibilità.
      Ieri Bove mi è piaciuto ma le categorie di differenza sono ancora parecchie tra lui e un Sanches al massimo delle possibilità.
      Senza contare che un 60% delle presenze non significa 60% dei minuti giocabili.
      Anche Pastore era un fuoriclasse ma quanto ti è servito?
      Mi tengo lo scetticismo sulla sua efficienza fisica perché di certo al Bayern e al PSG non è stato curato da dilettanti, ma se dovesse andare bene tanto meglio per tutti e ogni tanto magari la fortuna si gira pure da questa parte.

  7. Renatone spettacolare, nei primi 45 minuti in cui ha giocato era il migliore in campo in assoluto, fin quando la sua prestazione non era stata ancora superata da quella poi diventata ancora più mostruosa di Dybala.
    Renato Sanches sa giocare dovunque in campo, anche davanti alla difesa.

  8. Mi ricordo una partita del Portogallo, ad un certo punto mi giro verso mia moglie, che aveva anche lei gli occhi fuori dalle orbite e le dico: te lo immagini se venisse alla Roma?
    Poi, ovvio, non è che adesso lo giudichiamo contro l’Empoli, però è incoraggiante.

    • Una partita del Portogallo ? Mi ricordo l’europeo quello vinto dall’Italia nel 2021, la partita Portogallo – Germania 2-4 per la Germania dove Renato Sanches stava facendo il mostro, provava in tutti i modi a cambiare le sorti del match, partiva come un treno col pallone ed era imprendibile solo che è stato sfortunato perché in una di quelle sue azioni devastanti a centrocampo, ha tirato un autentico missile da 40 metri con una precisione da cecchino ma ha centrato in pieno la traversa col portiere tedesco che non avrebbe potuto farci nulla.
      Portogallo eliminato in quel caso ma Renato Sanches mi aveva tremendamente impressionato.

  9. Ed è solo al 50%, calciatore mostruoso anche solo al 80%, speriamo di godercelo il più a lungo possibile, hai visto mai che imbrocca la stagione giusta.

  10. credo abbiamo visto tutti la qualita del giocatore, che comunque gia si conosceva, purtroppo problemi muscolari cronici e fisionomici, limitano la continuita ovvia di qualsiasi calciatore con queste patologie.
    se verra gestito al meglio potremmo ritrovarci in rosa un giocatore che macava da tempo, tecnica e qualita, e a quanto pare anche tanta visione di gioco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome