RITIRO ROMA: squadra in campo nella seduta del mattino. De Rossi ai ragazzi: “Lavorate sulla qualità, è quella che ci salva” (VIDEO)

38
586

AS ROMA NEWS – La Roma è al lavoro nella prima parte del ritiro estivo che la squadra svolgerà a Trigoria in vista della stagione 2024/25.

Sotto il caldo che in questi giorni sta arroventando la capitale, la squadra giallorossa si è allenata anche in mattinata sui campi del ‘Fulvio Bernardini’. Tramite propri canali social, la Roma ha pubblicato alcune immagini dell’allenamento.

In evidenza Dybala, Baldanzi e Pagano nel lavoro col pallone. Mister De Rossi ha spronato la squadra, chiedendo ai suoi giocatori di lavorare sulla qualità, quello che ci salva in campo”.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCalciomercato Roma, Serin (pres. Metz): “Mikautadze? Diversi club interessati, possibile accelerazione la prossima settimana”
Articolo successivoCALCIOMERCATO ROMA LIVE – Tutto il mercato giallorosso minuto per minuto

38 Commenti

    • per me Er muto se ne deve andare

      però amo DDR e i suoi ragazzi…

      daje Roma daje

    • La qualità… ce l’hai o non ce l’hai quella te la fa il padreterno…. Quello che manca per essere competitivi e la Roma ancora non ha sono, perlomeno, un libero e un regista di spessore che sanno dettare i tempi alla aquadra gente col cervello svelto e sangue freddo. Questo è quello che deve cercare la Roma poi può rimanere anche Abraham e shomurodow per quest’anno …ma senza questo tipo di giocatori resti si più o meno come il campionato scorso…. Vedremo alla fine del calciomercato

    • ma come, non la vedi? eppure con la qualità siamo arrivati 6…
      mi sa che l ‘ha vista solo DDR
      infatti l’unico è Dybala!

    • ragazzi i non mi piace mi potrebbero gentilmente elencare i giocatori di qualità oltre a Dybala?
      se poi tra le qualità mi indicate anche chi sa calciare le punizioni ve ne sarei grato! si gioca in 11 vi limito la ricerca, elencatene almeno 6/11
      grazie per la collaborazione

  1. Qui in Inghilterra 18 gradi. Secondo me mi alleno meglio io con la mia corsetta serale di 4 miglia e partitella del giovedi che loro nell’inferno di Trigoria.

  2. La qualità ci salva a patto che certi giocatori siano in grado di scendere in campo. Se hanno qualità ,ma in campo li vediamo un giorno sì e quattro no, è tutto un cazz*.Mentre loro lavorano sulla qualità sarebbe opportuno che lo staff medico lavori sulla condizione fisica. Ma di questo sono più che sicuro….. almeno spero.

  3. Sapevo che gli allenatori si preoccupavano insieme allo staff di far lavorare sulla velocità i giocatori più lenti,sulla tecnica quelli più scarpari,sulla tattica i più “svampiti”,sulla massa i più “gracili” e tutti insieme sulla resistenza etc etc ……ma “chiedere” di lavorare sulla qualità che significa ….forse intendeva lavorate bene e non fate i pigri???
    Ma sempre compito suo sarebbe comunque quello di evitare “pigrizie” varie …..
    Anche DDR dopo una carriera passata sul lettino del massaggiatore per evitare i “gradoni” e gli allenamenti duri adessocapira sulla sua pelle come è dura pretendere il fritto dai bamboccioni ricchi e menefreghisti …..

    • gamba, velocità di pensiero, posizionamento… insomma prima di arrivare alla qualità ce ne sarebbe di lavoro da fare

    • Francé, questa però non mi convince tanto. Gente come Di Bartolomei, Prohaska, ma ti direi persino Baggio e tanti altri, non è che avesse tutta sta gamba però di qualità e fosforo ne avevano a bizzeffe e potevano supplire a una mobilità relativamente scarsa.
      Con Cristante diventa un po’ più complicato, pure fosse Bolt…

    • Caro Drastico, il calcio purtroppo è diventato sempre più roba da super-atleti. I ritmi sono diventati così alti che senza una preparazione fisica esasperata la qualità non riescono a tirarla fuori, a dimostrarla. Ciao
      FR

  4. io Tammy lo terrei …a meno di ottima offerta….se lo devo regalare per l’ennesima scommessa…..mi tengo uno che più di qualcosa ha fatto vedere …..poi la più ipotetica scommessa la devi pagare 20 mil……solo lui è a saldo ?????? Evitiamo di fare i fessi in uscita come abbiamo fatto in entrata con altri.

    • Tammy tolta la prima stagione per il resto è buono solo ad issare la folla!!
      poi son d’accordo con te che non è giusto che solo noi vendiamo a prezzo di saldo!

    • Piu’ che altro con sto DS… 23 mln li ha gia’ buttati nel cesso. Piu’ 1.5 .

    • Caro Mosquiton penso che sia la stessa frase che avresti detto se due anni fa avessimo preso Kvaraskelia.

  5. Mi so stufato di vedere un Renato Sanches su YouTube fare le migliori giocate ma poi non reggersi in piedi a Roma. Serve tutto, sta squadra a settembre dovrà sapere in tutti i modi e co tutti i moduli. Basta co sti numeretti e soprattutto dobbiamo metterci in piedi. Calcio totale e voglia di giocare a pallone

  6. Purtroppo è la capoccia che manca alla maggior parte di questi rottami!!!! Imparate da Bove, Mancini e anche da Dybala come si entra in campo. Poi chi ha qualità, che la mettesse in campo. Ma prima è la testa da cambiare.
    ps chissà se Cristante durante gli allenamenti dirà al mister di aver sbagliato approccio!!!

  7. Comprare un attaccante tanto per comprare ,allora meglio tenere Abraham. Un buon centocampista offensivo mi sembra Dani Olmo che gioca in Germania, ma sicuramente dopo quest’europeo costerá una fortuna!

    • 60 milioni se non di più. Io investirei su Mikel Merino che costa 50 ma si potrebbe fare a 40 visto che scade l anno prossimo

  8. Io non capisco a cosa serve allenarsi in un fazzoletto di campo… Non sono mai le stesse distanze che si ritrovano in campo reale… Mah

  9. Io per questo mi piacerebbe vedere alla Roma calciatori come HWANG (ma anche un PAIK) con poi i tifosi al campo di allenamento per assistere e vedere proprio la differenza di come si approccia e si impegna un HWANG rispetto a tanti dei nostri, e da lì vedrete già delle grandi differenze dove poi a fine sessione, nonostante HWANG sia quello che si è sbattuto e ha corso anche più degli altri, chiede di poter rimanere ad allenarsi per conto proprio di più. Questo ragazzo mi piace molto per questo aspetto ed un preparatore del Salisburgo, mi ha confermato che questo si allenava il doppio degli altri e dovevano obbligarlo a riposarsi perché anche nel giorno in cui non si allenavano, questo andava da solo al campo di allenamento lo stesso per allenarsi comunque.

  10. Finché gli obiettivi saranno giocatori dotati di tecnica superiore alla norma potremo sperare in un rafforzamento progressivo della rosa e di riuscire anche a rimanere nei paletti del FPF.
    Se invece gli obiettivi saranno giocatori senza qualità continueremo a riempirci di zavorra inutile.
    Le Fee ha tecnica e capacità per far fare un salto di qualità al reparto: approvato.
    Da un DS di valore però mi aspetto un mercato molto più articolato e che spazi su elementi provenienti anche da campionati diversi dalla Ligue 1.
    Speriamo che l’apparente immobilismo di Ghisolfi sia appunto solo apparente e che abbia un portafoglio di spesa indipendente dalle possibili uscite.

  11. Qualità e semplicità, sono le due migliori qualità di qualsiasi calciatore, e di esempi nella Roma c’è ne sono stati molti, e quando ne abbiamo avuto in una stagione almeno 3, si è sempre vinto qualcosa o fatto un ottimo campionato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome