Renato Sanches toglie dai social la foto con la maglia della Roma: possibile addio già a gennaio

81
1816

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Potrebbe essere già avviata verso la conclusione l’avventura di Renato Sanches con la maglia giallorossa.

Stando a quanto racconta il portale on line de Il Messaggero in questi minuti, il calciatore portoghese ha tolto da Instagram la foto del profilo che lo vedeva indossare la maglietta della Roma. 

Un segnale che sa di addio anticipato ai colori giallorossi: a gennaio infatti è possibile una rescissione del prestito dal PSG.

Fonte: il messaggero.it

Articolo precedentePellegrini, la strada per la rinascita è ancora lunga. Contro la Juve è Bove il titolare
Articolo successivoRoma, una Joya per Capodanno

81 Commenti

    • Sicuramente era perché l’ultima volta l’ha talmente sudata che ha dovuto lavare anche quella on line. !!

    • speriamo sia l’ultimo dei ‘colpi’ di questo genere. siamo diventati il cimitero delle balene spiaggiate (con tutto il rispetto per le amiche balene).

    • Grazie per l’apporto che ci hai fornito.
      Pinto lascia perdere il gioco d’azzardo non ha mai vinto nessuno viceversa ha rovinato parecchia gente

    • è andata male, peggio di ogni previsione, ma è stata una scommessa che io personalmente rifarei altre 100 volte.
      Renato in forma sarebbe stato commovente con la maglia della Roma.
      Gli auguro di uscire dal tunnel in cui è entrato…
      fa male al calcio in generale perdere un talento così

  1. Eh beh! Ha lasciato il segno. 18 minuti di vergogna in campo. Non è più un giocatore di calcio. Qualunque sia il motivo, ma è così.

  2. è un disastro

    siamo rovinati

    il suo apporto è stato incredibile

    d’ora in poi nulla sarà più come prima

    ecc ecc ecc

    ❤️🧡💛

    • qualcuno infatti dovrebbe spiegarci del perché di questi affari a senso unico, a favore dei parigini.
      perché di sicuro a noi, tecnicamente, non è convenuto mai.

    • Friedkin e in buoni rapporti con il psg, soldi sporchi girano nel calcio, ancora di più da quando é in mani arabe

    • pastore un errore ridicolo di uno che ha sbagliato tutto e che manco voglio nominare, in concomitanza con Eusebio senza spina dorsale che ha accettato di prendere pastore per fargli fare l’intermedio……..
      wjinaldum è stata una parentesi sfortunata perché il giocatore era forte ed integro, poi si è rotto la tibia.

    • ma perché, fossero stati integri, forti, giovani e vogliosi, lo avrebbero dati a noi in prestito??

    • Wijnaldum era (ed è) un gran calciatore e soprattutto SANO!!! Si è rotto sfortunatamente qui e non prima. Quindi il paragone non rende. Non capisco questa moda di inserirlo con gli altri del psg tra le sole. E io infatti avrei preferito trattenerlo almeno un altro anno sarebbe stato un top. Guarda come corre in nazionale e in Arabia. Altro che Renato. Sarebbe stato un gran rinforzo e penso anche titolare.

  3. Renato Sanches, lasciando la Roma, farebbe risparmiare, per la frazione di stagione che si apre con la finestra di mercato di gennaio, una quota di ingaggio di 5,6 milioni lordi (3,6 netti); ciò creerebbe spazio per un sostituto potenzialmente anche di livello.
    Quindi una potenziale buona notizia.
    Se verrà preso un altro giocatore. Di livello…

    • Ah, bé sì…se il mercato di gennaio si limiterà a quanto oggi viene riportato dalla stampa, questo sarebbe il risultato.

      Ma non “possiamo” credere che sarà tutto qui, davvero.

      La stessa stampa sportiva, solo qualche giorno fa, indicava anche altre cessioni possibili a gennaio; e qui si era aperto un dibattito sulla estrema difficoltà di piazzare, senza minusvalenze, persino in Arabia saudita, giocatori strapagati a rendimento disastroso o semi-disastroso.

      Vedremo…fino a prima di Roma-Napoli, era più logico, direi, naturale, parlare di accelerazione nel ricambio di una rosa costosa e svalutata.

      Non credo che questo aspetto sia scomparso completamente, ora, dalle idee societarie…vallo a capi’ bene, però

  4. Tutti subito a commenta in negativo ma sul SOCIAL per eccellenza cioè INSTAGRAM
    nessuno che va sul suo profilo a vedere che non e vero che ha tolto tutte le foto con la roma.

    • Anche su Twitter.
      Non posta mai niente, ma l’immagine profilo è sempre con la maglia della Roma.
      Al Messaggero conoscono social a noi sconosciuti.

  5. Notizia per Abbocconi. Purtroppo il Trecciolone ci rimane sul groppone fino a scadenza prestito, sempre sperando che non raccatti le fatidiche 26 presenze del riscatto.

    • a Zenò ma magari volesse il cielo che facesse 20 presenze da 45/60/75 minuti l’una da qui a fine anno… vorrebbe dire che è stato miracolosamente recuperato,..!

  6. A qualsiasi latitudine e anche svincolati da qualsiasi fede, oggi gli uomini promettono di volersi bene,
    date un esempio di buona volontà e lasciate in pace chi non vi piace.
    Buone Feste anche a Renato Sanches che fino a prova contraria gioca ancora nella Roma.
    Forza Roma

  7. inutile pauroso e pure saccente..a prescindere se abbia levato o meno la maglia, ex giocatore, scommessa persa, ricordiamoci di winaldum pavido essere messo in campo a torto da Mou in finale per passeggiare, senza ritegno, avesse avuto le palle perntigliere lui dopo 10 minuti, con bove in campo forse sarebbe cambiato qualcosa, non vogliamo.piu’qirsyo reietti in campo…solo atleti, possibilmente te forti. forza Roma…Addio Renato…

  8. Eh ma il cattivone è Mou,forse ha metodi non comuni ,ma iniziando dalle epurazioni dopo pochi giorni dal suo arrivo fino a Roma-Napoli ha sempre avuto ragione

  9. A seguito della rimozione di alcune foto da Instagram e dagli accertamenti effettuati sulla mano dx del calciatore, il bollettino medico parla di lussazione del secondo metacarpo. I tempi di recupero sono stimati tra i 60 e i 90 giorni. Lavorativi.

  10. Purtroppo con questo giocatore le cose non sono andate bene per noi.
    Ma oggi è un giorno di festa e, per quanto mi riguarda, preferisco pensare positivo e inviare tantissimi auguri di buon Natale e buone feste alla redazione e a tutti gli utenti di giallorossi.net.
    E sempre e solo forza Roma!

  11. Io invece la vedo diversamente dalla maggioranza… arrivati a questo punto attenderei qualche altro mese (ho ancora in mente il goal e la prestazione del primo tempo giocato contro l’Empoli), specie se le idee per occupare quella fetta di monte ingaggio si chiamano Leo Bonucci…

  12. Prima che lo prendessimo lo consideravo un acquisto sbagliato non solo perché la sua tenuta fisica era una scommessa ma perché trattasi di giocatore sopravvalutato che ha basato tutta la sua carriera su un Europeo giocato alla grande, dopo di che il nulla per anni, salvo una stagione discreta in Ligue 1.
    Non contrasta, non ha colpo di testa (l’unica rete di testa l’ha segnata con noi), non ha intelligenza tattica, non sa andare a terra nei contrasti, personalità indecifrabile, mediocre capacità realizzativa.
    Sembra un sportivo di atletica prestato al calcio.
    Le sue doti, quelle volte che è integro, sono la velocità, la bravura negli inserimenti e la capacità di ribaltare l’azione: stop.
    A parità di costi sarebbe stato molto meglio puntare su Kamada, che per quanto sinora deludente alla lazio, ha dimostrato in carriera di avere ben altri numeri rispetto al portoghese.

    • Le caratteristiche che hai elencato Vegemite sono quelle che ci servono. Kamada non vale l’unghia del vero Sanches. Dimmi che non sappiamo dove sia finito il vero Sanches!😁

    • @@@Tifo la Roma (anch’io 😉)
      Il calcio è bello perché è uno sport di facile lettura ed ognuno si può fare le proprie opinioni. Libero di avere una grande considerazione del portoghese. Io non concordo e ci sono i freddi numeri a supportare quanto scrivo. Per un giocatore che fa del dribbling, le incursioni in area avversaria, le ripartenze in velocità le sue armi migliori mi aspetterei un numero significativo di goal o perlomeno di assist.
      Invece il nostro (spero ancora per poco) in carriera ha totalizzato solo 18 reti e 20 assist. Il giapponese invece 73 reti e 54 assist. Oltre al contributo offensivo Kamada contrasta il doppio di Sanches. Questa superiorità del portoghese sul giapponese a questo punto vorrei capire dove sta se in chiave offensiva e difensiva ha numeri inferiori. Sicuramente ha una cartella clinica superiore a quella di Kamada ma soprattutto esiste il vero Sanches? Quel giocatore che fece un Europeo pazzesco nessuno l’ha più ammirato. Ma la storia è piena di giocatori che hanno avuto un exploit in una competizione e poi sono scomparsi. Solo tra gli italiani mi vengono in mente Schillaci e Grosso. Il primo sembrava il nuovo Paolo Rossi, il secondo il nuovo Maldini. Entrambi però sono finiti nell’anonimato dopo quei mondiali da protagonisti.

    • Vegemite il miglior Renato Sanchez contrasta eccome. Io (e il resto del mondo) gli ho visto giocare partite impressionanti contro squadre di top players… Anche da noi, inizialmente, ha fatto intravedere qualcosa ma poi, causa infortuni (e forse anche per altri motivi, sembra aver perduto anche motivazioni), è sparito. Io confesso che quando venne preso fu un acquisto che condivisi alle condizioni alle quali si concluse (prestito con diritto di riscatto). Ora, se ritrovasse motivazioni, in mancanza di altre occasioni (e idee) di mercato, lo aspetterei ancora.

  13. Certo ce ne faremo una ragione.
    però penso che visto che lo abbiamo preso forse potremmo sfruttarlo.
    non so quando
    non so dove
    ma forse(visto che sono Romanista e credo nel destino)in una sola partita che valga tutto.
    È un augurio a lui a me a voi,ma soprattutto alla ROMA

  14. Va liberato un posto nella lista Uefa per inserirci il nuovo difensore che arriverà. Mi pare abbastanza probabile che sarà lui a farlo.

  15. Si però la notizia si commenta da sola. Basta andare su Instagram per trovare Renatino in di isa Roma in sei foto. Chi ha scritto l’articolo deve avere abusato di pachistano nero o de pinot grigio

  16. Adesso tutti contro Renato Sanches ma risalendo alla partita Roma-Empoli 7-0 c’erano diversi post euforici nei quali Renato Sanches era stato soprannominato addirittura predator.

  17. tra Monchi e Pinto mi piacerebbe sapere quanti milioni di euro hanno buttato al cesso..
    ci vorrebbe il server del Norad per calcolarlo.

  18. Io sono il primo critico sull’operato di Thiago Pinto ma sull’operazione Sanches ero d’accordo: speravo che cambiando ambiente, citta’, grande allenatore della stessa nazionalità, il giocatore avrebbe trovato l’ambiente ideale dove sentirsi sicuro, accettato, amato, in cui esprimere se stesso senza “ansia da prestazione”. Se l’operazione fosse riuscita ci ritrovavamo uno dei migliori centrocampisti “box to box” del mondo, ad un eta’ di 26 anni che garantiva un importante futuro ed ad un costo estremamente vantaggioso visto il potenziale valore. E’ purtroppo andata male, ma preferisco queste operazioni a rischio tecnico ma non economico con perdite esigue (vedi anche Winaldhum), piuttosto che spendere 19 milioni a babbo morto su giocatori scarsi (indovinate chi?), che ti rimangono sul groppone per anni!

  19. Odio Bonucci come tutti voi…ma se sta bene secondo me forse pensando alla fase difensiva di José potrebbe essere uno dei migliori interpreti in circolazione

  20. Io comunque questa storia di Wijnaldum non la capisco. Hai pagato per un anno uno stipendio ad uno che è stato rotto per gran parte della stagione e che quando ha giocato ovviamente lo ha fatto fuori forma. Quindi perché non riprenderlo un altro anno in prestito? Ormai si era ripreso e stava benissimo. E lui avrebbe dovuto riparare anche questa fiducia. Invece di Renato Sanches!! Anche perché ormai conosceva anche gli schemi (quali? 🙂 ) della squadra e gli altri giocatori. E penso proprio che avrebbe fatto il titolare. Quanto ci servirebbe ora. Unica spiegazione è che Mourinho non lo ha più voluto per via della finale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome