“Ricostruiremo la squadra per non mollare nulla”. Terzino, centrocampista ed esterno d’attacco: così DDR rifarà la Roma

76
1292

ULTIME NOTIZIE AS ROMA“Ricostruiremo la squadra anche per non dover mollare nulla“. Sono le parole che Daniele De Rossi pronuncia in conferenza stampa al termine di Napoli-Roma, partita che i giallorossi hanno pareggiato con estrema sofferenza.

Tante le occasioni da gol degli azzurri, decisamente poche quelle dei capitolini, che però sono riusciti lo stesso a capitalizzare al meglio le chance avute portando a casa un 2 a 2 prezioso. Ma la squadra è apparsa stanca, fisicamente e mentalmente. Il doppio cammino coppa-campionato comincia a farsi sentire sulla testa e sulle gambe dei calciatori, arrivati al rush finale di stagione.

Per questo la Roma e De Rossi hanno intenzione di costruire una rosa in grado di poter reggere su due competizioni (la seconda si spera sarà Champions) senza accusare troppo le assenze dei titolari. Ieri in campo si è sentita la mancanza di calciatori chiave, Paredes e Lukaku su tutti. Per questo il tecnico chiederà almeno tre rinforzi di qualità che possano dare più profondità alla rosa.

Risolto in casa il nodo portiere, la Roma potrà concentrarsi sugli esterni di difesa: la priorità sul mercato sarà un terzino destro di spessore che possa diventare il titolare, con Celik a fare l’alternativa. Servirà poi un grande centrocampista box to box, quello che sarebbe dovuto essere Renato Sanches, destinato a rientrare al PSG a fine stagione senza alcun rimpianto.

De Rossi vorrebbe avere un regista di scorta in assenza di Paredes, poi si punterà forte sull’esterno sinistro d’attacco: Chiesa il sogno difficilmente realizzabile (la Juventus non vuole privarsene). Per il ruolo di centravanti titolare si proverà a trattenere in prestito Lukaku per un altro anno, mentre a destra De Rossi dovrà lavorare su Baldanzi come vice Dybala: il giovane attaccante non è ancora riuscito a imporsi in giallorosso, ma il tecnico di Ostia crede nelle sue potenzialità.

Giallorossi.net – G. Pinoli

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteRoma, punto e basta
Articolo successivoStadio della Roma, rinvenuto un manufatto antico nell’area dove dovrebbe sorgere l’impianto. Disposta la messa in sicurezza urgente della zona (FOTO)

76 Commenti

  1. Ma allora Spinazzola resta?…. E Angelino viene riscattato? Comunque io aggiungerei un altro centrocampista e.se va via Lukaku.ovviamente un sostituto . Mia opinione

    • Viste le ” attuali ” condizioni economiche…..Spinazzola che gioca così …e Angelino di rincalzo non li puoi perdere….certo la Champions avrebbe bisogno di altre figure molto più importanti…..ma investimenti da 70/80 mil. oltre a coprire le plusvalenze non sono “al momento” alla portata a meno di voler coltivare ca##ate.

    • Mi ricorda la scena di un bellissimo film anni 80 “l’aereo più pazzo del mondo”.
      L’aereo sta precipitando e il pilota dice ai passeggeri che va tutto bene, mentre il computer di bordo fa passare nei display il messaggio “strXXte, terribili strXXte”..
      Ecco parlare ora a fine aprile di mercato futuro di rilancio quando sono da 4 anni che aspettiamo i fantastici investimenti dei Friedkin e la scelta di un vero DS da 4 mesi.. l’unico messaggio che può passare è questo.
      Raga sveglia!! questi (se) fanno lo stadio cedono la società il giorno dopo esattamente come voleva fare Pallotta .. non gliene frega nulla di rendere forte la società AS ROMA.
      Basta solo evitare contestazioni dai tifosi, falli star buoni con qualche giocatore/allenatore acchiappa LIKE e si tira a campare un altro anno..
      Quindi godiamoci senza paura o patemi d’animo la semifinale contro il Leverkusen.. non cambierà nulla sia se vinciamo, sia se perdiamo.
      Godiamocela in tranquillità e risparmiateci ste strxxte.
      Sempre Forza Roma

    • Pensare al presente, poi al futuro… finiamo tutto augurandoci in bellezza… Poi si vedrà, certo che se tutto va, bisogna migliorarsi e migliorare… Affrontare una futura Champion così, con questa rosa è difficile arrivare in fondo.

    • Asterix sono spesso in sintonia con te e sotto alcuni punti di vista posso anche darti ragione tipo lo stadio e che vogliono vendere , però dissenti sul fatto che che non creeranno una squadra per dei motivi ben precisi , con Mourinho si sapeva che dovevi puntare su determinati nomi quindi c era il nome altisonante Lukaku , Dibala e se si fosse ripreso , perche no anche Sanchez , adesso che hai Derossi l aternativa convincente è puntare ad esempio a dx senza spendere cifre enarmi su spinazzola con meno soldi sul contratto e angelino , a dx su celik e comprare un terzino che sia di statura sopra celik , davanti se ti lasciano lukaku ok altrimenti ti devi prendere uno da affiancare ad abraham e Azmoun per me puo anche andar bene ,quindi per fare una squadra competitiva in italia SE CI DANNO IL NOSTRO e non ci mettono i bastoni tra le ruote non serve il mondo l ossatura per me è buona , poi certo se parli di champion non puoi fare paragoni con le vecchie Rome dove bastava gia il solo Totti senza contare centrocampi con derossi strotman pianic naingolan , quindi che ci si ridimensioni mi sembra logico , il problema è per quei 4 battitori di mani che pensavano che andando via mourinho avremmo vinto scudetti e coppe.

    • @Asterix

      E’ certo che gli americani hanno solo interesse, come per tutti quelli che sono presidenti, ma perche’ pe si che Zangh sta li per l’aria che tira ?

      Opensi che il presidente del Lecce sia contento di rimetterci qualche milione l’anno ?

      Ma tu ce lo vedi Lotito a metterci i soldi di tasca sua ?

      HaI presente ADL cosa fa firmare ai tesserati del Napoli prima di firmare ilcontratto ?

      O l’Atalanta come pensi che l’abbia costruito lo stadio, con i soldi di Percassi ?

      E Pozzo dell’Udinese pe si che e’ li perche’ c’e’ l’aria buona ?

      Ti ricordo che Pallotta ci ha portato sull’orlo del fallimento.

      Sensi ha dovuto riprendere dal tribunale la Roma dove l’aveva portata Ciarrapico

      Viola ha dovuto cedere per ovviare alle perdite.

      Sensi l’ha dovuta cedere alla banca.

      Ma tu pensi che Friedkin abbia l’anello al naso ?
      Io lo vedo come un imprenditore che allarga i suoi interessi per non pagare tasse visto che le paga in america e li le cose stanno messe un tantino meglio di quanto siamo messi in Italia.

    • @Joan @Nando
      Per lavoro capisco bene lo spirito imprenditoriale e che si fa tutto per business.
      Assolutamente giusto, nessuno qui vuole filantropi (sono finiti quei tempi) perché abbiamo visto con Sensi quando il buon cuore e le buone intenzioni senza programmazione rischiano di portarci. Oggi il calcio moderno chiede un altro tipo di proprietari (ndr. poi certo che lì erano anche i rapporti poco chiari delle banche con il gruppo Sensi ma non rinvanghiamo il passato..).
      Quello che contesto ai Friedkin l’assoluta mancanza di professionalità nelle persone che hanno messo a dirigere la società.
      La professionalità non vuole dire che se li pago tanto sono bravi.. no devi vedere i risultati sportivi ed economici che portano. Gli stipendi della nostra dirigenza erano (dalla uscita di Borsa non li trovo più con facilità) troppo alti per i risultati sportivi.
      L’Atalanta, il Napoli ed anche la Fiorentina sono l’esempio che con bravi dirigenti senza avere troppi soldi si può gestire bene una società: poi puoi avere una annata che va storta ma stai in piedi.
      Ma vi rendete conto che la Fiorentina ha in panchina Barak (che io alla Roma prenderei subito oppure certi laterali che giocano in squadre inferiori che fanno girare la testa ai nostri esterni) mentre noi a centrocampo abbiamo Bove (bravo ragazzo ma è un ex primavera..!??)
      La squadra tranne poche pedine ed alcune in prestito è l’ossatura della gestione Pallotta..
      DDR può fare i miracoli ma poi dovrebbe essere anche libero di sbagliare qualche cambio potendo contare su una panchina adeguata ad una squadra di SERIE A.

    • Quindi il Bologna non doveva proprio partecipare alla Serie A, mancando i soldi delle coppe, no? Comunque voglio darti una notizia: la Roma incassa bei soldi anche partecipando all’Europa League.

    • Servono almeno tre centrocampisti di qualita’ considerando i siluramenti di Sanches e Aouar , e le fasce , se non andiamo in champion so’ dolori per non dire altro..

    • Giorgio i progetti si fanno con le competenze, l’unica cosa che possiamo augurarci noi tifosi e’ che gli americani abbiano compreso che l’Europa non e’ l’America cosi come dovra’ comprenderlo il presidente del PSG, che le persone non si comprano ma si mettono nelle condizioni di rendere al 100%
      Mentalita’ differenti e non e’ un caso che siamo il vecchio continente.
      Solo i cinesi sono ancora un mistero.

  2. Secondo me, De Rossi ha assolutamente ragione: speriamo che la AS Roma possa e sappia soddisfare tutte le sue richieste (che peraltro non sono affatto esagerate, bensì del tutto ragionevoli).

    • DDR ieri in conferenza stampa ha messo su il cavalletto dove dovra’ iniziare a dipingere un bel quadro e auguriamoci che abbia i pennelli giusti.

  3. In casa abbiamo già Darboe che alla Samp ha fatto molto bene, magari il vice Paredes è già pronto: se così fosse sarebbero bei soldi risparmiati, assieme a quelli del portiere.
    Il resto è legato unicamente all’ingresso in Champions. È inutile continuare a dire “Presidente caccia i soldi”, le regole non permettono di farlo. Quindi o quarto posto, o morte.

    • Vedo che al momento l’opzione Darboe riscuote abbondanti pollici versi…E ci sta; però alla Samp stava facendo bene, persino meglio del previsto, salvo un recente appannamento riportato dalla stampa. E’ sufficiente per un 2001 (peraltro valutato quattro soldi, = 1 milione, da trasfmkt)?
      Non si sa; è un’incognita che può risolversi positivamente, nel senso di una crescita tattica e di una sicurezza fisica ritrovate (specialmente per le non eccelse velocità di gamba e di reazione)? Tuttavia tecnicamente, non pare cresciuto moltissimo.
      Il problema è che, allo stato, anche come “vice” qualcosa, non sembra essere quello di cui abbiamo bisogno. Un di più, emergente nel finale di stagione (in B), sarebbe una sorpresa (positiva).
      E non credo che ci sia un tifoso della Roma che non auguri di doversi ricredere sul suo potenziale.
      Ritrovarsi un centrocampista di costruzione e di interdizione “aggratis”, per rimpolpare lo spessore della rosa, sarebbe un colpaccio, un vero terno al lotto.
      Incrociamo le dita e vediamo se prenderà quota nel finale di stagione; quantomeno potrebbe diventare uno strumento di plusvalenza. Che andrebbe bene comunque…

    • Il vice Paredes e viceversa ce l’hai già ed è Cristante, seppure con caratteristiche diverse.
      Perché se dai per scontate due maglie a Paredes/Cristante e Pellegrini il terzo non può che essere quello che nelle pie illusioni di qualcuno doveva essere Renato Sanches, cioè un centrocampista di grande gamba e dinamismo.
      Altrimenti rimaniamo nelle contraddizioni dell’ultimo lustro con una mediana che è quasi sempre stata male assortita con troppi giocatori dallo stesso passo cadenzato.

    • Non male l’idea a costo zero di Darboe che ha giocato anche in coppa d’africa.
      Queste sono ottime idee Darboe che in questi due anni ha fatto esperienza non e’ male dietro Paredes.

  4. Baldanzi gioca soltanto con la bocca e gesticolando con i compagni….., vai là, dalla qua, ecc, poi se questo è un giocatore da Roma per vincere titoli, allora son contento, altrimenti…..15 milioni buttati.

    • Giusto, bocciamo un 20enne dopo 3 partite a spezzoni con una squadra nuova! Mi chiedo dove foste voi fenomeni alle prime apparizioni di Dzeko, Voller e perfino Totti in giallorosso…

    • Nel recente passato se ne so’ buttati na valangata de sordi 💸 e già pensamo a rimpiange quelli spesi su Baldanzi? Ancora deve entra’ nell ingranaggio è GIÀ avemo deciso che nun è bbono? Aho’, ma manco la prova d appello je concedemo? C avemo karsdorp che so anni che pascola a Trigoria azzeccando 3 partite (TRE) in non so quanti anni e il problema è Baldanzi??

    • Vi ricordate i commenti su Calafiori quando stava a Roma? Sono gli stessi che state facendo su Baldanzi. Secondo voi perchè un giocatore di 20 anni da formare costa meno di un 25enne pronto?
      Attendo risposte, possibilmente intelligenti

    • Innanzitutto il costo di Baldanzi è di 10 + 5 di bonus e non 15. Lo stipendio al lordo non arriva ai 2 milioni.
      Questo significa che, al netto dei bonus, l’ammortamento annuo del giocatore ammonta a 2,4 milioni, cioè bruscolini nel bilancio della Roma.
      I Cristante e Mancini, giocatori già strutturati al momento dell’acquisto, ci hanno messo un triennio almeno prima di iniziare a convincere quasi tutti ma da un under 21 che arriva dall’Empoli pretendiamo che sfondi dopo tre mesi.
      Baldanzi non sarà mai un problema: se esplode, anche tra un anno o due, hai fatto un affare, altrimenti non sarà mai un problema o una minusvalenza data l’età.

  5. a Baldanzi serve un bel lavoro di rafforzamento muscolare, non dico che deve diventare come raspadori, ma anche Messi dovette “solidificarsi” per non cadere al primo contrasto. Adesso basta che gli poggiano una mano sulla spalla e finisce a terra, spero si concentrino su questo aspetto.
    Sinner 15 mesi fa aveva due stuzzicadenti al posto delle gambe, magrissimo e fragilissimo con infortuni a ripetizione. Lavoro specifico, 10kg di muscoli, addominali scolpiti e oggi è un vero atleta….

  6. Ci vogliono almeno 5 calciatori forti, se vogliamo competere almeno su 2 fronti campionato e uefa, non possono giocare sempre gli stessi, e se non abbiamo almeno una buona panchina la vedo dura, baldanzi,non puo’ essere il vice dybala, non scherziamo….

    • se poi come Dybala quando arrivò al Palermo decolla…..allora la Roma non fa scouting !!! Certo avendo sicuramente superiori conoscenze calcistiche ti è facile prevedere …gli altri….intravedono….sperano ..e comprano quando ancora possono….perdona chi non ha le tue certezze .

    • Voglio ricordare a tutti che Dybala quando arrivo alla juventus le partite le vedeva dalla panchina e dopo il primo anno ha iniziato a vedere il campo.

      Andate a rivedere cosa realmente e’ accaduto, poi ne riparliamo il prossimo anno di Baldanzi che intanto si sta integrando alle disposizioni di DDR.

  7. Servono due centrocampisti giovani, cattivi e veloci. Ci stiamo dimenticando che nel calcio si tratta, in primo luogo, di correre. Due registi bene o male ci sono, due trequartisti (uno impalpabile) ci sono, ma a parte Bove chi corre nella Roma? Chi contrasta e riparte nella Roma?

    • C’e’ solo un piccolo problema che per DDR Bove non e’ ancora un calciatore maturo altrimenti tra Cristante e Bove non c’e’ paragone a livello di gamba.
      Pero’ gioca sempre Cristante….. come mai ?

  8. Non è un grande sforzo capire chi manca oggi alla Roma per essere più competitiva. Il terzino destro è scontato come almeno un rinforzo a centrocampo. In attacco tutto dipende se resta Lukaku altrimenti il peso resta su Abraham e Azmoun se riscattato come alternativa. Baldanzi è bravino ma per crescere deve giocare e per questo fino ad ora si è visto poco ma non è il nuovo Dybala che la Roma deve confermare subito.

  9. per quanto mi riguarda sono tutti vendibili tranne svilar, l’ultima volta che abbiamo venduto un grande portiere é stata una tortura sostituirlo e ci abbiamo messo 6 anni, cercherei di non fare lo stesso errore. Poi secondo me lo sforzo più grande andrà fatto per la catena di destra che tra cristante, bove e i terzini é una tragedia. L’unico che riscatterei é Llorente che come quarto centrale va bene (Lukaku mi piacerebbe riscattarlo ma non credo alle favole)

  10. “Ricostruiremo la squadra per non mollare nulla”.

    ma i texani muti lo sanno? perché so tre anni che arriviamo settimi.
    napoli atalanta lazio la peggiore juve dell’ultimi 20 anni, quest’anno addirittura il bologna, c’hanno superati tutti, c’era pure chi se lamentava dei secondi posto.

    • Andrea, si tre ottimi eccellenti puo’ andare bene, ma ne occorrono altri 7 per rendere la rosa competitiva e poi sara’ la mano di De Rossi a valorizzare il materiale che gli verra’ dato a disposizione, credo che ne abbia dato dimostrazione con Svilar e Paredes che da inutilizzati o messi fuori ruolo come cambiano le cose.

  11. Prima di scrivere a vanvera basterebbe usare il cervello e capire un po’di calcio.Tutti i prestiti che ci lasceranno dovranno essere rimpiazzati oltre ai giocatori in scadenza a cui non sara’ rinnovato il contratto.Gia’ siamo almeno a 5 nuovi acquisti.Poi ci saranno i colpi alla Friedkin ed arriviamo a 6/7 nuovi acquisti. Questa estate Trigoria ribollira’!

  12. ieri guardavo Anguissa (preso in prestito e poi riscattato per 15 milioni pagati in 3 anni)…poi ho visto Sanches…diciamo che la rosa è migliorabile, sia in alcuni titolari, che in panchina, e la bravura sarà farlo con poche risorse a disposizione. Con gli 11 titolari in campo e non troppo acciaccati, secondo me ce la giochiamo con tutti, come dimostrato anche contro l’Inter, ma il problema delle rotazioni purtroppo esiste e bisogna affrontarlo, qualsiasi sia l’esito di questa stagione. Restano i rimpianti per diversi punti buttati al cesso in campionato

  13. Vogliamo essere realmente competitivi?
    Vanno presi i terzini, due non uno, un centrocampista, l’esterno d’attacco sx e il centravanti.
    Fanno 5 (cinque) titolari.
    Poi vanno prese anche riserve affidabili (almeno 3/4).
    No ai giochetti al ribasso, grazie.

    • QGuarda che già l hanno detto che si “riparte col progetto” per l ennesima volta , l unica speranza è che azzecchino qualche giocatore decente stile sabatini , se no la vedo dura anche se a lvl difensivo con svilar abbiamo sistemato qualcosa , speriamo solo che non se lo vendano .

  14. Chiederà almeno 3 rinforzi? Più che rinforzi credo il primo passo siano i contratti di Dybala e Svilar, poi cercare di trattenere lukaku. Detto questo Più che 3 rinforzi ci servono:” un vice Svilar, uno/due terzini sinistri, uno/due terzini destri, un attaccante esterno, un mediano forte ed un regista di qualità. Poi bisogna riscattare Azmoun e llorente. il resto tutti a casa i prestiti e cedere zawlesky, aouar, kumbulla kardroop, su tutti. Altro che 3 rinforzi, c’è una squadra da rifondare o ci vogliamo presentare anche il prossimo anno con Angelino, celik, kardrop, zawlesky, aouar, sanchez, kumbulla, belotti, e compagnia? altro che tre rinforzi

  15. Vorrei chiedere a tutti quei soloni che parlano di pallone, visto che Kristensen non e’ in lista u.e.f.a. Celik e’ squalificato per la prossima gara di coppa, avendo solo Karsdorp di ruolo, vogliamo fare invenzioni e sparare cazzate per la semifinale o Vi fidate di Daniele De Rossi che magari avendo solo lui in quel ruolo ha preferito perfino evitare infortuni e non convocarlo per napoli ?
    E per finire mi soffermo sulle dichiarazioni del pos gara di De Rossi:

    “Questa è una rosa costruita con non troppi palleggiatori a centrocampo. Quando non c’è Paredes si sente, ma dobbiamo fare meglio perché non ci può essere sempre”.

    Questa e’ dedicata a chi continua a definire Paredes un palo della luce o inadeguato al modo di interpretare calcio come e’ nell’idea di calcio di DDR e credo che con questa dichiarazione si comprenda bene cosa voglia Daniele De Rossi, o almeno penso che questo lo abbia capito solo chi ne capisce di calcio e non di pallone, questo si e’ capito perche’ viene preferito Sanches a Aouar ed io credo che se ha fatto giocare Sanches sia stato per avere meno palleggio e piu’ gamba per vincere la partita, almeno questo era il tentativo, l’episodio del rigore su Krava non e sciagurato ma sfortuna non si puo’ parlare neanche di imprudenza perche’ il contatto avviene a seguito di un rimpallo, ma anche qui il v.a.r. vede solo quel che caxxo ne ha voglia perche’ per l’arbitro che era a 5 metri l’azione era regolare, pero’ sul fallo subito da Pellegrini prima del gol pareggio del napoli li il v.a r. non ha richiamato l’arbitro al controllo.

    p.s.
    Purtroppo la composizione della rosa per questa stagione e’ questa e non permette di avere piu’ di 14 – 15 titolari veri e purtroppo con due squalificati e due infortunati devi fare di necessita’ virtu’, quindi cerchi di tirare a campare specialmente se sei alla vigilia di una gara dentro o fuori, e’ psicologico che giochi una gara pensando al dopo purtroppo ecco spiegato il ritmo volutamente blando voluto da DDR, poi penso che lo stesso non reputi abbastanza maturi calcisticamente parlando sia Zalewski che Bove ed anche se giocano in ruoli differenti le sostituzioni di Elsharawi e Bove mi lasciano intravedere queste sensazioni non so magari mi sbaglio ma penso che giovedi Sanches, Angelino e Baldanzi nei cambi possano essere preferiti a Zalewski, Bove e Aouar.

    HO MOLTA FIDUCIA IN DANIELE DE ROSSI CHE NON MOLLERA’ NIENTE, IL PROBLEMA PER NOI SONO LE DIREZIONI ARBITRALI, TRA BOLOGNA E NAPOLI CI HANNO PENALIZZATO NOTEVOLMENTE IN MODO IMBARAZZANTE.

    INOLTRE CREDO CHE LA ROMA PER VINCERE DEBBA AMMAZZARE LE PARTITE E QUINDI QUEI 15 TITOLARI CERTI DEVONO ARRIVARE ALMENO AD ESSERE 20 ALTRIMENTI STAREMO SEMPRE A FARE LA FINE DEL CANE CHE SI MORDE LA CODA !!!

    • karsdorp è meglio che sta fori, al limite lui può giocare col vitesse… meglio Zalewski, col feje no ha fatto una partita di carattere…

    • Romano l’arbitro di ieried il v.a r. non hanno usato lo stesso metro di valutazione.

    • Umbe’,😂 basta che non ti fomenti troppo eh😂 io penso che De Rossi non è un ortopedico, come non lo era Mourinho e in questa squadra c’è chi addirittura non sa controllare il pallone, qualsiasi tipo di gioco gli comandi di fare, sembra che scavallano contro formazioni al pari loro o con problemi tattici gravi invece se trovano chi sa giocarsi la palla, vanno sotto. Serve una mezzala di classe e un mediano di interdizione alla Scott Mac Tominay da mettere vicino a Paredes vista la cotta che ha per lui De Rossi. Poi 4 terzini veri e un centrattacco. 7 titolari nuovi. Salvo Svilar Ndicka Dybala Mancini e Paredes perché ddr ci crede e insieme a piedi buoni potrebbe diventare fondamentale.
      Ciao
      Forza Roma

  16. ma vedo tante chiacchiere tanti nomi vi ricordate amantino mancini perrotta taddei pizarro sono arrivati e alle prime partite gia pompavano di brutto come mai da 20 anni non se ne trovano piu semplice ci serve un ds valido senza quello la csquadra chi la fa mio nonno

  17. Baldanzi purtroppo è un investimento errato. Mini giocatorino che non è in grado a questi livelli. Qualcuno che mi ricordi non un goal, ma almeno una grande azione sua in questi mesi. Una.

  18. Penso di avere capito chi e cosa vuole Daniele De Rossi per la Roma che verra’.
    Purtroppo tutto dipendera’ dalla qualificazione in champions e’ penso di non sbagliare se dico che la strada piu’ certa e’ la finale d’europa league ma poi bisogna voncerla.

    Tra napoli udine e bologna e’ stato chiaro che non avremo arbitraggi equilibrati e’ persino imbararazzante la decisione di far recuperate i 18 minuti di Udine e cosi non e’ stato possibile anticipare la gara di Napoli, questa e’ la considerazione della quale gode una squadra che per anni ha portato punti al ranking u.e.f.a.

  19. Baldanzi se non erro lo volevano un po’ tutti!!Quindi sono tutti stupidi? E’ giovane, gioca sempre da subentrante e poi Roma non e’ Empoli!!Diamogli fiducia! In altre squadre all’estero, giocano in prima squadra a 17 anni da noi in primavera! Io comunque prenderei un terzino destro, riprenderei Darboe , riscatterei Angelino e Azmoun e confermerei Spinazzola però’ a ingaggio più’ basso, uguale farei per Rui Patricio se accettasse di fare il secondo, si sta dimostrando uomo squadra! Poi venderei l’olandese, Belotti, shomurodov, e Smalling rientrando Kumpulla e riscattando Llorente! Se Lukaku va via prenderei un attaccante ma partirei con Tammy! Se io ci sarà’ una buona offerta, venderei anche Aouar, e metterei in rosa della prima suadra, qualche primavera promettente e che ha gia’ esordito!

  20. il problema è il terzino destro, in tre non ne fanno un quinto….. chi al posto di renatino? se va via lukaku? un esterno alto sostituto del faraone? un portiere di riserva al posto di rui? smallimg rimarrà? un giovane centrale al posto di ohisen? sono tanti i rebus da risolvere per il futuro, la rosa per non mollare nulla va obbligatoriamente allargata, soprattutto se si andrà in champions

  21. Questa potenziale rosa sposa l’idea di calcio di Daniele De Rossi:

    Portieri:

    SVILAR
    MASTRANTONIO

    Difensori:

    Del Prato acq.parma
    Lucas Piton acq.vasco da gama
    Gallo acq.lecce
    Angelino acq.
    SPINAZZOLA
    MANCINI
    NDIKA
    SMALLING
    LLORENTE acq. leeds
    Papetti acq.brescia

    Centrocampisti:

    PAREDES
    Ricci acq. torino
    BOVE
    Folorusho acq. verona
    Nandez parametro zero
    PELLEGRINI
    Samardzic acq.udinese
    Politano acq.napoli
    ELSHAARAWI
    Ndoye acq. bologna

    Attaccanti:

    Lukaku prestito chelsea
    azomun acq. leverkusen
    DYBALA
    BALDANZI

    • Piton tsx
      Galli tsx
      Angelino tsx
      Spinazzola tsx
      se Ddr vuole questo prendiamo Del Neri che è meglio

  22. Ricostruire fa intendere rifondare. Siamo passati da:” Ho una sqadra fortissima” a :” una squadra da ricostruire” , sara’ che anche lui so sta accorgendo che allena una vagonata di pippe?

    • Questo e’ il testuale di DDR
      “Questa è una rosa costruita con non troppi palleggiatori a centrocampo. Quando non c’è Paredes si sente, ma dobbiamo fare meglio perché non ci può essere sempre”.

    • sarà che invece metà squadra é in prestito quindi anche se fossero campioni saresti comunque costretto a rifondare?

  23. Secondo me,senza fare nomi il salto di qualità lo faresti se qualcuno consideato “intoccabile” partisse dalla panchina in quanto ci sta un altro più forte di lui che parte titolare. Mi rendo conto che è difficile,però….Ho fatto un discorso puramente teorico….Abbiate pazienza,sognare non è reato.

    • max sono daccordo, il vero salto di qualità si farebbe con 3 titolari forti al posto di chi viene trattato manco fossero Samuel, Emerson e Radja, vale s dire, Mancini, Cristante e Pellegrini.

  24. senza un INCAPACE come il precedente Ds , non si potrà che migliorare.
    vedrai che a questo giro saranno meno sprovveduti nella scelta .

  25. Prima via la zavorra(Angelino il brevilineo lento,i due biondi a destra, Sharawi e Spinazzola una partita l’anno, Ouar e Sanchez ma chi ve cia’ mannato, Smalling swaroski,Abraham tirammolla
    Lukaku carbonara,Zaleski eterno pischello.

  26. Io come ho sempre detto e lo ripeto quando vedremo uno come Cristante in panchina allora vorrà dire che staremo costruendo un grande centrocampo ed un ottima squadra non sto dicendo che che Cristante deve andare via e che non è bravo per carità sto dicendo che ci vuole gente più forte e con un altro passo a centrocampo più esterni difensivi un centrale un esterno sx ma soprattutto la conferma di LUKAKU IN ASSOLUTO poi potremmo dire la nostra

  27. Per ricostruire la squadra, entrando in CL, ci vogliono le idee e i SOLDI.
    Senza entrare in CL, ci vogliono più idee ma soprattutto ancora più SOLDI. Perchè, come è evidente, c’è un gap da ricucire.
    Altrimenti saremmo davanti al proverbiale cane che si morde la coda.
    Per cui, caro DDR, dopo esserti guadagnato il rinnovo pretendi investimenti da parte della Proprietà, altrimenti il tuo futuro da capro espiatorio sarà scritto.

  28. Basta vendere chi non rientra più nel progetto è tra prestiti in giro giovani esce fuori un bel tesoretto più magari l’entrata in Champions … entro non so quale data tocca fare Plusvalenze per 40 milioni in più sembra facile prendiamo questo prendiamo quest’altro uno tocca vede se vengono due gli ingaggi punto 3 nessuno vuole rafforzare la Roma in italia apparte Empoli e poche altre squadre di serie A non ci scordiamo il Bologna che ogni giocatore chiede cifre esorbitanti Vedi l’attaccante che sta nel l’inter

  29. più che altro con chi fai i soldi per il fpf, che siano 30 o 40 ma chi te vendi, bove zaleswki e capirai e cmq li deve rimpiazzare..poi se ne vanno lukaku, azmoun, rui, Angelino kristensen, sanches, llorentr sembra esserci il riscatto a tot presenze e cmq che fai tieni quel pippone de aouar, ancora con karsdorp che je scade il contratto nel 2025 e voglio vede a chi lo dai, spinazzola nn me sembra abbia rinnovato…ma sti 3 acquisti da quale favola vengono..ahaha

  30. Ciao Mario, hai una buona ottica di cosa pensa De Rossi, tranne Lobotka che e’ nello stesso ruolo di Paredes sarebbe difficili farli coesistere o l’uno o l’altro.
    Mina e’ parametro zero e puo diventare il quinto centrale, personalmente punterei su un giovane con esperienza, conosci Papetti del Brescia ?

    A destra oltre Bellanova c’e’ bisogno anche di un sostituto di pari livello e dei tre che abbiamo in rosa non ne fanno uno, c’e’ pero Del Prato del Parma che non e’ male.
    Sempre a destra ma alto c’e’ Ndoye de Bologna che e’ un profilo interessantissimo ha gamba e fisico.

  31. serve un grande DS perché non abbiamo gli arabi questo si è capito . Ma la riconferma di Lukaku deve essere la priorità insieme all acquisto di un ottimo terzino destro magari dedic,e un grande centrocampista koopmaiers. Per il resto devi essere creativo e comprare giocatori integri e scommesse . Ricapitolando tolto Lukaku,svilar,Dybala,paredes,i centrali dove devi prendere un 5 .Abram e Spinazzola il resto ciaone o panchina. Nandez, Bernabè,Brunori,retegui,Redondo,zanimacchia,thorsverd,a zero miranda,il centrale del fulam, Rodriguez, Castrovilli ,di nomi ci sono serve qualcuno che riesca a trovare campioni e l ultimo a portarli è stato Sabatini.

  32. dimentichiamo il passato, pensiamo al presente a queste 6 partite difficili e che racchiudono la stagione intera , poi penseremo al futuro….

  33. Terzino destro, Mezzala di grande cambio di passo
    regista alternativo
    Esterno offensivo
    io direi anche un altro difensore centrale e un Terzino sx…..
    5/6 giocatori…..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome