RITIRO AS ROMA – Wijnaldum torna in gruppo, applaudito dai compagni. Si rivede Rui Patricio

24
1142

AS ROMA NEWS – Giornata importante quella di oggi ad Albufeira, dove la Roma sta svolgendo la seduta di allenamento nel mini ritiro portoghese.

Si è infatti rivisto in gruppo, anche se solo per una parte della seduta, l’olandese Gini Wijnanldum, accolto da un applauso dei compagni di squadra e dello staff. Il centrocampista dunque viaggia veloce verso il rientro in campo.

Presente anche il portiere portoghese Rui Patricio, che ha finito le sue vacanze post mondiale e da oggi torna ad allenarsi con i suoi compagni di club.

Questa la lista dei giocatori che sono scesi in campo per la seduta odierna, considerata la partita di ieri: Kumbulla, Mancini, Spinazzola, Vina, Shomurodov, Abraham, Volpato, Karsdorp, Camara, Rui Patricio, Wijnaldum e Boer.

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

Articolo precedente“ON AIR!” – FERRAZZA: “Frattesi sarebbe un rinforzo importante”, VISNADI: “Non ci credo”, MAGNI: “Giocatori utilizzati in ruoli dove non rendono al top”, MORONI: “Mou può fare meglio di così”
Articolo successivoSmalling e Pellegrini non preoccupano: le ultime sulle loro condizioni

24 Commenti

    • Finalmente può tornarmi il sorriso

      Non mi aspetto che così de botto senza senso ce risolva tutte le magagne, ma può darci veramente una mano.
      Daje Gini, daje Roma

  1. Notizia fasulla, i pennivendoli hanno scritto che sarebbe rientrato a marzo.
    Citando un utente del sito direi… ‘TACCIVOSTRA!!! C’È SOLO L ASROMA 💛 ❤️!!!

    • Le PANZANE scritte a ripetizione nelle scorse settimane su presunti “fatti” che dicevano che sarebbe rientrato, forse, ad aprile/maggio o che avrebbe saltato l’intera stagione sono veramente incredibili.

      Adesso il massimo sarebbe che giocasse titolare col Bologna!

      Ma ci rendiamo conto di come funziona certo “giornalismo” dei nostri giorni? Invenzioni totali di quattro balordi sparapalle, spacciate per verita’ al solo scopo di aizzare le folle.
      E la cosa piu’ grave e’ che non e’ solo il giornalismo sportivo a funzionare cosi’.

    • Io non ho mai creduto a quelle notizie sul suo rientro a febbraio e da tempo dicevano che rientrava già nel 2023

    • Calma, vediamo come sta. L’ultimo grande Gini ammirato risale ormai al 2021.
      A seguire, una stagione così così con poco più di 1000 minuti giocati al PSG e poi questo lungo stop a 32 anni.
      Speriamo bene, ma ci vuole cautela.

    • nel Psg bisogna vedere a che clan appartieni, per capire se non giochi perchè sei scarso, o perchè a Neymar non piaci, ad es. quando Francesco parla di livelli nel calcio, ecco, questo è uno che ha dimostrato per un’intera carriera, tranne un anno a Parigi, che è livello suo è: n’altro.
      quindi, calma si, per la gamba, ma se mi capita lui e ho un diritto di riacquisto, io lo esercito a occhi chiusi. poi se serve lo aspetto 2 mesi.

    • grande dove sta josè.

      non solo, aggiungo che giggino è stato un FUORICLASSE si, ma in una squadra che giocava un calcio stupendo e a memoria, in un centrocampo a 3 …

      va non solo aspettato, ma anche messo nelle condizioni di giocare.

      ❤️🧡💛👊

    • Io non ho detto che ha giocato poco perché in declino, ma solamente che i minuti giocati sono stati quelli.
      Quindi un po’ di confidenza col campo l’aveva persa, cui si è aggiunto questo iellatissimo infortunio.
      E stiamo vedendo come pesano le lunghe assenze nei casi di Zaniolo e Spinazzola.
      Tutto qui.

    • si Ub, ma Giggino non s’è stuccato tendini o legamenti, per fortuna, e a differenza di Zaniolo, due idee su quello che deve fare in campo le ha già, non ha perso gli anni della formazione tattica

  2. Sarà’ il nuovo acquisto di gennaio! Se in forma, fa la differenza e io farei un centrocampo con lui, Pellegrini e Matic! Davanti Dibala dietro Zaniolo e Tammy! Naturalmente difesa a 4 !

  3. Fa che ci assiste un po di fortuna e vedremo ….
    Quanti ghiacci sul trespolo costretti a scendere.
    Ma che Roma sarà con Wijnaldum ?
    Con Dybala ?
    Magari anche con 2 regali natalizi , chessò ,
    un Frattesi che si alterna con Wijna ,
    un N’Dicka che si alterni ad uno dei centrali. magari anche un Solbakken in grado di offrire assist e gol che
    ” campioni virtuali” non danno.
    NB
    cedere il ” campione virtuale ”
    dal grande potenziale inespresso ( così faccio contenti quelli che lo apprezzano )
    potrebbe permettere
    Douglas Luiz calciatore NON da attendere ma che SERVE e TANTO.

    • Tradotto: se vendessero Zaniolo, potrebbero comprare Douglas Luiz.
      Ingol, pensi che non ci hanno provato? A vendere Zaniolo, dico.
      Di giocatori più utili anche per la difesa ce ne sono svariati ma costano come Louiz una 35ina di milioni. Tu onestamente pensi che ora farebbero un’offerta simile?
      Dovrebbe fare qualche picco agonistico da imbrogliare l’occhio, sulla scorta di come capitò ad Iturbe, con in più che Zaniolo ha quest’aurea alla Godot. Ho tradotto male? Ciao
      Forza Roma

    • Per dirla come la penso su Zaniolo è che per me non ha più l’agilità per fare la mezzala ma manca dell’abilità e del cinismo per fare la punta. Poi mettici che gioca senza lucidità e chi lo osserva una domanda se la pone: ed è la stessa che si sono posti tutti i suoi allenatori: come e dove lo faccio giocare che da solo non trova posizione?
      Forza Roma

    • Douglas Luiz ha appena rinnovato ..se poi Zaniolo è così scarso come dici 35 milioni ( i pantaloncini di D.L.) non te li dà nessuno. Chiaramente se Solbakken si rivelerà tanto forte da mandarlo in panchina, allora saremo tutti più felici..almeno i tifosi della Roma, dato che spesso molti dimenticano il bene supremo in nome di qualche giocatore o dell allenatore. Forza Roma

  4. In foto un perplesso Wijnaldum guarda i suoi compagni di reparto e si chiede : ma davvero devo giocare a centrocampo co’ ‘sti ronzini?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome