Riparte il casting di Pinto per la difesa: ora si pensa di anticipare l’investimento di giugno

40
952

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Il no a Bonucci rimescola le carte in casa Roma, con Tiago Pinto che si è subito rimesso al lavoro per riuscire a regalare il difensore centrale a Josè Mourinho entro i primi giorni di gennaio.

Riflessioni aperte dentro Trigoria: si sta ragionando sulla possibilità di puntare su un profilo più giovane e futuribile anticipando un investimento messo in preventivo per la prossima estate. Come ad esempio Oumar Solet, 23 anni, centrale del Salisburgo con cui la Roma ha già una base di accordo in vista dell’estate.

Il difensore francese ha già manifestato la sua intenzione di lasciare il campionato austriaco, lanciando messaggi d’amore in direzione di Mourinho. Pinto potrebbe decidere di puntare forte su di lui fin da subito, ma sarà necessario inserire l’obbligo di acquisto per provare a convincere il Salisburgo a privarsi subito di lui.

Stesso discorso vale per Arthur Theate, anche lui 23enne, difensore belga del Rennes che i francesi non vogliono cedere in prestito. Anche in questo caso servirà investire qualcosa e puntare sul riscatto obbligato la prossima estate per provare a smuovere le acque.

Ancora più difficile arrivare a dama con Radu Dragusin, centrale classe 2002 del Genoa che viene valutato circa 30 milioni. La Roma punta al prestito con obbligo di riscatto al raggiungimento della Champions, ma vista la fitta concorrenza potrebbe non bastare. La soluzione più semplice invece sarebbe l’ok del prestito secco di Trevoh Chalobah, ma il Chelsea può permettersi una sola cessione a titolo temporaneo a gennaio e non è detto che sarà proprio il centrale naturalizzato inglese il prescelto.

Clagar Soyuncu resta uno dei preferiti di Pinto, ma l’Atletico dovrebbe aprire al prestito, così come Jakub Kiwior, che potrebbe lasciare l’Arsenal nel corso del mercato invernale. Occhio infine a Thilo Kehrer del West Ham, offerto ai giallorossi: Tiago Pinto lo sta valutando e non è escluso che finisca per accelerare sul 27enne tedesco ex PSG.

Fonti: Corriere dello Sport / La Repubblica / Corriere della Sera / Gazzetta dello Sport / Il Tempo

 

Articolo precedenteIl no dei Friedkin a Bonucci: tutti i retroscena di una trattativa bloccata a pochi passi dalla firma
Articolo successivo“ON AIR!” – CASANO: “Bonucci? Che salvata. E se ci avessero ascoltato anche con Sanches…”, LO MONACO: “Un falso storico dire che comandano i tifosi”, PRUZZO: “Hanno inciso anche valutazione tecniche”

40 Commenti

  1. beh Mourinho è stato chiaro, giovane e di prospettiva!
    Dai, a Roma il 31/12/23 e non a fine gennaio.
    Via Sanches, Smalling, Spinazzola e forse Belotti.
    Dentro centrale, difensore e centrocampista, gli ultimi 2 anche a fine gennaio
    Nuova lista uefa con dentro Kristensen e Azmoun.
    Qualificazione Champions e dentro i soldi.
    Nuovo ds!
    Con Mou!
    Forza Roma, sempre!

    • Abraham :
      se si riprende sarà una pedina di scambio per Lukaku
      se invece non si riprende non è lui che ci vogliamo tenere

      quindi proprio Belotti me lo terrei … in coppia con Lukaku è quello che preferisco ( opinione personale)

    • Caro Paolo, con belotti non ci fai nulla, non segna, ha 30nni, corre, spinge ma non serve a fare gol, e poi credo sarà lui a chiedere di andarsene, se vuole ancora giocarsi qualche chance per l’europeo ci saluterà, noi dati alla mano dovremmo accompagnarlo in braccio! Opinione personale. Forza Roma, sto partendo per Torino, magari me la facesse vincere lui, lo accompagnerei con piacere! 😉

    • Personalmente temo che il prossimo anno Lukaku non sarà un giocatore della Roma, è in prestito e senza diritto di riscatto a quanto mi risulta, comunque sia il suo cartellino ed il suo stipendio sono proibitivi per le nostre casse. Come scritto anche da Paolo, Abraham potrebbe essere una pedina di scambio per abbassare il costo del cartellino, ma credo possa non bastare, sempre che l’inglese al suo rientro faccia risalire le sue quotazioni. Detto questo penso che Belotti rimarrà, sempre che non riesca fuori il giovane brasiliano (di cui non ricordo il nome).

  2. io penso che quelli che sono passati dal psg vadano evitati accuratamente. ma mo’ guarda eh !? a flipper si diceva: zibidì zibidè buca c’è….

  3. Ne servono due uno che fa anche il terzino solet o theate sono tutte e due bravi non fallisci li se li prendi ce ne sono anche in Argentina di bravi il boca insegna e in serie B osorio cmq spero che sia l ultimo mercato di Pinto . Il primo acquisto di giugno deve essere il nuovo D S .

    • perchè il psg glieli regala i rottami ai friedkin ecco perchè li pesca sempre li, mi sembra ovvio no!
      ma lo sceicco padrone del psg non se può comprare direttamente la nostra roma, così i migliori ce li piazza di prima mano, e non per ultimo ci leva dalleball sti americani.

    • Mo inizia un altro piagnisteo, eppure è semplice il concetto , non si può spendere, solo giocatori in prestito.
      Sugli arabi altro discorso semplice, ma duro da capire per Hacker, Troll e lazziesi infiltrati, da quando stanno nel calcio gli arabi? 10 anni ?? 15 ?? 20 ? perché non hanno mai preso un club italiano? La risposta la sapete.
      Ah, vi anticipo già il vostro prossimo trollaggio, quando ci presenteremo in campo, contro l’Atalanta, con il solo Llorente come difensore centrale…vi aspetto.

  4. Difesa a parte (causa l’inaspettato infortunio di Smalling) il vero problema della Roma sono gli esterni. Sui 5 “terzini/sterni” a disposizione non ne fanno 1 vero….. L’errore è stato non investire su due parametri zero che in questa rosa avrebbero fatto la differenza: GRIMALDO a Sx e QUADRADO a Dx e non spingere l’acceleratore su FRATTESI in mezzo al campo. Immaginate questa rosa in questo momento con questi 3 profili in campo e provate a fare commenti negativi…..

    • Leo74..
      Quadrado..??
      Altro 36enne già infortunato che rientra a marzo..??
      Frattesi…?? Che ha voluto L’inde perché l’anno prima non si sono accordati per un “pugno di euro..” ??
      Su Grimaldo e aggiungo anche Belsebaini hai ragione…
      Ma, che c’è voi fa’… tutti criticano il lavoro di Pinto che non è esente da responsabilità però bisogna anche considerare che hai un allenatore che chiede campioni o giocatori di esperienza, quindi è “difficile” che vedano giocatori tipo: Valeri (TS cremonese) Bernabè (cc parma) Mannesverk (cc Aiax) Vignato (Monza) Pafundi (udinese) Prestianni (velez) Valentini (DC boca) .
      L’abbiamo capito lo scorso anno con Lukaku preferito a Leonardo che detto, è un campione ma, se non te lo puoi permettere poi devi fare compromessi come abbondano in rosa, costruendo squadre incomplete o che non danno soluzioni di continuità … 🤷

    • Ma siiiii, ma è mai possibile che in Europa siamo i soli, incappati nel fair Play con paletti talmente pesanti che, ben che vada, potremo cominciare a muoverci sul mercato nel 2026, non mi risultano (sarò senz’altro non documentato io) altri clubs penalizzati con accorci capestro in questo modo. Qualcosa mi (ci ) sfugge oppure……è fin troppo chiaro da non volerlo ammettere.,

  5. C’è la gara ad accollare a Mourinho la scelta Bonucci e a scagionare Pinto ,spergiurando che non fosse una sua idea e che ,anzi,l’avesse bocciato. La realtà è che la Roma ha assoluto bisogno di un difensore e serve pronto subito ,che Bonucci è un ex calciatore e che la Roma non ha altre idee o possibilità di prendere qualcuno.

  6. Per questo doveva venire Bonucci, pronto all’uso. subito.
    Lo schifo , cosa già detta, ma mi sarei turato il naso, ora esce fuori la storia di Kehrer o come azzo si chiama, e manco va bene, soldi non ne possiamo spendere, arabi non vengono a comprarci, tranne nei nostri sogni…e le lamentele su come ci presenteremo in campo contro l’Atalanta , sono già state preparate .

  7. Ne vanno presi 2 dietro e non solo uno, ed uno dei due deve essere un centrale capace di comandare la difesa, l’altro un braccetto; questo se si vuole essere competitivi.
    Uno in prestito e l’investimento importante a titolo definitivo. Fossi io il DS cercherei di sbolognarmi di Spina e Sanches ad ogni costo per andare a prendere qualcuno li in mezzo. Nandez del Cagliari a gennaio può firmare gratis, perché non prenderlo? Giocatore tosto, dinamico e che gioca anche sulla fascia, integro e sicuramente più utile di Sanches. Ha fatto vedere cose buonissime, in una rosa ci può stare e potrebbe essere una sorpresa. Io lo prenderei di corsa!

  8. Prendiamo Sartori , d.s. Bologna con passato all ‘ Atalanta e prima ancora al Chievo . Andate a vedere quanti giovani sconosciuti ha trovato , facendo la fortuna di queste squadre. Altrimenti ci potrebbe essere Marotta , sarà pure antipatico ma , averne di gente così. Noi siamo passati da Sabatini a Monchi bravi ma più propensi a fare il loro interesse e poco quello della squadra. A Petrachi di dubbia capacità e , ora a Pinto , brava persona ma , è arrivato senza nessuna esperienza , al Benfica si occupava di altro , e purtroppo i risultati di un mercato disastroso sono evidenti , soprattutto in prospettiva futura .

    • I disastri di Pinto;
      Mou
      Dybala
      Lukaku
      assestamento bilancio
      2 finali europee consecutive – mai avvenuto a Roma – una vinta
      Roma decima nel Ranking UEFA
      oltre 30 zavorre da gestioni precedenti epurate
      10 milioni per Felix
      altri 10 per Volpato e Missori
      Esplosione Bove praticamente titolare a 21 anni.
      Che disastro immane……. sti falsi tifosi! 😂😂😂😂😂

    • Pinto sara’ anche un incompetente di mercato , ma non credo che gli acquisti fatti siano solo farina de suo sacco , sono stati sicuramente avallati da Mou.

    • Però diciamola tutta Stingray.
      1) Dybala e Lukaku sono state due opportunità non programmate che Pinto ha colto con bravura ma anche con un po’ di fortuna.
      2) Più che assestamento di bilancio direi che il primo anno di gestione dei texani ha prodotto un dissesto con un pesante deficit di bilancio che ha concorso (con gli ultimi 2 anni di gestione bostoniana e con le conseguenze del Covid) alla pesante sanzione comminata dall’UEFA.
      3) Due finali europee di cui una vinta: questo è il fiore all’occhiello di questa proprietà. Ma forse è anche l’unico vero traguardo raggiunto.
      4) Quando sono subentrati i Friedkin la Roma era 13ma nel ranking con 90.000 punti, ora è 10ma con 91.000, diciamo che non c’è stato un’upgrade significativo.
      5) Zavorre epurate ma anche tante zavorre imbarcate, alcune in prestito ma molte a titolo definitivo (Vina, Maitland Niles, Kumbulla, Reynolds, Solbakken, Camara, Sanches). Ma soprattutto tanti giocatori che non hanno performato secondo quelle che erano le aspettative (Svilar, Celik, Kristensen, N’Dicka, Paredes, Aouar, Belotti).
      6) I ricavi dalle cessioni dei giovanissimi Felix, Volpato, Tahirovic e Missori e la cessione di Ibanez tra le poche note liete di di un mercato in uscita sempre piuttosto asfittico negli ultimi 3 anni.

      Al quadro idilliaco descritto aggiungiamo il terzo monte ingaggi della serie A, fuori dalla Champions da anni, valore della rosa non aumentato, sanzionati dall’UEFA, dirigenza sportiva ridotta all’osso.

      Bisognerebbe capire se i falsi tifosi sono quelli che denunciano i problemi o quelli che mettono la polvere sotto al tappeto.

    • si, insieme a Friedkin, pure in prestito con diritto di riscatto

  9. Poteva essere preso lo scorso Luglio come svincolato, Samuel Umtiti (30 anni compiuti lo scorso mese) che fece molto bene con il Lecce la scorsa stagione e risulto tra i migliori difensori in Serie A. Aveva rescisso il contratto con il Barcellona e non mi pare che avesse anche grossi oneri da pagare (il suo unico agente è il fratello Yannick quindi nessun giochetto o compromesso per altri calciatori) e lo potevi ingaggiare per tipo €1,5M netti a stagione (firmando poi a fine Luglio con il Lille guidato da Fonseca). Sarebbe bastato prendere lui a Luglio come altro difensore ed avrebbe sostituito Smalling fino ad oggi e si era ambientato bene anche in Serie A.

    • Dott. Pinto quardi ci sarebbe da prendere da svincolato Umtiti, buona esperienza internazionale, ottimo campionato giocato la scorsa stagione in serie A, costi limiitati. Pinto: Umtiti e chi è???? mai visto nè sentito ma soprattutto troppo giovane ed inesperto e inoltre non mi risulta abbia subito grossi infortuni negli ultimi anni, mai un crociato, legamenti, fratture, problematiche muscolari irrisolvibili, poco niente di tutto questo, non è certamente il profilo che prediligo; in ultimo poi chi è il suo procuratore,il fratello? non va bene io se non spendo, come per N.Dicka oltre 3,5 milioni di commissione o i circa 3 per Aouar non mi interessa.

    • Mou ha gia’ preso le distanze da Pinto ..
      a Pinto affiancheranno un Sartori o un Massara che conoscono serie A e Coppe e giocatori non dall’albo Panini ..
      almeno spero ..

    • prego a mani giunte che il mister mandi a casa pinto che non ne ha indovinata una
      (le stars sono venute per il Mister e perche’ si è mosso personalmente il Capo)

  10. La Roma gira che ti rigira servono almeno 4 acquisti, due titolari e due ricambi, quindi la proprietà o decide di spendere qualcosa già adesso e magari inizia a costruire qualcosa di serio oppure prende quei giocatori che ti mollano a gratis che non si sa in che stato li trovi fisicamente insomma da ricostruire, in breve deve prendere due difensori di cui uno titolare soprattutto entro la prima settimana di gennaio un terzino sinistro titolare e un centrocampista al posto di sanches.
    Il tutto a prescindere dei paletti FFP o meno, quindi ripeto o si cerca di raschiare il fondo del barile prendendo ciò che capita a gratis facendo poi i conti con lo stato del giocatore oppure cosa più logica si cerca di investire per qualcuno di valido e si comincia davvero a costruire qualcosa in futuro.

  11. visto che ho avuto più spolliciate che consensi forse ho scritto cavolate ma le confermo . Ora si dice che Pinto non ha soldi per il mercato ma il primo anno, si parla di quasi 100 milioni spesi e se andiamo a vendere questi giocatori cosa recuperiamo ?

    • E perchè con quelli del secondo recuperiamo qualcosa? CeliK, Pippakken????

  12. I miei preferiti sono Chalobah e Dragusin, ma le difficolta economiche del Club e il FPF stanno influendo sulle scelte sbagliate di Pinto sul mercato.

  13. Una cosa buona che aveva l’operazione Bonucci è che sarebbe “pesata” per soli 6 mesi. La possibilità che Pinto ci impicchi per anni con un’altro dei suoi obiettivi fallimentari mi spaventa non poco.
    Rimandiamo l’investimento alla prossima estate, ora servono solo toppe, possibilmente integre e senza problemi di prostata o di acne giovanile.

  14. mi mette tristezza leggere, il 29 dicembre sera .. riparte il casting di Pinto ..
    senza piano B , piano C .. senza nessuna programmazione .. senza un futuro previsto da un Manager che ricopre una carica importantissima e che ha commesso piu’ errori dei capelli che ha in testa ..
    lui, egli, esso, non sa se i Friedkin possono spendere una cifra X per acquisti Veri .. e cosi’ prende vecchie glorie, spesso dalle rsa, o direttamente dagli ospedali ..
    non si e’ ancora reso conto che ci ha stancato con il suo managerismo naif , molto poco adatto ad una Societa’ che vuole, forse deve, centrare la Champions per sviluppare le idee dei Friedkin ..
    Non ripercorro la storia di chi abbia comprato Pinto .. troppo triste per noi .. e pure troppo lunga ..
    adesso, pero’ .. basta ..
    ai Friedkin rimprovero di non essere riusciti a trovare un escamotage per poter immettere nelle casse della squadra, quei 50 milioni l’anno che sarebvero serviti come il pane, per comprare uno-due giocatori veramente validi ogni anno ..
    naif anche loro ? .. cosi’ penso io ..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome