Riccardi a disposizione di Fonseca. E ora la Roma pensa di trattenerlo

16
2193

NOTIZIE AS ROMA – Alessio Riccardi torna al centro della Roma e ora potrebbe restare. Lo riferisce l’edizione odierna del Corriere dello Sport (M. Filacchione). Il giovane centrocampista della Primavera giallorossa è finito in mezzo a una serie di voci di mercato, con Juve, Sassuolo e Torino pronte ad accaparrarselo.

Ma stando a quanto riferisce oggi il quotidiano sportivo, la Roma sta valutando la possibilità di trattenerlo e anzi di metterlo a disposizione di Paulo Fonseca per questo rush finale di campionato, con partite che si giocheranno ogni tre giorni. I giallorossi avevano in mente di fare una buona plusvalenza con lui, valutandolo circa 8 milioni di euro, ma le cose potrebbero cambiare.

La società capitolina punta su di Riccardi per il futuro, e nel caso di una cessione del giocatore, la Roma vorrebbe a prescindere tenere il diritto di recompra, come già fatto con Lorenzo Pellegrini qualche anno fa. La volontà del club è di mantenere il controllo sul calciatore.

Fonte: Corriere dello Sport

16 Commenti

  1. Il corriere dello sport scriveva letteralmente IERI l’esatto contrario e c’è gente che considera sto schifo un giornale serio

    • riccardi è un giovane che va provato in un campionato vero . il salto dalla primavera alla serie A è notevole . però se non lo fai mai giocare è impossibile valutarlo . penso che in determinate partite casalinghe poteva essere impiegato . speriamo che Fonseca ce lo faccia vedere in qualche partita in modo tale da poterlo valutare . certo se venisse fuori alla grande sarebbe un bel colpo . dal vivaio spesso e volentieri sono usciti grandi giocatori ….de sisti , rocca Kawasaki , peccenini , di bartolomei , brunetto conti marazico , il principe Giannini , TOTTI ( il più grande giocatore italiano di tutti i tempi ) , de rossi , pellegrini e chissà in futuro la lista potrebbe allungarsi con riccardi e calafiori . Fonseca coraggio prova questi ragazzi .

    • Roma è la città più grande d’italia quindi qui puoi trovare sicuramente un ottima fonte di calciatori.
      Il vivaio deve essere un modo per arricchire la Roma.
      Prendere Kluivert non ha senso se poi alla fine puoi promuovere un Politano.

      Non capisco perché dobbiamo prendere dall’estero mezzi giocatori invece di prenderci i nostri romani, che sicuramente in campo ci mettono qualcosa in più e conoscono l’ambiente.

    • Tifosogiallorosso, la risposta è semplice: in tal modo si generano plusvalenze che, secondo le (errate) regole attuali, consentono di mantenere contabilmente in vita le società. Pensare prima di criticare a prescindere sarebbe un ottimo esercizio.

  2. Il Corriere dello Sport è un gran giornale. Non tanto per lavare le finestre perché non è adatto ma sotto al lavello in cucina signori miei se ho una perdita me la asciuga in un secondo. La capacità assorbente dei capelli di Zazzaroni è impressionante.

  3. aaaaaaaaaaahahahhaahahaah siete veramente incredibili!!! Mi fate “scompisciare” dalle risate! Non aggiungo altro…

  4. Io c io 82 anni e gli o raggiunti grazie al corriere dei piccoli(sport) che e un giornale pe modo de di finché poi e diretto da uno che dice desse laziale e balla sto le stelle

  5. È chiaro che sono articoli per cercare di mandare in odio sempre di più Pallotta alla gente.
    Riccardi già plusvalenzato 8 milioni e va alla Juventus, poi vedono che le vendite ristagnano, ammorbidiamo il tiro Riccardi non si vende più, a disposizione di Fonseca, semmai farà lo stesso percorso di Pellegrini
    Che pochezza

  6. A prescindere dalle stronxate del CdS, se provano Riccardi e questo convince Fonseca, è chiaro che un centrocampista partirà (Cristante?).

  7. Ciao a tutti, una domanda:ma chi scrive certi articoli? Fino a ieri Riccardi andava ceduto per ottenere una plusvalenza, oggi dietrofront, puo’ rimanere. Smalling puo’ rimanere, fino a ieri impossibile riscattarlo. La stessa cosa leggeremo dell’ armeno. Ma un minimo di serieta’ da parte di alcuni giornalisti noo?

  8. Io ho smesso di leggere quel giornale da un secolo però è vero che nel calcio spesso le cose cambiano improvvisamente. Potrebbero aver ricevuto buone richieste per un altro centrocampista e deciso quindi di aprire un posto per lui. Del resto chi scrive per dire che non è il migliore della primavera vuol dire o che non capisce nulla di calcio o che è in malafede . C’è una differenza macroscopica tra lui e gli altri, Calafiori compreso.
    È però vero che da un po’ di tempo gioca poco convinto, forse si rende conto che non ha più senso fare il giovane di bottega. Ormai deve mettersi alla prova: riuscire o cambiare area

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome