Rinato Sanches: con DDR arriva la grande occasione anche per il portoghese

51
1866

AS ROMA NEWS Corre, contrasta, scatta. Senza avvertire alcun fastidio. Anche Renato Sanches sembra aver tratto giovamento dalla cura De Rossi, ed è pronto a sfruttare la sua grande occasione.

E pensare che solo qualche settimana fa il centrocampista sembrava sul punto di fare i bagagli e lasciare Trigoria, in direzione Turchia: il Besiktas era pronto a puntare su di lui in prestito, nonostante i guai che il calciatore aveva confermato nella sua avventura capitolina. Ma il calciatore ha detto no, convinto di poter avere ancora un’altra chance in giallorosso.

Ora Sanches sta andando a tutta in allenamento, e già lunedì scorso contro il Cagliari era sul punto di tornare in campo, ma poi i crampi di Angelino hanno impedito la sostituzione che mister De Rossi aveva in mente da qualche minuto. Poco male, perchè l’ex Bayern Monaco potrebbe tornare utile al suo nuovo allenatore già sabato sera contro l’Inter.

L’obiettivo è lasciarsi una volta per tutte alle spalle i continui problemi muscolari, e chissà che i nuovi metodi di allenamento, ma anche il diverso approccio psicologico, portati dallo staff tecnico di DDR possa riuscire nel miracolo. Avere Renato Sanches anche solo vicino al top della sua forma sarebbe una grandissima cosa per il 4-3-3 del tecnico di Ostia.

Intanto Sanches si allena con intensità in attesa di dimostrare sul campo di poter essere utile alla causa romanista: presto il portoghese avrà una possibilità, così come Houssem Aouar, centrocampista dalle caratteristiche completamente diverse da quelle de portoghese che ora rappresenta un’opzione di lusso in panchina.

Fonte: Corriere dello Sport

Articolo precedenteI Friedkin dicono no alle tentazioni saudite: la Roma non è in vendita
Articolo successivoCi prova De Rossi: le mosse per fermare l’Inter

51 Commenti

    • se da qui a fine stagione fa 20 presenze e arriva a 26, vuol dire che non si è più infortunato…..

    • ne dovrebbe giocare altre 20 quasi tutte..se non tutte quelle.che rimangono da giocare
      non. c’è credo manco se lo vedo
      e se fosse allora Pinto avrebbe vinto la scommessa..nzomma…magari fosse

  1. Sono d’accordo di dire basta a nominare sempre Mourinho, ma onestamente il caratteraccio dello special a quanto sembra, e ribadisco SEMBRA, abbia mietuto abbastanza vittime.

    • Ao sta a piove romà, te lo sai de chi è la colpa.
      Sei d’accordo a nun parlanne ma lo butti sempre dentro nei post. Si nun è na fissa questa…

  2. Da quale anno (facendo gli scongiuri) non affrontavamo una partita con la rosa (Azmoun e ‘Ndika a parte ,ovviamente) praticamente al completo ? ( Scongiuri bis con gesti apotropaici….)

    • da poco, è successo tipo un mese e mezzo fa’, e in quella settimana tutti i giornali a dire “rosa al completo”….poi in quella partita si è fatto male Dybala al 20esimo credo fosse Roma Fiorentina, e da lì tutti gli altri a seguire.

    • Se sta bene è superiore a tutti i centrocampisti che abbiamo sommati tra di loro. Ma coni se e con i ma…

    • m è venuta in mente una battuta di ghostbuster al contrario ” Noi redimorti , loro redivivi”
      😂😂😂😂😂😂

    • Lasciando perdere la dietrologia, ad esempio Dybala che fa massimo 70 minuti a partita e non ha compiti costanti di rientrare in difesa a recuperare palloni è davvero una gestione differente da prima. Se poi ci garantisce che si infortunerà di meno, è tutto da vedere.

    • Aspetta
      se pure dovesse fare il miracolo di giorcale tutte per intero )tutti i 90 minuti ) da qui alla fine ..tu ti fideresti per gli anni a seguire? io non farei scattare la causola.per nessun motivo al mondo

  3. Questa è una di quelle cose che nn succede ma se succede….
    Renato Sanches in forma non è solo più forte dei cc che abbiamo sommati insieme ma probabilmente di tutta la serie A.
    Il problema è proprio qst, altrimenti costava 800 mioni…
    Poi se come dicono sopra me raccomando famoje fa le 26 presenze così tocca risccattarlo vor di che nun s’è più fatto male e ammazza se lo riscatto a quella cifra.
    Chissà se era più un problema psicologico che fisico…

    • Stai parlando di Renato Sanches o di De Bruyne?
      Guarda che il nostro in vita sua ha fatto alla grande solo un’Europeo e su quello vive ancora di rendita perché poi ha fatto vedere il nulla o quasi.
      Una sorta di Schillaci o Grosso in salsa lusitana.

    • Vege si del nostro parlo, proprio per gli infortuni post europei non ha dato seguito alle sue prestazioni. Quello visto all’europeo era qualcosa di clamoroso.

    • Credo che in quell’Europeo siamo stati tutti abbagliati dal suo dinamismo, dalla sua progressione e dal suo dribbling.
      Ma un centrocampista deve saper fare anche tanto altro e purtroppo in tante cose non eccelle.
      Non eccelle nella visione di gioco, in fase realizzativa, nel palleggio e nell’interdizione. Non sa andare a terra per recuperare un pallone e di testa è nullo.
      Non mi sembrano le stimate di un campione.

    • Vorrei dissentire, accetto il fatto che sia molto più offensivo che difensivo, ma con le qualità che anche tu gli riconosci penso che avrebbe interpretato per esempio un ruolo alla perotta per intenderci.
      Poi le squadre si fanno in undici quindi se hai un giocatore come quello sopra descritto basterebbe essere affiancato da un simil DDR che lo esula da qualche compito difensivo.

    • Si gioca in 11, se gli riconosci spiccate qualità offensive basta farlo affianancare da un simil DDR.

    • No, Vege, ti assicuro che le volte che era in condizione, anche dopo l’europeo, ha disputato grandi partite. Ha molte cose in cui eccellerebbe se fosse in grado di raggiungere e mantenere uno stato di forma accettabile. Io l’ ho visto giocare bene in molte occasioni. L’ ho visto rubare palla e ripartire a folle velocità, fare lanci lunghi a tagliare tutto il campo, inserirsi in area… insomma tutto il contrario di ciò che dici tu. È un centrocampista completo. Però nella sua carriera solo raramente ha avuto continuità di prestazioni, questo è il suo grande problema. FR

  4. non mi piace questa manìa di creare aspettative su un giocatore cronicamente infortunato e che non sarà più ciò che prometteva di essere. Mi sembra pari pari la telenovela Pastore. Forte, fortissimo ma fradicissimo. Ogni tanto giocava qualche spezzone di partita illuminandoci gli occhi, per poi tornare nel triste anonimato dell’infermeria. Vorrei sbagliarmi, ma intimamente tutti sappiamo che non è un giocatore che farà le nostre fortune.

  5. Io credo che si metta a ridere pure DDR quando legge di queste…ehm, fregnacce?
    Ogni volta che arriva un nuovo tecnico pare sia arrivato un taumaturgo, le stesse cose già lette per Luis Enrique, Garcia, Fonseca.
    Corrono gli zoppi, vedono i ciechi e resuscitano i morti, il copione immaginario è sempre lo stesso, quello che poi crolla miseramente alle prime sconfitte e avanti col prossimo.
    La realtà è ovviamente molto più banale, non ci sono maghi in giro e non lo era neanche quello appena andato via malgrado i disperati tentativi di beatificazione.
    A volte i cambi in corsa funzionano, altre no, con queste ultime molto più numerose delle prime.
    Possono funzionare quando è evidente che il valore della squadra non è quello dimostrato col tecnico esonerato. E se il valore del subentrante è quasi sicuramente superiore.
    Nel caso della Roma la prima condizione è stata certamente rispettata, la seconda tutta da dimostrare, non avendo DDR un pregresso probante.
    Ho fiducia in lui, ma non fino al punto di vedere Sanches tornare un giocatore e un atleta a tutto tondo. Né credo che la società voglia e possa correre il rischio di riscattarlo.

  6. Questo se sta bene, è un giocatore che ti fa arrivare al 4 posto. Ma se sta bene e gioca, la società lo dovrebbe mettere fuori rosa, così si capisce la musica qual è. Penso che non avverrà, mai.

  7. se recupera e mi gioca anche solo 8/10 partite in condizione…potrebbe fare la differenza per il 4 posto e ne sarebbe comunque valsa la pena

  8. 🎼Rinato, rinato, rinato, forse se fragile, forse sfigato..🎼
    Certo che se DDR riesce nell’impresa di dare vita anche al portoghese bisognerà chiamarlo Mago, altro che Herrera..
    Quello visto nelle ultime uscite in giallorosso sembrava uno spettatore finito in campo per errore.
    Però potrebbe anche darsi che con un gioco propositivo basato sul possesso palla Sanches possa trovarsi meglio.
    Di sicuro, comunque vada, non c’è il rischio che maturino il 55% delle presenze richiesto per l’obbligo di riscatto.

  9. Renato Sanchez era un fuoriclasse. purtroppo dopo gli infortuni è calato . questo gia’ da qualche anno. certo che il gioco di Mourinho basato su una serie inutile di passaggetti a centrocampo senza fine lo ha condizionato ulteriormente perchè lui è un giocatore che va in verticale verso la porta avversaria .credo che la tattica di de rossi sia piu’ adatta a lui

  10. Questo se sta bene si mette Cristante e Paredes in tasca; capisco un pò il poro Pinto nel tentare questa scommessa perchè non succede, ma se questo si ricchiappa è una bestia, centrocampista completo. Speriamo!

    • anche a me manca. io soffro d’insonnia e riuscivo a dormire solo guardando il giropalla che faceva la roma nella nostra meta’ campo : paredes a cristante, cristante a llorente llorente a mancini , mancini a karsdorp , karsdorp a rui patrizio e poi di nuovo a paredes

    • AHAHHAHHAHH detto anche er giro dei 3 cipressi, se me dai l’iban Giannis1 te pago un biglietto solo andata per Setubal

    • MEH dipendesse da me lo sai che ti darei in faccia ….. il problema è che penso che ti potrebbe anche piacere.

  11. Non è un atleta da tre anni minimo. Se forza i ritmi, si strappa. Quindi va piano, si allena piano, prova a forzare, sta un mese fuori e ricomincia. Che c’entra la testa, a occhio sono i muscoli? L’ultima volta non si capisce nemmeno quando e dove si sia infortunato. Non dovrebbe fare nemmeno un minuto, se entra dall’inizio brucia un cambio dopo venti minuti (è già successo, non è un’iperbole); se entra in corsa rischia di riuscire dopo venti minuti (pure questo è già successo). Possibile che ci si debba ancora illudere? Possibile che si cerchino spiegazioni fantasiose per giustificarlo? Ma uno come Bove, che corre per quattro, come dovrebbe prenderli tutti questi tentativi insensati di recupero?

  12. Se Sanches ti fa 4 partite di fila senza infortuni si potrebbe già parlare di miracolo. Se poi te le gioca pure al 90% delle sue qualità De Rossi entra in lizza diretta per la beatificazione!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome