Riecco Spinazzola, l’arma in più per Mou in vista di Tirana

14
1001

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La buona notizia di ieri è il rientro in campo di Leonardo Spinazzola, e stavolta non per una breve passerella, ma per 45 minuti giocati da titolare.

E la risposta del terzino alle sollecitazioni di una partita vera sono state molto positive: accelerazioni, spunti sulla fascia, un paio di conclusioni dal limite e un giallo rimediato per un intervento falloso.

Certo, per vedere il vero Spina, quello che distruggeva le fasce avversarie con le sue progressioni a tutto gas, ci vorrà ancora del tempo. Ma le sensazioni sono state molto positive considerando lo stop di circa un anno per la rottura del tendine d’Achille.

Ieri Mou lo ha voluto testare dall’inizio in una partita decisiva: il mister ha cercato delle risposte dal giocatore, per capire se Spinazzola è davvero pronto in più in vista della finale di Tirana. Probabile che il giocatore trovi altro spazio nella trasferta di Torino, per prepararsi al meglio alla gara che vale una stagione.

Difficile che Spinazzola possa giocare titolare contro il Feyenoord, anche considerando le prestazioni offerte dal giovane Zalewski, ma averlo in panchina in buone condizioni, pronto a subentrare nel caso del bisogno, può essere un’arma in più che Mourinho vuole tenersi stretta. 

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedenteRoma al palo, Europa a rischio
Articolo successivoShomurodov si prende una rivincita. Ma il suo futuro resta segnato

14 Commenti

    • Spina è importantissimo, ma deve prendere il ritmo partita, ieri ha fatto vedere delle cose interessanti anche in conclusione accentrandosi. Per il prossimo campionato sarà assoluto protagonista.

  1. Contento per Spinazzola ma la finale la deve giocare Zalewski, ora il ragazzo non si può più togliere.
    Anche ieri quando entrato ha dato tutto un altro passo, va giù in verticale che è una bellezza, salta tutti, la palla la mette dove vuole, grazie Bruno Conti, grazie Presidente Pallotta, per aver costruito negli anni un grande settore giovanile internazionale Zalewski è l’oro di Roma

    • Grazie chi Pallotta per aver costruito negli anni e bla bla.bla la Roma delle gilvanile da sempre sforna tanta roba basti pensare qualcuno a caso. Senza fare nomi li conosciamo troppo bene.percio se mai Bronetto grazie da sempre questo é l’unico grazie che merita davvero di essere ringraziato

  2. Una delle poche note positive di ieri, l’ho visto in palla…
    Per il resto non si possono pareggiare in casa le ultime due partite contro due squadre scarse, sapendo che ti stai giocando l’Europa..
    Cmq ora prendiamo i la coppa e c’abbracciamo.

    • So stanchi rega scenderei io in campo a 62 anni ma siamo sinceri si vede sono stanchissimi e danno tutto. Pensate solo a cristante praticamente gioca sempre. Io non so cosa chiedergli as ti ragazzi sono ORGOGLIOSO di loro e di Mou

  3. Leonardo da Foligno, dove quando ci passo penso a te, rientro Ok.
    Soltanto ti consiglio di levare quei cordoli di grasso sui fianchi, se no sei penalizzato sui cambi di direzione. A Torino giocherai un’oretta, per essere a disposizione del mister per la partita dell’anno a Tirana 👍

    • A Fra…da Velletri (contento te a chiamatte così…) il mio è un discorso fisico atletico che non può essere valutato da una massa di sedentari come tutti voi,qualcuno escluso, anche se non so chi .
      Ciao Babbioni… 😱

  4. Bentornato SPINA ci sei mancato.
    Magari con Spina si potrà provare Zaleski come vice Mkitharyan ,
    ha il dribbling , la capacità di assist , il tiro e la personalità .
    Troppi calciatori cercano più la GLORIA PERSONALE che l’ assist.

    Ieri , troppo spesso provato il tiro e non l’assist !
    Vero Pellegrini ?
    Vero Perez ?
    Vero El Shaarawy ?
    Magari non tirando ALTO e mettendo qualche palla al centro Abraham ne beneficerebbe.
    PS
    Guedes Berardi Kostic fanno gol e ASSIST.
    Giocano PER la squadra …

  5. Spinazzola pure al 50% è più forte degli altri terzini che abbiamo, ovviamente anche di Karlsdorp che gioca sull’altro lato del campo e ieri titolare dopo tutto questo tempo è stato tra i migliori in campo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome