RITIRO ROMA – Ibanez in gruppo con una fasciatura, out Solbakken

12
737

AS ROMA NEWS – Altra giornata di allenamenti intensi per la Roma, che si trova ad Albufeira, in Algarve, per questa seconda parte del ritiro estivo.

Tutto il gruppo a disposizione di Josè Mourinho, ad eccezione di Ola Solbakken: il norvegese è partito per il Portogallo nella speranza di tornare presto ad allenarsi con i compagni, ma per il momento fa solo fisioterapia dopo il porblema muscolare accusato durante l’amichevole contro il Latina.

Chi invece si allena regolarmente è il brasiliano Roger Ibanez, che ieri aveva rimediato un colpo al piede destro: il centrale ha già superato il problema ed è sceso in campo con una fasciatura.

Domani altra doppia seduta, poi mercoledì sera la squadra giocherà la prima amichevole portoghese contro il Braga: Solbakken dovrebbe essere l’unico assente.

Giallorossi.net – A. Fiorini

Articolo precedenteCalciomercato Roma, Sanches si allena a parte: si avvicina l’addio al PSG? Kamada ancora libero, ma ora ci pensa la Lazio
Articolo successivoCalciomercato Roma, dalla Spagna: “Entro le 20 una soluzione per Morata”. L’Atletico lo convoca per la tournée (AGGIORNATA)

12 Commenti

  1. Ibanez non salta un allenamento neanche da zoppo. La pagnotta se la guadagna giorno dopo giorno. Mi devo fermare che mi chiama il commercialista. Azz..

  2. Grandissimo Roger!!!!!! Un animale da combattimento… e smettetela de rompe ed c… voi e sti derby. Questo gioca 55 partite l’anno! N

  3. Ibanez farà 65 partite l’anno ma quasi ogni partita fà qualche stupidaggine che insieme a quelle di qualche altro hanno compromesso lentrata in C.L…..speriamo bene per il prossimo campionato.SEMPRE FORZA ROMA🧡❤🧡❤🧡❤

  4. Vorrei fare una constatazione, tra 1 mese sul terreno dell’olimpico si iniziera’ a giocare a calcio, poiche’ anche stasera ci sara’ un concerto.

    Come sara’ possibile avere il fondo dell’olimpico in uno stato pronto per evitare infortuni alla luce di quanto e’ costato tutto cio’ nella passata stagione ?

    E’ meglio giocare il primo mese di campionato su campi stabili e compatti con fondo idoneo e non con zolle o toppe d’erba che si alzano al minimo calpestio ?

    • anche la Lazio ci gioca ma non ha il numero dei nostri infortuni, quindi non c entra il campo, in più ti ricordo che il campo del Milan di Berlusconi che ha vinto tutto era un campo di patate

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome